Manuale di Pioneer VSX-S520D

Visualizza di seguito un manuale del Pioneer VSX-S520D. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Pioneer
  • Prodotto: Ricevitori
  • Modello/nome: VSX-S520D
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Russo

Sommario

Pagina: 226
I
T
Prima di iniziare
Contenuto della confezione .................................................... 2
Nome dei componenti
Pannello frontale ..................................................................... 3
Pannello posteriore ................................................................. 4
Telecomando .......................................................................... 6
Display .................................................................................... 7
Installazione
1. Disposizione diffusori .......................................................... 8
2. Collegamento dei diffusori ................................................ 13
3. Collegare il televisore ....................................................... 15
4. Collegare i componenti HDMI AV ..................................... 16
5. Collegare i componenti Audio ........................................... 17
6. Collegare gli altri cavi ....................................................... 18
Initial Setup
Initial Setup con installazione guidata .................................. 19
Riproduzione
Riproduzione di un componente AV ..................................... 22
Internet radio ........................................................................ 23
Spotify ................................................................................... 25
Music Server ......................................................................... 26
Dispositivo di archiviazione USB .......................................... 28
AirPlay®
................................................................................ 30
Riproduzione BLUETOOTH®
............................................... 31
Ascolto della radio FM/DAB .................................................. 32
Modalità di Ascolto ............................................................... 35
AV Adjust .............................................................................. 44
Informazioni aggiuntive
Informazioni aggiuntive sulle funzioni del lettore................... 46
Impostazioni avanzate
System Setup ........................................................................ 47
MCACC ................................................................................. 57
Network/Bluetooth ................................................................. 60
Aggiornamento del firmware ................................................. 63
Altri
Risoluzione dei problemi ...................................................... 66
Caratteristiche generali ......................................................... 71
Informazioni su HDMI ........................................................... 73
Informazioni di licenza e dei marchi ..................................... 74
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
AV RECEIVER
VSX-S520D
VSX-S520
Manuale di
istruzioni
Pagina: 227
2
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Prima di iniziare
Contenuto della confezione
0 Collegare diffusori con impedenza da 4 Ω a 8 Ω.
0 Il cavo di alimentazione deve essere collegato solo dopo che sono stati completati tutti gli
altri collegamenti.
0 Non accetteremo responsabilità per danni derivanti dal collegamento di apparecchiature
prodotte da altre aziende.
0 È possibile che gli aggiornamenti del firmware introducano nuove funzionalità o che i
provider cessino la fornitura di servizi, per cui alcuni servizi di rete e contenuti potrebbero
non essere più disponibili in futuro. I servizi disponibili, inoltre, possono variare a seconda
della zona di residenza.
0 Le specifiche tecniche e l’aspetto sono soggetti a variazioni senza preavviso.
0 Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio Dolby Atmos e DTS:X tramite un
aggiornamento del firmware di questa unità. Per ulteriori informazioni consultare il nostro
sito web.
Unità principale (1)
Telecomando (RC-933R) (1), batterie (AAA/R03) (2)
Microfono per l'impostazione dei diffusori (1)
Antenna DAB/FM (1) (VSX-S520D)
Antenna FM per interni (1) (VSX-S520)
Pagina: 228
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
3
I
T
Nome dei componenti
Pannello frontale
1. Pulsante Í STANDBY/ON: Accende l’unità o la mette in standby.
2. Display (P7)
3. Sensore del telecomando
4. Selettore INPUT SELECTOR: Consente di selezionare la sorgente da riprodurre. (BD/
DVD / CBL/SAT / GAME / STRM BOX / CD / TV / PHONO / DAB (VSX-S520D) / FM /
NET / USB / BT AUDIO)
5. Selettore MASTER VOLUME: Consente di regolare il volume.
6. Jack PHONES: Consente di connettere le cuffie stereo con un connettore mini (Ø 3,5
mm).
7. Jack MCACC SETUP MIC: È collegato il microfono di impostazione diffusore in
dotazione.
8. Porta USB: Consente di connettere un dispositivo di memorizzazione USB per poter
riprodurre i file musicali in esso memorizzati. È anche possibile alimentare (massimo 5V/
1A) dei dispositivi USB tramite un cavo USB.
9. Indicatore FL OFF: Si accende dopo aver premuto ripetutamente DIMMER per spegnere
il display.
10.Indicatore NETWORK: Quando l'unità è accesa, si accende quando viene selezionato
"NET" con il selettore di ingresso e l'unità è collegata alla rete. Se l'unità è in standby, si
accende quando sono abilitate funzioni come HDMI CEC e Network Standby.

 
  




Pagina: 229
4
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Pannello posteriore
1. Jack ANTENNA DAB / FM: Per il collegamento con l'antenna in dotazione
2. Antenna wireless: Sollevare per il collegamento Wi-Fi o durante l’uso di un dispositivo
BLUETOOTH. Il disegno mostra l'intervallo di movimento dell'antenna wireless. Non
forzarla oltre tale intervallo onde evitare di romperla.
3. Jack AUDIO IN: Ricevono segnali video provenienti da un componente AV tramite un
cavo audio analogico.
4. Terminale SIGNAL GND: Il cavo di terra del giradischi è collegato.
5. Jack DIGITAL IN OPTICAL/COAXIAL: Ingresso segnali audio digitali provenienti da un
televisore o da un componente AV con un cavo digitale ottico o un cavo digitale coassiale.
6. Cavo di alimentazione
7. Porta NETWORK: Permette il collegamento alla rete con un cavo Ethernet.
8. Jack HDMI OUT: Permette di collegare un cavo HDMI per trasferire segnali video e audio
ad un televisore.
9. Jack HDMI IN: Permette l'ingresso di segnali video e segnali audio tramite un cavo HDMI
collegato a un componente AV.
10.Terminali SPEAKERS: Permettono di collegare diffusori o subwoofer passivi con cavi di
potenza.
11.Jack SUBWOOFER PRE OUT: Collegamento di un subwoofer attivo tramite un cavo per
subwoofer.
180°
90°
 
 




 



VSX-S520D
Pagina: 230
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
5
I
T
1. Jack ANTENNA FM UNBAL 75h: Per il collegamento con l'antenna in dotazione
2. Antenna wireless: Sollevare per il collegamento Wi-Fi o durante l’uso di un dispositivo
BLUETOOTH. Il disegno mostra l'intervallo di movimento dell'antenna wireless. Non
forzarla oltre tale intervallo onde evitare di romperla.
3. Jack AUDIO IN: Ricevono segnali video provenienti da un componente AV tramite un
cavo audio analogico.
4. Terminale SIGNAL GND: Il cavo di terra del giradischi è collegato.
5. Jack DIGITAL IN OPTICAL/COAXIAL: Ingresso segnali audio digitali provenienti da un
televisore o da un componente AV con un cavo digitale ottico o un cavo digitale coassiale.
6. Cavo di alimentazione
7. Porta NETWORK: Permette il collegamento alla rete con un cavo Ethernet.
8. Jack HDMI OUT: Permette di collegare un cavo HDMI per trasferire segnali video e audio
ad un televisore.
9. Jack HDMI IN: Permette l'ingresso di segnali video e segnali audio tramite un cavo HDMI
collegato a un componente AV.
10.Terminali SPEAKERS: Permettono di collegare diffusori o subwoofer passivi con cavi di
potenza.
11.Jack SUBWOOFER PRE OUT: Collegamento di un subwoofer attivo tramite un cavo per
subwoofer.
180°
90°
 
 




 



VSX-S520
Pagina: 231
6
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Telecomando
1. Pulsante Í: Accende l’unità o la mette in standby.
2. Pulsanti INPUT SELECTOR: Consente di attivare l’input per la riproduzione.
3. Tasto (AV ADJUST): È possibile effettuare impostazioni comuni sullo schermo della
televisione. (P44)
4. Cursori, tasto ENTER: Selezionare la voce con i cursori e premere ENTER per
confermare.
5. Pulsante : Visualizza Home.
6. Tasti volume: Consente di regolare il volume. Questo pulsante annulla anche la
tacitazione.
7. Pulsante : Consente di silenziare temporaneamente l’audio. Premere nuovamente per
annullare il muting.
8. Pulsanti modalità di ascolto: Consente di selezionare la modalità di ascolto. (P35)
9. Tasti di riproduzione: È possibile avviare la riproduzione da Music Server o USB.
10.Pulsante : È possibile avviare la riproduzione ripetuta o casuale da Music Server o
USB.
Pulsante CLEAR: Cancella tutti i caratteri immessi quando si immette del testo sullo
schermo del televisore.
11.Tasto (STATUS): Cambia le informazioni sul display.
12.Pulsante : Riporta il display allo stato precedente durante l'impostazione.
13.Pulsante DIMMER: È possibile spegnere il display o regolare la luminosità del display su
tre livelli.
14.Pulsante MODE: Passa dalla sintonizzazione automatica di una stazione FM a quella
manuale e viceversa.
15.Pulsante +Fav: Usato per memorizzare stazioni radio FM/DAB.














 30°
30°
Circa 5 m (16
ft.)
Pagina: 232
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
7
I
T
Display
1. Si accende nelle seguenti condizioni.
HDMI: In ingresso stanno arrivando e sono selezionati segnali HDMI.
ARC: Sono presenti e selezionati dei segnali audio in ingresso provenienti dal televisore
compatibile con ARC.
USB: Quando si è selezionato “USB” tramite il selettore di ingresso, l'unità è collegata via
USB e il dispositivo USB è selezionato. Lampeggia se la USB non è connessa
correttamente.
NET: Quando si è selezionato “NET” tramite il selettore di ingresso e l'unità è collegata
alla rete. Lampeggerà se la connessione alla rete non è corretta.
DIGITAL: Sono presenti segnali digitali in ingresso ed è selezionato il selettore di ingresso
digitale.
2. Si accende quando si utilizza il selettore di ingresso “NET” o “USB” indicando le
operazioni del cursore del telecomando in schermate che mostrano elenchi di brani, ad
esempio.
3. Si accende quando sono collegate le cuffie.
4. Si accende quando si utilizza il selettore di ingresso “NET” o “USB” quando vengono
riprodotti o sono messi in pausa dei brani.
5. Si accende a seconda del tipo di segnale audio digitale in ingresso e della modalità di
ascolto.
6. Si accende nelle seguenti condizioni.
RDS (modelli europei): Consente la ricezione di trasmissioni RDS.
AUTO: Quando la modalità di sintonizzazione FM è auto.
TUNED: Ricezione di radio FM
FM STEREO: Ricezione di FM stereo.
SLEEP: È stato impostato il timer di spegnimento.
ASb: Quando è abilitata la funzione Auto Standby. (P55)
7. Lampeggia quando l’audio è attivato.
8. Consente di visualizzare diverse informazioni dei segnali di ingresso. I caratteri che non
possono essere visualizzati su questa unità vengono sostituiti da asterischi ( * ).

Neo:6
 



 
Pagina: 233
8
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Installazione
1. Disposizione diffusori
*1
*2
* 1: da 22e a 30e, * 2: 120e
Sistema a 5.1 canali
I diffusori anteriori emettono l'audio stereo anteriore e il
diffusore centrale emette l'audio proveniente dal centro dello
schermo, ad esempio i dialoghi e le voci. I diffusori surround
consentono di creare il campo sonoro posteriore. Il
subwoofer attivo riproduce i suoni bassi e arricchisce il
campo sonoro. Il posizionamento ottimale per i diffusori
anteriori è all'altezza delle orecchie, mentre quello dei
diffusori surround è appena sopra le orecchie. Il diffusore
centrale deve essere posizionato con un'angolazione tale da
essere rivolto verso la posizione di ascolto. Collocando il
subwoofer attivo tra il diffusore centrale e un diffusore
anteriore è possibile ottenere un suono naturale anche
quando si riproduce della musica.
1,2 Diffusori anteriori
3 Diffusore centrale
4,5 Diffusori Surround
6 Subwoofer attivo
Pagina: 234
9
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
*1
3´ (0.9 m)
or more
* 1: da 22e a 30e
Sistema a 3.1.2 canali-1
(diffusori anteriori in alto)
Si tratta di un sistema a 3.1 canali costituito da diffusori
anteriori, un diffusore centrale e un subwoofer attivo, con
l’aggiunta di diffusori anteriori in alto, che sono un tipo di
diffusore di altezza. I diffusori anteriori in alto devono essere
situati almeno 3y/0,9 m più in alto dei diffusori anteriori.
Devono essere situati inoltre direttamente al di sopra dei
diffusori anteriori, con un'angolazione tale da essere rivolti
verso la posizione di ascolto.
0 Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio
Dolby Atmos tramite aggiornamenti del firmware di
questa unità. Dopo l'aggiornamento del firmware,
installando i diffusori di altezza, è possibile selezionare la
modalità di ascolto Dolby Atmos, che consente di
ottenere il suono 3D più avanzato oggi disponibile,
comprendente suoni dall'alto, quando il formato di
ingresso è Dolby Atmos. Per maggiori informazioni sugli
aggiornamenti del firmware, visitare il nostro sito web.
1,2 Diffusori anteriori
3 Diffusore centrale
4,5 Diffusori anteriori in alto
6 Subwoofer attivo
Pagina: 235
10
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
*1
* 1: da 65e a 100e
Sistema a 3.1.2 canali-2
(diffusori a soffitto)
Si tratta di un sistema a 3.1 canali costituito da diffusori
anteriori, un diffusore centrale e un subwoofer attivo, con
l’aggiunta di diffusori a soffitto centrali, che sono un tipo di
diffusore di altezza. Installare i diffusori a soffitto centrali in
modo che siano direttamente sopra la posizione di ascolto.
La distanza tra ciascuna coppia deve essere uguale alla
distanza tra i due diffusori anteriori.
0 Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio
Dolby Atmos tramite aggiornamenti del firmware di
questa unità. Dopo l'aggiornamento del firmware,
installando i diffusori di altezza, è possibile selezionare la
modalità di ascolto Dolby Atmos, che consente di
ottenere il suono 3D più avanzato oggi disponibile,
comprendente suoni dall'alto, quando il formato di
ingresso è Dolby Atmos. Per maggiori informazioni sugli
aggiornamenti del firmware, visitare il nostro sito web.
0 Dolby Laboratories consiglia di utilizzare questo tipo di
diffusori posizionati in alto per ottenere il miglior effetto
Dolby Atmos.
1,2 Diffusori anteriori
3 Diffusore centrale
4,5 Diffusori a soffitto centrali
6 Subwoofer attivo
Pagina: 236
11
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
*1
* 1: da 22e a 30e
Sistema a 3.1.2 canali-3
(diffusori abilitati Dolby (diffusori Dolby))
Si tratta di un sistema a 3.1 canali costituito da diffusori
anteriori, un diffusore centrale e un subwoofer attivo, con
l’aggiunta di diffusori abilitati Dolby (anteriori), che sono un
tipo di diffusore di altezza. I diffusori abilitati Dolby sono
speciali diffusori progettati per essere orientati verso il
soffitto, in modo che il suono venga ascoltato dopo essere
rimbalzato sul soffitto, dando l'impressione di provenire
dall'alto. Posizionare i diffusori abilitati Dolby (anteriori)
sopra i diffusori anteriori.
0 Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio
Dolby Atmos tramite aggiornamenti del firmware di
questa unità. Dopo l'aggiornamento del firmware,
installando i diffusori di altezza, è possibile selezionare la
modalità di ascolto Dolby Atmos, che consente di
ottenere il suono 3D più avanzato oggi disponibile,
comprendente suoni dall'alto, quando il formato di
ingresso è Dolby Atmos. Per maggiori informazioni sugli
aggiornamenti del firmware, visitare il nostro sito web.
1,2 Diffusori anteriori
3 Diffusore centrale
4,5 Diffusori abilitati Dolby (anteriori)
6 Subwoofer attivo
Pagina: 237
12
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Combinazioni di diffusori
Canali diffusori FRONT CENTER SURROUND HEIGHT
2.1 ch
3.1 ch
4.1 ch
5.1 ch
2.1.2 ch
3.1.2 ch
Pagina: 238
13
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
2. Collegamento dei diffusori
a Cavo di potenza, b Cavo subwoofer
1/2˝
(12 mm)
a
a
b
1
2
3
a
b
Collegare i diffusori
Per collegare il sistema di diffusori consultare l'illustrazione.
Ritorcere strettamente i conduttori del cavo dei diffusori
prima di inserirli all'interno dei terminali. Effettuare un
collegamento corretto tra i terminali dell'unità e i terminali
dei diffusori (da + a + e da – a –) per ciascun canale. Se il
collegamento è errato, il suono dei bassi potrebbe
diventare scadente a causa della fase inversa.
È possibile collegare un subwoofer attivo o un subwoofer
passivo. Per collegare un subwoofer attivo, usare un cavo
per subwoofer e collegarlo al terminale SUBWOOFER PRE
OUT. Per collegare un subwoofer passivo, effettuare il
collegamento ai terminali SPEAKERS usando dei cavi di
potenza come illustrato di seguito.
Pagina: 239
14
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Nell'effettuare il collegamento, accertarsi che i conduttori
spellati dei cavi dei diffusori non fuoriescano dai terminali
dei diffusori. Se i conduttori spellati dei cavi dei diffusori
toccano il pannello posteriore o i conduttori + e – si toccano
tra loro, il circuito di protezione si attiva. (P66)
Setup
0 Le impostazioni per la configurazione di diffusori collegati
devono essere effettuate in "1. Full Auto MCACC" (P20)
in Initial Setup.
Pagina: 240
15
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
3. Collegare il televisore
a Cavo HDMI, b Cavo digitale ottico
a
b
DIGITAL
OPTICAL OUT
1
A televisore ARC
Per un televisore che supporta la funzione ARC (Audio
Return Channel) (P73), usare un cavo HDMI e collegare
in base all'illustrazione "a". Quando si effettua la
connessione scegliere un terminale HDMI IN sul televisore
che supporta la funzione ARC.
A televisore non ARC
Per un televisore che non supporta la funzione ARC (Audio
Return Channel), collegare sia il cavo HDMI nell'illustrazione
"a" sia il cavo digitale ottico in "b".
Setup
0 Per utilizzare la funzione ARC è necessario effettuare
alcune impostazioni. Selezionare "Yes" in "4. Audio Return
Channel" (P21) in Initial Setup.
0 Fare riferimento alle istruzioni per l'uso del televisore per i
collegamenti e le impostazioni del televisore.
Pagina: 241
16
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
4. Collegare i componenti HDMI AV
a Cavo HDMI
e.g. BD
a
HDMI OUT
1
BD/DVD
GAME
a
Decoder via
cavo/satellitare
Streamer
Questo è un esempio di connessione con un componente
AV munito di terminale HDMI Se si collega l'unità a un
componente AV conforme allo standard CEC (Consumer
Electronics Control), è possibile utilizzare funzionalità quali
HDMI CEC, che automatizza la selezione dell'ingresso, e
HDMI Standby Through, che consente di riprodurre segnali
video e audio provenienti da componenti AV sul televisore
anche quando questa unità si trova in standby. (P73)
0 Per riprodurre video 4K o 1080p, usare il cavo HDMI ad
alta velocità.
Setup
0 Per utilizzare le funzioni HDMI CEC e HDMI Standby
Through è necessario effettuare alcune impostazioni.
(P53, 54) Effettuare le impostazioni dopo aver
completato tutte le connessioni.
0 Per fruire del suono digitale surround, tra cui Dolby
Digital, l’uscita audio sul lettore Blu-ray o su altro
dispositivo deve essere impostata su “Bitstream output”.
Pagina: 242
17
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
5. Collegare i componenti Audio
a Cavo digitale coassiale, b Cavo audio analogico
CD
a
b
Giradischi
Collegamento di un lettore CD
Utilizzare un cavo digitale coassiale per collegare un lettore
CD al terminale DIGITAL IN COAXIAL.
Collegamento di un giradischi
È anche possibile collegare un piatto con testina di tipo MM
al terminale PHONO.
0 Se il giradischi ha un pre-fono incorporato, collegarlo ad
un ingresso AUDIO IN diverso da PHONO. Se il piatto
utilizza una testina di tipo MC, installare inoltre un pre-
fono compatibile con una testina di tipo MC tra l’unità e il
piatto, quindi collegarlo a qualsiasi terminale AUDIO IN
diverso dal terminale PHONO.
Se il giradischi ha un cavo di messa a terra, collegarlo al
terminale SIGNAL GND di questa unità.
Pagina: 243
18
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
6. Collegare gli altri cavi
a Antenna DAB/FM, b Antenna FM per interni, c Cavo Ethernet, d Cavo di alimentazione
1
d
d
3
c
b
a
2
VSX-S520D VSX-S520
(Modelli per Nord
America)
(Modelli per Nord
America)
Collegamento dell'antenna
Antenna DAB/FM (VSX-S520D) : Collegare l'antenna DAB/
FM in dotazione al terminale ANTENNA DAB/FM. Accertarsi
che il connettore sia inserito fino in fondo, quindi fissare
ruotando il dado a destra. Usare una puntina o simili per
fissare l'antenna al muro.
Antenna FM per interni (VSX-S520) : Collegare l'antenna
FM per interni in dotazione al terminale ANTENNA FM
UNBAL 75h. Spostare l'antenna FM per interni mentre si
riproduce la radio per trovare la posizione che garantisce la
ricezione migliore.
Collegamento di rete
Collegare questa unità alla rete utilizzando una LAN cablata
o Wi-Fi (LAN wireless). Collegando l'unità ad una rete è
possibile utilizzare funzioni di rete quali Internet radio. Se si
utilizza una LAN cablata, effettuare il collegamento tramite
un cavo Ethernet alla porta NETWORK, come mostrato
nell'illustrazione. Per la connessione Wi-Fi, dopo aver
selezionato "Wireless" in "3. Network Connection" (P20)
in Initial Setup, selezionare il metodo di impostazione
desiderato e seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo
per configurare la connessione.
Collegamento del cavo di alimentazione
Collegare il cavo di alimentazione di questa unità solo dopo
che sono stati completati tutti gli altri collegamenti.
Pagina: 244
19
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Initial Setup
Initial Setup con installazione guidata
1
3 4
2
Telecomando del televisore
Initial Setup inizia automaticamente
1. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato
all’unità.
2. Inserire le batterie nel telecomando di questa unità.
3. Premere Í sul telecomando. Quando si accende per la
prima volta, verrà automaticamente visualizzata sul
televisore la schermata Initial Setup, che consente
all'utente di effettuare le impostazioni necessarie all'avvio.
4. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo per
selezionare la voce con i tasti cursore del telecomando e
premere ENTER per confermare la selezione.
0 Per tornare alla schermata precedente, premere .
Per effettuare nuovamente Initial Setup: Se si termina la
procedura prima della fine o si desidera cambiare
un'impostazione definita durante Initial Setup, premere
sul telecomando, selezionare "Miscellaneous" - "Initial
Setup" nel menu System Setup da Home e premere
ENTER. Per selezionare nuovamente la lingua visualizzata,
cambiare "OSD Language". (P47)
Initial Setup
Language Select
English
Deutsch
Français
Español
Italiano
Nederlands
Svenska
Русский язык
中文
Pagina: 245
20
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
1. Full Auto MCACC
Collocare il microfono di configurazione dei diffusori nella
posizione di ascolto e misurare i toni di prova emessi dai
diffusori; l'unità imposterà automaticamente il livello del
volume, le frequenze di crossover e la distanza dalla
posizione di ascolto ottimali per ciascun diffusore. In questo
modo verranno inoltre regolati automaticamente gli
equalizzatori per i diffusori e sarà possibile correggere la
distorsione causata dalle caratteristiche acustiche della
stanza.
0 Il completamento della calibrazione richiede dai 3 ai 12
minuti. I diffusori emettono i toni di prova a volume
elevato durante le misurazioni, per cui fare attenzione
all'ambiente circostante. Tenere la stanza quanto più
silenziosa possibile durante la misurazione.
0 Se si verifica un'interruzione improvvisa
dell'alimentazione di questa unità, i fili all'interno dei cavi
di potenza potrebbero aver toccato il pannello posteriore
o altri fili con la conseguente attivazione del circuito di
protezione. Ritorcere i conduttori in modo corretto e
assicurarsi che non fuoriescano dai terminali dei diffusori
durante il collegamento.
1. Posizionare il microfono in dotazione per il setup dei
diffusori nella posizione di ascolto, e collegarlo
all'ingresso MCACC SETUP MIC sull’unità principale.
Quando si mette il microfono per il setup dei diffusori su
un treppiede, consultare l'illustrazione quando lo si
posiziona.
0 Per annullare Full Auto MCACC prima della fine,
scollegare il microfono in dotazione per il setup dei
diffusori.
2. Selezionare la configurazione dei diffusori collegati.
L'immagine sullo schermo cambia ogni volta che si
sceglie il numero di canali in "Speaker Channels"; fare
riferimento a tale immagine quando si effettuano le
impostazioni. Usare questa schermata anche per
selezionare se è stato collegato un subwoofer.
0 Se è collegato un subwoofer, controllare
l'alimentazione e il volume del subwoofer. Se non è
possibile distinguere le basse frequenze riprodotte dal
subwoofer, impostare il volume almeno su metà scala.
3. I diffusori emettono toni di test, e per prima cosa l'unità
rileva i diffusori collegati ed il rumore nell'ambiente.
4. Dopo che sono stati visualizzati i risultati delle misure
indicate sopra, selezionare "Next", premere ENTER sul
telecomando, vengono quindi emessi nuovamente i toni
di test, e l'unità effettua automaticamente impostazioni
come il livello ottimale del volume e la frequenza di
crossover.
5. Al termine della misurazione, verrà visualizzato il risultato
della stessa.
Premere i cursori / sul telecomando per controllare le
impostazioni. Premere ENTER quando "Save" è
selezionato per salvare le impostazioni.
6. Scollegare il microfono per il setup dei diffusori. Quando
il microfono è collegato, non è possibile usare alcuna
opzione del menu.
2. Source Connection
Verificare che ciascuna sorgente di ingresso sia collegata
correttamente. Seguire la guida, selezionare l'ingresso che
si desidera controllare, avviare la riproduzione sul lettore
selezionato, quindi controllare che le immagini vengano
visualizzate sul televisore e che il suono venga riprodotto.
3. Network Connection
Impostare la connessione Wi-Fi con un punto di accesso
come un router LAN wireless. I due metodi di collegamento
MCACC
SETUP MIC
Select how many speakers you have.
5.1 ch
Pagina: 246
21
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
tramite Wi-Fi sono i seguenti:
"Scan Networks": Ricerca di un punto di accesso da
questa unità. È necessario conoscere in anticipo l'SSID del
punto di accesso.
"Use iOS Device (iOS7 or later)": condividere le
impostazioni Wi-Fi del dispositivo iOS con questa unità.
Se si seleziona "Scan Networks", è possibile scegliere
ulteriormente tra due metodi di connessione. Controllare
quanto segue.
0 "Enter Password": Immettere la password (o la chiave)
del punto di accesso per stabilire la connessione.
0 "Push Button": Se il punto di accesso è dotato di un
pulsante di connessione automatica, è possibile stabilire
la connessione senza immettere una password.
0 Se l'SSID del punto di accesso non viene visualizzato,
nella schermata in cui vengono elencati gli SSID
selezionare "Other..." tramite il tasto sul telecomando,
quindi premere ENTER e seguire le istruzioni su
schermo.
Immissione tramite tastiera: Per passare da caratteri
maiuscoli a minuscoli e viceversa, selezionare “A/a” sullo
schermo e premere ENTER. Per scegliere se nascondere
la password con “ * ” o visualizzarla in formato testo,
premere +Fav sul telecomando. Premendo CLEAR
verranno cancellati tutti i caratteri immessi.
Politica sulla privacy: Durante l'impostazione della rete
appare una schermata di conferma che chiede di accettare
la politica relativa alla privacy. Selezionare “Yes” e premere
ENTER per indicare l'accettazione.
4. Audio Return Channel
Se si è collegato un televisore che supporta ARC,
selezionare "Yes". Verranno attivate le impostazioni ARC di
questa unità e sarà possibile ascoltare l'audio del televisore
attraverso questa unità.
0 Se si seleziona "Yes", la funzione HDMI CEC viene
abilitata ed il consumo di corrente aumenta durante lo
standby.
Wi-Fi Setup
Ðáóó÷ïòä
When finished, select the "OK" key.
A/a
All Erase
OK
A/a
a b c d e f g h i j k l m
n o p q r s t u v w x y z
1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 - ^ \
, . / ; : @ [ ]
Hide/Show
Pagina: 247
22
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Riproduzione
Riproduzione di un componente AV
Operazioni base
Riprodurre dei contenuti su un componente AV o un
televisore collegati a questa unità tramite un cavo HDMI o
un altro cavo.
1. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato
all’unità.
2. Per cambiare ingresso, premere il selettore di ingresso
(a) sul telecomando con lo stesso nome dell'ingresso a
cui è connesso il lettore.
Premere ad esempio BD/DVD per utilizzare il lettore
collegato al terminale BD/DVD. Premere TV per
ascoltare l'audio del televisore.
0 Quando la funzione CEC è attiva, l'ingresso viene
commutato automaticamente quando è stato collegato
un televisore e un lettore compatibili con CEC a questa
unità utilizzando una connessione HDMI.
3. Avviare la riproduzione sul lettore.
4. Usare VOL+/– (b) per regolare il volume.
a
b
Pagina: 248
23
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Internet radio
Operazioni base
Quando questa unità è connessa a una rete, è possibile
ascoltare TuneIn o altri servizi di Internet radio memorizzati.
A seconda del servizio di Internet radio utilizzato, l'utente
potrebbe doversi registrare prima dal proprio computer.
1. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato
all’unità.
2. Premere NET sul telecomando.
3. Seguire le istruzioni sullo schermo, usando i cursori per
selezionare stazioni e programmi radio, quindi premere
ENTER (b) per avviare la riproduzione. La riproduzione
inizia quando il livello di riempimento del buffer
visualizzato raggiunge il 100%.
0 Per tornare alla schermata precedente, premere (c).
0 Se non è possibile selezionare un servizio di rete, questo
diventerà selezionabile una volta avviata la funzione di
rete.
Informazioni su TuneIn Radio
Per visualizzare il menu TuneIn Radio durante la
riproduzione, premere ENTER (b) sul telecomando.
Add to My Presets: Memorizza le stazioni radio in onda e
i programmi in "My Presets". Una volta eseguita la
registrazione, il contenuto di "My Presets" viene visualizzato
nel livello sotto TuneIn Radio. Per riprodurre il programma
desiderato, selezionarlo da "My Presets".
Remove from My Presets: Rimuove una stazione radio o
un programma da "My Presets" in TuneIn Radio.
Pandora® (solo per U.S.A.)
Pandora è un servizio Internet radio gratuito e
personalizzato che consente di riprodurre musica già
conosciuta ed aiuta a conoscere nuova musica. Dopo aver
selezionato "Pandora", effettuare le seguenti operazioni.
1. Usare / (a) sul telecomando per selezionare "I have a
Pandora Account" o "I’m new to Pandora", quindi
premere ENTER (b).
Se non si conosce Pandora, selezionare "I’m new to
Pandora". Viene visualizzato un codice di attivazione
sullo schermo del televisore. Annotare questo codice.
Utilizzare un computer connesso a Internet e digitare
l’indirizzo www.pandora.com/pioneer. Inserire il codice di
attivazione e seguire le istruzioni per creare il proprio
account Pandora e le stazioni personalizzate Pandora. È
possibile creare le proprie stazioni immettendo i brani e
gli artisti preferiti quando richiesto. Dopo aver creato il
proprio account e le proprie stazioni, è possibile ritornare
al ricevitore e premere ENTER (b) per iniziare ad
ascoltare Pandora in modo personalizzato.
Se si dispone già di un account Pandora, è possibile
aggiungere il proprio account Pandora al ricevitore
selezionando "I have a Pandora Account" e effettuando
l'accesso con il proprio indirizzo e-mail e la password.
2. Per ascoltare una stazione, utilizzare / (a) sul
telecomando per selezionare la stazione dall'elenco
stazioni, quindi premere ENTER (b). La riproduzione ha
inizio e compare la schermata di riproduzione.
Creare una nuova stazione: Inserendo il nome di un
brano, artista o genere, Pandora creerà una stazione radio
specifica in base alle caratteristiche del brano, dell’artista o
del genere.
Informazioni sul menu Pandora: Le icone vengono
a
c
b
1
Pagina: 249
24
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
visualizzate sulla schermata durante la riproduzione di una
stazione. Selezionando l'icona con / (a) sul telecomando
e premendo ENTER (b), è possibile eseguire le seguenti
operazioni:
(Mi piace questo brano) :
Contrassegnando un brano con “thumbs-up”, Pandora
riprodurrà della musica simile.
(Non mi piace questo brano) :
Contrassegnando un brano con "thumbs-down", Pandora
eliminerà quel brano dalla stazione attuale.
:
Ricerca automatica di stazioni che soddisfano le preferenze
dell'utente in base a genere, artisti specifici e canzoni, ed
eliminazione delle stazioni superflue.
Pagina: 250
25
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Spotify
Wi-Fi
PioneerVSX-XXXXXXXX
b
d
e
c
a
1
2
3
4
Operazioni base
È possibile eseguire la riproduzione con Spotify Connect
collegando questa unità alla stessa rete cui sono connessi
uno smartphone o un tablet. Per attivare Spotify Connect,
installare l'app Spotify sul proprio smartphone o tablet e
creare un account Spotify Premium.
1. Collegare lo smartphone alla stessa rete a cui è collegata
questa unità.
2. Fare clic sull'icona Connect nella schermata di
riproduzione dei brani dell'app Spotify.
3. Selezionare questa unità.
4. Questa unità si accende automaticamente, il selettore di
ingresso passa a NET e viene avviato lo streaming di
Spotify.
0 Se "Hardware" - "Power Management" - "Network
Standby" è impostato su "Off" nel menu System Setup da
Home, accendere manualmente l'unità, quindi premere
NET sul telecomando.
0 Per informazioni sulle impostazioni di Spotify consultare il
seguente sito Web:
www.spotify.com/connect/
0 Il software Spotify è soggetto a licenze di terze parti
consultabili all’indirizzo:
www.spotify.com/connect/third-party-licenses
È inoltre possibile eseguire le seguenti operazioni da
telecomando.
(a) Se premuto durante la riproduzione, questo tasto consente
di modificare le informazioni sul brano visualizzate.
(b) Questo tasto consente di riprodurre il brano precedente.
(c) Questo tasto consente di avviare la riproduzione ripetuta
o quella casuale. Premendo questo pulsante si passa
ripetutamente tra le modalità di ripetizione.
(d) Se premuto durante la riproduzione, questo tasto
consente di mettere in pausa la riproduzione. Se viene
premuto durante la messa in pausa, consente di
riavviare la riproduzione.
(e) Questo tasto consente di riprodurre il brano successivo.
Pagina: 251
26
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Music Server
È possibile eseguire lo streaming di file musicali
memorizzati su PC o dispositivi NAS collegati alla stessa
rete di questa unità. I server di rete con i quali è compatibile
questa unità sono quelli di PC su cui siano installati player
con funzionalità server di Windows Media® Player 11 o 12
oppure NAS compatibili con la funzionalità home network.
Per usare Windows Media® Player 11 o 12 potrebbe essere
necessario effettuare alcune impostazioni preliminari. Si
noti che è possibile riprodurre solo i file musicali presenti
nella libreria di Windows Media® Player.
Configurazione di Windows Media® Player
∫ Windows Media® Player 11
1. Accendere il PC e lanciare Windows Media® Player 11.
2. Nel menu “Library” selezionare “Media Sharing” per
visualizzare una finestra di dialogo.
3. Selezionare la casella di controllo “Share my media”, quindi
fare clic su “OK” per visualizzare i dispositivi compatibili.
4. Selezionare questa unità, fare clic su "Allow" quindi
selezionare l'icona per questa unità.
5. Fare clic su “OK” per chiudere la finestra di dialogo.
0 Con alcune versioni di Windows Media® Player, è
possibile che i nomi delle voci selezionabili siano diversi.
∫ Windows Media® Player 12
1. Accendere il PC e lanciare Windows Media® Player 12.
2. Nel menu “Stream” selezionare “Turn on media
streaming” per visualizzare una finestra di dialogo.
0 Se la trasmissione multimediale è già stata attivata,
selezionare “Altre opzioni flusso...” nel menu “Flusso” per
elencare i lettori nella rete, quindi procedere al passaggio 4.
3. Fare clic su “Attiva flusso di file multimediali” per
visualizzare un elenco di lettori nella rete.
4. Selezionare questa unità in “Media streaming options” e
verificare che sia impostata su “Allow”.
5. Fare clic su “OK” per chiudere la finestra di dialogo.
0 Con alcune versioni di Windows Media® Player, è
possibile che i nomi delle voci selezionabili siano diversi.
In riproduzione
1. Avviare il server (Windows Media® Player 11, Windows
Media® Player 12, oppure il dispositivo NAS) contenente
i file musicali da riprodurre.
2. Assicurarsi che i PC e/o i NAS siano collegati
correttamente alla stessa rete di questa unità.
3. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato all’unità.
4. Premere NET sul telecomando.
5. Con i cursori del telecomando selezionare "Music
Server", quindi premere ENTER (b).
6. Selezionare il server target con i cursori sul telecomando,
quindi premere ENTER (b) per visualizzare la schermata
dell’elenco degli elementi.
7. Utilizzando i cursori sul telecomando, selezionare il file
musicale da riprodurre, quindi premere ENTER (b) per
avviare la riproduzione. Per tornare alla schermata
precedente, premere (d).
0 Se viene visualizzato“No Item.”, controllare se la
connessione alla rete è corretta.
0 Quando sono selezionate determinate impostazioni relative
al server o determinate impostazioni di condivisione, l’unità
potrebbe non riconoscerlo, o potrebbe non essere in grado
di riprodurne i file musicali. L’unità, inoltre, non è in grado di
accedere a immagini e video archiviati nei server.
0 Per i file musicali presenti su un server, possono esservi
fino a 20.000 brani per cartella, e le cartelle possono
essere nidificate fino a una profondità di 16 livelli.
a
c
d
b
e
f
g
h
1
Pagina: 252
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
27
I
T
È inoltre possibile eseguire le seguenti operazioni da
telecomando.
(a) In assenza di elenchi di cartelle o file visualizzati sullo
schermo, è possibile cambiare schermata.
(c) Se premuto durante la riproduzione, questo tasto
consente di modificare le informazioni sul brano
visualizzate. Se premuto quando è visualizzato un
elenco di cartelle o file, questo tasto consente di tornare
alla schermata di riproduzione.
(e) Questo tasto consente di riprodurre il brano precedente.
(f) Questo tasto consente di avviare la riproduzione ripetuta
o quella casuale. Premendo questo pulsante si passa
ripetutamente tra le modalità di ripetizione.
(g) Se premuto durante la riproduzione, questo tasto
consente di mettere in pausa la riproduzione. Se viene
premuto durante la messa in pausa, consente di
riavviare la riproduzione.
(h) Questo tasto consente di riprodurre il brano successivo.
Controllo della riproduzione in remoto da PC
È possibile utilizzare questa unità per riprodurre i file
musicali salvati sul proprio PC azionando il PC all’interno
della rete domestica. Questa unità supporta la riproduzione
da remoto tramite Windows Media® Player 12.
1. Accendere il PC e lanciare Windows Media® Player 12.
2. Aprire il menu “Stream” e controllare che “Allow remote
control of my Player...” sia selezionato. Fare clic su
“Attiva flusso di file multimediali” per visualizzare un
elenco di lettori nella rete.
3. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato all’unità.
4. Selezionare facendo clic con il tasto destro del mouse il
file musicale da riprodurre con Windows Media® Player
12. Per riprodurre un file musicale da remoto su un altro
server, aprire il server target da “Other Libraries” e
selezionare il file musicale da riprodurre.
5. Selezionare questa unità in "Play to" per aprire la finestra
"Play to" di Windows Media® Player 12 e avviare la
riproduzione sull’unità. Se il PC ha come sistema
operativo Windows® 8.1, fare clic su "Play to", quindi
selezionare questa unità.
Se il PC ha come sistema operativo Windows® 10, fare clic su
"Cast to Device" e selezionare questa unità. Le operazioni
durante la riproduzione da remoto sono possibili dalla finestra
“Play to” sul PC. Viene visualizzata la schermata di riproduzione
sul televisore collegato all’uscita HDMI dell’unità.
6. Regolare il volume utilizzando la barra del volume sulla
finestra “Play to”.
0 Alcune volte, il volume visualizzato sulla finestra di riproduzione
da remoto potrebbe differire da quello visualizzato sul display
dell’unità. Quando il volume viene regolato da questa unità,
inoltre, non viene riportato nella finestra “Play to”.
0 La riproduzione in remoto non è possibile quando si
utilizza un servizio di rete o si riproducono dei file
musicali su un dispositivo di memorizzazione USB.
0 Con alcune versioni di Windows®, è possibile che i nomi
delle voci selezionabili siano diversi.
Formati audio supportati
Questa unità supporta i seguenti formati di file musicali. La
riproduzione remota dei formati FLAC, DSD, e Dolby
TrueHD non è supportata.
MP3 (.mp3/.MP3):
0 Formati supportati: MPEG-1/MPEG-2 Audio Layer-3
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48 kHz
0 Velocità di trasmissione supportate: Tra 8 kbps e 320
kbps e VBR.
WMA (.wma/.WMA):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48 kHz
0 Velocità di trasmissione supportate: Tra 5 kbps e 320
kbps e VBR.
0 I formati WMA Pro/Voice/WMA Lossless non sono supportati
WAV (.wav/.WAV):
I file WAV includono audio digitale PCM non compresso.
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 8 bit, 16 bit, 24 bit
AIFF (.aiff/.aif/.aifc/.afc/.AIFF/.AIF/.AIFC/.AFC):
I file AIFF includono audio digitale PCM non compresso.
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 8 bit, 16 bit, 24 bit
AAC (.aac/.m4a/.mp4/.3gp/.3g2/.AAC/.M4A/.MP4/.3GP/.3G2):
0 Formati supportati: MPEG-2/MPEG-4 Audio
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz
0 Velocità di trasmissione supportate: Tra 8 kbps e 320
kbps e VBR.
FLAC (.flac/.FLAC):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 8 bit, 16 bit, 24 bit
LPCM (Linear PCM):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48 kHz
0 Bit di quantizzazione: 16 bit
Apple Lossless (.m4a/.mp4/.M4A/.MP4):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 16 bit, 24 bit
DSD (.dsf/.dff/.DSF/.DFF):
0 Formati supportati: DSF/DSDIFF
0 Frequenze di campionamento supportate: 2,8 MHz, 5,6 MHz
0 I file a velocità di trasmissione variabile (VBR) sono
supportati. Tuttavia, i tempi di riproduzione potrebbero
non essere visualizzati correttamente.
0 La riproduzione a distanza non supporta la riproduzione
senza pause.
Pagina: 253
28
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Dispositivo di archiviazione USB
e
g
h
f
a
c
b
d
1
2
Riproduzione di base
Riproduzione di file musicali su un dispositivo di
archiviazione USB.
1. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato
all’unità.
2. Collegare il dispositivo di archiviazione USB contenente i
file musicali alla porta USB sulla parte anteriore di questa
unità.
3. Premere “USB” sul telecomando.
0 Se l'indicatore “USB” lampeggia sul display, assicurarsi
che il dispositivo di archiviazione USB sia inserito
correttamente.
0 Non scollegare il dispositivo di archiviazione USB da
questa unità quando sul display è visualizzato il
messaggio "Connecting…". Questo può causare la
perdita di dati o un malfunzionamento.
4. Premere ENTER (b) sul telecomando nella schermata
successiva. Viene visualizzato l’elenco delle cartelle e
dei file musicali presenti sul dispositivo di archiviazione
USB. Selezionare la cartella con i cursori e premere
ENTER (b) per confermare la selezione.
0 Per tornare alla schermata precedente, premere (d).
5. Utilizzando i cursori sul telecomando, selezionare il file
musicale, quindi premere ENTER (b) per avviare la
riproduzione.
0 La porta USB di questa unità è conforme allo standard
USB 2.0. La velocità di trasferimento potrebbe non
essere sufficiente per alcuni contenuti da riprodurre e
questo potrebbe portare a interruzioni nella riproduzione
dell'audio.
È inoltre possibile eseguire le seguenti operazioni da
telecomando.
(a) In assenza di elenchi di cartelle o file visualizzati sullo
schermo, è possibile cambiare schermata.
(c) Se premuto durante la riproduzione, questo tasto
consente di modificare le informazioni sul brano
visualizzate. Se premuto quando è visualizzato un
Pagina: 254
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
29
I
T
elenco di cartelle o file, questo tasto consente di tornare
alla schermata di riproduzione.
(e) Questo tasto consente di riprodurre il brano precedente.
(f) Questo tasto consente di avviare la riproduzione ripetuta
o quella casuale. Premendo questo pulsante si passa
ripetutamente tra le modalità di ripetizione.
(g) Se premuto durante la riproduzione, questo tasto
consente di mettere in pausa la riproduzione. Se viene
premuto durante la messa in pausa, consente di
riavviare la riproduzione.
(h) Questo tasto consente di riprodurre il brano successivo.
Requisiti del dispositivo di archiviazione
USB
0 Si noti che il funzionamento non è garantito con tutti i
dispositivi di archiviazione USB.
0 Questa unità è in grado di utilizzare dispositivi di
archiviazione USB conformi allo standard USB Mass
Storage Class. Questa unità inoltre, è compatibile con i
dispositivi di archiviazione USB che utilizzano i formati di
file system FAT16 o FAT32.
0 Se il dispositivo di archiviazione USB è stato suddiviso,
ciascuna sezione verrà trattata come un dispositivo
indipendente.
0 È possibile visualizzare fino a 20.000 brani per cartella, e
le cartelle possono essere nidificate fino a una profondità
di 16 livelli.
0 Gli hub USB e i dispositivi di archiviazione USB con
funzioni hub non sono supportati. Non collegare tali
dispositivi all’unità.
0 I dispositivi di archiviazione USB con funzioni di
sicurezza non sono supportati su questa unità.
0 Se si collega un drive hard disk USB alla porta USB
dell’unità, raccomandiamo di utilizzare il relativo
adattatore CA per alimentarlo.
0 I supporti inseriti in un lettore di schede USB potrebbero
non essere disponibili in questa funzione. Inoltre, a
seconda del dispositivo di archiviazione USB, potrebbe
non essere possibile la lettura corretta del contenuto.
0 Non accettiamo alcuna responsabilità per la perdita o il
danneggiamento dei dati archiviati su un dispositivo di
archiviazione USB quando tale dispositivo viene
utilizzato con questa unità. Si consiglia di effettuare il
backup dei file musicali importanti in anticipo.
Formati audio supportati
Per la riproduzione da server e la riproduzione da un
dispositivo di archiviazione USB, questa unità supporta i
seguenti formati di file musicali. Non è possibile riprodurre
file audio protetti da copyright su questa unità.
MP3 (.mp3/.MP3):
0 Formati supportati: MPEG-1/MPEG-2 Audio Layer 3
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz
0 Velocità di trasmissione supportate: Tra 8 kbps e 320
kbps e VBR.
WMA (.wma/.WMA):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz
0 Velocità di trasmissione supportate: Tra 5 kbps e 320
kbps e VBR.
0 I formati WMA Pro/Voice/WMA Lossless non sono
supportati
WAV (.wav/.WAV):
I file WAV includono audio digitale PCM non compresso.
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 8 bit, 16 bit, 24 bit
AIFF (.aiff/.aif/.aifc/.afc/.AIFF/.AIF/.AIFC/.AFC):
I file AIFF includono audio digitale PCM non compresso.
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 8 bit, 16 bit, 24 bit
AAC (.aac/.m4a/.mp4/.3gp/.3g2/.AAC/.M4A/.MP4/.3GP/
.3G2):
0 Formati supportati: MPEG-2/MPEG-4 Audio
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz
0 Velocità di trasmissione supportate: Tra 8 kbps e 320
kbps e VBR.
FLAC (.flac/.FLAC):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 8 bit, 16 bit, 24 bit
Apple Lossless (.m4a/.mp4/.M4A/.MP4):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 Bit di quantizzazione: 16 bit, 24 bit
DSD (.dsf/.dff/.DSF/.DFF):
0 Formati supportati: DSF/DSDIFF
0 Frequenze di campionamento supportate: 2,8 MHz, 5,6
MHz
Dolby TrueHD (.vr/.mlp/.VR/.MLP):
0 Frequenze di campionamento supportate: 44,1 kHz, 48
kHz, 64 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz
0 I file a velocità di trasmissione variabile (VBR) sono
supportati. Tuttavia, i tempi di riproduzione potrebbero
non essere visualizzati correttamente.
0 Questa unità supporta la riproduzione senza pause del
dispositivo di archiviazione USB nelle seguenti
condizioni.
Quando vengono riprodotti in modo continuo file WAV,
FLAC e Apple Lossless con formato, frequenza di
campionamento, canali e bit rate uguali
Pagina: 255
30
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
AirPlay®
Pioneer VSX-XXXX
iPhone
Wi-Fi
1 3
4
5
2
Riproduzione di base
È possibile ascoltare in modalità wireless i file musicali su
un iPhone®, iPod touch®, o iPad® collegati allo stesso
punto di accesso di questa unità.
0 Aggiornare la versione del sistema operativo sul proprio
dispositivo iOS alla versione più recente.
1. Collegare il dispositivo iOS al punto di accesso.
2. Premere NET.
3. Toccare l'icona AirPlay nel centro di controllo del
dispositivo iOS e selezionare questa unità dall'elenco di
dispositivi visualizzati, quindi toccare "Done".
4. Riprodurre i file musicali sul dispositivo iOS.
0 Le funzione Network Standby è attiva per impostazione
predefinita, per cui quando si eseguono i passaggi 3 e 4
sopra descritti questa unità si accende immediatamente
e l'ingresso viene commutato su "NET". Per ridurre la
quantità di corrente che si consuma in modalità standby,
premere il pulsante sul telecomando, quindi nel menu
Home visualizzato impostare "System Setup" –
"Hardware" – "Power Management" – "Network Standby"
su "Off".
0 Date le caratteristiche della tecnologia wireless AirPlay, il
suono prodotto su questa unità potrebbe essere
leggermente in ritardo rispetto al suono riprodotto sul
dispositivo abilitato AirPlay.
È anche possibile riprodurre file musicali sul computer con
iTunes (Ver. 10.2 o successiva). Prima di eseguire
l'operazione, accertarsi che questa unità e il PC siano
connessi alla stessa rete, quindi premere NET su questa
unità. Sfiorare quindi l'icona AirPlay in iTunes,
selezionare questa unità dall'elenco di dispositivi
visualizzato, e avviare la riproduzione di un file musicale.
Pagina: 256
31
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Riproduzione BLUETOOTH®
Abbinamento In riproduzione Abbinamento
1. Quando si preme il tasto sul telecomando, sul display
di questa unità viene visualizzata l'indicazione "Now
Pairing..." e viene abilitata la modalità di abbinamento.
2. Abilitare (attivare) la funzione BLUETOOTH sul
dispositivo BLUETOOTH, quindi selezionare questa
unità tra i dispositivi visualizzati. Se viene richiesta una
password, inserire “0000”.
0 Per collegare un altro dispositivo BLUETOOTH, tenere
premuto il tasto finché non viene visualizzato "Now
Pairing...", quindi eseguire il passaggio 2 sopra descritto.
Questa unità può memorizzare i dati fino a un massimo di
otto dispositivi accoppiati.
0 L’area di copertura è di circa 15 metri. Si noti che la
connessione non è sempre garantita con tutti i dispositivi
abilitati BLUETOOTH.
In riproduzione
1. Quando l'unità è accesa, effettuare la procedura di
collegamento sul dispositivo BLUETOOTH.
2. Il selettore di ingresso di questa unità passerà
automaticamente a "BT AUDIO".
3. Riprodurre i file musicali. Aumentare il volume del
dispositivo abilitato BLUETOOTH sino ad un livello
appropriato.
0 Date le caratteristiche della tecnologia wireless
BLUETOOTH, l'audio prodotto su questa unità potrebbe
essere leggermente in ritardo rispetto all'audio riprodotto
sul dispositivo BLUETOOTH.
PioneerVSX-XXXX
1
2
PioneerVSX-XXXXX
1
2
Pagina: 257
32
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Ascolto della radio FM/DAB
Ascolto della radio FM
Sintonizzazione automatica
1. Premere ripetutamente TUNER sul telecomando per
selezionare "FM" sul display.
2. Premere MODE (e) sul telecomando in modo che sul
display appaia "AUTO".
3. Quando si premono i tasti cursore / (a) sul
telecomando, ha inizio la sintonizzazione automatica, e
la ricerca si arresta quando viene trovata una stazione.
Quando viene sintonizzata una stazione radio,
l’indicatore “TUNED” sul display si accende. Quando
viene sintonizzata una stazione FM stereo , l'indicatore
"FM STEREO" si illumina.
0 Mentre l’indicatore “TUNED” è spento, non viene emesso
nessun suono.
Quando la ricezione delle radio FM non è buona:
Le onde radio potrebbero essere deboli a seconda della
struttura dell’edificio e delle condizioni ambientali. In tal
caso, eseguire la procedura illustrata di seguito in
“Sintonizzazione Manuale” per selezionare manualmente la
stazione desiderata.
Sintonizzazione manuale
1. Premere ripetutamente TUNER sul telecomando per
selezionare "FM" sul display.
2. Premere MODE (e) sul telecomando per far scomparire
"AUTO" sul display.
3. Tenendo premuto i tasti cursore / (a) sul telecomando,
selezionare la stazione radio desiderata.
0 La frequenza cambia di 1 incremento ogni volta che si
preme il pulsante. La frequenza cambia continuamente
se il pulsante viene tenuto premuto e si arresta quando il
pulsante viene rilasciato. Sintonizzare osservando il
display.
Per tornare alla modalità di sintonizzazione automatica
Premere nuovamente MODE (e) sul telecomando in modo
che sul display appaia "AUTO". L'unità si sintonizza
automaticamente su una stazione radio.
Impostazione passo frequenza (modelli per il Nord
America)
Premere il pulsante sul telecomando per selezionare
"System Setup" – "Miscellaneous" – "Tuner" – "FM
Frequency Step" e selezionare il passo della frequenza per
la propria area. Notare che quando si modifica questa
impostazione, vengono eliminate tutte le radio
preimpostate.
Utilizzo di RDS (modelli per l'Europa)
RDS sta per Radio Data System (sistema di dati radio) ed è
un metodo di trasmissione dei dati tramite segnali radio FM.
Nelle regioni che utilizzano RDS, il nome della stazione
radio viene visualizzato quando ci si sintonizza su una
stazione radio che trasmette informazioni sui programmi.
Premendo (b) sul telecomando in questo stato, è
possibile utilizzare le seguenti funzioni.
Visualizzazione delle informazioni di testo (Radio Text)
1. Quando il nome della stazione viene visualizzato sul
display, premere una volta (b) sul telecomando.
Il Radio Text (RT) trasmesso dalla stazione viene
visualizzato scorrendo lungo il display. “No Text Data”
viene visualizzato quando non sono disponibili
informazioni di testo.
0 Quando l'unità riceve caratteri non supportati, potrebbero
essere visualizzati dei caratteri anomali. Tuttavia, questo
non è un malfunzionamento. Inoltre, se il segnale di una
stazione è debole, le informazioni potrebbero non essere
visualizzate.
Ricerca di stazioni per Tipo di programma
1. Quando il nome della stazione viene visualizzato sul
display, premere due volte (b) sul telecomando.
2. Premere i tasti cursore / (a) sul telecomando per
selezionare il tipo di programma che si desidera, quindi
a
b
c
d
e
1
Pagina: 258
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
33
I
T
premere ENTER (a) per iniziare la ricerca.
I tipi di programma visualizzati sono i seguenti:
None
News (notiziari)
Affairs (attualità)
Info (informazioni)
Sport
Educate (educazione)
Drama (teatro)
Culture (cultura)
Science (scienza e tecnologia)
Varied (varie)
Pop M (musica pop)
Rock M (musica rock)
Easy M (musica MOR)
Light M (classici musica leggera)
Classics (musica classica)
Other M (altra musica)
Weather (previsioni del tempo)
Finance (finanza)
Children (programmi per bambini)
Social (affari sociali)
Religion (programmi religiosi)
Phone In (programmi con telefonate del pubblico)
Travel (viaggi)
Leisure (tempo libero)
Jazz (musica jazz)
Country (musica country)
Nation M (musica nazionale)
Oldies (vecchi successi)
Folk M (musica folk)
Document (documentari)
0 Le informazioni visualizzate potrebbero talvolta non
coincidere con il contenuto trasmesso dalla stazione.
3. Quando viene trovata una stazione, il nome della
stazione lampeggia sul display. A questo punto, premere
ENTER (a) per iniziare ad ascoltare la stazione. Se non
si preme ENTER (a), l'unità continua a cercare un'altra
stazione.
0 Se non vengono trovate stazioni, viene visualizzato il
messaggio "Not Found".
0 Quando l'unità riceve caratteri non supportati, potrebbero
essere visualizzati dei caratteri anomali. Tuttavia, questo
non è un malfunzionamento. Inoltre, se il segnale di una
stazione è debole, le informazioni potrebbero non essere
visualizzate.
Ascolto della radio digitale DAB (VSX-
S520D)
1. Premere ripetutamente TUNER sul telecomando per
selezionare "DAB" sul display.
0 La prima volta che si seleziona DAB, la funzione di
Sintonizzazione Automatica scandisce
automaticamente la Banda DAB 3 alla ricerca di
multiplex (cioè stazioni) disponibili nella propria area.
0 Una volta completato il processo di scansione, viene
selezionata la prima stazione rilevata.
0 Se viene introdotta una nuova stazione DAB, oppure ci
si sposta in un'area diversa, premere il tasto sul
telecomando, quindi nel menu Home visualizzato
impostare "System Setup" "Miscellaneous" – "Tuner" –
"DAB Auto Scan".
2. Selezionare la stazione radio desiderata utilizzando i tasti
cursore  /  (a) sul telecomando.
Modifica dell'ordine nel quale vengono visualizzate le
stazioni
È possibile ordinare le stazioni disponibili in ordine
alfabetico o per multiplex.
1. Premere ripetutamente MODE (e) per impostare il
metodo di ordinamento della visualizzazione scegliendo
tra quelli indicati di seguito.
Alphabet (impostazione predefinita) : Ordinamento
alfabetico delle stazioni.
Multiplex : Ordinamento delle stazioni per multiplex.
Visualizzazioni informazioni DAB Radio.
1. Premere ripetutamente il pulsante (b) per visualizzare
informazioni sulla stazione DAB selezionata.
DLS (Dynamic Label Segment, segmento a etichetta
dinamica): Quando si è sintonizzati su una stazione che
trasmette dati di testo DLS, il testo scorre sul display.
Tipo di programma : Visualizza il tipo di programma.
Bit Rate e Modalità Audio : Visualizza il bit rate e la
modalità audio (Stereo, Mono).
Qualità : Visualizza la qualità del segnale.
0 - 59: Cattiva ricezione
60 - 79: Buona ricezione
80 - 100: Ottima ricezione
Nome del multiplex : Visualizza il nome del multiplex
corrente.
Numero e frequenza del multiplex : Visualizza il
numero e la frequenza del multiplex corrente.
Pagina: 259
34
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Memorizzazione di una stazione radio
Consente di memorizzare fino a 40 delle vostre stazioni FM/
DAB preferite. La registrazione di stazioni radio in anticipo
consente di sintonizzarsi direttamente a tali stazioni.
1. Sintonizzarsi sulla stazione radio che si desidera
memorizzare.
2. Premere +Fav (d) sul telecomando in modo che sul
display il numero preimpostato lampeggi.
3. Mentre il numero lampeggia (circa 8 secondi), premere
ripetutamente i tasti cursore / (a) sul telecomando per
selezionare un numero compreso tra 1 e 40.
4. Premere nuovamente +Fav (d) sul telecomando per
memorizzare la stazione. Il numero preimpostato smette
di lampeggiare dopo la registrazione.
Selezione di una stazione radio preimpostata
1. Premere TUNER sul telecomando.
2. Premere i tasti cursore / (a) sul telecomando per
selezionare una stazione memorizzata.
Eliminazione di una stazione radio preimpostata
1. Premere TUNER sul telecomando.
2. Premere i tasti cursore / (a) sul telecomando per
selezionare la stazione memorizzata da cancellare.
3. Dopo aver premuto +Fav (d) sul telecomando, premere
CLEAR (c) mentre il numero della stazione memorizzata
lampeggia per eliminare la stazione memorizzata.
0 Il numero sul display si spegne dopo la cancellazione.
Pagina: 260
35
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Modalità di Ascolto
Selezione delle modalità di ascolto
È possibile modificare la modalità di ascolto durante la
riproduzione premendo ripetutamente "AUTO/DIRECT" o
"SURR".
Tasto AUTO/DIRECT (b)
Premendo ripetutamente, le modalità di ascolto adatte al
segnale di ingresso cambiano in "Auto Surround", "Direct" e
"Pure Direct". Dopo averne selezionata una, sul display
appare "Auto Surround" (o "Direct", "Pure Direct"), quindi
viene selezionata automaticamente la modalità di ascolto
più adatta al formato audio (Dolby Digital per segnali in
ingresso multi-canale, Stereo per segnali in ingresso a 2
canali, ecc.) e sul display appare un indicatore come "Dolby
D".
La modalità Direct disabilita le elaborazioni che possono
influenzare la qualità audio, come le funzioni di controllo di
tono, in modo da ottenere una qualità audio ancora
maggiore. La modalità Pure Direct disabilita ancora più
processi che influenzano la qualità audio, in modo da
ottenere una riproduzione più fedele dell'audio originale. In
questo caso, la calibrazione dei diffusori effettuata con
MCACC viene disabilitata.
Tasto SURR (c)
Premendo ripetutamente, è possibile selezionare il formato
audio dei segnali in ingresso e scegliere tra diverse
modalità di ascolto. Selezionare la modalità che meglio si
adatta alle proprie preferenze. La modalità di ascolto
selezionata viene visualizzata sul display.
Per informazioni dettagliate sugli effetti di ciascuna modalità
di ascolto, fare riferimento a "Effetti Modalità di ascolto"
(P36). Per le modalità di ascolto selezionabili per ciascun
formato audio nei segnali di ingresso, fare riferimento a
"Modalità di ascolto selezionabili" (P39).
L'ultima modalità di ascolto selezionata per la sorgente
viene memorizzata per ciascuno dei tasti AUTO/DIRECT e
SURR. Se il contenuto che si sta riproducendo non è
supportato dall'ultima modalità di ascolto selezionata, verrà
automaticamente selezionata la modalità di ascolto
standard per il contenuto in questione.
Premere ripetutamente (a) per modificare la
visualizzazione dell'unità principale nel seguente ordine:
b
c
a
La visualizzazione cambia
automaticamente.
Pagina: 261
36
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Effetti Modalità di ascolto
Aggiornamento delle modalità di ascolto
Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio
Dolby Atmos e DTS:X tramite aggiornamenti del firmware di
questa unità. Ciò significa che le modalità di ascolto
selezionabili dipendono dalla versione del firmware.
Con la versione del firmware precedente al supporto del
formato Dolby Atmos
0 È possibile selezionare le modalità connesse a Dolby Pro
Logic Ⅱ .
Con la versione del firmware successiva al supporto del
formato Dolby Atmos
0 È possibile selezionare Dolby Atmos, Dolby Surround e
Surround Enhancer. (Le modalità connesse a Dolby Pro
Logic Ⅱ non possono essere selezionate dopo
l'aggiornamento). Inoltre, quando è possibile selezionare
Surround Enhancer, non è possibile selezionare
F.S.Surround (Front Stage Surround).
Con la versione del firmware precedente al supporto del
formato DTS:X
0 È possibile selezionare Neo:6 Cinema e Neo:6 Music.
Con la versione del firmware successiva al supporto del
formato DTS:X
0 È possibile selezionare DTS:X e DTS Neural:X. (Non è
possibile selezionare Neo:6 Cinema e Neo:6 Music dopo
l'aggiornamento.)
In ordine alfabetico
Action
Modalità adatta per film con molte scene di azione.
AdvancedGame
Modalità adatta per giochi.
Classical
Adatta per la musica classica o lirica. Questa modalità
enfatizza i canali surround in modo da aumentare la
larghezza dell'immagine stereo e consente di simulare il
riverbero naturale di una sala di grandi dimensioni.
Dolby Atmos
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato Dolby Atmos.
Il formato audio Dolby Atmos viene utilizzato nei cinema
dotati di attrezzature di ultima generazione e offre
un'esperienza sonora rivoluzionaria negli ambienti
domestici. A differenza dei sistemi surround esistenti, Dolby
Atmos non si basa sui canali, ma permette l'accurato
posizionamento di oggetti sonori con movimento
indipendente in uno spazio tridimensionale con una
chiarezza ancora maggiore. Dolby Atmos è un formato
audio opzionale disponibile su Blu-ray Disc, che permette di
ottenere un campo sonoro tridimensionale attraverso
l'introduzione di un campo sonoro sopra la posizione di
ascolto.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
Dolby D (Dolby Digital)
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato Dolby Digital.
Dolby Digital è un formato digitale multi-canale sviluppato
da Dolby Laboratories, Inc. e ampiamente adottato nelle
produzioni cinematografiche. È anche un formato audio
standard su DVD-Video e Blu-ray Disc. È possibile
registrare fino a un massimo di 5.1 canali su DVD-Video o
Blu-ray Disc: due canali anteriori, un canale centrale, due
canali surround e il canale LFE dedicato alle basse
frequenze (elementi sonori del subwoofer).
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo digitale e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
Sorgente ingresso e volume
Modalità di ascolto
Formato segnale
Frequenza di campionamento
Risoluzione dei segnali d’ingresso
La visualizzazione
cambia pochi secondi più
Pagina: 262
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
37
I
T
Dolby Di (Dolby Digital Plus)
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato Dolby Digital Plus.
Il formato Dolby Digital Plus è una revisione basata su
Dolby Digital, che aumenta il numero di canali e migliora la
qualità audio fornendo maggiore flessibilità in termini di bit
rate. Dolby Digital Plus viene usato come formato audio
opzionale su Blu-ray Disc, basato su 5.1 canali, ma con
canali aggiuntivi come il canale surround posteriore
aggiunto per un massimo di 7.1 canali.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
Dolby PL Ⅱ (Dolby Pro Logic Ⅱ )
Queste modalità di ascolto consentono di espandere il
segnale riprodotto a 5.1 canali per adattarlo alla
configurazione dei diffusori collegati quando il segnale in
ingresso è in formato 2 canali. L'ampliamento del campo
sonoro permette di ottenere un suono uniforme, più
profondo e naturale. Oltre a sorgenti quali film e CD, anche
i giochi possono trarre vantaggio dalla localizzazione del
suono. Scegliere tra le modalità appositamente concepite
per i film (Movie), per la musica (Music) e per i giochi
(Game).
Dolby Surround
Queste modalità di ascolto consentono di espandere il
segnale riprodotto a più canali per adattarlo alla
configurazione dei diffusori collegati quando il segnale in
ingresso è in formato 2 o 5.1 canali. Oltre a configurazioni
dei diffusori precedenti, è compatibile anche con sistemi di
riproduzione per Dolby Atmos con tecnologia Dolby.
Dolby TrueHD
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato Dolby TrueHD.
Il formato audio Dolby TrueHD è un formato reversibile
espanso basato sulla tecnologia di compressione lossless
chiamata MLP, e rende possibile riprodurre fedelmente
l'audio master registrato in studio. Dolby TrueHD è usato
come formato audio opzionale su Blu-ray Disc, basato su
5.1 canali, ma con canali aggiuntivi come il canale
posteriore surround aggiunto per un massimo di 7.1 canali.
Il formato 7.1 canali è registrato a 96 kHz/24bit, ed il
formato 5.1 canali è registrato a 192 kHz/24bit.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
Drama
Adatta per i programmi televisivi realizzati in uno studio TV.
Questa modalità aumenta l'effetto surround di tutto il suono
per dare maggior chiarezza alle voci e creare un'immagine
acustica realistica.
DSD
Modalità adatta per la riproduzione di sorgenti registrate in
DSD.
0 Questa unità supporta segnali DSD tramite HDMI IN.
Tuttavia, a seconda del lettore collegato, è possibile
ottenere un audio migliore quando il segnale viene
emesso dall’uscita PCM del lettore.
0 Questa modalità di ascolto non può essere selezionata
se l'impostazione dell'uscita del lettore Blu-ray Disc/DVD
è diversa da DSD.
DTS
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato DTS.
Il formato audio DTS è un formato digitale multi-canale
sviluppato da DTS, Inc.. È un formato audio opzionale su
DVD-Video e un formato audio standard su Blu-ray Disc.
Consente di registrare fino a un massimo di 5.1 canali: due
canali anteriori, un canale centrale, due canali surround e il
canale LFE dedicato alle basse frequenze (elementi sonori
del subwoofer). Il contenuto viene registrato con un ampio
volume di dati, con una frequenza di campionamento
massima di 48 kHz con una risoluzione di 24 bit e un bit rate
di 1,5 Mbps.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo digitale e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
DTS 96/24
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato DTS 96/24.
Il formato DTS 96/24 è un formato audio opzionale su DVD-
Video e Blu-ray Disc. Consente di registrare fino a un
massimo di 5.1 canali: due canali anteriori, un canale
centrale, due canali surround e il canale LFE dedicato alle
basse frequenze (elementi sonori del subwoofer). È
possibile ottenere una riproduzione dettagliata mediante
registrazione a una frequenza di campionamento di 96 kHz
con una risoluzione di 24 bit.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo digitale e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
DTS Express
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato DTS Express.
DTS Express viene usato come formato audio opzionale su
Blu-ray Disc, basato su 5.1 canali, ma con canali come il
canale surround posteriore aggiunto per un massimo di 7.1
canali. Supporta anche bit rate ridotti.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
DTS-HD HR (DTS-HD High Resolution Audio)
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato DTS-HD High Resolution
Audio.
DTS-HD High Resolution Audio viene usato come formato
audio opzionale su Blu-ray Disc, basato su 5.1 canali, ma
con canali aggiuntivi come il canale surround posteriore
Pagina: 263
38
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
aggiunto per un massimo di 7.1 canali. Può essere
registrato ad una frequenza di campionamento di 96 kHz
con una risoluzione di 24 bit.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
DTS-HD MSTR (DTS-HD Master Audio)
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato DTS-HD Master Audio.
DTS-HD Master Audio viene usato come formato audio
opzionale su Blu-ray Disc, basato su 5.1 canali, ma con
canali aggiuntivi come il canale surround posteriore
aggiunto per un massimo di 7.1 canali, registrati usando
una tecnologia audio lossless. Il formato 96 kHz/24bit viene
supportato con 7.1 canali, ed il formato 192 kHz/24bit viene
supportato con 5.1 canali.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
DTS Neo:6
Queste modalità di ascolto consentono di espandere il
segnale riprodotto a 5.1 canali per adattarlo alla
configurazione dei diffusori collegati quando il segnale in
ingresso è in formato 2 canali. Offre ampiezza di banda
completa su tutti i canali, con grande indipendenza tra i
canali. Per questa modalità sono disponibili due varianti:
Neo:6 Cinema, ideale per i film, e Neo:6 Music, ideale per la
musica.
DTS Neural:X
Questa modalità di ascolto consente di espandere il
segnale riprodotto per adattarlo alla configurazione dei
diffusori collegati quando il segnale in ingresso è in formato
2 canali o 5.1 canali.
DTS:X
Questa modalità riproduce fedelmente le caratteristiche
dell'audio registrato in formato DTS:X.
Il formato audio DTS:X è dato dalla combinazione della
tecnologia di mixaggio basata sui precedenti formati basati
sui canali e il mixaggio audio dinamico basato sugli oggetti
ed è caratterizzato dal posizionamento preciso dei suoni e
dalla capacità di esprimere movimento.
0 Per consentire il trasferimento di questo formato audio,
eseguire il collegamento usando un cavo HDMI e
impostare l'uscita audio del lettore su bitstream.
Ent.Show (Entertainment Show)
Adatta per la musica rock o pop. Questa modalità di ascolto
crea un campo sonoro con una potente immagine acustica,
come se ci si trovasse in un club o a un concerto rock.
Ext.Mono (Extended Mono)
In questa modalità, tutti i diffusori emettono lo stesso suono
in mono, per cui il suono udibile è lo stesso,
indipendentemente da dove ci si trova all’interno della
stanza di ascolto.
In questa modalità, la localizzazione del suono è distinta
con enfasi sui bassi.
Ext.Stereo (Extended Stereo)
Ideale per la musica di sottofondo, questa modalità riempie
l’intera area di ascolto con un suono stereo dai diffusori
anteriori, surround e surround posteriori.
F.S.Surround (Front Stage Surround)
In questa modalità, è possibile ottenere una riproduzione
virtuale del suono surround multicanale, anche con solo
due o tre diffusori. Funziona controllando come il suono
raggiunge l'orecchio sinistro e destro dell'ascoltatore.
Mono
Usare questa modalità quando si guarda un vecchio film
con una traccia audio mono, oppure utilizzarla per
riprodurre separatamente tracce audio in due lingue diverse
registrate nei canali sinistro e destro di alcuni film. Inoltre è
adatta per i DVD o altre sorgenti che contengono audio
multiplo.
Multich PCM (Multichannel PCM)
Modalità adatta per la riproduzione di sorgenti registrate in
Multichannel PCM.
Rock/Pop
Modalità adatta per contenuti rock.
Sports
Modalità adatta per contenuti sportivi.
Stereo
In questa modalità, il suono viene emesso dai diffusori
anteriori sinistro e destro e dal subwoofer.
Surround Enhancer
Questa modalità consente di riprodurre audio con un ricco
campo sonoro, che circonda in modo naturale l'ascoltatore
senza affidarsi a riflessioni dalle pareti. Viene creato un
canale surround virtuale per fornire un campo sonoro più
ampio.
Unplugged
Adatta per strumenti acustici, vocali e jazz. Questa modalità
enfatizza l’immagine stereo anteriore, dando l’impressione
di essere esattamente di fronte al palco.
Pagina: 264
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
39
I
T
Modalità di ascolto selezionabili
È possibile selezionare una serie di modalità di ascolto in
base al formato audio del segnale in ingresso.
0 La modalità Stereo può essere selezionata con qualsiasi
formato audio.
0 Le modalità di ascolto disponibili quando le cuffie sono
collegate sono le seguenti: Pure Direct e Stereo.
Aggiornamento delle modalità di ascolto
Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio
Dolby Atmos e DTS:X tramite aggiornamenti del firmware di
questa unità. Ciò significa che le modalità di ascolto
selezionabili dipendono dalla versione del firmware.
Con la versione del firmware precedente al supporto del
formato Dolby Atmos
0 È possibile selezionare le modalità connesse a Dolby Pro
Logic Ⅱ .
Con la versione del firmware successiva al supporto del
formato Dolby Atmos
0 È possibile selezionare Dolby Atmos, Dolby Surround e
Surround Enhancer. (Le modalità connesse a Dolby Pro
Logic Ⅱ non possono essere selezionate dopo
l'aggiornamento). Inoltre, quando è possibile selezionare
Surround Enhancer, non è possibile selezionare
F.S.Surround (Front Stage Surround).
Con la versione del firmware precedente al supporto del
formato DTS:X
0 È possibile selezionare Neo:6 Cinema e Neo:6 Music.
Con la versione del firmware successiva al supporto del
formato DTS:X
0 È possibile selezionare DTS:X e DTS Neural:X. (Non è
possibile selezionare Neo:6 Cinema e Neo:6 Music dopo
l'aggiornamento.)
Formato ingresso Modalità di Ascolto
Analog Stereo
Mono
Dolby Surround
Surround Enhancer
PL Ⅱ Movie1
PL Ⅱ Music1
PL Ⅱ Game1
Neo:6 Cinema1
Neo:6 Music1
DTS Neural:X
Classical2
Unplugged2
Ent.Show2
Drama2
AdvancedGame2
Action2
Rock/Pop2
Sports2
Ext.Stereo1
Ext.Mono1
F.S.Surround
1: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
2: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
PCM
File musicali (eccetto
DSD/Dolby TrueHD)
Stereo
Mono
Dolby Surround
Surround Enhancer
PL Ⅱ Movie1
PL Ⅱ Music1
PL Ⅱ Game1
Neo:6 Cinema1
Neo:6 Music1
DTS Neural:X
Classical2
Unplugged2
Ent.Show2
Drama2
AdvancedGame2
Action2
Rock/Pop2
Sports2
Ext.Stereo1
Ext.Mono1
F.S.Surround
1: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
2: È necessario installare i diffusori surround.
Pagina: 265
40
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Formato ingresso Modalità di Ascolto
Multich PCM Stereo
Multich PCM1
Dolby Surround
Surround Enhancer
DTS Neural:X
Classical2
Unplugged2
Ent.Show2
Drama2
AdvancedGame2
Action2
Rock/Pop2
Sports2
Ext.Stereo1
Ext.Mono1
F.S.Surround
1: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
2: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DSD Stereo
DSD12
Dolby Surround
Surround Enhancer
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
DTS Neural:X
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato se il formato di ingresso è mono
o 2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
Dolby Atmos Stereo
Dolby Atmos
Surround Enhancer
Classical
Unplugged
Ent.Show
Drama
AdvancedGame
Action
Rock/Pop
Sports
Ext.Stereo
Ext.Mono
F.S.Surround
Pagina: 266
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
41
I
T
Formato ingresso Modalità di Ascolto
Dolby D Stereo
Dolby D12
Dolby Surround
Surround Enhancer
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
Dolby D+ Stereo
Dolby D+123
Dolby Surround
Surround Enhancer
PL Ⅱ Movie4
PL Ⅱ Music4
PL Ⅱ Game4
Neo:6 Cinema4
Neo:6 Music4
Classical5
Unplugged5
Ent.Show5
Drama5
AdvancedGame5
Action5
Rock/Pop5
Sports5
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Dolby D+ non può essere selezionato se la sorgente di
ingresso è Blu-ray Disc. É invece possibile selezionare la
modalità di ascolto Dolby D.
4: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
5: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
Dolby TrueHD Stereo
Dolby TrueHD12
Dolby Surround
Surround Enhancer
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Pagina: 267
42
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DTS Stereo
DTS12
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
DTS Neural:X
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DTS 96/24 Stereo
DTS 96/2412
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
DTS Neural:X
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DTS Express Stereo
DTS Express12
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
DTS Neural:X
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Pagina: 268
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
43
I
T
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DTS-HD HR Stereo
DTS-HD HR12
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
DTS Neural:X
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DTS-HD MSTR Stereo
DTS-HD MSTR12
PL Ⅱ Movie3
PL Ⅱ Music3
PL Ⅱ Game3
Neo:6 Cinema3
Neo:6 Music3
DTS Neural:X
Classical4
Unplugged4
Ent.Show4
Drama4
AdvancedGame4
Action4
Rock/Pop4
Sports4
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: Non può essere selezionato quando il formato di ingresso è
2 canali.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
3: Può essere selezionato solo quando il formato di ingresso è
2 canali e sono presenti un diffusore centrale o dei diffusori
surround.
4: È necessario installare i diffusori surround.
Formato ingresso Modalità di Ascolto
DTS:X Stereo
DTS:X
Classical1
Unplugged1
Ent.Show1
Drama1
AdvancedGame1
Action1
Rock/Pop1
Sports1
Ext.Stereo2
Ext.Mono2
F.S.Surround
1: È necessario installare i diffusori surround.
2: È necessario installare il diffusore centrale o i diffusori
surround.
Pagina: 269
44
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
AV Adjust
Premendo il tasto sul telecomando durante la
riproduzione è possibile regolare alcune impostazioni
utilizzate con frequenza, come la qualità audio, utilizzando dei
menu visualizzati sullo schermo. Notare che lo schermo del
televisore non visualizza nulla quando il selettore di ingresso
è "CD", "TV", "PHONO", o "TUNER", quindi seguire il display
dell'unità principale mentre si effettuano le operazioni.
1. Premere sul telecomando.
2. Dopo che viene visualizzato AV Adjust, selezionare il
contenuto con / sul telecomando, quindi premere
ENTER per confermare la selezione.
0 Modificare i valori iniziali per ciascuna delle impostazioni
utilizzando i tasti cursore /.
0 Per tornare alla schermata precedente, premere .
3. Per uscire dalle impostazioni, premere .
■ Tone
Bass: Aumenta o riduce i bassi del diffusore.
Treble: Aumenta o riduce gli alti del diffusore.
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Direct o Pure Direct.
■ Level
Center: Consente di regolare il livello del diffusore centrale
durante l'ascolto del suono.
Subwoofer: Consente di regolare il livello del subwoofer
durante l'ascolto.
0 La regolazione effettuata sarà riportata allo stato
precedente mettendo l’unità in modalità standby.
■ MCACC
MCACC EQ: È possibile abilitare o disabilitare la funzione
di equalizzazione che corregge la distorsione causata
dall'ambiente acustico della stanza.
0 Questa impostazione non può essere selezionata se
l'impostazione Full Auto MCACC non è stata eseguita.
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Pure Direct.
Manual EQ Select: Selezionare da "Preset 1" a "Preset 3"
configurato in "MCACC" - "Manual MCACC" - "EQ Adjust"
(P57) in Home. La stessa impostazione del campo
sonoro è applicata a tutte le gamme quando è impostato
"Off".
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Pure Direct.
Phase Control: Consente di correggere l'interferenza di
fase nella gamma bassa per aumentare i bassi. Questo
permette di ottenere bassi potenti, fedeli al suono originale.
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Pure Direct.
Theater Filter: Regola la colonna sonora che è stata
processata per migliorarne la gamma dei toni alti e renderla
così adatta all’home theater. Questa funzione può essere
utilizzata con le seguenti modalità di ascolto: Dolby Digital,
Dolby Digital Plus, Dolby PL II Movie, Dolby Surround,
Dolby TrueHD, Multichannel, DTS, DTS 96/24, DTS-HD
High Resolution Audio, DTS-HD Master Audio, DTS
Neural:X, DTS Express, Neo:6 Cinema, e DSD.
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Direct o Pure Direct.
■ Other
Sound Delay: Se il video è in ritardo sull’audio, è possibile
ritardare l’audio per annullare il ritardo. Per ciascun
selettore di ingresso possono essere effettuate diverse
impostazioni.
1
BD/DVD
AV Adjust
Tone
Level
MCACC
Other
Bass
Treble
Pagina: 270
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
45
I
T
Sound Retriever: Migliora la qualità dell'audio compresso.
La riproduzione del suono di file compressi in modo
scadente come gli MP3 sarà migliorata. L’impostazione può
essere effettuata separatamente per ciascun selettore di
ingresso. L’impostazione è valida nei segnali pari o inferiori
a 48 kHz. L'impostazione non è valida nei segnali bitstream.
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Direct o Pure Direct.
DRC: Consente di udire facilmente i suoni a basso volume.
È utile se è necessario ridurre il volume mentre si guarda un
film a tarda notte. L'effetto è utilizzabile solo con segnali di
ingresso in formato Dolby e DTS.
0 Non può essere impostato se la modalità di ascolto è
Direct o Pure Direct.
0 L’impostazione non può essere usata nei seguenti casi.
– Se "System Setup" - "Audio Adjust" - "Dolby" -
"Loudness Management" (P52) in Home è
impostato su "Off" quando si riproduce Dolby Digital
Plus o Dolby TrueHD
– Quando il segnale di ingresso è DTS e "Dialog
Control" è diverso da 0 dB
Panorama: Ampliamento laterale del campo sonoro
durante la riproduzione nella modalità di ascolto Dolby Pro
Logic Ⅱ Music.
Dimension: Regolazione della profondità del campo
sonoro dalla parte anteriore alla parte posteriore durante la
riproduzione in modalità di ascolto Dolby Pro LogicⅡMusic.
Impostare un valore ridotto per spostare il suono verso la
parte anteriore. Impostare un valore più alto per spostare il
suono verso la parte posteriore.
Center Width: Regolazione dell'ampiezza del campo
sonoro anteriore durante la riproduzione in modalità di
ascolto Dolby Pro Logic Ⅱ Music. Impostare un valore
ridotto per concentrare il suono al centro. Impostare un
valore più alto per distribuire il suono centrale verso sinistra
e verso destra.
Dialog Control: È possibile aumentare il volume dei
dialoghi a passi di 1 dB sino a 6 dB in modo da facilitare
l'ascolto dei dialoghi in caso di rumore di fondo.
0 Questa impostazione non è disponibile per contenuti
diversi da DTS:X.
0 L'effetto potrebbe non essere selezionabile con alcuni
contenuti.
Center Image: Regolazione dell'ampiezza del campo
sonoro anteriore durante la riproduzione in modalità di
ascolto DTS Neo:6 Music. Impostare un valore ridotto per
concentrare il suono al centro. Impostare un valore più alto
per distribuire il suono centrale verso sinistra e verso
destra.
Prevediamo di introdurre il supporto per il formato audio
Dolby Atmos e DTS:X tramite aggiornamenti del firmware di
questa unità. Ciò significa che le modalità di ascolto
selezionabili dipendono dalla versione del firmware.
Con la versione del firmware precedente al supporto del
formato Dolby Atmos
0 È possibile impostare Panorama, Dimension, Center
Width.
Con la versione del firmware successiva al supporto del
formato Dolby Atmos
0 Non è possibile impostare Panorama, Dimension, Center
Width dopo l'aggiornamento.
Con la versione del firmware precedente al supporto del
formato DTS:X
0 È possibile impostare Center Image.
Con la versione del firmware successiva al supporto del
formato DTS:X
0 È possibile impostare Dialog Control. (non è possibile
impostare Center Image dopo l'aggiornamento).
Pagina: 271
46
I
T
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
Informazioni aggiuntive
Informazioni aggiuntive sulle funzioni del lettore
A seguito di aggiornamenti del firmware (il software del
sistema) effettuati dopo l'acquisto o di modifiche del
firmware eseguite durante la fabbricazione del prodotto,
poterebbero essere disponibili funzioni aggiuntive o
modificate rispetto a quelle descritte nel presente manuale.
Per informazioni sulle funzioni del lettore aggiunte o
modificate, vedere i riferimenti seguenti.
Informazioni aggiuntive sulle funzioni del lettore
>>> Cliccare qui <<<
Pagina: 272
47
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Impostazioni avanzate
System Setup
Questa unità consente di configurare le impostazioni avanzate in modo da fornire
un'esperienza ancora migliore.
1. Spostare l’ingresso sul televisore a quello assegnato all’unità.
2. Premere sul telecomando per visualizzare la schermata Home, quindi selezionare
System Setup con i cursori sul telecomando e premere ENTER.
3. Selezionare la voce con i pulsanti cursore  /  /  /  del telecomando e premere
ENTER per confermare la selezione.
0 Modificare i valori iniziali per ciascuna delle impostazioni utilizzando i tasti cursore  / .
0 Per tornare alla schermata precedente, premere .
4. Per uscire dalle impostazioni, premere .
Input/Output Assign
■ TV Out / OSD
1 2
Telecomando del televisore
1080p -> 4K Upscaling Quando si utilizza un televisore che supporta il formato 4K, è
possibile eseguire automaticamente l'upscaling dei segnali video in
ingresso a 1080p, convertendoli in segnali in uscita in formato 4K.
"Off (Valore predefinito)": Quando non si utilizza questa funzione
"Auto”: Questa funzione verrà utilizzata
0 Selezionare “Off” se il televisore non supporta il formato 4K.
Super Resolution Quando si è impostato “1080p -> 4K Upscaling” su “Auto”, è possibile
selezionare il grado di correzione del segnale video, scegliendo “Off”
o impostando un livello compreso tra “1” (debole) e “3” (forte).
OSD Language Selezionare la lingua di visualizzazione su schermo.
inglese (modelli Nord America), tedesco, francese, spagnolo,
italiano, olandese, svedese
Inglese (modelli per Europa), tedesco, francese, spagnolo,
italiano, olandese, svedese, russo, cinese
Pagina: 273
48
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
∫ HDMI Input
È possibile cambiare l’assegnazione di ingresso tra i selettori di ingresso e i jack HDMI IN.
∫ Digital Audio Input
È possibile cambiare l'assegnazione di ingresso tra i selettori di ingresso e i terminali
DIGITAL IN COAXIAL/OPTICAL. Se non si assegna un jack, selezionare “-----”.
0 Le frequenze di campionamento supportate per i segnali PCM (stereo, mono) da un
ingresso digitale sono 32kHz, 44,1kHz, 48kHz, 88,2kHz, 96kHz/16 bit, 20 bit e 24 bit.
∫ Analog Audio Input
È possibile cambiare l’assegnazione di ingresso tra i selettori di ingresso e i jack AUDIO IN.
Impose OSD Impostare se visualizzare o meno le informazioni sul televisore
durante, per esempio, la regolazione del volume o la modifica
dell'ingresso.
"On (Valore predefinito)": OSD visualizzata sul televisore
"Off": OSD non visualizzata sul televisore
0 A seconda del segnale in ingresso, OSD potrebbe non essere
visualizzato pur avendo selezionato “On”. Se non viene
visualizzata la schermata di funzionamento, cambiare la
risoluzione del dispositivo collegato.
Screen Saver Impostare il tempo per avviare il salva schermo.
Selezionare un valore tra "3 minutes (Valore predefinito)", "5
minutes", "10 minutes" e "Off".
BD/DVD Da "HDMI 1 (HDCP 2.2)" a "HDMI 4 (HDCP 2.2)": Assegnare un
ingresso HDMI IN a piacere al selettore di ingresso BD/DVD. Se
non si assegna un jack, selezionare “-----”. Per selezionare un
ingresso HDMI IN già assegnato a un altro selettore di ingresso,
cambiare per prima cosa l'impostazione del selettore di ingresso
in "-----". (Il valore predefinito è "HDMI 1 (HDCP 2.2)")
CBL/SAT Da "HDMI 1 (HDCP 2.2)" a "HDMI 4 (HDCP 2.2)": Assegnare un
ingresso HDMI IN a piacere al selettore di ingresso CBL/SAT. Se
non si assegna un jack, selezionare “-----”. Per selezionare un
ingresso HDMI IN già assegnato a un altro selettore di ingresso,
cambiare per prima cosa l'impostazione del selettore di ingresso
in "-----". (Il valore predefinito è "HDMI 2 (HDCP 2.2)")
GAME Da "HDMI 1 (HDCP 2.2)" a "HDMI 4 (HDCP 2.2)": Assegnare un
ingresso HDMI IN a piacere al selettore di ingresso GAME. Se
non si assegna un jack, selezionare “-----”. Per selezionare un
ingresso HDMI IN già assegnato a un altro selettore di ingresso,
cambiare per prima cosa l'impostazione del selettore di ingresso
in "-----". (Il valore predefinito è "HDMI 4 (HDCP 2.2)")
STRM BOX Da "HDMI 1 (HDCP 2.2)" a "HDMI 4 (HDCP 2.2)": Assegnare un
ingresso HDMI IN a piacere al selettore di ingresso STRM BOX.
Se non si assegna un jack, selezionare “-----”. Per selezionare
un ingresso HDMI IN già assegnato a un altro selettore di
ingresso, cambiare per prima cosa l'impostazione del selettore di
ingresso in "-----". (Il valore predefinito è "HDMI 3 (HDCP 2.2)")
BD/DVD "COAXIAL", "OPTICAL ": Assegnare un ingresso DIGITAL IN a
piacere al selettore di ingresso BD/DVD. (Il valore predefinito è
"-----")
CBL/SAT "COAXIAL", "OPTICAL ": Assegnare un ingresso DIGITAL IN a
piacere al selettore di ingresso CBL/SAT. (Il valore predefinito è
"-----")
GAME "COAXIAL", "OPTICAL ": Assegnare un ingresso DIGITAL IN a
piacere al selettore di ingresso GAME. (Il valore predefinito è
"-----")
STRM BOX "COAXIAL", "OPTICAL ": Assegnare un ingresso DIGITAL IN a
piacere al selettore di ingresso STRM BOX. (Il valore predefinito
è "-----")
CD "COAXIAL", "OPTICAL ": Assegnare un ingresso DIGITAL IN a
piacere al selettore di ingresso CD. (Il valore predefinito è
"COAXIAL")
TV "COAXIAL", "OPTICAL ": Assegnare un ingresso DIGITAL IN a
piacere al selettore di ingresso TV. (Il valore predefinito è
"OPTICAL")
Pagina: 274
49
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
Se non si assegna un jack, selezionare “-----”.
Speaker
È possibile definire le impostazioni relative ai diffusori collegati e modificare il livello del
volume. Se si utilizza Full Auto MCACC, le impostazioni vengono configurate
automaticamente. Questa funzione non può essere selezionata se sono collegate delle
cuffie o se l’audio viene emesso dagli altoparlanti del televisore poiché "Hardware" - "HDMI"
- "Audio TV Out" è impostato su "On".
∫ Configuration
∫ Crossover
BD/DVD "Da "AUDIO 1" a "AUDIO 2": Assegnare un ingresso AUDIO IN
a piacere al selettore di ingresso BD/DVD. (Il valore predefinito è
"AUDIO 1")
CBL/SAT "Da "AUDIO 1" a "AUDIO 2": Assegnare un ingresso AUDIO IN
a piacere al selettore di ingresso CBL/SAT. (Il valore predefinito
è "AUDIO 2")
GAME "Da "AUDIO 1" a "AUDIO 2": Assegnare un ingresso AUDIO IN a
piacere al selettore di ingresso GAME. (Il valore predefinito è "-----")
STRM BOX "Da "AUDIO 1" a "AUDIO 2": Assegnare un ingresso AUDIO IN
a piacere al selettore di ingresso STRM BOX. (Il valore
predefinito è "-----")
CD "Da "AUDIO 1" a "AUDIO 2": Assegnare un ingresso AUDIO IN a
piacere al selettore di ingresso CD. (Il valore predefinito è "-----")
TV "Da "AUDIO 1" a "AUDIO 2": Assegnare un ingresso AUDIO IN a
piacere al selettore di ingresso TV. (Il valore predefinito è "-----")
Speaker Channels Selezionare scegliendo tra "2.1 ch", "3.1 ch", "4.1 ch", "5.1 ch
(valore predefinito)", "2.1.2 ch" o "3.1.2 ch" in base al numero di
canali collegati.
Subwoofer Stabilire se è collegato un subwoofer o meno.
"Yes (Valore predefinito)": Quando il subwoofer è collegato
"No": Quando il subwoofer non è collegato
Height Speaker Impostare il tipo di diffusore se i diffusori di altezza sono collegati
ai terminali SURROUND. Selezionare scegliendo tra "Front
High", "Top Middle (valore predefinito)" o "Dolby Speaker
(Front)" in base al numero di diffusori collegati.
0 Se non è possibile selezionare uno degli elementi anche se il
collegamento è corretto, verificare che le impostazioni definite in
"Speaker Channels" coincidano con il numero di canali collegati.
Front Impostare le capacità di riproduzione delle basse frequenze per ciascun
canale definendo un'impostazione a scelta tra "Small" e "Large".
"Small (Valore predefinito)": Per i diffusori di piccole dimensioni
con capacità di riproduzione delle basse frequenze limitate
"Large": Per i diffusori full-range con capacità di riproduzione
delle basse frequenze sufficienti
0 Se "Configuration" - "Subwoofer" è impostato su "No", "Front"
verrà impostato su "Large" e la gamma di bassa frequenza
degli altri canali verrà emessa dai diffusori anteriori. Fare
riferimento al manuale di istruzioni dei diffusori per definire le
impostazioni.
Center Impostare le capacità di riproduzione delle basse frequenze per ciascun
canale definendo un'impostazione a scelta tra "Small" e "Large".
"Small (Valore predefinito)": Per i diffusori di piccole dimensioni
con capacità di riproduzione delle basse frequenze limitate
"Large": Per i diffusori full-range con capacità di riproduzione
delle basse frequenze sufficienti
0 Quando "Front" è impostato su "Small", questa impostazione
è impostata su "Small".
0 Se non è possibile selezionare uno degli elementi anche se il
collegamento è corretto, verificare che le impostazioni definite
in "Configuration" - "Speaker Channels" coincidano con il
numero di canali collegati.
Pagina: 275
50
> Prima di iniziare > Nome dei componenti > Installazione > Initial Setup > Riproduzione
Informazioni aggiuntive | Impostazioni avanzate | Altri
I
T
∫ Distance
Impostare la distanza tra ciascun altoparlante e la posizione di ascolto.
0 I valori predefiniti variano in base alla regione.
0 È possibile passare da un'unità di misura all'altra premendo MODE sul telecomando.
Quando l'unità è impostata su piedi, è possibile impostare valori compresi tra 0,1 piedi e
30,0 piedi, con incrementi di 0,1 piedi. Quando l'unità è impostata su metri, è possibile
Height Impostare le capacità di riproduzione delle basse frequenze per ciascun
canale definendo un'impostazione a scelta tra "Small" e "Large".
"Small (Valore predefinito)": Per i diffusori di piccole dimensioni
con capacità di riproduzione delle basse frequenze limitate
"Large": Per i diffusori full-range con capacità di riproduzione
delle basse frequenze sufficienti
0 Quando "Front" è impostato su "Small", questa impostazione
è impostata su "Small".
0 Se non è possibile selezionare uno degli elementi anche se il
collegamento è corretto, verificare che le impostazioni definite
in "Configuration" - "Speaker Channels" coincidano con il
numero di canali collegati.
Surround Impostare le capacità di riproduzione delle basse frequenze per ciascun
canale definendo un'impostazione a scelta tra "Small" e "Large".
"Small (Valore predefinito)": Per i diffusori di piccole dimensioni
con capacità di riproduzione delle basse frequenze limitate
"Large": Per i diffusori full-range con capacità di riproduzione
delle basse frequenze sufficienti
0 Quando "Front" è impostato su "Small", questa impostazione
è impostata su "Small".
0 Se non è possibile selezionare uno degli elementi anche se il
collegamento è corretto, verificare che le impostazioni definite
in "Configuration" - "Speaker Channels" coincidano con il
numero di canali collegati.
Crossover Quando sono presenti diffusori impostati su "Small", impostare il
livello di Hz sotto il quale si desidera che gli altri diffusori
riproducano i bassi e il livello di Hz sotto il quale si desidera che
l'effetto a bassa frequenza (LFE) riproduca i bassi.
0 È possibile impostare un valore compreso nell'intervallo da
"50Hz" a "200Hz". (Il valore predefinito è "80Hz")
Double Bass Può essere selezionato solo quando "Configuration" -
"Subwoofer" è impostato su "Yes" e "Front" è impostato su
"Large".
Rafforzare l’uscita dei bassi emettendo il suono dei bassi dagli
altoparlanti anteriore sinistro e destro e dall’altoparlante centrale
al subwoofer.
"On": L'uscita dei bassi sarà rafforzata
"Off": L'uscita dei bassi non sarà rafforzata
0 Le impostazioni non verranno configurate automaticamente
anche se è stato utilizzato Full Auto MCACC.
Front Left Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0ft/3.00m")
Center Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0ft/3.00m")
Front Right Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0ft/3.00m")
Height Left Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0 ft/3.00 m")
Height Right Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0 ft/3.00 m")
Surround Right Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0ft/3.00m")
Surround Left Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0ft/3.00m")
Subwoofer Specificare la distanza tra ciascun diffusore e la posizione di
ascolto. (Il valore predefinito è "10.0ft/3.00m")

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Pioneer VSX-S520D

Chiedi informazioni sul Pioneer VSX-S520D

Hai una domanda sul Pioneer VSX-S520D ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Pioneer VSX-S520D. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Pioneer VSX-S520D nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.