Manuale di Panasonic CS-E21NKEW

Visualizza di seguito un manuale del Panasonic CS-E21NKEW. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Panasonic
  • Prodotto: Climatizzatori
  • Modello/nome: CS-E21NKEW
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Rumeno, Polacco, Ungherese, Portoghese, Turco, Greco, Croato, Bulgaro

Sommario

Pagina: 41
42
Grazie per aver acquistato un climatizzatore Panasonic
INDICE
INDICE
MULTI SISTEMA DI CLIMATIZZAZIONE 42
CONDIZIONI OPERATIVE 43
PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA 44~45
TELECOMANDO 46~48
UNITÀ INTERNA 49
SOLUZIONE DEI PROBLEMI 50
INFORMAZIONI 51
GUIDA RAPIDA COPERCHIO POSTERIORE
NOTA: Le illustrazioni contenute in questo manuale sono riportate esclusivamente a scopo esplicativo e potrebbero
differire dall’apparecchio vero e proprio. I contenuti del presente manuale sono soggetti a modifica senza
preavviso e verranno aggiornati in base alle innovazioni future.
MULTI SISTEMA DI CLIMATIZZAZIONE
Attenzione
È possibile attivare il funzionamento
NANOE-G
anche quando l’unità è spenta. In questa condizione, quando l’indicatore nanoe-G è
ACCESO, l’unità opererà in base all’impostazione AUTO della velocità della ventola e dell’oscillazione dell’aria. Tuttavia, questa
funzione non può essere attivata o sarà disattivata qualora un’altra unità interna sta attivando la modalità di riscaldamento.
DEFINIZIONE
I multi sistemi di climatizzazione permettono di risparmiare spazio attraverso il collegamento di molteplici unità interne con una singola unità esterna.
Stanza A
Stanza A
Stanza B
Stanza B
Stanza C
Stanza C
Unità esterna Split multipla
Unità esterna Split multipla
UNITÀ INTERNA
UNITÀ INTERNA
• È possibile utilizzare le unità interne singolarmente o in contemporanea. La priorità di modalità di funzionamento viene data alla prima unità che
viene accesa.
• Durante il funzionamento, non è possibile attivare contemporaneamente la modalità di riscaldamento e raffreddamento nelle varie unità interne.
L’indicatore di alimentazione lampeggia per indicare che l’unità interna è in stand-by per la modalità operativa differente.
Unità esterna Split multipla
(CU-2E15LBE, CU-2E18LBE, CU-3E18LBE, CU-4E23LBE, CU-4E27CBPG)
* Nota: Per la completa combinazione del prodotto, fare riferimento al catalogo.
Pagina: 42
ITALIANO
43
CONDIZIONI OPERATIVE
Questo condizionatore può essere utilizzato con temperature rientranti nel seguente intervallo
Unità esterna Split singola (CU-E7NKE, CU-E9NKE, CU-E12NKE, CU-E15NKE, CU-E18MKE, CU-E21NKE)
Temperatura (°C)
Interna Esterna
*DBT *WBT *DBT *WBT
RAFFREDDAMENTO
Max. 32 23 43 26
Min. 16 11 5 4
RISCALDAMENTO
Max. 30 - 24 18
Min. 16 - -5 -6
AVVISO: • Questo modello non è adatto al funzionamento ininterrotto per 24 ore in modalità di riscaldamento in temperature
inferiori a -5°C. Quando la temperatura esterna è inferiore a -5°C e si utilizza questo modello al di fuori delle condizioni di cui
sopra, l’unità esterna potrebbe bloccarsi e arrestare il funzionamento rispondendo ad un comando di sicurezza.
Unità esterna Split multipla (CU-2E15LBE, CU-2E18LBE, CU-3E18LBE, CU-4E23LBE, CU-4E27CBPG)
Temperatura (°C)
Interna
Esterna Esterna
CU-2E15LBE, CU-2E18LBE,
CU-4E27CBPG
CU-3E18LBE, CU-4E23LBE
*DBT *WBT *DBT *WBT *DBT *WBT
RAFFREDDAMENTO
Max. 32 23 43 26 46 26
Min. 16 11 16 11 -10 -
RISCALDAMENTO
Max. 30 - 24 18 24 18
Min. 16 - -10 -11 -15 -16
* DBT: Temperatura con bulbo secco
* WBT: Temperatura con bulbo bagnato
Unità esterna Split singola (CU-E7NKE-3, CU-E9NKE-3, CU-E12NKE-3)
Temperatura (°C)
Interna Esterna
*DBT *WBT *DBT *WBT
RAFFREDDAMENTO
Max. 32 23 43 26
Min. 16 11 5 4
RISCALDAMENTO
Max. 30 - 24 18
Min. 16 - -15 -16
AVVISO: • Questo modello non è adatto al funzionamento ininterrotto per 24 ore in modalità di riscaldamento in temperature
inferiori a -15°C. Quando la temperatura esterna è inferiore a -15°C e si utilizza questo modello al di fuori delle condizioni di
cui sopra, l’unità esterna potrebbe bloccarsi e arrestare il funzionamento a -18°C, rispondendo ad un comando di sicurezza.
Pagina: 43
44
PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA
Per evitare lesioni personali, lesioni ad altri o danni alla
proprietà, rispettare quanto segue.
In caso di uso scorretto dovuto alla mancata osservanza
delle istruzioni, si possono provocare incidenti o danni di
varia natura, la cui gravità è indicata dai seguenti simboli:
AVVERTENZE
AVVERTENZE
Questo simbolo indica un pericolo di morte o
lesioni gravi.
ATTENZIONE
ATTENZIONE
Questo simbolo indica un rischio di lesioni o danni
materiali.
Le istruzioni sono classificate in varie tipologie, contrassegnate
dai seguenti simboli:
Questo simbolo indica un’azione PROIBITA.
Questi simboli indicano azioni OBBLIGATORIE.
AVVERTENZE
AVVERTENZE
UNITÀ INTERNA E UNITÀ ESTERNA
L’uso di questo apparecchio non è destinato a
persone con capacità fisiche, sensoriali o mentali
ridotte (compresi i bambin i), o mancanza di
esperienza o competenza, a meno che non siano
supervisionate o istruite sull’uso dell’apparecchio
da una persona responsabile della loro
sicurezza. Fare attenzione che i bambini non
giochino con l’apparecchio.
Per la pulizia delle parti interne, la riparazione,
l’installazione, la rimozione e la reinstallazione
dell’unità, consultare un rivenditore autorizzato o
uno specialista. L’installazione e la manipolazione
sbagliate causeranno perdite, scosse o incendio.
Consultare un rivenditore autorizzato o uno
specialista per l’uso del tipo di refrigerante
specificato. L’uso di un refrigerante diverso da
quello specificato potrebbe causare danni al
prodotto, ustioni e lesioni, ecc.
Non installare l’unità in un ambiente con
atmosfera potenzialmente esplosiva o
infiammabile. La mancata esecuzione di ciò può
causare un incendio.
Non inserire dita o altri oggetti nell’unità
interna o esterna del condizionatore
d’aria, i componenti rotanti possono
provocare lesioni.
Non toccare l’unità esterna durante temporali
con fulmini, ciò potrebbe provocare una scossa
elettrica.
Non esporsi direttamente all’aria fredda per un
periodo di tempo prolungato al fine di evitare un
raffreddamento eccessivo.
Non sedersi o camminare sull’unità, si
può cadere in modo accidentale.
TELECOMANDO
Non permettere a bambini piccoli di giocare con
il telecomando, al fine di evitare che ingeriscano
accidentalmente le batterie.
ALIMENTAZIONE
Per evitare surriscaldamento
e incendio, non utilizzare un
cavo modificato, un connettore,
una prolunga o un cavo non
specificato.
Per evitare surriscaldamento, incendio o shock
elettrico:
• Non condividere la presa di corrente con alri
apparecchi.
• Non utilizzare con mani bagnate.
• Non piegare eccessivamente il cavo di
alimentazione elettrica.
• Non mettere in funzione o arrestare l’unità
inserendo o tirando la spina di alimentazione.
Ingresso aria
Ingresso aria
Uscita aria
Uscita aria
Uscita aria
Uscita aria
Ingresso aria
Ingresso aria
Unità
Esterna
Telecomando
Alimentazione
Unità
Interna
Pagina: 44
ITALIANO
45
ATTENZIONE
ATTENZIONE
UNITÀ INTERNA E UNITÀ ESTERNA
Non lavare l’unità interna con acqua, benzene,
diluenti o polveri detergenti aggressive al fine di
evitare danni o corrosione all’unità.
Non usare per la conservazione di attrezzatura
di precisione, cibo, animali, piante, lavori
d’arte e altri oggetti. Ciò può provocare un
deterioramento qualitativo, ecc.
Per evitare la propagazione di un incendio, non
utilizzare apparecchi combustibili davanti alla
presa d’aria.
Non esporre piante o animali direttamente al
flusso dell’aria per evitare lesioni, ecc.
Non toccare l’aletta in alluminio
affilata, parti affilate possono causare
delle lesioni.
Non accendere l’unità interna quando si passa
la cera sul pavimento. Dopo tale operazione,
aerare accuratamente la stanza prima di mettere
in funzione l’unità.
Non installare l’unità in aree con presenza di olio
e fumo per prevenire danni all’unità.
Non smontare l’unità per la pulizia al fine di
evitare lesioni.
Quando si pulisce l’unità, non salire su una
panca instabile per evitare lesioni.
Non posizionare un vaso o un contenitore
d’acqua sull’unità. L’acqua può entrare nell’unità
e ridurre l’isolamento. Ciò può causare uno
shock elettrico.
Non aprire la finestra o la porta per un periodo
di tempo prolungato durante il funzionamento in
modalità FREDDO/SECCO.
Assicurarsi che il tubo di drenaggio sia collegato
correttamente e mantenere l’uscita dello scarico
libera da canali di scolo, contenitori oppure non
immergere in acqua al fine di evitare la perdita
d’acqua.
Dopo un lungo periodo di uso o un utilizzo
con qualsiasi attrezzatura che funziona con
combustibile, areare regolarmente la stanza.
Quando l’apparecchio è stato utilizzato per un
lungo periodo, assicurarsi che la struttura di
sostegno installata non si sia deteriorata, in
modo da evitare la caduta dell’unità.
TELECOMANDO
Non utilizzare batterie ricaricabili (Ni-Cd).
Può danneggiare il telecomando.
Per prevenire malfunzionamenti o danni del
telecomando:
• Se si prevede che l’apparecchio rimarrà
inutilizzata per un periodo di tempo prolungato,
rimuovere le batterie.
• Devono essere inserite nuove batterie dello
stesso tipo che rispettano la polarità indicata.
ALIMENTAZIONE
Non tirare il cavo per staccare la spina al fine di
prevenire uno shock elettrico.
AVVERTENZE
AVVERTENZE
ALIMENTAZIONE
Se il cavo di alimentazione è stato danneggiato,
rivolgersi al produttore, ad un centro di
assistenza autorizzato o ad un tecnico qualificato
onde evitare rischi.
Per evitare scosse o incendio, si raccomanda
fortemente l’installazione di un salvavita contro
le perdite a terra (ELCB) o un interruttore
differenziale (RCD).
Per evitare surriscaldamento, incendio o shock
elettrico:
• Inserire correttamente la spina di
alimentazione.
• La polvere che si deposita sulla spina di
alimentazione deve essere periodicamente
rimossa con un panno asciutto.
Smettere di usare il prodotto quandosi verifica
un’anormalità/guasto escollegare la spina dalla
presa di corrente o portare l’interruttore o il
salvavita su OFF.
(rischio di fumo/fiamme/scosse elettrice)
Esempi di anormalità/guasto
• L’interruttore differenziale (ELCB) scatta di
frequente.
• Si sente un odore di bruciato.
• Si nota un rumore o vibrazione anormale
dell’unità.
• L’unità interna perde acqua.
• Il cavo o spina di alimentazione si scaldano in
maniera anormale.
• Non è possibile controllare la velocità della
ventola.
• L’unità smette immediatamente di funzionare
quando la si accende.
• La ventola non si ferma neanche se si
interrompe il funzionamento.
Contattare immediatamente il rivenditore locale
per la manutenzione/riparazione.
Il presente apparecchio deve avere la messa a
terra per prevenire scosse o incendio.
Evitare scosse togliendo la corrente e staccando
la spina nei seguenti casi:
- Prima di pulire o eseguire la manutenzione.
- Inutilizzo prolungato dell’apparecchio.
- Attività anomala delle spie luminose.
Pagina: 45
46
TELECOMANDO
AUTO
COMFORT
MODE
POWERFUL/
QUIET
TEMP
OFF/ON
TIMER
SET
CANCEL
ON
OFF
1
2
3
AIR SWING
FAN SPEED
MILD DRY
COOLING
SET CHECK CLOCK RESET
AC
RC
MILD
DRY
FAN
SPEED
AIR
SWING
AUTO
HEAT
COOL
DRY
ECONAVI
NANOE-G
3
10
6
2
5
1
Display
telecomando
9
4
8
7
Distanza
massima: 8m
Sensore e
indicatore di
attività umana
Indicatore
(Verde)
(Verde)
(Arancione)
(Verde)
(Blu)
(Arancione)
(Verde)
POWER
TIMER
AUTO COMFORT
NANOE-G
POWERFUL
QUIET
Sensore di luce solare e ricevitore telecomando
Premere il tasto del telecomando
1 PER ACCENDERE O SPEGNERE
L’UNITÀ
POWER
• Si prega di notare l’indicazione di spegnimento (OFF)
sul display del telecomando per evitare l’avvio/arresto
accidentale dell’unità.
2 PER IMPOSTARE LA TEMPERATURA
• Gamma di selezione: 16°C ~ 30°C.
• L’utilizzo dell’unità entro la temperatura consigliata può
determinare dei risparmi di energia.
MODALITÀ RISCALDAMENTO : 20°C ~ 24°C.
MODALITÀ RAFFREDDAMENTO : 26°C ~ 28°C.
MODALITÀ DEUMIDIFICAZIONE : 1°C ~ 2°C in meno
della temperatura ambiente.
3 PER SELEZIONARE LA MODALITÀ OPERATIVA
MODALITÀ AUTO - Per la propria comodità
• Durante le seleziona l’indicatore di alimentazione lampeggia.
• L’unità seleziona la modalità operativa ogni 10 minuti
sulla base dell’impostazione della temperatura e della
temperatura ambiente
(Per il sistema Split singolo).
• L’unità seleziona la modalità operativa ogni 3 ore
sulla base dell’impostazione della temperatura, della
temperatura esterna e della temperatura ambiente
(Per il sistema Split multiplo).
MODALITÀ RISCALDAMENTO - Per godere dell’aria
calda
• L’unità richiede un po’ di tempo per riscaldarsi. Durante
questa operazione, l’indicatore POWER lampeggia.
MODALITÀ RAFFREDDAMENTO - Per godere dell’aria
fresca
• Per risparmiare energia mentre il condizionatore è in
modalità di raffreddamento, utilizzare delle tende per
impedire l’ingresso di calore e della luce solare.
MODALITÀ DEUMIDIFICAZIONE - Per deumidificare
l’ambiente
• La ventola dell’unità opera a bassa velocità, al fine di
eseguire l’operazione di raffreddamento in maniera molto
delicata.
4 SELEZIONE DELLA VELOCITÀ VENTOLA
(5 OPZIONI)
FAN SPEED
• Per la modalità automatica, la velocità della ventola
interna viene regolata automaticamente in base alla
modalità operativa.
5 REGOLAZIONE DELLA DIREZIONE DEL FLUSSO
DELL’ARIA (5 OPZIONI)
AIR SWING
• Mantenere l’ambiente ventilato.
• In modalità COOL/DRY (FREDDO/ASCIUTTO), se è
impostata l’opzione AUTO, la griglia per lo spostamento
dell’aria si muoverà a destra/sinistra e si alzerà e
abbasserà automaticamente.
• In modalità HEAT (CALDO), se è impostata l’opzione
AUTO, la griglia orrizzontale per lo spostamento
dell’aria si porta a una posizione predeterminata. La
griglia verticale si sposta a destra/sinistra dopo che la
temperatura aumenta.
Pagina: 46
ITALIANO
47
6 PER PURIFICARE L’ARIA NANOE-G
• Rimuove/disattiva microrganismi pericolosi quali virus,
batteri, ecc.
• Può essere attivato anche quando l’unità è spenta. In tale
situazione, la velocità del ventilatore e lo spostamento
dell’aria non possono essere regolati.
• Il comando nanoe-G si avvia automaticamente quando si
accende l’unità con il pulsante
OFF/ON
.
7 PER MIGLIORARE L’UMIDITÀ E IL LIVELLO DI
CONDENSA
Sistema Split singolo:
• Questa operazione riduce la secchezza dell’aria e crea
un ambiente domestico confortevole con la sola modalità
FREDDO.
• Quando la direzione del flusso dell’aria verticale è
impostata su AUTO, essa si arresta alla posizione più
bassa per evitare il contatto con l’aria fredda. È però
possibile regolare manualmente la direzione delle alette.
Sistema Multi Split:
• Funzione non applicabile.
8 PER ALTERNARE TRA IL LIVELLO POTENTE E
SILENZIOSO
POWERFUL/
QUIET
QUIET
POWERFUL NORMAL
POWERFUL PER RAGGIUNGERE
RAPIDAMENTE LA
TEMPERATURA
POWERFUL
• Sistema Split singolo: la funzione si arresta
automaticamente dopo 20 minuti.
• Sistema Multi Split: premere di nuovo il
tasto o spegnere l’unità per arrestare questa
operazione.
QUIET PER GODERE DI UN
FUNZIONAMENTO
SILENZIOSO
QUIET
• Questa operazione riduce il rumore del flusso
d’aria dell’unità.
9 10
PER MONITORARE LA PRESENZA UMANA
E L’ATTIVITÀ, LA LUCE SOLARE PER IL
RISPARMIO ENERGETICO E LA COMODITÀ
ECONAVI
Per ottimizzare il
risparmio energetico
AUTO
COMFORT
Per aumentare al
massimo il benessere
AUTO COMFORT
• Quando una delle funzioni è attivata, l’unità comincerà
ad inizializzare per circa 1 minuto. Indicatore di attività
umana lampeggia in sequenza.
• Dopo l’inizializzazione, l’indicatore di attività umana
comincerà a rilevare il livello della fonte di calore e del
movimento, l’unità regola la temperatura e il flusso
dell’aria per mantenere il proprio benessere in modo
regolare.
+1 colpetto*
+2°C
-1°C
+1°C
+1colpetto
-2°C
-2°C
+0.3°C
Fonte di calore e Movimento Normale
Alta
Bassa
Modalità FREDDO/SECCO
Imposta temperatura
Niente
Imposta Velocità Ventilatore
Modalità RISCALDAMENTO
Imposta temperatura
Imposta Velocità Ventilatore
≤ Ventilatore
medio
* Per i primi 15 minuti o finché non si raggiunge la
temperatura impostata.
• Il sensore di attività umana inizierà anche ad eseguire
una scansione dell’area della fonte di calore e di
movimento in una stanza.
Indicatore di attività umana Fonte di calore e Movimento
Sull’area a sinistra della stanza
Sull’area a destra della stanza
Sull’area al centro o aree multiple
della stanza.
• L’unità determinerà la fonte di calore e il punto di
movimento e regolerà automaticamente la leva
direzionale del flusso d’aria orizzontale fissa ad una
posizione predeterminata o oscillante a sinistra/destra.
Area di rilevamento (panoramica della parte superiore)
7m
120º
• Quando è stato selezionato l’ AIR SWING manuale, la
funzione ECONAVI e AUTO COMFORT sarà cancellata.
• Il sensore di attività umana può non rilevare oggetti in
movimento ad oltre 7 mt. di distanza o al di là dell’angolo
di rilevazione.
• La sensibilità del sensore di attività umana è influenzata
dalla posizione dell’unità interna, dalla velocità di
movimento, dalla gamma di temperatura, ecc.
• Il sensore di attività umana può:
- Scambiare erroneamente un oggetto con fonte di
calore e movimento simile ad un essere umano, quali
animali domestici, ecc. per un essere umano.
- Scambiare erroneamente come fonte di non calore e
movimento una persona che non si muove per un certo
periodo di tempo.
• Durante il funzionamento ECONAVI, il sensore di luce
solare rileva l’intensità della luce solare proveniente dalle
finestre e distingue tra condizione soleggiata e nuvolosa/
notturna per ottimizzare il risparmio energetico regolando
la temperatura.
Condizioni ambientali Soleggiato
Nuvoloso/
Notte
Soleggiato
Nuvoloso/
Notte
Modalità FREDDO/SECCO
Imposta temperatura
Modalità RISCALDAMENTO
Imposta temperatura
-1°C -1°C
+1°C
Abilitazione ECONAVI durante condizione nuvolosa/notturna
Abilitazione ECONAVI durante condizione soleggiata
• In una stanza senza finestre o con tende spesse, il sensore
di luce solare la valuta come condizione nuvolosa/notturna.
Pagina: 47
48
NOTE
NOTE
NANOE-G
,
POWERFUL/
QUIET
,
AUTO
COMFORT
,
ECONAVI
POWERFUL/
QUIET
,
AUTO
COMFORT
,
ECONAVI
• Può essere attivato in qualsiasi modalità e può
essere annullato premendo nuovamente il tasto
corrispondente.
• Non può essere selezionato contemporaneamente.
• L’attivazione non è permessa durante la funzione
“RAFFREDDAMENTO SECCO LEGGERO”.
TELECOMANDO
IMPOSTAZIONE TIMER
IMPOSTAZIONE TIMER
• 2 apparecchi per il timer ON e OFF sono disponibili
per l’ACCENSIONE o lo SPEGNIMENTO dell’unità a
orari diversi predefiniti.
• Completare le seguenti procedure per impostare
ciascun timer:
ON
OFF
1
Cancel
Cancel
2
TIMER
SET
Selezionare l’accensione (ON) o lo
spegnimento (OFF) del timer
IMPOSTAZIONE
TIMER
Confermare
• Esempio di applicazione in un soggiorno:
Mattina: ON alle 07:00 (Sveglia)
OFF alle 08:00 (Fuori per andare al lavoro)
Sera: ON alle 17:00 (Ritorno a casa)
OFF alle 22:00 (Riposo notturno)
• Per annullare il timer ON o OFF, premere
ON
o OFF
per selezionare i rispettivi o quindi premere
CANCEL.
• Se il timer è annullato manualmente o a causa di
un’interruzione di corrente, è possibile ripristinarlo
nuovamente premendo
ON
o OFF per selezionar i
rispettivi o quindi premere
SET
.
• Il timer successivo sarà visualizzato e attivato in
sequenza.
• Quando si imposta il Timer ON (accensione), l’unità
potrebbe iniziare a funzionare prima dell’orario
impostato (fino a 35 minuti prima), al fine di
raggiungere in tempo la temperatura desiderata.
• Il funzionamento del timer si basa sull’orario impostato
sul telecomando e si ripete quotidianamente una volta
impostato. Per l’impostazione dell’orario, consultare
Preparazione del telecomando nel coperchio
posteriore.
11
Tenere premuto per 5 secondi per oscurare o
ripristinare la luminosità dell’indicatore dell’unità.
12
Tenere premuto per circa 10 secondi per mostrare
l’impostazione della temperatura in °C o °F.
13
Premere per ripristinare l’impostazione predefinita
del telecomando.
14 Da non utilizzare in operazioni normali.
TIMER
SET
CANCEL
ON
OFF
1 2 3
SET CHECK CLOCK RESET
AC RC
11
12
13
14
Pagina: 48
ITALIANO
49
UNITÀ INTERNA
ATTENZIONE
•Spegnere l’apparecchio e staccare la spina prima di pulirlo.
•Non toccare l’aletta in alluminio, le parti affiliate potrebbero
causare lesioni.
ISTRUZIONI PER IL LAVAGGIO
ISTRUZIONI PER IL LAVAGGIO SUGGERIMENTI
SUGGERIMENTI
• Non lavare l’apparecchio con benzene, solventi o
polveri abrasive.
• Impiegare esclusivamente saponi o detergenti neutri per
la casa ( pH7).
• Non usare acqua ad una temperatura superiore a 40°C.
• Per assicurare una performance ottimale dell’unità,
pulizia e manutenzione devono essere eseguite a
intervalli regolari. Una unità sporca può causare
malfunzionamento e può essere visualizzato il codice di
errore “H99”. Consultare un rinvenitore autorizzato.
POWER
TIMER
AUTO COMFO
RT
NANOE-
G
POWER
FUL
QUIET
2
8
1
4
9
5
6
7 3
10 GENERATORE nanoe-G
• Non toccare mentre l’apparecchio è in funzione
5 SENSORE DI ATTIVITÀ UMANA
• Non colpire il sensore o premere con
forza su di esso, né maneggiarlo con un
oggetto affilato. Ciò può causare danni e
malfunzionamento.
• Non collocare oggetti di grandi dimensioni
vicino al sensore e conservare le unità
di riscaldamento o gli umidificatori della
zona di rilevamento del sensore. Ciò può
causare il malfunzionamento del sensore.
1 UNITÀ INTERNA
• Asciugare l’apparecchio con un panno morbido e asciutto.
2 PANNELLO ANTERIORE
Rimuovere il pannello anteriore
• Sollevare e tirare per rimuovere il pannello anteriore.
• Lavare delicatamente ed asciugare.
Chiudere il pannello anteriore
2
1 1
1 Premere sulle estremità del pannello anteriore per
chiuderlo.
2 Premere sul centro del pannello anteriore per
chiuderlo in modo sicuro.
(CS-XE18NKEW, CS-XE21NKEW, CS-E18NKEW,
CS-E21NKEW)
3 SENSORE DI LUCE SOLARE E RICEVITORE
TELECOMANDO
4 ALETTA IN ALLUMINIO
5 SENSORE DI ATTIVITÀ UMANA
6 ALETTA DI DIREZIONE ORIZZONTALE DEL
FLUSSO D’ARIA
• Non regolare manualmente.
7 ALETTA DI DIREZIONE VERTICALE DEL
FLUSSO D’ARIA
• Non regolare manualmente.
8 TASTO AUTO OFF/ON
• Da utilizzare quando il telecomando è fuori posto o
presenta anomalie.
Azione Modalità
Premere una volta. Automatico
Premere e tenere premuto fino a quando
non si sente 1 bip, quindi rilasciare.
Raffreddamento
Premere e tenere premuto fino a quando
non si sente 1 bip, quindi rilasciare.
Premere nuovamente fino a quando si
sentono 2 bip, quindi rilasciare.
Riscaldamento
Premere il tasto per spegnere.
9 FILTRO DELL’ARIA
• Ogni due settimane è necessario pulire i filtri dell’aria.
• Lavare/risciacquare delicatamente i filtri con acqua al
fine di evitare danni alla loro superficie.
• Asciugare accuratamente i filtri all’ombra, lontano da
fiamme o dalla luce diretta del sole.
• Sostituire i filtri danneggiati.
10 GENERATORE nanoe-G
Pulire con un bastoncino di cotone
asciutto.
• Si raccomanda di eseguire la pulizia
del generatore nanoe-G ogni 6 mesi.
Pagina: 49
50
SOLUZIONE DEI PROBLEMI
Le condizioni seguenti indicano un guasto.
Le condizioni seguenti indicano un guasto.
CONDIZIONE
CONDIZIONE CAUSA
CAUSA
Sembra che dall’unità interna fuoriesca della nebbia. ► • Effetto di condensa dovuto al processo di raffreddamento.
Rumore di acqua durante il funzionamento. ► • Flusso del refrigerante all’interno dell’unità.
L’ambiente ha un odore particolare. ► • Può essere dovuto a un odore di umido proveniente dai
muri, ai tappeti, dai mobili o dagli indumenti presenti nella
stanza.
La ventola interna si arresta di tanto in tanto quando si
imposta la modalità di regolazione automatica della velocità
della ventola.
► • Ciò consente di eliminare gli odori circostanti.
Il flusso continua anche dopo l’interruzione del
funzionamento.
► • Eliminazione del calore restante dall’unità interna
(massimo 30 secondi).
L’operazione è ritardata di qualche minuto dopo il riavvio. ► • Il ritardo è una protezione del compressore dell’apparecchio.
Dall’unità esterna fuoriesce acqua/vapore. ► • Condensa o evaporazione nei condotti.
L’indicatore TIMER rimane sempre acceso. ► • L’impostazione Timer si ripete quotidianamente una volta
impostata.
La spia POWER lampeggia durante la modalità
RISCALDAMENTO mentre l’aria fornita non è più calda
(e la griglia è chiusa).
► • L’unità è in modalità di sbrinamento (e l’ALETTA
DELL’ARIA è impostata su AUTO).
La ventola interna si arresta di tanto in tanto quando si
imposta la modalità riscaldamento.
► • Funzionalità studiata per evitare un effetto di
raffreddamento non intenzionale.
L’indicatore POWER lampeggia prima che si accenda
l’unità.
► • Si tratta di un passo preliminare in vista del
funzionamento quando si imposta il timer di accensione.
Rumori di urti durante il funzionamento. ► • I cambiamenti di temperatura causano l’espansione/
contrazione dell’unità.
2 o più indicatori di attività umana si accendono
simultaneamente.
► • Verifica della fonte di calore e area di movimento in
svolgimento.
Eseguire i controlli seguenti prima di rivolgersi all’assistenza.
Eseguire i controlli seguenti prima di rivolgersi all’assistenza.
CONDIZIONE
CONDIZIONE CONTROLLARE
CONTROLLARE
La modalità di riscaldamento/raffreddamento non funziona
in maniera efficiente.
► • Impostare la temperatura corretta.
• Chiudere tutte le porte e finestre.
• Pulire o sostituire i filtri.
• Eliminare le eventuali ostruzioni alle bocchette di
ingresso ed uscita dell’aria.
Rumore durante il funzionamento. ► • Verificare che l’unità sia stata installata in maniera inclinata.
• Chiudere correttamente il pannello anteriore.
Il telecomando non funziona.
(Il display è oscurato oppure il segnale di trasmissione è
debole.)
► • Inserire le batterie in maniera corretta.
• Sostituire le batterie quasi scariche.
L’apparecchio non funziona. ► • Verificare se è si è attivato l’interruttore di circuito.
• Verificare se sono stati impostati i timer.
L’unità non riceve il segnale dal telecomando. ► • Assicurarsi che il ricevitore non sia ostruito.
• Alcune luci fluorescenti potrebbero interferire con il
trasmettitore di segnale. Consultare un rinvenitore
autorizzato.
L’unità si arresta e l’indicatore TIMER lampeggia.
Usare il telecomando per vedere il codice di errore.
TIMER
SET
CANCEL
ON
OFF
1 2 3
SET CHECK CLOCK RESET
AC RC
1 Premere per 5
secondi.
3 Premere per
uscire dal
controllo.
2 Premere finché non
si sente un “beep”,
quindi annotare il
codice di errore.
Nota:
• Per alcuni errori è
possibile riavviare l’unità
con una operazione
limitata con 4 bip durante
l’avvio.
4 Spegnere l’unità e mostrare il codice di errore al rivenditore autorizzato.
Pagina: 50
ITALIANO
51
INFORMAZIONI
PER L’ISPEZIONE STAGIONALE DOPO UN PERIODO
DI INATTIVITÀ PROLUNGATO
• Controllo delle batterie del telecomando.
• Nessuna ostruzione alle bocchette di ingresso ed uscita
dell’aria.
• Usare il tasto OFF/ON automatico per selezionare la
funzione di raffreddamento/riscaldamento dopo 15
minuti dal funzionamento, è normale avere la seguente
differenza di temperatura tra le bocchette di entrata e di
uscita dell’aria:
Raffreddamento: ≥ 8°C Riscaldamento: ≥ 14°C
PRIMA DI LUNGHI PERIODI DI INATTIVITÀ
• Attivare la funzione di Riscaldamento per 2-3 ore quale
alternativa per rimuovere completamente l’umidità
rimasta nelle parti interne, in modo da evitare la
formazione di muffa.
• Spegnere l’apparecchio e scollegare il cavo di
alimentazione.
• Togliere le batterie dal telecomando.
FUNZIONAMENTO ANOMALO
TOGLIERE LA CORRENTE E STACCARE LA SPINA,
quindi consultare un rivenditore autorizzato in base alle
seguenti condizioni:
• Durante il funzionamento si sentono rumori anomali.
• Penetrazione di acqua o di corpi estranei nel
telecomando.
• L’unità interna perde acqua.
• L’interruttore salvavita scatta frequentemente.
• Il cavo di alimentazione su surriscalda in modo
anomalo.
• Funzionamento anomalo di interruttori o pulsanti.
Informazioni per gli utenti sulla raccolta e l’eliminazione di vecchie apparecchiature e batterie usate
Pb
Questi simboli sui prodotti, sull’imballaggio, e/o sulle documentazioni o manuali accompagnanti i prodotti indicano che i
prodotti elettrici, elettronici e le batterie usate non devono essere buttati nei rifiuti domestici generici.
Per un trattamento adeguato, recupero e riciclaggio di vecchi prodotti e batterie usate, vi preghiamo di portarli negli
appositi punti di raccolta, secondo la legislazione vigente nel vostro Paese e le Direttive 2002/96/EC e 2006/66/EC.
Smaltendo correttamente questi prodotti e le batterie, contribuirete a salvare importanti risorse e ad evitare i potenziali effetti negativi
sulla salute umana e sull’ambiente che altrimenti potrebbero verificarsi in seguito ad un trattamento inappropriato dei rifiuti.
Per ulteriori informazioni sulla raccolta e sul riciclaggio di vecchi prodotti e batterie, vi preghiamo di contattare il vostro
comune, i vostri operatori per lo smaltimento dei rifiuti o il punto vendita dove avete acquistato gli articoli.
Sono previste e potrebbero essere applicate sanzioni qualora questi rifiuti non siano stati smaltiti in modo corretto ed in
accordo con la legislazione nazionale.
Per utenti commerciali nell’Unione Europea
Se desiderate eliminare apparecchiature elettriche ed elettroniche, vi preghiamo di contattare il vostro commerciante od il
fornitore per maggiori informazioni.
[Informazioni sullo smaltimento rifiuti in altri Paesi fuori dall’Unione Europea]
Questi simboli sono validi solo all’interno dell’Unione Europea. Se desiderate smaltire questi articoli, vi preghiamo di
contattare le autorità locali od il rivenditore ed informarvi sulle modalità per un corretto smaltimento.
Nota per il simbolo delle batterie (esempio con simbolo chimico riportato sotto il simbolo principale):
Questo simbolo può essere usato in combinazione con un simbolo chimico; in questo caso è conforme ai requisiti indicati
dalla Direttiva per il prodotto chimico in questione.

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Panasonic CS-E21NKEW

Chiedi informazioni sul Panasonic CS-E21NKEW

Hai una domanda sul Panasonic CS-E21NKEW ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Panasonic CS-E21NKEW. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Panasonic CS-E21NKEW nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.