Manuale di Makita HR5211C

Visualizza di seguito un manuale del Makita HR5211C. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Makita
  • Prodotto: Trapani
  • Modello/nome: HR5211C
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Portoghese, Danese, Greco, Turco

Sommario

Pagina: 18
19
ITALIANO
Spiegazione della vista generale
CARATTERISTICHE TECNICHE
• Le caratteristiche tecniche riportate di seguito sono soggette a modifiche senza preavviso in virtù del nostro
programma continuo di ricerca e sviluppo.
• Nota: le caratteristiche tecniche possono differire da paese a paese.
Simboli END201-2
Il seguente elenco riporta i simboli utilizzati per questo
utensile. È importante comprenderne il significato prima di
utilizzare l'utensile.
............... Leggere il manuale di istruzioni.
................ ISOLAMENTO DOPPIO
Uso previsto ENE044-1
L’utensile è progettato per la foratura a percussione di
mattoni, cemento e pietra, e per lavori di scalpellatura.
Alimentazione ENF002-1
L'utensile deve essere collegato a una presa di corrente
con la stessa tensione di quella indicata sulla targhetta e
può funzionare soltanto con corrente alternata monofase.
L'utensile è dotato di doppio isolamento in osservanza
alle norme europee, pertanto può essere usato anche con
prese di corrente sprovviste della messa a terra.
REGOLE SPECIFICHE DI
SICUREZZA GEB007-2
Non lasciare che la familiarità acquisita con il
prodotto in seguito all’uso ripetuto provochi
l'inosservanza delle regole di sicurezza del martello
rotativo. Se questo utensile viene utilizzato in modo
improprio o errato, è possibile subire lesioni
personali gravi.
1. Indossare protezioni acustiche. L'esposizione al
rumore può causare la perdita della capacità uditiva.
2. Utilizzare le maniglie ausiliarie fornite con
l'attrezzo. La perdita di controllo può provocare
lesioni personali.
3. Se vengono eseguite operazioni in cui l'utensile di
taglio può toccare fili nascosti o il cavo di
alimentazione dell'utensile, impugnare l'utensile
utilizzando i punti di presa isolati. Il contatto con un
filo percorso da corrente farà sì che le parti metalliche
esposte dell'utensile si trovino anch'esse sotto
tensione provocando scosse elettriche all'operatore.
4. Indossare un elmetto (casco di sicurezza), occhiali
di sicurezza e/o visiere protettrici. Gli occhiali
comuni da vista o gli occhiali da sole NON sono
occhiali di sicurezza. Si consiglia anche di
indossare una maschera per la polvere e guanti
imbottiti.
5. Prima di azionare l'utensile, verificare che la punta
sia fissata nella posizione corretta.
6. In condizioni d’uso normali, l'attrezzo è progettato
per produrre vibrazioni. Le viti possono svitarsi
facilmente, causando una rottura o un incidente.
1. Interruttore
2. Leva dell’interruttore
3. Ghiera di regolazione
4. Leva di selezione della modalità
5. Indicatore
6. Pulsante di blocco
7. Spia indicazione accensione
(verde)
8. Spia di servizio (rossa)
9. Impugnatura laterale
10. Dado di serraggio
11. Impugnatura laterale
12. Gambo della punta
13. Grasso per punte
14. Punta
15. Copertura del mandrino
16. Calibro di profondità
17. Vite di serraggio
18. Soffietto a peretta
19. Viti
20. Nero
21. Bianco
22. Connettore
23. Vite
24. Coperchio della manovella
25. Piastra di controllo
26. Cacciavite
27. Protezione manovella
28. Grasso per martello
Modello HR5201C HR5210C HR5211C
Capacità di foratura
Punta al carburo di
tungsteno
52 mm
Punta centrale 160 mm
Velocità a vuoto (min-1
) 130 - 260
Colpi al minuto 1.075 – 2.150
Lunghezza totale 599 mm
Peso netto 10,8 Kg 11,6 Kg 11,6 Kg
Classe di sicurezza /II
Pagina: 19
20
Prima del funzionamento, controllare che le viti
sono serrate.
7. Con temperature fredde o se l'attrezzo non è stato
utilizzato a lungo, lasciare riscaldare l'attrezzo per
qualche istante azionandolo senza nessun carico.
In tal modo il lubrificante sarà meno viscoso e più
efficace. Le operazioni di martellatura sono difficili
senza un preriscaldamento adeguato.
8. Accertarsi sempre di avere un equilibrio costante.
Accertarsi che nessuno si trova sotto all'attrezzo
quando viene utilizzato in posizioni elevate.
9. Tenere saldamente l'utensile con entrambe le
mani.
10. Mantenere le mani lontano dalle parti in
movimento.
11. Non lasciare l'attrezzo acceso. Azionare l’attrezzo
solo quando viene tenuto in mano.
12. Non puntare l'attrezzo verso persone nell’area di
lavoro. La punta potrebbe fuoriuscire e
danneggiare seriamente le persone.
13. Non toccare la punta o le parti vicino alla punta
subito dopo aver utilizzato l'utensile in quanto
possono raggiungere temperature elevate e
provocare ustioni.
14. Alcuni materiali contengono prodotti chimici che
possono essere tossici. Evitare l'inalazione della
polvere e il contatto con la pelle. Attenersi alle
istruzioni per la sicurezza del fornitore dei
materiali.
CONSERVARE LE PRESENTI
ISTRUZIONI.
AVVERTENZA:
L'USO IMPROPRIO o la mancata osservanza delle
norme di sicurezza contenute in questo manuale può
provocare lesioni personali gravi.
DESCRIZIONE FUNZIONALE
ATTENZIONE:
• Prima di regolare o controllare le funzioni dell'utensile,
verificare sempre di averlo spento e scollegato
dall'alimentazione.
Azionamento dell'interruttore (Fig. 1)
PER IL MODELLO HR5211C
ATTENZIONE:
• Prima di collegare l'utensile, controllare che
l'interruttore funzioni correttamente e ritorni alla
posizione "OFF" una volta rilasciato.
Per accendere l'utensile è sufficiente premere
l'interruttore. Per spegnere l'utensile, rilasciare
l'interruttore.
PER I MODELLI HR5210C/HR5201C
Interruttore
ATTENZIONE:
• Prima di collegare l'utensile, controllare che
l'interruttore funzioni correttamente e ritorni alla
posizione "OFF" una volta rilasciato.
• Questo interruttore funziona quando l’utensile è
impostato per le modalità d’uso indicate dai simboli o
.
Per accendere l'utensile è sufficiente premere
l'interruttore. Per spegnere l'utensile, rilasciare
l'interruttore.
Interruttore a scorrimento
ATTENZIONE:
• Prima di collegare l’utensile all’alimentazione elettrica,
verificare che sia spento.
• Questo interruttore funziona solo quando l’utensile è
impostato per la modalità d’uso indicata dal simbolo
.
L’interruttore a scorrimento è comodo quando si utilizza
l’utensile per tempi prolungati. Per avviare l’utensile,
premere il lato “I (ON)” della leva dell’interruttore. Per
fermare l’utensile, premere il lato “O (OFF)” della leva
dell’interruttore. (Fig. 2)
Modifica della velocità (Fig. 3)
Il numero di giri e di colpi al minuto possono essere
regolati ruotando la ghiera di regolazione. I segni sulla
ghiera vanno da 1 (velocità minima) a 5 (velocità
massima).
Fare riferimento alla tabella seguente per quanto riguarda
la relazione fra la posizione della ghiera e il numero di giri
e di colpi al minuto.
ATTENZIONE:
• Se l’utensile è usato per molto tempo a basse velocità,
in modo continuativo, il motore risulterà sovraccaricato,
con il risultato di un cattivo funzionamento.
• La ghiera di regolazione della velocità può essere
ruotata soltanto fino a 5 o indietro fino a 1. Non forzarla
oltre 5 o 1: potrebbe non funzionare più correttamente.
Selezione della modalità operativa
Foratura con percussione (Fig. 4 e 5)
Per la foratura di cemento, muratura, eccetera, rilasciare il
pulsante di blocco e ruotare la leva di selezione della
modalità operativa fino al simbolo . Utilizzare una
punta a carburo di tungsteno.
Solo percussione
PER I MODELLI HR5201C E HR5210C (Fig. 6)
Per scalpellare, scagliare o demolire, rilasciare il pulsante
di blocco e ruotare la leva di selezione della modalità
operativa fino al simbolo . Utilizzare una punta gigante,
uno scalpello a freddo, uno scalpello per scagliatura,
eccetera.
Numero sulla
ghiera di
regolazione
Giri al minuto Colpi al minuto
5 260 2.150
4 240 2.000
3 190 1.600
2 150 1.250
1 130 1.075
Pagina: 20
21
Per percussioni prolungate (SOLO PER I MODELLI
HR5201C E HR5210C) (Fig. 7)
Per scalpellare, scagliare o demolire, rilasciare il pulsante
di blocco e ruotare la leva di selezione della modalità
operativa fino al simbolo . Utilizzare una punta gigante,
uno scalpello a freddo, uno scalpello per scagliatura,
eccetera.
ATTENZIONE:
• Quando si usa l’utensile nella modalità indicata dal
simbolo , l’interruttore ordinario è disattivato:
funziona solo l’interruttore a scorrimento.
PER IL MODELLO HR5211C (Fig. 8)
Per scalpellare, scagliare o demolire, rilasciare il pulsante
di blocco e ruotare la leva di selezione della modalità
operativa fino al simbolo . Utilizzare una punta gigante,
uno scalpello a freddo, uno scalpello per scagliatura,
eccetera.
ATTENZIONE:
• Non ruotare la leva di selezione della modalità
operativa mentre l’utensile è acceso e sotto carico.
L’utensile potrebbe essere danneggiato.
• Per evitare una rapida usura del meccanismo di
modifica della modalità, accettarsi che la leva di
selezione della modalità operativa sia sempre
posizionata correttamente su una delle tre posizioni
previste.
Limitatore di coppia
Il limitatore di coppia si attiva quando viene raggiunto un
certo livello di coppia. Il motore si disinnesta dall’albero
motore. In tal caso, la punta smette di girare.
ATTENZIONE:
• Non appena il limitatore di coppia si attiva, spegnere
immediatamente l’utensile. Questo previene l’usura
prematura dell’utensile.
Spia luminosa (Fig. 9)
La spia verde dell’alimentazione si accende quando
l'utensile è collegato alla presa di corrente. Se la spia non
si accende, il cavo di alimentazione o il controller
potrebbero essere difettosi. Se la spia si accende ma
l'utensile non si avvia nonostante sia acceso, potrebbero
essersi usurate le spazzole di carbone oppure il
controller, il motore o l'interruttore potrebbero essere
difettosi.
La spia di servizio rossa lampeggia quando le spazzole di
carbone sono quasi del tutto usurate, per indicare che
l’utensile ha bisogno di manutenzione. Il motore viene
automaticamente disattivato dopo circa 8 ore di utilizzo.
MONTAGGIO
ATTENZIONE:
• Accertarsi sempre che l'utensile sia spento e
scollegato dalla presa di corrente prima di iniziare
qualsiasi operazione su di esso.
Impugnatura laterale (Fig. 10)
ATTENZIONE:
• Usare l’impugnatura laterale solo per scalpellare,
scagliare o demolire. Non utilizzarla per forare
cemento, murature, eccetera. Non è possibile
sorreggere correttamente l'utensile mediante questa
impugnatura durante la perforazione.
L’impugnatura laterale può essere girata a 360° in
verticale e fissata in qualunque posizione desiderata. Si
può anche fissare orizzontalmente, avanti e indietro, in
otto diverse posizioni. Per girare l'impugnatura nella
posizione desiderata è sufficiente allentare il dado di
serraggio. Dopo l’operazione, stringere completamente il
dado di serraggio. (Fig. 11)
Impugnatura laterale (Fig. 12)
ATTENZIONE:
• Usare sempre il manico laterale per lavorare con
sicurezza durante le operazioni di foratura in cemento,
muratura, eccetera.
Il manico laterale può essere collocato su entrambi i lati
dell'utensile per consentire una presa sicura in qualsiasi
posizione di lavoro. Allentare il manico laterale ruotandolo
in senso antiorario, collocarlo nella posizione desiderata e
fissarlo, ruotandolo in senso orario.
Grasso per punte (accessorio opzionale)
Spalmare una piccola quantità di grasso (0,5 – 1 g circa)
sulla testa del gambo della punta prima di cominciare il
lavoro. Questa lubrificazione del mandrino ne assicura il
movimento scorrevole e la lunga durata.
Installazione o rimozione della punta
(Fig. 13)
Pulire il gambo della punta e applicare il grasso prima di
installare la punta.
Inserire la punta nell’utensile. Ruotare la punta e spingere
fino ad agganciarla. (Fig. 14)
Se non è possibile inserire la punta, rimuoverla.
Abbassare la copertura del mandrino un paio di volte.
Quindi inserire nuovamente la punta. Ruotare la punta e
spingere fino ad agganciarla.
Dopo l'installazione, verificare sempre che la punta
rimanga saldamente in posizione, provando ad estrarla.
Per rimuovere la punta, abbassare completamente la
copertura del mandrino ed estrarre la punta. (Fig. 15)
Angolo della punta (durante la
scalpellatura, la scagliatura o la
demolizione) (Fig. 16 e 17)
È possibile fissare la punta secondo 16 angoli diversi. Per
modificare l'angolo della punta, rilasciare il pulsante di
blocco e ruotare la leva di selezione della modalità
operativa fino al simbolo .
Ruotare la punta fino all’angolo desiderato.
Rilasciare il pulsante di blocco e ruotare la leva per la
modifica della modalità operativa fino al simbolo . Quindi
verificare che la punta rimanga saldamente in posizione
ruotandola leggermente. (Fig. 18 e 19)
Calibro di profondità (Fig. 20)
Il calibro di profondità è utile per praticare fori della stessa
profondità. Allentare la vite di serraggio e regolare il
calibro di profondità alla profondità desiderata. Al termine
della regolazione, stringere saldamente la vite di
serraggio.
Pagina: 21
22
NOTA:
• Non è possibile utilizzare il calibro di profondità quando
tocca l’alloggiamento degli ingranaggi o del motore.
USO
Foratura con percussione (Fig. 21)
Impostare la leva di selezione della modalità sul simbolo
.
Collocare la punta nella posizione desiderata per il foro,
quindi premere l'interruttore. Non forzare l'utensile. Una
pressione lieve produce i risultati migliori. Mantenere
l'utensile in posizione e impedire che la punta fuoriesca
dal foro.
Non aumentare la pressione quando il foro è ostruito da
frammenti o schegge. Al contrario, azionare l'utensile alla
velocità minima, quindi rimuovere parzialmente la punta
dal foro. Ripetere l'operazione più volte fino a quando il
foro risulta sgombro ed è possibile riprendere la foratura.
ATTENZIONE:
• Se la punta comincia a sfondare il cemento, o se urta
contro barre di rinforzo all’interno del cemento,
l’utensile può avere una reazione pericolosa.
Mantenere un buon bilanciamento e una buona presa
a terra e sorreggere fermamente l’utensile con
entrambe le mani per evitare reazioni pericolose.
Soffietto a peretta (accessorio opzionale)
(Fig. 22)
Al termine dalla foratura, utilizzare il soffietto a peretta per
ripulire il foro dalla polvere.
Scalpellatura/scagliatura/demolizione
(Fig. 23)
Impostare la leva di selezione della modalità sul simbolo
.
Tenere saldamente l'utensile con entrambe le mani.
Accendere l'utensile e applicare una leggera pressione in
modo da evitare rimbalzi non controllati. L'efficienza
dell'utensile non aumenta se si applica una pressione più
forte.
MANUTENZIONE
ATTENZIONE:
• Prima di effettuare controlli e operazioni di
manutenzione, verificare sempre che l'utensile sia
spento e scollegato.
Lubrificazione
ATTENZIONE:
• Questa manutenzione deve essere effettuata solo da
centri di assistenza autorizzati Makita o dal servizio
interno del produttore.
Questo utensile non richiede una lubrificazione quotidiana
o regolare, perché dispone di un sistema di lubrificazione
con grasso. L’utensile deve essere lubrificato a ogni
sostituzione delle spazzole di carbone. (Fig. 24)
Azionare l'utensile per diversi minuti in modo da
riscaldarlo. Spegnere l’utensile e scollegarlo dalla presa
elettrica.
Allentare le sei viti e rimuovere l'impugnatura. Si noti che
le viti superiori sono diverse dalle altre.
Sconnettere il connettore, tirandolo. (Fig. 25)
Allentare le viti e rimuovere la leva di selezione della
modalità. (Fig. 26)
Rimuovere il coperchio della manovella.
Rimuovere la piastra di controllo. (tranne che per il
modello HR5211C). (Fig. 27)
Con un cacciavite, svitare le sei viti e rimuovere il
coperchio della manovella. Posare l'utensile su un banco
da lavoro con la punta rivolta verso l'alto. In tal modo il
grasso si raccoglierà nell'alloggiamento della manovella.
(Fig. 28)
Asportare il grasso all'interno dell'alloggiamento e
sostituirlo con grasso nuovo (60 g). Usare solo grasso per
martelli originale Makita (accessorio opzionale). Il
riempimento con una quantità di grasso superiore a quella
indicata (approx. 60 g) può causare una percussione
difettosa o guasti all'utensile. Riempire solo con la
quantità di grasso specificata. (Fig. 29)
Rimontare il coperchio della manovella e stringere le viti
con il cacciavite. Collegare il connettore e rimontare
l’impugnatura. (Fig. 30)
ATTENZIONE:
• Non stringere eccessivamente il coperchio della
manovella. Il coperchio è costruito in resina ed è
soggetto a rotture.
• Fare attenzione a non danneggiare il connettore o i
conduttori, specie durante la rimozione del grasso o
l'installazione dell'impugnatura.
Per mantenere la SICUREZZA e l'AFFIDABILITÀ del
prodotto, le riparazioni e qualsiasi altra operazione di
manutenzione o regolazione devono essere eseguiti dai
centri di assistenza autorizzati Makita utilizzando sempre
parti di ricambio Makita.
ACCESSORI
ATTENZIONE:
• Si raccomanda di usare questi accessori per l'utensile
Makita descritto in questo manuale. L'uso di qualsiasi
altro accessorio potrebbe provocare lesioni personali.
Utilizzare gli accessori esclusivamente per l'uso
dichiarato.
Per l'assistenza e ulteriori informazioni su tali accessori,
rivolgersi al centro di assistenza Makita più vicino.
• Punte SDS Max al carburo di tungsteno
• Bocciarda
• Mazzuolo
• Adattatore per punta centrale
• Punta centrale
• Punta gigante SDS Max
• Scalpello a freddo SDS Max
• Scalpello per scagliatura SDS Max
• Scalpello per piastrelle SDS Max
• Scalpello per scanalature SDS Max
• Paletta per argilla SDS Max
• Grasso per martello
• Grasso per punte
• Manico laterale
• Impugnatura laterale
• Calibro di profondità
• Soffietto a peretta
• Occhiali di protezione
• Valigetta
Pagina: 152
47
Tomoyasu Kato CE 2006
Director Amministratore
Directeur Directeur
Direktor Director
Responsible manufacturer: Produttore responsabile:
Fabricant responsable : Verantwoordelijke fabrikant:
Verantwortlicher Hersteller: Fabricante responsable:
Makita Corporation
3-11-8, Sumiyoshi-cho, Anjo, Aichi, JAPAN
Authorized Respresentative in Europe: Rappresentanti autorizzati in Europa:
Représentant agréé en Europe : Erkende vertegenwoordiger in Europa:
Autorisierte Vertretung in Europa: Representante autorizado en Europa:
Makita International Europe Ltd.
Michigan Drive, Tongwell, Milton Keynes,
Bucks MK15 8JD, ENGLAND
For Model HR5201C
For European countries only ENG102-1
Noise
The typical A-weighted noise level determined according to
60745-2-6:
Sound pressure level (LpA): 100 dB (A)
Sound power level (LWA): 111 dB (A)
Uncertainty (K): 3 dB (A)
Wear ear protection
Pour le modèle HR5201C
Pour les pays d'Europe uniquement ENG102-1
Bruit
Les niveaux de bruit pondéré A typiques ont été mesurés selon la
norme 60745-2-6 :
Niveau de pression sonore (LpA) : 100 dB (A)
Niveau de puissance sonore (LWA) : 111 dB (A)
Incertitude (K) : 3 dB (A)
Portez des protections auditives.
Modell HR5201C
Nur für europäische Länder ENG102-1
Geräuschpegel
Typischer effektiver Geräuschpegel nach 60745-2-6:
Schalldruckpegel (LpA): 100 dB (A)
Schallleistungspegel (LWA): 111 dB (A)
Abweichung (K): 3 dB (A)
Tragen Sie Gehörschutz.
Per il modello HR5201C
Solo per i paesi europei ENG102-1
Rumorosità
Il tipico livello di rumore ponderato "A" è determinato in conformità
con la norma EN60745-2-6:
Livello di pressione sonora (LpA): 100 dB (A)
Livello di potenza sonora (LWA): 111 dB (A)
Variazione (K): 3 dB (A)
Indossare una protezione acustica
Voor model HR5201C
Alleen voor Europese landen ENG102-1
Geluid
Het standaard A-gewogen geluidsniveau zoals vastgesteld conform
EN60745-2-6:
Geluidsdrukniveau (LpA): 100 dB (A)
Geluidsdrukniveau (LWA): 111 dB (A)
Onzekerheid (K): 3 dB (A)
Draag gehoorbescherming
Modelo HR5201C
Sólo para países europeos ENG102-1
Ruido
Nivel de ruido típico de ponderación A establecido según la
60745-2-6:
Nivel de presión de sonido (LpA): 100 dB (A)
Nivel de potencia de sonido (LWA): 111 dB (A)
Incertidumbre (K): 3 dB (A)
Utilice protección para los oídos
ENGLISH
FRANÇAIS
DEUTSCH
ITALIANO
NEDERLANDS
ESPAÑOL
Pagina: 170
53
Tomoyasu Kato CE 2006
Director Amministratore
Directeur Directeur
Direktor Director
Responsible manufacturer: Produttore responsabile:
Fabricant responsable : Verantwoordelijke fabrikant:
Verantwortlicher Hersteller: Fabricante responsable:
Makita Corporation
3-11-8, Sumiyoshi-cho, Anjo, Aichi, JAPAN
Authorized Respresentative in Europe: Rappresentanti autorizzati in Europa:
Représentant agréé en Europe : Erkende vertegenwoordiger in Europa:
Autorisierte Vertretung in Europa: Representante autorizado en Europa:
Makita International Europe Ltd.
Michigan Drive, Tongwell, Milton Keynes,
Bucks MK15 8JD, ENGLAND
For Model HR5210C
Vibration ENG216-1
The vibration total value (tri-axial vector sum) determined according
to EN60745-2-6:
Work mode : chiseling function with side handle
Vibration emission (ah,CHeq) : 12 m/s2
Uncertainty (K) : 2.5 m/s2
ENG306-1
Work mode : chiseling function with side grip Vibration
emission (ah,CHeq) : 9.5 m/s2
Uncertainty (K) : 1.5 m/s2
ENG303-1
Work mode : hammer drilling into concrete, 32 mm diameter
and 180 mm depth
Vibration emission (ah,HD) : 17 m/s2
Uncertainty (K) : 2 m/s2
Pour le modèle HR5210C
Vibration ENG216-1
La valeur totale des vibrations (somme du vecteur triaxial) est
déterminée en fonction de la norme EN60745-2-6 :
Mode de fonctionnement : la fonction de ciselure avec le
manche latéral
Émission de vibrations (ah,CHeq) : 12 m/s2
Incertitude (K) : 2,5 m/s2
ENG306-1
Mode de fonctionnement : la fonction de ciselure avec la
poignée latérale Émission de vibrations (ah,CHeq): 9,5 m/s2
Incertitude (K) : 1,5 m/s2
ENG303-1
Mode de fonctionnement : perçage avec percussion dans le
béton, avec un diamètre de 32 mm et une profondeur de
180 mm.
Emission de vibrations (ah,HD) : 17 m/s2
Incertitude (K) : 2 m/s2
Modell HR5210C
Schwingung ENG216-1
Schwingungsgesamtwerte (Vektorsumme dreier Achsen)
nach EN60745-2-6:
Arbeitsmodus: Meißelfunktion mit Seitengriff
Schwingungsbelastung (ah,CHeq): 12 m/s2
Abweichung (K): 2,5 m/s2
ENG306-1
Arbeitsmodus: Meißelfunktion mit Seitenzusatzgriff
Vibrationsbelastung (ah,CHeq): 9,5 m/s2
Abweichung (K): 1,5 m/s2
ENG303-1
Arbeitsmodus: Schlagbohren in Beton, 32 mm Durchmesser
und 180 mm Tiefe
Schwingungsbelastung (ah,HD): 17 m/s2
Abweichung (K): 2 m/s2
Per il modello HR5210C
Vibrazione ENG216-1
Valore totale della vibrazione (somma vettoriale triassiale)
determinata secondo la direttiva EN60745-2-6:
Modalità di lavoro: scalpellatura con impugnatura laterale
Emissione di vibrazioni (ah,CHeq): 12 m/s2
Variazione (K): 2,5 m/s2
ENG306-1
Modalità di lavoro: emissione di vibrazione in funzione di
scalpellatura con impugnatura laterale (ah,CHeq): 9,5 m/s2
Variazione (K): 1,5 m/s2
ENG303-1
Modalità di lavoro: foratura con percussione nel cemento, 32
mm di diametro e 180 mm di profondità
Emissione di vibrazioni (ah,HD): 17 m/s2
Variazione (K): 2 m/s2
Voor model HR5210C
Trilling ENG216-1
De totale trillingswaarde (tri-axiale vectorsom)
bepaald volgens EN60745-2-6:
Werkmodus: beitelfunctie met zijhandgreep
Trillingsemissie (ah, CHeq): 12 m/s2
Onzekerheid (K): 2,5 m/s2
ENG303-1
Werkmodus: beitelfunctie met zijhandgreep Trillingsemissie
(ah,CHeq): 9,5 m/s2
Onzekerheid (K): 1,5 m/s2
ENG303-1
Werkmodus: boren met de hamerboor in beton, 32 mm
diameter en diepte 180 mm
Trillingsemissie (ah, HD): 17 m/s2
Onzekerheid (K): 2 m/s2
Modelo HR5210C
Vibración ENG216-1
El valor total de las vibraciones (suma de vectores triaxial)
determinado conforme a EN60745-2-6:
Modo de trabajo: función de desincrustación con empuñadura
lateral
Emisión de vibraciones (ah,CHeq): 12 m/s2
Incertidumbre (K): 2,5 m/s2
ENG306-1
Modo de trabajo: función de desincrustación con mango
lateral Emisión de vibraciones (ah,CHeq): 9,5 m/s2
Incertidumbre (K): 1,5 m/s2
ENG303-1
Modo de trabajo: perforación con percusión en hormigón,
32 mm de diámetro y 180 mm de profundidad
Emisión de vibraciones (ah,HD): 17 m/s2
Incertidumbre (K): 2 m/s2
ENGLISH
FRANÇAIS
DEUTSCH
ITALIANO
NEDERLANDS
ESPAÑOL
Pagina: 175
55
Tomoyasu Kato CE 2006
Director Amministratore
Directeur Directeur
Direktor Director
Responsible manufacturer: Produttore responsabile:
Fabricant responsable : Verantwoordelijke fabrikant:
Verantwortlicher Hersteller: Fabricante responsable:
Makita Corporation
3-11-8, Sumiyoshi-cho, Anjo, Aichi, JAPAN
Authorized Respresentative in Europe: Rappresentanti autorizzati in Europa:
Représentant agréé en Europe : Erkende vertegenwoordiger in Europa:
Autorisierte Vertretung in Europa: Representante autorizado en Europa:
Makita International Europe Ltd.
Michigan Drive, Tongwell, Milton Keynes,
Bucks MK15 8JD, ENGLAND
For Model HR5211C
For European countries only ENG102-1
Noise
The typical A-weighted noise level determined according
to 60745-2-6:
Sound pressure level (LpA) : 100 dB (A)
Sound power level (LWA) : 111 dB (A)
Uncertainty (K) : 3 dB (A)
Wear ear protection
Pour le modèle HR5211C
Pour les pays d'Europe uniquement ENG102-1
Bruit
Les niveaux de bruit pondéré A typiques sont déterminés selon
60745-2-6 :
Niveau de pression sonore (LpA) : 100 dB (A)
Niveau de puissance sonore (LWA) : 111 dB (A)
Incertitude (K) : 3 dB (A)
Portez des protections auditives.
Modell HR5211C
Nur für europäische Länder ENG102-1
Geräuschpegel
Die typischen effektiven Geräuschpegel nach
60745-2-6:
Schalldruckpegel (LpA): 100 dB (A)
Schallleistungspegel (LWA): 111 dB (A)
Abweichung (K): 3 dB (A)
Tragen Sie Gehörschutz.
Per il modello HR5211C
Solo per i paesi europei ENG102-1
Rumorosità
I tipici livelli di rumore ponderati "A" determinati secondo
la direttiva 60745-2-6:
Livello di pressione sonora (LpA): 100 dB (A)
Livello di potenza sonora (LWA): 111 dB (A)
Variazione (K): 3 dB (A)
Indossare una protezione acustica
Voor model HR5211C
Alleen voor Europese landen ENG102-1
Geluid
De typische, A-gewogen geluidsniveaus zijn gemeten volgens
60745-2-6:
Geluidsdrukniveau (LpA): 100 dB (A)
Geluidsdrukniveau (LWA): 111 dB (A)
Onzekerheid (K): 3 dB (A)
Draag gehoorbescherming
Modelo HR5211C
Sólo para países europeos ENG102-1
Ruido
Los niveles típicos de ruido ponderado A determinados conforme
a 60745-2-6:
Nivel de presión de sonido (LpA): 100 dB (A)
Nivel de potencia de sonido (LWA): 111 dB (A)
Incertidumbre (K): 3 dB (A)
Utilice protección para los oídos
ENGLISH
FRANÇAIS
DEUTSCH
ITALIANO
NEDERLANDS
ESPAÑOL

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Makita HR5211C

Chiedi informazioni sul Makita HR5211C

Hai una domanda sul Makita HR5211C ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Makita HR5211C. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Makita HR5211C nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.