Manuale di Gardena 1799-20

Visualizza di seguito un manuale del Gardena 1799-20. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Gardena
  • Prodotto: Pompe idriche
  • Modello/nome: 1799-20
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Tedesco, Italiano

Sommario

Pagina: 2
1. SICUREZZA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
2. OPERAZIONI PRELIMINARI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
3. UTILIZZO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
4. CONSERVAZIONE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
5. MANUTENZIONE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
6. ELIMINAZIONE DEI GUASTI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
7. DATI TECNICI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52
8. SERVIZIO/GARANZIA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Traduzione delle istruzioni originali.
Questo prodotto può essere utiliz-
zato da bambini dagli 8 anni in su
nonché da persone con capacità
fisiche, sensoriali o mentali ridotte o con
un bagaglio ristretto di esperienze e cono-
scenze, purché vengano supervisionati e
siano stati istruiti circa l’utilizzo sicuro del
prodotto e i pericoli legali al suo uso. Non
lasciare giocare i bambini con questo pro-
dotto. Ai bambini è consentito pulire ed
eseguire la manutenzione del prodotto
solo sotto la supervisione di un adulto. Si
sconsiglia l’utilizzo del prodotto da parte di
adolescenti di età inferiore a 16 anni. Non
utilizzare mai il prodotto quando si è stan-
chi, malati o sotto l’influenza di alcool,
sostanze stupefacenti o farmaci.
Utilizzo secondo le normative:
Le pompe sommerse GARDENA sono un prodotto a desti-
nazione hobbistica, concepito per uso privato in ambito
domestico. Vanno utilizzate per prosciugare spazi allagati,
prelevare acqua da fontane, sorgenti, pozzi, serbatoi
e cisterne, svuotare la piscina e la sentina di barche
e yacht (in acqua dolce) o per far temporaneamente circo-
lare e riossigenare acqua stagnante. Le pompe sono
a tenuta stagna e vanno immerse nel liquido da aspirare
(per la profondità massima vedi 7.DATI TECNICI).
Fördermedien:
Tra i liquidi che alimentano le pompe GARDENA vi fanno
parte acqua pulita e sporca (diametro max. del granulo –
pompe sommerse = 5 mm / pompe sommerse per acqua
sporca = 30 mm) e acqua contenente cloro (premesso un
dosaggio degli additivi secondo disposizioni). Eventuali
corpi solidi come sabbia o pietre nell’acqua possono cau-
sare l’usura della turbina e della base della pompa.
ATTENZIONE! Le pompe non sono idonee per usi
prolungati (ad esempio, ricircolo in continuo dell’ac-
qua nel laghetto); un impiego in tal senso ne compro-
mette seriamente la durata. Le pompe non vanno
impiegate per liquidi corrosivi, infiammabili o esplo-
sivi (come benzina, petrolio, diluenti alla nitro), olii,
grassi, acqua salata o acque nere provenienti da
impianti igienici. La temperatura del liquido da pom-
pare non deve superare i 35 °C.
1. SICUREZZA
IMPORTANTE!
Si prega di leggere attentamente le istruzioni per
l’uso e di conservarle per rileggerle.
Sicurezza elettrica

PERICOLO!
Pericolo di lesioni causate da scossa di cor-
rente!
Il prodotto deve essere alimentato da un interruttore diffe-
renziale (RCD) con corrente operativa nominale di massi-
mo 30 mA.
La pompa non può essere utilizzata quando si trovano
persone in acqua.
v Rivolgersi a un elettricista di fiducia.
In base alle norme vigenti, la linea di alimentazione
deve presentare una sezione pari almeno a quella dei
cavi in gomma marcati H05RN-F (per art. 1783/1797)
e H07RN-F (per art. 1785/1799) conformemente al
disposto del DIN VDE 0620. La lunghezza della linea non
deve superare i 10 metri. Controllare la tensione di rete.
I dati riportati sull’etichetta devono corrispondere a quelli
della linea elettrica.
v 
Assicurarsi che il cavo di alimentazione sia in perfetto
stato e che le connessioni elettriche si trovino in luogo
non raggiungibile dall’acqua.
v 
Tenere la spina al riparo dall’umidità. Proteggere
entrambi da calore, olio e spigoli taglienti.

PERICOLO! Scossa di corrente!
Se la spina è tagliata è possibile che l’umidità penetri nel
cavo causando un cortocircuito nella parte elettrica.
v 
Non tagliare la spina in nessun caso (es. per rea-
lizzazioni in pareti).
v 
Non staccare mai la spina dalla presa tirando il cavo.
v 
Il cavo di collegamento alla rete dell’apparecchiatura,
se danneggiato deve essere sostituito dal produttore,
GARDENA Pompa sommersa 9000 /
13000 aquasensor / Pompa sommersa per acqua
sporca 8500 / 13000 aquasensor
IT
48
Pagina: 3
dal suo servizio clienti o da persona con qualifica simile
per evitare situazioni di pericolo.
Al termine dell’uso e prima di qualsiasi intervento sulla
pompa, staccare sempre la spina dalla corrente. Il cavo di
alimentazione e l’interruttore flottante non devono essere
mai utilizzati per fissare o trasportare la pompa. Per
immergere, sollevare od assicurare la pompa, usare un
cavo di ancoraggio fissandolo alla maniglia.
Eventuali prolunghe devono essere conformi al disposto
del DIN VDE 0620.
In Austria
In Austria l’allacciamento elettrico deve essere a norma
ÖVE-EM 42, T2 (2000)/1979 § 22 ­
conformemente
a § 2022.1. Inoltre, le pompe in funzione nelle vici­
nanze di
piscine o laghetti devono essere azionate esclusivamente
­
mediante un trasformatore di separazione.
v Rivolgersi al proprio elettricista.
In Svizzera
In Svizzera gli attrezzi trasportabili per l’utilizzo all’aperto
devono essere collegati a un ­
interruttore di sicurezza per
correnti di guasto.
Controlli preliminari
v 
Prima di ogni impiego, controllare sempre la pompa (e
in particolare cavo e spina).
v 
Assicurarsi che il livello dell’acqua non sia inferiore al
minimo indicato nei 7. DATI TECNICI) e rispettare la
prevalenza massima indicata.

PERICOLO! Scossa di corrente!
Non utilizzare mai una pompa danneggiata.
v 
In caso, farla revisionare esclusivamente da un centro
assistenza GARDENA.
Funzionamento in manuale
La pompa va azionata esclusivamente quando è immersa
nell’acqua. Se questa si esaurisce, la pompa deve essere
subito disattivata staccando la spina dalla corrente.
v 
Si raccomanda di prestare la massima attenzione
quando si fa funzionare la pompa in manuale.
Istruzioni operative
Evitare nel modo più assoluto il funzionamento a secco:
la pompa va azionata esclusivamente quando è immersa
nell’acqua. Se questa si esaurisce, la pompa deve essere
subito disattivata staccando la spina dalla corrente.
Non lasciare in funzione la pompa per più di 10 minuti
quando il tubo di mandata é bloccato.
Sabbia o altre sostanze abrasive presenti nel liquido
da aspirare provocano un rapido deterioramento della
pompa e ne riducono le prestazioni.
La pompa va posizionata in modo che i fori del piede
aspirante non vengano ostruiti, in tutto o in parte, dallo
sporco.
Se la si usa all’interno di un laghetto, poggiarla su una
superficie piana e solida (ad esempio, su dei mattoni).
Il liquido può essere sporcato da lubrificanti che fuorie­
scono.
Note per pompa sommerse
Al momento dell’acquisto, i piedini regolabili della
pompa si trovano posizionati sull’altezza minima
(aspirazione fino a 1 mm di livello).
v 
Per il funzionamento in condizioni normali, ruotare i
piedini di 180° su 5 mm.
La pompa si alza a 5 mm.
v 
Prima della messa in uso, accertarsi che il tubo di
mandata sia libero.
Protettore termico di sicurezza
In caso di sovraccarico, la pompa si arresta grazie al sal-
vamotore termico incorporato e riprende a funzionare
automaticamente a raffreddamento avvenuto. (Per indivi-
duare ed eliminare la possibile causa vedi 6. ELIMINAZIO-
NE DEI GUASTI).
Sistema di deaerazione automatica [fig. S1]:
La pompa è dotata di un sistema di deaerazione automa-
tica per l’eliminazione di eventuali bolle d’aria formatesi
all’interno.
Tenere quindi presente che, quando il livello del liquido
scende sotto la valvola di deaerazione 1, da questa pos-
sono fuoriuscire piccole quantità d’acqua: ciò non costitu-
isce un’anomalia nel funzionamento della pompa.
PERICOLO!
Questo prodotto durante il suo funzionamento genera un
campo elettromagnetico. Questo campo può, in presenza
di particolari situazioni, agire sul funzionamento di impianti
medici attivi o passivi. Per escludere il pericolo di situazio-
ni che possono condurre a lesioni gravi o mortali le perso-
ne che hanno un impianto medico devono, prima dell’uti-
lizzo di questo prodotto, consultarsi con il proprio medico
e il produttore dell’impianto.
PERICOLO!
I piccoli pezzi possono essere ingeriti facilmente. I sac-
chetti in polietilene rappresentano un pericolo di soffoca-
mento per i bambini piccoli. Tenere i bambini lontano
durante il montaggio.
2. OPERAZIONI PRELIMINARI
Tubo di collegamento 13 mm (¹⁄₂")
16 mm (⁵⁄₈")
19 mm (³⁄₄")
25 mm (1") 38 mm (1 ¹⁄₂")
Attaccocon nipplo universale 2 [fig. I1] [fig. I2] [fig. I3] [fig. I4]
Modalità di collegamento asportare la parte gradinata
del nipplo fino al punto <
non asportare alcuna parte
del nipplo
asportare la parte superiore
del nipplo fino al punto y
IT
49
Pagina: 4
3. UTILIZZO
Funzionamento automatico [fig. O1]:
Se il livello dell’acqua è a contatto con il sensore ON 3,
la pompa si attiva automaticamente. A seconda della
quantità d’acqua e delle condizioni sul luogo d’impiego
è possibile che si debbano attendere da 1 a 3 minuti
prima che venga scaricata l’acqua.
È possibile uno scarico immediato ad un’altezza di
accensione del sensore ON:
• da 5 mm in su per l’art. 1783/1785 senza valvola
			 antiritorno
• da 30 mm in su per l’art. 1783/1785 con valvola di
			 antiritorno
• da 95 mm in su per l’art. 1797/1799
Se il livello dell’acqua si trova al di sotto del sensore
OFF 4, la pompa si disattiva automaticamente
(la pompa è in azione per ca. altri 10 secondi).
1. Collocare la pompa in acqua in posizione stabile
– oppure –
immergere la pompa nel pozzo, nella cisterna, ecc.
usando un cavo di ancoraggio assicurato all’apposito
occhiello 5 sulla maniglia.
2. Inserire la spina del cavo di alimentazione 6 in una
presa di corrente a 230 V.
Regolazione altezza di accensione e spegnimento
[fig. O2]:
È possibile regolare l’altezza di accensione e spegni­
mento (vedi 7. DATI TECNICI) per la modalità automa­
tica. La rispettiva spina del sensore determina l’altezza
del livello dell’acqua.
Regolazione altezza di accensione ON:
v Spostare il sensore ON 3 sull’altezza di accensione
desiderata.
Altezza di accensione della pompa in modalità
automatica.
Regolazione altezza di spegnimento OFF:
v 
Spostare il sensore OFF 4 sull’altezza di spegnimento
desiderata.
Altezza di spegnimento della pompa in modalità
automatica.
Funzionamento in manuale [fig. O3/O4]:
La pompa rimane sempre in funzione. Il sensore ON 3
viene sistemato in posizione manuale e ponticellato
mediante il contatto 7.
1. Spostare in basso i sensori OFF 4 e ON 3 in modo
che il sensore ON 3 tocchi il contatto 7.
2. Collocare la pompa in acqua in posizione stabile
– oppure –
immergere la pompa nel pozzo, nella cisterna, ecc.
usando un cavo di ancoraggio assicurato all’apposito
occhiello 5 sulla maniglia.
3. Inserire la spina del cavo di alimentazione 6 in una
presa di corrente a 230 V
Solo per le pompe sommerse:
Aspirazione massima / Funzionamento normale
[fig. O5]:
Aspirazione massima [fig. O6]:
v ruotare i 3 piedini 8 di 180° su 1 mm.
Funzionamento normale [fig. O7]:
v ruotare i 3 piedini 8 di 180° su 5 mm.
Il livello di aspirazione massima di 1 mm viene raggiunto
solo durante il funzionamento in manuale e in aspirazione
massima.
Per collegare tubi da 13 mm a 19 mm, usare i
seguenti articoli :
13 mm (¹⁄₂"): Set collegamento pompa GARDENA Art. 1750
16 mm (⁵⁄₈"): Presa rubinetto GARDENA
Raccordo rapido GARDENA
Art. 18202 e
Art. 18216
19 mm (³⁄₄"): Set collegamento pompa GARDENA Art. 1752
Per ottimizzare la mandata della pompa, si consiglia di
impiegare un tubo da 38 mm (1 ¹⁄₂").
Collegamento del tubo [fig. I5]:
L’attacco universale 2 consente di collegare tubi di diver-
so diametro (vedi tabella precedente).
1. Asportare dall’attacco universale 2 la parte che non va
utilizzata tagliandola con un coltello.
2. Esclusivamente per le pompe sommerse
art. 1783/1785:
posizionare nel raccordo universale 2 la valvola di non
ritorno fornita ß
V con la scritta UP rivolta verso l’alto.
3. Avvitare l’attacco universale 2 sulla pompa.
4. Collegare il tubo all’attacco universale 2.
Consigliamo di fissare inoltre i tubi flessibili da 38 mm
(1 ¹⁄₂") e 25 mm (1") con una fascetta stringitubo
GARDENA art. 7192 (per 25 mm) e art. 7193 (per 38 mm).
Esclusivamente per le pompe sommerse
art. 1783/1785: Per ottenere l’aspirazione massima fino
a un livello residuo di 1 mm, si consiglia di utilizzare
tubi da 13 mm (¹⁄₂") o da 16 mm (⁵⁄₈"). La valvola antiri-
flusso ß
V previene il ritorno dell’acqua attraverso il tubo
flessibile. L’altezza max. di trasporto viene raggiunta
solo senza la valvola antiriflusso.
Solo per tubo da 13 mm (¹⁄₂") :
Per evitare lo svuotamento del tubo di mandata e il riflus-
so del liquido all’indietro, si può montare sull’attacco
universale 2 una Valvola di regolazione GARDENA,
art. 977.
IT
50
Pagina: 5
5. MANUTENZIONE
La pompa GARDENA non necessita di particolari interventi
di manutenzione.
Risciacquo della pompa:
Qualora si utilizzi la pompa per aspirare acqua contenente
cloro o impurità, dopo l’uso procedere a un risciacquo
accurato.
Pulire il piede aspirante e la turbina [fig. M1]:
 PERICOLO! Scossa di corrente!
	
Pericolo di scossa elettrica!
v 
Prima di qualsiasi intervento sulla pompa, stac-
care sempre la spina dalla corrente!
1. Togliere il piede aspirante 0 rimuovendo le 6 viti 9 che
lo fissano al carter.
2. Procedere alla pulizia del piede aspirante 0 e della tur-
bina q (la garanzia, per mezzo di questi lavori di manu-
tenzione, non si estingue).
3. Riposizionare il piede aspirante 0 e fissarlo serrando le
viti 9.
Se la turbina q va sostituita, l’intervento dev’es­
sere effettuato da un Centro assistenza GARDENA.
Pulire i sensori [fig. M2]:
I sensori si attivano in modo affidabile solo se puliti
con regolarità (almeno ogni due mesi).
v 
Pulire regolarmente i sensori 3/4 e il contatto 7
con un panno asciutto (non utilizzare oggetti appuntiti
o duri).
4. CONSERVAZIONE
Messa fuori servizio:
v Prima dell’inverno, riporre la pompa in un luogo ripara-
to dal gelo.
Smaltimento:
(ai sensi della linea guida 2012/19/UE)
Il prodotto non può essere smaltito insieme ai nor-
mali rifiuti domestici. Deve essere smaltito in base alle pre-
scrizioni localmente applicabili.
IMPORTANTE!
Smaltire il prodotto nel o tramite il punto di raccolta loca-
le per il riciclaggio.
6. ELIMINAZIONE DEI GUASTI
Problema Causa possibile Soluzione
La pompa é in funzione ma il
liquido non esce
L’aria non puó fuoriuscire. v 
Liberare il tubo di mandata (per es.
stendendolo bene).
v 
Rimuovere la valvola antiritorno.
Valvola antiriflusso inserita in modo
errato.
v 
Inserire la valvola antiritorno con la
scritta UP rivolta verso l’alto.
Si è formata una sacca d’aria nel
piede aspirante.
v 
Attendere 60 secondi in modo che il
sistema di deaerazione automatico
elimini la sacca d’aria. Eventualmen-
te, arrestare la pompa e poi riattivar-
la.
La turbina é ostruita. v 
Staccare la spina e pulire la turbina
(vedi 5. MANUTENZIONE).
Il livello dell’acqua é sotto al minimo
necessario per l’avviamento.
v Immergere più a fondo la pompa.
La pompa non si accende o non si
spegne. La pompa si disattiva seb­
bene il sensore OFF si trovi in acqua
I sensori 3/4 e il contatto 7 sono
sporchi.
v 
Pulire i sensori
(vedi 5. MANUTENZIONE).
La pompa non entra in funzione
o si arresta improvvisamente
L’interruttore termico di sicurezza ha
disattivato la pompa per surriscalda-
mento.
v 
Staccare la spina e pulire la turbina
(vedi 5. MANUTENZIONE).
Controllare la temperatura del liquido
(max. 35 °C).
IT
51
Pagina: 6
Problema Causa possibile Soluzione
La pompa non entra in funzione
o si arresta improvvisamente
Non passa corrente. v 
Controllare le connessioni elettriche.
Residui di sporco o granuli di ghiaia
hanno ostruito i fori del piede aspirante.
v 
Staccare la spina e pulire il piede
aspirante (vedi 5. MANUTENZIONE).
La pompa é in funzione ma la
mandata diminuisce di colpo
Il piede aspirante é ostruito. v 
Staccare la spina e pulire il piede
aspirante (vedi 5. MANUTENZIONE).

Nota: rivolgersi, in presenza di altri problemi, all’Assistenza Clienti GARDENA di competenza.
Le riparazioni possono essere eseguite solamente dall’Assistenza Clienti GARDENA così come da
rivenditori specializzati che sono autorizzati da GARDENA.
7. DATI TECNICI
Pompe sommerse
aquasensor
Pompe sommerse per ­
acqua
sporca aquasensor
Unità Valore 9000
(Art. 1783)
Valore 13000
(Art. 1785)
Valore 8500
(Art. 1797)
Valore 13000
(Art. 1799)
Potenza nominale W 320 650 380 680
Mandata max. l/h 9.000 13.000 8.300 13.000
Pressione max. bar 0,7 0,8 0,6 0,9
Prevalenza max. m 7 8 6 9
Immersione max. m 7 7 7 7
Livello di aspirazione
massima
mm 1 1 35 35
∅ max. impurità mm 5 5 30 30
Cavo di alimentazione m 10 H05RN-F 10 H07RN-F 10 H05RN-F 10 H07RN-F
Collegamento della pompa universale (G 1 ¹⁄₄" M) / nipplo universale
Livello minimo dell’acqua
per l’avvio della pompa
mm 5 5 45 45
Peso ca. (senza cablaggio) kg 3,8 5,4 4,0 5,6
Temperatura max.
del liquido da pompare
°C 35 35 35 35
Corrente di rete/Frequenza di rete V / Hz 230 / 50 230 / 50 230 / 50 230 / 50
Altezza di avviamento
minima/massima
mm
5 / 175 5 / 210 65 / 230 70 / 265
Altezza di arresto minima/massima mm 3 / 170 3 / 205 40 / 225 40 / 260
Livello di emissione sonora LWA
1)
dB (A) 48 55 55 55
Procedura di misurazione secondo: 1)
EN 60335-1
Altezza di avviamento e altezza di arresto:
L’altezza di avviamento e quella di arresto sono soggette
a tolleranza.
Solo per la pompe sommerse art. 1783/1785:
Il livello di aspirazione massima (1 mm) viene raggiunto solo
durante il funzionamento in manuale con i piedini regolati 8
su 1 mm (vedi 3. UTILIZZO).
IT
52
Pagina: 7
Servizio:
Prendere contatto all’indirizzo sul retro.
Garanzia:
In caso di reclami in garanzia, all’utente non viene addebi-
tato alcun importo per i servizi forniti.
GARDENA Manufacturing GmbH offre due anni
di garanzia (a partire dalla data di acquisto) per questo pro-
dotto. La presente garanzia include tutti
i difetti sostanziali imputabili a vizi di fabbricazione
o di materiale impiegato. La garanzia verrà esple­
tata
mediante la fornitura di un prodotto sostitutivo completa-
mente funzionale o la riparazione del ­
prodotto difettoso da
inviare gratuitamente
a ­
GARDENA; ci riserviamo il diritto di scegliere tra
le seguenti opzioni. Questo servizio è soggetto alle
seguenti disposizioni:
• 
Il prodotto è stato usato per lo scopo previsto secondo le
indicazioni contenute nelle istruzioni di funzionamento.
• 
Nessun tentativo di riparazione è stato eseguito su di
esso dall’acquirente o da terzi.
La garanzia del produttore non influisce sulla ­
garanzia
­contro il concessionario/rivenditore.
Nel caso sorgessero problemi con questo pro­
dotto, si
prega di contattare il nostro reparto di assistenza tecnica
o di inviare i prodotti difettosi insieme a una breve descri-
zione del guasto a GARDENA Manufacturing GmbH,
verificando di aver coperto eventuali spese di spedizione
e di aver seguito le linee guida relative all’imballaggio
e alla spedizione. Un reclamo in garanzia deve essere
accompagnato da una copia della prova di acquisto.
Parti usurate:
La turbina e la base della pompa sono parti di usura non
coperte da garanzia.
8. SERVIZIO/GARANZIA
IT
53

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Gardena 1799-20

Chiedi informazioni sul Gardena 1799-20

Hai una domanda sul Gardena 1799-20 ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Gardena 1799-20. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Gardena 1799-20 nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.