Manuale di Ferm CSM1033

Visualizza di seguito un manuale del Ferm CSM1033. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Ferm
  • Prodotto: Seghe
  • Modello/nome: CSM1033
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Svedese, Portoghese, Danese, Norvegese, Finlandese

Sommario

Pagina: 40
IT
41
Ferm
SEGA CIRCOLARE
Grazie per aver acquistato questo prodotto
Ferm.
Con il suo acquisto è entrato in possesso di un
prodotto eccellente, offerto da uno dei distributori
leader in Europa.
Tutti i prodotti di Ferm sono fabbricati seguendo
i più elevati standard di prestazioni e sicurezza
e, nell’ambito della nostra filosofia, forniamo un
eccellente servizio di assistenza alla clientela
accompagnato da una Garanzia completa.
Ci auguriamo che troverà di suo gradimento
l’utilizzo di questo prodotto per molti anni a
venire.
I numeri del testo che segue corrispondono
alle immaginia pagina 2.
Per la vostra sicurezza e quella degli
altri, per favore leggere attentamente
queste istruzioni prima di usare questo
apparecchio. Vi aiuteranno a capire il
funzionamento del vostro prodotto più
facilmente e ad evitare rischi.
Conservare questo manuale di istruzioni
in un luogo sicuro per uso futuro.
Contenuti
1. Dati della macchina
2. Misure di sicurezza
3. Montaggio/reglazione
4. Messa in servizio
5. Manutenzione
1. DATI DELLA MACCHINA
Caratteristiche tecniche
Tensione 230 V
Frequenza 50 Hz
Potenza assorbita 1200 W
Velocità in assenza
di carico 5000/min
Dimensi lama di sega Ø185xØ20x2,4 mm
Dente di sega Z24
Profondità max della
troncatrice 90° 65 mm
Profondità max della
troncatrice 45° 43 mm
Classe IP IP 20
Peso 4,03 kg
Lpa (pressione sonora) 93,5+3 dB(A)
Lwa (potenza sonora) 104,5+3 dB(A)
Vibrazioni 4,654+1.5 m/s2
Livello delle vibrazioni
Il livello di emissione delle vibrazioni indicato sul
retro di questo manuale di istruzioni è stato
misurato in conformità a un test standardizzato
stabilito dalla norma EN 60745; questo valore può
essere utilizzato per mettere a confronto un
l’utensile con un altro o come valutazione
preliminare di esposizione alla vibrazione quando
si impiega l’utensile per le applicazioni
menzionate
- se si utilizza l’utensile per applicazioni diverse,
oppure con accessori differenti o in scarse
condizioni, il livello di esposizione potrebbe
aumentare notevolmente
- i momenti in cui l’utensile è spento oppure è in
funzione ma non viene effettivamente
utilizzato per il lavoro, possono contribuire a
ridurre il livello di esposizione
Proteggersi dagli effetti della vibrazione
effettuando la manutenzione dell’utensile e
dei relativi accessori, mantenendo le mani
calde e organizzando i metodi di lavoro
Informazioni sul prodotto
Fig. A
1. Impugnatura
2. Interruttore acceso / spento
3. Manopola per fissare la profondità di taglio
4. Cavo d’alimentazione
5. Dispositivo di sicurezza per la lama della
sega
6. Vite a testa esagonale
7. Piastra
8. Anello di ritenuta
9. Lama della sega
10. Guida per il taglio longitudinale
11. Manopola per fissare la guida per il taglio
longitudinale
12. Manopola per fissare l’angolo di segatura
13. Manopola per bloccare l’asse
14. Goniometro
15. Manopola
16. Interruttore di sicurezza
17. Vite della spazzola di carbone
18. Spazzola di carbone
19. Interruttore on/off per laser
20. Laser
21. Vano delle pile
Apertura della confezione
1 Sega circolare
1 Guida per il taglio longitudinale
1 Lama della sega TCT Ø 185 mm
Pagina: 41
IT
42 Ferm
1 Chiave per viti Allen
1 Carboncini delle spazzole
Controllare che la mercanzia non sia non sia
stata danneggiata durante il trasporto e che tutti
pezzi smontati siano presenti.
2. MISURE DI SICUREZZA
Legenda dei simboli
Segnala il rischio di lesioni personali, di
morte o di danni all’apparecchio in caso
di non osservanza delle istruzioni di
questo manuale.
Indica il rischio di scossa elettrica.
Tenere gli spettatori a distanza
Indossare protezioni per occhi e
orecchie
Indossare una mascherina per la
polvere Lavorando con il legno, metalli
e altri materiali potrebbero venire
prodotte polveri dannose per la salute.
Non lavorate con materiali che
contengono amianto!
Attenzione: Raggio laser! Non guardare
direttamente il raggio del laser.
Non dirigere il raggio del laser verso
altre persone o animali.
Pericolo
a) Tenere le mani lontano dall’area di taglio
e dalla lama. Tenere la seconda mano
sull’impugnatura ausiliaria, o sull’alloggiamento
del motore. Se entrambe le mani sono
impegnate a tenere la sega, non possono
essere tagliate dalla lama.
b) Non mettere le mani sotto il pezzo da lavorare.
Il dispositivo di sicurezza non è in grado di
offrire protezione dalla lama sotto il pezzo da
lavorare.
c) Regolare la profondità di taglio in base allo
spessore del pezzo da lavorare in modo che al
di sotto di questo sia visibile meno di un dente
intero della dentatura della lama.
d) Non tenere mai il pezzo che viene tagliato in
mano o su una gamba, ma fissarlo ad una
piattaforma stabile. È importante supportare
adeguatamente il lavoro in modo da ridurre al
minimo l’esposizione del corpo, l’inceppamento
della lama o la perdita di controllo.
e) Tenere la macchina utensile afferrandola per
le superfici di presa isolate quando si effettua
un’operazione in cui l’utensile da taglio può
entrare in contatto con fili nascosti o con il cavo
della macchina stessa. Il contatto con un cavo
sotto tensione metterà sotto tensione anche
le parti metalliche esposte della macchina
utensile, dando la scossa all’operatore.
f) Quando si effettuano tagli longitudinali usare
sempre un’apposita guida per tagli longitudinali
o una guida a filo diritto per migliorare la
precisione del taglio e ridurre la possibilità di
inceppamento della lama.
g) Usare sempre lame con dimensioni e forme
adeguate (a diamante piuttosto che tonde) dei
fori dell’albero. Le lame che non si adattano
al supporto di montaggio della sega girano
eccentricamente, provocando perdita di
controllo.
h) Non usare mai rondelle o bulloni per
lame danneggiati o del tipo inadatto. Le
rondelle e i bulloni delle lame sono stati
progettati specificatamente per la sega
su cui devono essere montati, in modo da
garantire prestazioni ottimali e sicurezza di
funzionamento.
Cause dei contraccolpi e misure preventive
da parte dell’operatore
• Il contraccolpo è una reazione improvvisa ad
una lama incastrata, inceppata o disallineata,
che provoca la fuoriuscita e lo sbalzo della
sega, fuori controllo, dal pezzo in lavorazione
verso l’operatore;
• Quando è arrestata o incastrata a fondo nel
solco di taglio che si chiude, la lama si blocca
e la reazione del motore riporta rapidamente
l’apparecchio indietro verso l’operatore;
• Se la lama si deforma o disallinea nel taglio, i
denti sul bordo posteriore della lama possono
penetrare nella superficie superiore del legno
facendo saltare la lama dal solco di taglio
addosso all’operatore.
Il contraccolpo è il risultato di un uso
inappropriato della sega e/o di errate procedure
o condizioni di utilizzo e può essere evitato
prendendo le precauzioni adatte, riportate sotto.
Pagina: 42
IT
43
Ferm
a) Impugnare bene l’utensile tenendo entrambe
le mani sulla sega e mettendo le braccia in
modo da opporsi alle forze di contraccolpo.
Posizionare il corpo al lato della lama, ma non
in linea con essa. Il contraccolpo potrebbe
far saltare indietro la sega, ma le forze di
contraccolpo possono essere controllate
dall’operatore se si prendono le precauzioni
adeguate.
b) Quando la lama si inceppa, o quando si
interrompe un taglio per qualsiasi motivo,
rilasciare l’interruttore a grilletto e tenere la
sega immobile nel materiale finché la lama
non si sia arrestata completamente. Non
cercare mai di rimuovere la sega dal lavoro o
tirarla indietro mentre la lama è in movimento
o si può verificare un contraccolpo. Indagare
e prendere le misure correttive necessarie ad
eliminare la causa dell’inceppamento della
lama.
c) Quando si riavvia una sega già inserita nel
pezzo da lavorare, centrare la lama nel solco
di taglio e verificare che i denti non siano
bloccati nel materiale. Se si inceppa, la lama
potrebbe far fuoriuscire o saltare via il pezzo
da lavorare quando la sega viene riavviata.
d) Supportare i pannelli più grandi per ridurre
al minimo il rischio che la lama si incastri
e rinculi. I pannelli più grandi tendono a
piegarsi sotto il proprio peso, per cui devono
essere sistemati dei supporti da entrambi i
lati sotto il pannello, vicino alla linea di taglio
e al bordo del pannello.
e) Non usare lame senza filo o danneggiate.
Le lame non affilate o sistemate in maniera
inadeguata producono un solco di taglio
stretto con conseguente frizione eccessiva,
inceppamento della lama e contraccolpo.
f) Le leve di fissaggio per la regolazione
della profondità della lama e dell’angolo
obliquo devono essere strette e sicure prima
dell’esecuzione di un taglio. Se la regolazione
della lama si sposta durante il taglio, può
provocare inceppamento e contraccolpi.
g) Usare maggiore attenzione quando si effettua
un “taglio a tuffo” nelle pareti già esistenti o in
altri punti ciechi. La lama sporgente potrebbe
tagliare oggetti che possono provocare un
contraccolpo.
Norme di sicurezza per l’uso della protezione
inferiore
a) Prima di ciascun utilizzo verificare che la
protezione inferiore si richiuda bene.
Non mettere in funzione la sega se
la protezione inferiore non si muove
liberamente e non si chiude istantaneamente.
Non bloccare o fissare mai la protezione
inferiore in posizione aperta. Se la sega viene
fatta cadere accidentalmente, la protezione
inferiore si potrebbe piegare; sollevarla con il
manico retrattile e assicurarsi che si muova
liberamente e non tocchi la lama o altre parti,
in tutti gli angoli e le profondità di taglio.
b) Verificare il funzionamento della molla della
protezione inferiore. Se la protezione e la
molla non funzionano adeguatamente, devono
essere sottoposte a revisione prima dell’uso.
La protezione inferiore potrebbe funzionare
debolmente a causa di parti danneggiate,
depositi gommosi o accumulo di scorie.
c) La protezione inferiore dovrebbe essere
ritratta manualmente solo per tagli speciali
come i “tagli a tuffo” e i “tagli composti”.
Sollevare la protezione inferiore mediante il
manico retrattile e, appena la lama entra nel
materiale, la protezione inferiore deve essere
rilasciata. Per tutte le altre applicazioni
di taglio con sega, la protezione inferiore
dovrebbe funzionare automaticamente.
d) Assicurarsi sempre che la protezione
inferiore copra la lama prima di poggiare la
sega su un banco o sul pavimento. Una lama
priva di protezione, che continua a girare
per forza d’inerzia, farà saltare all’indietro
la sega, che taglierà qualsiasi cosa troverà
sulla sua strada. Occorre conoscere il tempo
necessario alla lama per arrestarsi dopo il
rilascio dell’interruttore.
Prima di usare la sega circolare
Controllate quanto segue:
•	 Che il voltaggio del motore e della sicurezza
motore (se esistente) corrispondano al
voltaggio principale (voltaggio richiesto per
l’apparecchiatura 230V).
•	 Che il cavo elettrico e la presa di corrente
siano in buone condizioni: solidi, e senza
difetti o rotture.
•	 Che la lama sia ben fissata.
•	 Che la sega circolare venga usata unica-
mente per legno o prodotti simili al legno.
•	 Non usate dischi di seghe circolari
danneggiati o deformati.
• Non applicate dei dischi HSS.
• Fate uso esclusivo di dischi di seghe circolari
che rispettino le dimensioni richieste come
pure i dati tecnici e le descrizioni; non
Pagina: 43
IT
44 Ferm
applicate dischi la cui parte principale è più
larga o l’ingranaggio di taglio più piccolo del
corpo principale del coltello di rottura.
• Non fermate il disco della sega circolare
facendo pressione laterale sul disco.
• Convincetevi del fatto che il tappo di
protezione mobile potrà muoversi
liberamente. Accertatevi che il meccanismo
necessario per spingere indietro il tappo di
protezione potrà lavorare bene, in relazione
alla posizione chiusa.
• Non dimenticate di non fissare il tappo di
protezione mobile nella posizione aperta.
• Non esercitate mai pressione laterale sulla
lama. Questo potrebbe causare la rottura
della lama.
• Prestate molta attenzione quando si taglia
legno nodoso, con chiodi o crepe e/o dello
sporco sopra, poiché ciò potrebbe far fermare
la lama.
• Non lasciate mai la sega circolare incustodita.
• Usate questa sega circolare solo su legno o
su prodotti simili al legno
Uso dell’apparecchio
• Usate ganasce o una morsetto per fissare il
lavoro.
• Non spostate schegge di legno o simili nelle
vicinanze della lama con le mani. Poichè ci
sono piccoli pezzi di legno tra le parti fisse e
le parti mobili, la sega circolare dovrà essere
fermata, staccando la presa di corrente,
prima di rimuovere qualsiasi cosa.
• Non tentate di tagliare prima che la sega
circolare abbia raggiunto la velocità
massima. Accertatevi che la sega circolare
gira senza carico (e quindi non è in contatto
con il lavoro) quando accendete
l’apparecchio. La sega circolare deve avere
prima raggiunto la velocità massima.
• Non tagliate mai del legno che è più spesso
della lunghezza della lama di taglio.
• Quando tagliate muri o pavimenti di legno,
controllate che non ci siano cavi elettrici o
tubazioni dove intendete tagliare.
• Spegnete l’apparecchio ed aspettate fino a
che la lama è completamente ferma, prima di
spostare la sega dal lavoro ed appoggiarla.
Imdicazioni di sicurezza per il diffusore laser
• Non guardare mai nel raggio di luce laser del
diffusore.
• Non puntare il raggio di luce laser contro
esseri umani o animali.
• Non puntare il raggio di luce laser su
materiale fortemente riflettente. C’è rischio a
causa della luce riflessa.
• Far riparare il diffusore laser solo da
personale specializzato / professionisti della
riparazione.
• Non inserire oggetti duri nell’ottica del laser.
• Pulire l’ottica del laser con una spazzola
soffice ed asciutta.
Spegnete immediatemente l’apparecchio
quando:
• La spina di corrente o il cavo elettrico sono
sfrangiati o danneggiati.
• La presa di corrente è difettosa.
• La sega circolare si surriscalda.
• Si avverte la presenza di fumo od odore
causato dall’insulazione bruciacchiata.
Norme elettriche di sicurezza
Quando utilizar máquinas eléctricas deve sempre
respeitar as normas de segurança em vigor no
local, devido ao perigo de incêndio, de choques
eléctricos ou ferimentos pessoais. Para além das
instruções abaixo, leia também as instruções
de segurança apresentadas no folheto de
segurança em anexo. Guarde as instruções num
lugar seguro!
Accertarsi sempre che l’alimentazione
elettrica corrisponda alla tensione
indicata sulla targhetta dei dati
caratteristici.
Macchina classe II - Doppio isolamento
- Non è necessaria la messa a terra.
Substituição de cabos ou fichas
Em caso de deterioração do cabo da corrente,
este deverá ser substituído por um cabo
de corrente especial, disponível a partir do
fabricante ou do serviço de apoio ao cliente do
fabricante. Destrua os cabos ou fichas usados
imediatamente após a sua substituição por
novos. É perigoso ligar a ficha de um cabo frouxo
a uma tomada.
Uso di cavi di prolunga
L’affilatrice è equipaggiata di un filo di
alimentazione a tre conduttori e una presa con
la messa a terra, Ecco perché si deve sempre
utilizzare una presa di corrente con la messa a
terra. Se avete bisogno di una prolunga si deve
Pagina: 44
IT
45
Ferm
utilizzare una prolunga a tre conduttori con
messa a terra provvista di una presa e di una
spina femmina provviste di una messa a terra. La
misura minima del conduttore è di 1,5 mm2
.
3. MONTAGGIO / REGLAZIONE
Prima di regolare la sega, accertate
viche l’apparecchio disconnesso.
Regolazione dell’angolo di segatura (angolo
obliquo)
• Allentare le due manopole (12).
• Ruotare la piastra sulla posizione corretta (0°
- 45°) e stringere nuovamente le manopole.
L’angolo di segatura (angolo obliquo) si può
leggere sul goniometro (14).
Adattare la guida per il taglio longitudinale
• Allentare la manopola (11).
• Introdurre la guida per il taglio longitudinale
nelle apposite fessure.
• Regolare l’ampiezza di taglio corretta e
stringere nuovamente la manopola (11).
Regolazione della profindità di taglio
• Allentare la manopola (3).
• Spostare la piastra (7) verso il basso.
• La profondità di taglio della lama della sega si
può leggere sul lato del dispositivo di sicurezza.
• Dopo aver regolato la profondità corretta,
stringere nuovamente la manopola di
fissaggio (3).
Sostituzione o pulizia della lama della sega
• Usare la manopola di bloccaggio dell’asse
(13) per evitare la rotazione dell’asse.
• Quindi allentare la vita a testa esagonale (6)
al centro della lama della sega usando la
chiave per viti Allen fornita.
• Spostare il dispositivo di sicurezza sul retro e
mantenervelo con l’aiuto della manopola (15).
• Ritirare l’anello di ritenuta e la lama della
sega e pulire la lama della sega o sostituirla
con una nuova.
• Ricollocare la lama della sega sull’asse.
• Il cuneo divisorio deve essere utilizzato
sempre, tranne quando s’intenda tagliare il
pezzo da lavorare nel mezzo.
• Lasciare che il dispositivo di sicurezza ritorni
sulla lama della sega rilasciando la manopola
(15).
• Stringere di nuovo la manopola di bloccaggio
dell’asse (13), riaggiustare l’anello di ritenuta
(8) e stringere con forza un’altra volta la vite a
testa esagonale (6).
4. MESSA IN SERVIZIO
Si raccomanda l’uso di una protezione
per l’udito durante l’utilizzo della sega
circolare
Interrutore Inserimento/Desinserimento
• Premere il pulsante (16) con il pollice della
mano destra e tenerlo premuto.
• Premere il pulsante (2) per accendere
l’apparecchio.
• Rilasciare il pulsante (2) per spegnere
l’apparecchio.
Operativita
• Tenete fermo il lavoro usando ganasce o
morsetti per avere entrambe le mani libere
per usare l’apparecchio
• Accendere l’apparecchio ed appoggiare il
piano inferiore sul lavoro.
• Muovere lentamente l’apparecchio verso la
linea di taglio precedentemente tracciata e
premere l’apparecchio in avanti.
• Tenere il piano inferiore fermamente
appoggiato al lavoro per evitare che la sega
circolare inizi a vibrare, causando una rottura
prematura della lama.
Lasciate che sia l’apparechio a fare il
lavoro, non esercitate pressione inutile
sulla sega circolare.
Diffusore laser
Uso del diffusore laser
Il raggio di conduzione del diffusore laser rende
la segatura su linee diritte molto più facile:
a) lungo una linea disegnata, o
b) allineandola ad un punto fisso segnato
sul pezzo in lavorazione.
La gamma del diffusore laser, a seconda della
luce dell’ambiente, è di circa 65 cm.
Sostituzione delle batterie
• Mantenere la sega circolare diritta di fronte a
voi. Tirare verso di voi il coperchio sul
diffusore laser e poi sollevarlo. Sostituire le
Pagina: 45
IT
46 Ferm
batterie con batterie nuove. Ci sarà bisogno
di 2 batterie da 1.5 V del tipo “Micro /AAA”.
• Non gettare mai batterie vecchie/vuote nella
spazzatura di casa, ma gettarle invece negli
appositi luoghi di raccolta per batterie e per
rifiuti chimici.
• Quando si inseriscono le batterie, assicurarsi
che i terminali +/- siano collocati
correttamente come viene mostrato
all’interno del comparto delle batterie.
• Riabbassare il coperchio, spingerlo verso di
sé, premerlo contro il coperchio della lama
della sega e lasciare che scatti gentilmente in
posizione di chiusura.
• Controllare che il diffusore laser sia
adeguatamente chiuso tentando di aprire il
coperchio tirandolo direttamente verso l’alto.
Se il coperchio si apre, ripetere le operazioni
di chiusura, fino a quando il coperchio rimane
adeguatamente chiuso.
Regolazione del raggio laser
• La manipolazione durante il trasporto e l’uso
pesante possono interferire con il raggio
laser.
• Il raggio laser stesso può essere facilmente
regolato.
• Mantenere la lama della sega circolare contro
un bordo diritto o un’asse perfettamente
diritta.
• Accendere il laser.
• Controllare se il raggio laser corre parallelo
lungo la linea del bordo diritto o dell’asse.
Se il raggio è fuori allineamento procedere come
segue:
• Allentare le due viti nella parte frontale del
laser di qualche giro.
• Mantenere la lama della sega circolare contro
un bordo diritto o un’asse perfettamente
diritta.
• Correggere il laser in modo che il raggio corra
completamente allineato secondo il bordo.
• Tornare ad avvitare le due viti.
5. MANUTENZIONE
Assicurarsi che la macchina non sia in
funzione mentre si effettuano operazioni
di manutenzione sul motore.
Le macchine sono state progettate per funzionare
per lunghi periodi di tempo, pur richiedendo
interventi di manutenzione minimi. Un
funzionamento continuo soddisfacente dipende
dall’adeguata conservazione della macchina e da
una pulizia regolare.
Soluzione ai problemi
Di seguito, elenchiamo le più probabili cause
e soluzioni per aiutarVi nel caso in cui la sega
circolare non dovesse funzionare bene.
1. La temperatura del motore elettrico eccede
i 70°C.
• Il motore stato sovraccaricato da un lavoro
troppo grande.
•	 Tagliare più lentamente e permettere al
motore di raffredarsi.
• Il motore difettoso.
•	 Si prega di contattare il servizio di
assistenza all’indirizzo riportato sulla
scheda di garanzia.
2. L’apparecchio non lavoro quando viene
acceso.
• Il cavo e/o la spina sono danneggiati.
•	 Controllare il cavo e/o la spina.
• Il tasto di accensione difettoso.
•	 Si prega di contattare il servizio di
assistenza all’indirizzo riportato sulla
scheda di garanzia.
3. Quando tagliando risulta difficile muovere
in avanti il lavoro ed il taglio non pulito.
• La lama si curvata o allentata.
•	 Sostituire la lama.
4. La sega circolare fa parecchio rumore e/o
non scorre agevolmente.
• Le spazzole di carbonio sono usurate.
•	 Si prega di contattare il servizio di
assistenza all’indirizzo riportato sulla
scheda di garanzia.
Pulizia
Pulire regolarmente il corpo macchina con un
panno morbido, possibilmente dopo ogni uso.
Eliminare polvere e sporco dalle ferritoie di
ventilazione. Se lo sporco non è asportabile,
usare un panno morbido inumidito con acqua
saponata. Non usare mai solventi come benzina,
alcool, ammoniaca, ecc, perché potrebbero
danneggiare i componenti in plastica.

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Ferm CSM1033

Chiedi informazioni sul Ferm CSM1033

Hai una domanda sul Ferm CSM1033 ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Ferm CSM1033. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Ferm CSM1033 nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.