Manuale di Makita BTM40

Visualizza di seguito un manuale del Makita BTM40. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Makita
  • Prodotto: Mutiusi
  • Modello/nome: BTM40
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Portoghese, Danese, Turco, Greco

Sommario

Pagina: 21
22
ITALIANO (Istruzioni originali)
Visione generale
1 Bottone
2 Indicatore rosso
3 Batteria
4 Marchio di stella
5 Interruttore laterale
6 Ghiera
7 Lampadina anteriore
8 Spia di indicazione
9 Bullone di installazione attrezzo
applicativo
10 Fori attrezzo applicativo
11 Sporgenze flangia utensile
12 Chiave esagonale
13 Stringere
14 Adattatore (necessario per
alcuni attrezzi applicativi)
15 Bandella bocchetta
16 Bocchetta polvere
17 Accessorio polvere
18 Anello di feltro
19 Platorello
20 Fori utensile
21 Sporgenze bandella bocchetta
DATI TECNICI
• Per il nostro programma di ricerca e sviluppo continui, i
dati tecnici sono soggetti a modifiche senza preavviso.
• I dati tecnici e la cartuccia batteria potrebbero differire
da paese a paese.
• Peso, con batteria, secondo la Procedura EPTA 01/
2003
ENE080-1
Utilizzo previsto
Questo utensile è progettato per segare e tagliare il
legno, plastica, gesso, metalli non ferrosi, e per fissare
elementi (per es., chiodi e graffette non induriti). Esso è
progettato anche per la lavorazione delle piastrelle mor-
bide per pareti, come pure per la carteggiatura a secco e
la scrostatura di piccole superfici. È progettato soprat-
tutto per la lavorazione vicino ai bordi e il taglio a raso.
GEA010-1
Avvertimenti generali per la sicurezza dell’utensile
elettrico
AVVERTIMENTO Leggere tutti gli avvertimenti
per la sicurezza e le istruzioni. La mancata osservanza
degli avvertimenti e delle istruzioni può causare scosse
elettriche, incendio e/o gravi incidenti.
Conservare tutti gli avvertimenti e le istruzioni per
riferimenti futuri.
GEB094-2
AVVERTIMENTI DI SICUREZZA PER
L’UTENSILE MULTIFUNZIONE A BATTERIA
1. Questo utensile elettrico è progettato per la
segatura, il taglio, la smerigliatura e la carteggia-
tura. Leggere tutti gli avvertimenti per la sicu-
rezza, le istruzioni, le illustrazioni e i dati tecnici
forniti con questo utensile elettrico. Se non si
seguono le istruzioni elencate sotto, c’è pericolo di
scosse elettriche, incendio e/o gravi incidenti.
2. Tenere l’utensile elettrico per le superfici isolate
quando si esegue una operazione in cui l’acces-
sorio di taglio potrebbe fare contatto con fili elet-
trici nascosti. L’accessorio di taglio che fa contatto
con un filo elettrico “sotto tensione” potrebbe met-
tere “sotto tensione” le parti metalliche esposte
dell’utensile elettrico e dare una scossa all’opera-
tore.
3. Usare morse o altri dispositivi pratici per fissare
e supportare il pezzo su una piattaforma stabile.
Se si tiene il pezzo a mano o contro il proprio corpo
lo si rende instabile e potrebbe causare una perdita
di controllo.
4. Usare sempre occhiali di sicurezza o di prote-
zione. I comuni occhiali o gli occhiali da sole
NON sono occhiali di sicurezza.
5. Evitare di tagliare i chiodi. Accertarsi che nel
pezzo non ci siano chiodi, e rimuoverli prima di
cominciare il lavoro.
6. Tenere saldamente l’utensile.
7. Accertarsi che l’attrezzo applicativo non faccia
contatto con il pezzo prima di azionare l’interrut-
tore.
8. Tenere sempre le mani lontane dalle parti in
movimento.
Modello BTM40 BTM50
Oscillazioni al minuto 6.000 – 20.000 (min–1)
Angolo di oscillazione, sinistro/destro 1,6° (totale di 3,2°)
Lunghezza totale 324 mm
Peso netto
senza accessorio di
estrazione polvere
1,9 kg 2,0 kg
con accessorio di
estrazione polvere
2,0 kg 2,1 kg
Tensione nominale C.c. 14,4 V C.c. 18 V
Pagina: 22
23
9. Non lasciare l’utensile mentre sta funzionando.
Far funzionare l’utensile soltanto tenendolo in
mano.
10. Spegnere sempre l’utensile e aspettare che la
lama si sia arrestata completamente prima di
rimuoverla dal pezzo.
11. Non toccare l’attrezzo applicativo o il pezzo
immediatamente dopo una operazione. Essi
potrebbero essere estremamente caldi e causare
bruciature sulla pelle.
12. Non far funzionare inutilmente l’utensile senza
carico.
13. Usare sempre la mascherina/respiratore corretti
per il materiale e l’applicativo con cui si lavora.
14. Alcuni materiali contengono sostanze chimiche
che potrebbero essere tossiche. Fare attenzione
per evitare di inspirare la polvere e il contatto
con la pelle. Seguire i dati per la sicurezza del
fornitore del materiale.
15. Questo utensile non è stato impermeabilizzato,
per cui non si deve usare acqua sulla superficie
del pezzo.
16. Ventilare adeguatamente l’area di lavoro quando
si eseguono le operazioni di carteggiatura.
17. L’utilizzo di questo utensile per la carteggiatura
di alcuni prodotti, vernici e legni potrebbero
esporre l’operatore a polvere contenente
sostanze pericolose. Usare una protezione
appropriata per la repirazioone.
18. Accertarsi che non ci siano crepe o rotture sul
platorello prima dell’uso. Le crepe o rotture pos-
sono causare un incidente.
19. Non usare accessori che non sono specificata-
mente progettati e consigliati dal produttore
dell’utensile. Il solo fatto che un accessorio possa
essere attaccato all’utensile elettrico non ne assi-
cura l’utilizzo sicuro.
20. Indossare una attrezzatura di protezione. A
seconda dell’applicazione, usare una visiera,
occhiali di sicurezza o occhiali di protezione.
Indossare protezioni per le orecchie, guanti e un
grembiule di lavoro in grado di arrestare piccoli
frammenti abrasivi o del pezzo. La protezione per
gli occhi deve essere in grado di arrestare i fram-
menti volanti generati dalle varie operazioni. La
mascherina o respiratore antipolvere deve essere in
grado di filtrare le particelle generate durante il
lavoro. L’esposizione prolungata al rumore ad alta
intensità potrebbe causare la perdita dell’udito.
21. Tenere gli astanti lontani a una distanza di sicu-
rezza dall’area di lavoro. Chiunque entri nell’area
di lavoro deve indossare una attrezzatura perso-
nale di sicurezza. I frammenti del pezzo o di un
accessorio rotto potrebbero volare via e causare un
incidente oltre l’area immediata del lavoro.
22. Non si deve mai posare l’utensile elettrico finché
l’accessorio non si è arrestato completamente.
L’accessorio che gira potrebbe far presa sulla super-
ficie e tirare l’utensile elettrico fuori dal controllo
dell’operatore.
23. L’operatore non deve far funzionare l’utensile
elettrico mentre lo trasporta sul proprio fianco. Il
contatto accidentale con l’accessorio potrebbe far
presa sul vestito ed essere attirato nel corpo.
24. Non far funzionare l’utensile elettrico vicino a
materiali infiammabili. Le scintille potrebbero
infiammare tali materiali.
25. Non usare accessori che richiedono refrigeranti
liquidi. L’utilizzo di acqua o di altri refrigeranti liquidi
potrebbe causare elettrocuzione o scosse elettriche.
26. Accertarsi sempre che l’utensile sia spento e
staccato dalla presa di corrente, o che la batteria
sia stata rimossa prima di eseguire un qualsiasi
lavoro sull’utensile.
27. Accertarsi che i piedi siano appoggiati salda-
mente. Accertarsi che non ci siano persone
sotto quando si usa l’utensile in luoghi alti.
CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI.
AVVERTIMENTO:
NON lasciare che la comodità o la familiarità d’uti-
lizzo con il prodotto (acquisita con l’uso ripetuto)
sostituisca la stretta osservanza delle norme di sicu-
rezza. L’utilizzo SBAGLIATO o la mancata osser-
vanza delle norme di sicurezza di questo manuale di
istruzioni potrebbero causare lesioni serie.
ENC007-7
ISTRUZIONI IMPORTANTI DI SICUREZZA
PER LA CARTUCCIA DELLA BATTERIA
1. Prima di usare la cartuccia della batteria, leggere
tutte le istruzioni e le avvertenze sul (1) carica-
batteria, sulla (2) batteria e sul (3) prodotto che
utilizza la batteria.
2. Non smontare la cartuccia della batteria.
3. Se il tempo di utilizzo è diventato molto corto,
smettere immediatamente di usare l’utensile.
Può risultare un rischio di surriscaldamento,
possibili ustioni e addirittura un’esplosione.
4. Se l’elettrolita va negli occhi, risciacquarli con
acqua pulita e rivolgersi immediatamente ad un
medico. Può risultare la perdita della vista.
5. Non cortocircuitare la cartuccia della batteria:
(1) Non toccare i terminali con qualche metallo
conduttivo.
(2) Evitare di conservare la cartuccia della batte-
ria in un contenitore con altri oggetti metallici
come i chiodi, le monete, ecc.
(3) Non esporre la cartuccia della batteria
all’acqua o alla pioggia.
Un cortocircuito della batteria può causare un
grande flusso di corrente, il surriscaldamento,
possibili ustioni e addirittura un guasto.
6. Non conservare l’utensile e la cartuccia della
batteria in luoghi in cui la temperatura può rag-
giungere o superare i 50°C.
7. Non incenerire la cartuccia della batteria anche
se è gravemente danneggiata o è completamente
esaurita. La cartuccia della batteria può esplo-
dere e provocare un incendio.
8. Fare attenzione a non lasciar cadere o a colpire
la batteria.
9. Non usare una batteria danneggiata.
CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI.
Pagina: 23
24
Suggerimenti per mantenere la durata massima
della batteria
1. Caricare la cartuccia della batteria prima che si
scarichi completamente.
Smettere sempre di usare l’utensile e caricare la
cartuccia della batteria quando si nota che la
potenza dell’utensile è diminuita.
2. Non ricaricare mai una cartuccia della batteria
completamente carica. La sovraccarica riduce la
durata della batteria.
3. Caricare la cartuccia della batteria con la tempe-
ratura ambiente da 10°C a 40°C. Lasciar raffred-
dare una cartuccia della batteria calda prima di
caricarla.
4. Caricare la cartuccia della batteria una volta ogni
sei mesi se non si intende usarla per un lungo
periodo di tempo.
DESCRIZIONE FUNZIONALE
AVVERTIMENTO:
• Accertarsi sempre che l’utensile sia spento e che la
batteria sia stata rimossa prima di regolare o di
controllare il funzionamento dell’utensile. Se l’uten-
sile non viene spento e la batteria rimossa si potrebbe
verificare un grave incidente dovuto al suo avviamento
accidentale.
Installazione o rimozione della batteria (Fig. 1)
ATTENZIONE:
• Spegnere sempre l’utensile prima di installare o di
rimuovere la batteria.
• Tenere saldamente l’utensile e la batteria quando si
installa o si rimuove la batteria. Se non si tengono
saldamente l’utensile e la batteria, potrebbero sfuggire
di mano con conseguente danno dell’utensile e della
batteria e un incidente.
Per rimuovere la batteria, toglierla dall’utensile spin-
gendo allo stesso tempo il bottone sulla parte anteriore
della batteria.
Per installare la batteria, allineare l’appendice della bat-
teria sulla scanalatura dell’alloggiamento e spingerla in
posizione. Inserirla completamente finché si blocca in
posizione con uno piccolo scatto. Se si vede l’indicatore
rosso sul lato superiore del bottone, vuol dire che la bat-
teria non è bloccata completamente.
ATTENZIONE:
• Installare sempre completamente la batteria finché
l’indicatore rosso non è più visibile. In caso contrario,
potrebbe cadere accidentalmente fuori dall’utensile
causando un incidente all’operatore o a chi gli è vicino.
• Non installare forzatamente la batteria. Se la batteria
non scivola dentro facilmente, vuol dire che non viene
inserita correttamente.
Sistema di protezione della batteria (batteria agli
ioni di litio con marchio di stella) (Fig. 2)
Le batterie agli ioni di litio con marchio di stella sono
dotate di un sistema di protezione. Questo sistema inter-
rompe automaticamente la corrente all’utensile per
estendere la vita di servizio della batteria.
L’utensile si arresta automaticamente mentre sta funzio-
nando se esso e/o la batteria vengono a trovarsi in una
delle condizioni seguenti:
• Sovraccarico:
L’utensile viene usato in un modo che causa un suo
assorbimento anormalmente alto di corrente.
In tal caso, spingere l’interruttore scorrevole dell’uten-
sile verso la posizione “O (OFF)” e smettere l’opera-
zione che causa il sovraccarico dell’utensile. Spingere
poi l’interruttore scorrevole verso la posizione “I (ON)”
per riavviarlo.
Se l’utensile non si riavvia, vuol dire che è sovraccarica
la batteria. In tal caso, lasciar raffreddare la batteria
prima di spingere di nuovo l’interruttore scorrevole
verso la posizione “I (ON)”.
• Bassa tensione della batteria:
La capacità restante della batteria è troppo bassa e
l’utensile non funziona. In tal caso, rimuovere e ricari-
care la batteria.
Funzionamento dell’interruttore (Fig. 3)
ATTENZIONE:
• Prima di installare la batteria nell’utensile, controllare
sempre che sia spento.
Per avviare l’utensile, spingere l’interruttore laterale
verso la posizione “I (ON)”.
Per arrestare l’utensile, spingere l’interruttore laterale
verso la posizione “O (OFF)”.
Regolazione della velocità di corsa orbitale
(Fig. 4)
La velocità di corsa orbitale è regolabile. Per cambiare la
velocità di corsa orbitale, girare la ghiera tra 1 e 6. La
velocità di corsa orbitale è tanto più alta quanto più alto è
il numero. Predisporre la ghiera sul numero adatto al
pezzo.
NOTA:
• La ghiera non può essere girata direttamente da 1 a 6
o da 6 a 1. Forzando la ghiera si potrebbe danneggiare
l’utensile. Quando si cambia la direzione della ghiera,
girare sempre la ghiera spostandola tra ciascun
numero intermedio.
Accensione della lampadina anteriore (Fig. 5)
AVVERTIMENTO:
• Non guardare mai direttamente la luce. La luce diretta
danneggia gli occhi.
Spingere l’interruttore scorrevole verso la posizione
“I (ON)” per accendere la lampadina anteriore. La lampa-
dina rimane accesa mentre l’interruttore è sulla posizione
“I (ON)”. La lampadina si spegne automaticamente
quando si preme la parte posteriore dell’interruttore scor-
revole e lo si spinge poi verso la posizione “O (OFF)”.
Protezione dal sovraccarico
Se si verifica un sovraccarico dell’utensile e la sua tem-
peratura raggiunge un certo livello, la lampadina ante-
riore lampeggia e l’utensile si arresta automaticamente.
Rimediare la causa del sovraccarico per riavviarlo.
Spia di indicazione (Fig. 6)
• Quando la capacità restante della batteria diventa
bassa, la spia di indicazione lampeggia.
• Se la capacità restante della batteria diventa molto
bassa, l’utensile si arresta mentre sta funzionando e la
spia di indicazione si accende per circa 10 secondi.
A questo punto, rimuovere la batteria dall’utensile e cari-
carla.
Pagina: 24
25
MONTAGGIO
ATTENZIONE:
• Accertarsi sempre che l’utensile sia spento e che la
batteria sia stata rimossa prima di qualsiasi intervento
sull’utensile.
Installazione o rimozione dell’attrezzo applicativo
(accessorio opzionale) (Figg. 7, 8 e 9)
AVVERTIMENTO:
• Non installare l’attrezzo applicativo capovolto. Instal-
lando l’attrezzo applicativo capovolto si potrebbe dan-
neggiare l’utensile e potrebbe causare un grave
incidente.
• Installare l’attrezzo applicativo nella direzione corretta
secondo il lavoro. L’attrezzo applicativo può essere
installato ad angoli di 30 gradi ciascuno.
Mettere l’attrezzo applicativo (accessorio opzionale) sulla
flangia dell’utensile, in modo che le sporgenze della flan-
gia entrino nei fori dell’attrezzo applicativo, e fissare
l’attrezzo applicativo stringendo saldamente il bullone
con la chiave esagonale.
Per usare l’attrezzo applicativo di carteggiatura, montarlo
sul platorello di carteggiatura in modo corrispondente
alla direzione del platorello di carteggiatura.
Il platorello di carteggiatura ha un sistema di montaggio
del tipo ad aggancio e anello che permette il facile e
rapido montaggio della carta vetrata.
Poiché le carte vetrate hanno fori per l’estrazione della
polvere, montare la carta vetrata in modo che i suoi fori si
trovino su quelli del platorello di carteggiatura.
Per rimuovere una carta vetrata, sollevare la sua estre-
mità e staccarla via. Allentare e rimuovere il bullone di
installazione dell’attrezzo applicativo usando una chiave
esagonale, e rimuovere poi l’attrezzo applicativo.
Se si usano accessori applicativi con una sezione di
installazione di tipo diverso, usare un adattatore corretto
(accessorio opzionale).
Conservazione della chiave esagonale (Fig. 10)
Quando non la si usa, riporre la chiave esagonale come
mostrato nella illustrazione per evitare di perderla.
FUNZIONAMENTO
AVVERTIMENTO:
• Prima di avviare l’utensile e durante il lavoro, tenere le
mani e il viso lontani dall’attrezzo applicativo.
• Non applicare un carico eccessivo sull’utensile , perché
ciò potrebbe causare il blocco del motore e arrestare
l’utensile.
Taglio, segatura e scrostatura (Fig. 11)
Mettere l’attrezzo applicativo sul pezzo.
Muovere poi in avanti l’utensile in modo che il movimento
dell’attrezzo applicativo non rallenti.
NOTA:
• Una forzatura o una pressione eccessiva sull’utensile
potrebbero ridurrne l’efficienza.
• Prima di una operazione di taglio, si consiglia di predi-
sporre la velocità di corsa orbitale a 4 – 6.
Carteggiatura (Fig. 12)
AVVERTIMENTO:
• Per la carteggiatura del legno non si deve riusare una
carta vetrata usata per la carteggiatura dei metalli.
• Non usare una carta vetrata usurata, o una carta
vetrata senza graniglia.
Adoperare la carta vetrata sul pezzo.
NOTA:
• Si consiglia di usare un campione di materiale di prova
per determinare la velocità di corsa orbitale corretta
adatta al lavoro.
• Usare una carta vetrata con la stessa graniglia fino al
completamento della carteggiatura del pezzo. Se si
sostituisce la carta vetrata con un’altra avente una gra-
niglia diversa si potrebbe non ottenere una buona rifini-
tura.
Accessorio di estrazione polvere (accessorio
opzionale) (Figg. 13 e 14)
• Installare le bocchette polvere e l’accessorio polvere.
• Installare la bandella bocchetta sull’utensile, in modo
che le sue sporgenze entrino nei fori dell’utensile per
fissarla.
• Montare l’anello di feltro e il platorello di carteggiatura
sull’accessorio polvere, e fissarli poi con il bullone di
installazione degli attrezzi applicativi.
Se si desidera eseguire delle operazioni più pulite, colle-
gare un aspiratore all’utensile. Collegare il tubo flessibile
dell’aspiratore all’accessorio di estrazione polvere
(accessorio opzionale).
MANUTENZIONE
ATTENZIONE:
• Accertarsi sempre che l’utensile sia spento e di aver
rimosso la batteria prima di cercare di eseguire l’ispe-
zione o la manutenzione, eccetto per la correzione dei
problemi relativi alla lampadina.
• Mai usare benzina, benzene, solventi, alcol e altre
sostanze simili. Potrebbero causare scolorimenti,
deformazioni o crepe.
Per preservare la SICUREZZA e l’AFFIDABILITÀ del
prodotto, le riparazioni, l’ispezione e la sostituzione della
spazzole di carbone o qualsiasi altra manutenzione e
regolazione devono essere eseguite da un Centro Assi-
stenza Makita autorizzato usando sempre ricambi
Makita.
Pagina: 25
26
ACCESSORI OPZIONALI
ATTENZIONE:
• Questi accessori o attrezzi sono consigliati per l’uso
con l’utensile Makita specificato in questo manuale.
L’impiego di altri accessori o attrezzi può costituire un
rischio di lesioni alle persone. Usare gli accessori sol-
tanto per il loro scopo prefissato.
Per ottenere maggiori dettagli su questi accessori o
attrezzi, rivolgersi a un Centro Assistenza Makita autoriz-
zato.
• Lama sega a segmenti
• Lama sega rotonda
• Lama sega di taglio con perforazione
• Raschietto (rigido)
• Raschietto (flessibile)
• Lama a segmenti a denti di sega
• Troncatrice generale giunti
• Sverniciatore HM
• Lama sega a segmenti HM
• Piastra di carteggiatura HM
• Lama sega a segmenti diamantata
• Platorello di carteggiatura
• Adattatore
• Triangolo carta abrasiva (rosso/bianco/nero)
• Triangolo vello (medio/ruvido/senza graniglia)
• Triangolo feltro di lucidatura
• Chiave esagonale
• Accessorio di estrazione polvere
• Batteria e caricatore genuini Makita
NOTA:
• Alcuni articoli nella lista potrebbero essere inclusi
nell’imballo dell’utensile come accessori standard. Essi
potrebbero differire da Paese a Paese.
ENG905-1
Rumore
Il tipico livello di rumore pesato A determinato secondo
EN60745:
Modalità operativa: carteggiatura
Livello pressione sonora (LpA): 78 dB (A)
Incertezza (K): 3 dB (A)
Il livello di rumore durante il lavoro potrebbe superare gli
80 dB (A).
Modalità operativa: taglio con la lama sega di perfora-
zione
Modello BTM40
Livello pressione sonora (LpA): 82 dB (A)
Livello potenza sonora (LWA): 93 dB (A)
Incertezza (K): 3 dB (A)
Modello BTM50
Livello pressione sonora (LpA): 84 dB (A)
Livello potenza sonora (LWA): 95 dB (A)
Incertezza (K): 3 dB (A)
Modalità operativa: taglio con la lama sega a settori
Livello pressione sonora (LpA): 81 dB (A)
Livello potenza sonora (LWA): 92 dB (A)
Incertezza (K): 3 dB (A)
Modalità operativa: disincrostazione
Modello BTM40
Livello pressione sonora (LpA): 81 dB (A)
Livello potenza sonora (LWA): 92 dB (A)
Incertezza (K): 3 dB (A)
Modello BTM50
Livello pressione sonora (LpA): 83 dB (A)
Livello potenza sonora (LWA): 94 dB (A)
Incertezza (K): 3 dB (A)
Indossare i paraorecchi
ENG900-1
Vibrazione
Il valore totale di vibrazione (somma vettore triassiale)
determinato secondo EN60745:
Modalità operativa: carteggiatura
Emissione di vibrazione (ah): 2,5 m/s2
o meno
Incertezza (K): 1,5 m/s2
Modalità operativa: taglio con la lama sega di perfora-
zione
Modello BTM40
Emissione di vibrazione (ah): 9,5 m/s2
Incertezza (K): 1,5 m/s2
Modello BTM50
Emissione di vibrazione (ah): 10,0 m/s2
Incertezza (K): 1,5 m/s2
Modalità operativa: taglio con la lama sega a settori
Modello BTM40
Emissione di vibrazione (ah): 5,0 m/s2
Incertezza (K): 1,5 m/s2
Modello BTM50
Emissione di vibrazione (ah): 5,5 m/s2
Incertezza (K): 1,5 m/s2
Modalità operativa: disincrostazione
Modello BTM40
Emissione di vibrazione (ah): 7,5 m/s2
Incertezza (K): 1,5 m/s2
Modello BTM50
Emissione di vibrazione (ah): 9,5 m/s2
Incertezza (K): 1,5 m/s2
ENG901-1
• Il valore di emissione delle vibrazioni dichiarato è stato
misurato conformemente al metodo di test standard, e
può essere usato per paragonare un utensile con un
altro.
• Il valore di emissione delle vibrazioni dichiarato può
anche essere usato per una valutazione preliminare
dell’esposizione.
AVVERTIMENTO:
• L’emissione delle vibrazioni durante l’uso reale
dell’utensile elettrico può differire dal valore di emis-
sione dichiarato a seconda dei modi in cui viene usato
l’utensile.
• Identificare le misure di sicurezza per la protezione
dell’operatore basate sulla stima dell’esposizione nelle
condizioni reali d’utilizzo (tenendo presente tutte le
parti del ciclo operativo, come le volte in cui l’utensile
viene spento e quando gira a vuoto, oltre al tempo di
funzionamento).
Pagina: 26
27
ENH101-15
Modello per l’Europa soltanto
Dichiarazione CE di conformità
Noi della Makita Corporation, come produttori
responsabili, dichiariamo che le macchine Makita
seguenti:
Designazione della macchina:
Utensile multifunzione a batteria
Modello No./Tipo: BTM40, BTM50
sono una produzione di serie e
conformi alle direttive europee seguenti:
2006/42/CE
E sono fabbricate conformemente ai seguenti standard o
documenti standardizzati:
EN60745
La documentazione tecnica è tenuta dal nostro rappre-
sentante autorizzato in Europa, che è:
Makita International Europe Ltd.
Michigan Drive, Tongwell,
Milton Keynes, Bucks MK15 8JD, England
20.10.2011
Tomoyasu Kato
Amministratore
Makita Corporation
3-11-8, Sumiyoshi-cho,
Anjo, Aichi, 446-8502, JAPAN

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Makita BTM40

Chiedi informazioni sul Makita BTM40

Hai una domanda sul Makita BTM40 ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Makita BTM40. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Makita BTM40 nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.