Manuale di Ferm BGM1003

Visualizza di seguito un manuale del Ferm BGM1003. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Ferm
  • Prodotto: Levigatrici
  • Modello/nome: BGM1003
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Svedese, Portoghese, Danese, Polacco, Russo, Norvegese, Finlandese, Ceco, Ungherese, Sloveno

Sommario

Pagina: 30
IT
31
SMERIGLIATRICE DA BANCO
Grazie per aver acquistato questo prodotto
Ferm.
Con il suo acquisto è entrato in possesso di un
prodotto eccellente, offerto da uno dei distributori
leader in Europa.
Tutti i prodotti di Ferm sono fabbricati seguendo
i più elevati standard di prestazioni e sicurezza
e, nell’ambito della nostra filosofia, forniamo un
eccellente servizio di assistenza alla clientela
accompagnato da una Garanzia completa.
Ci auguriamo che troverà di suo gradimento
l’utilizzo di questo prodotto per molti anni a venire.
La numerazione indicata nel seguente testo
rimanda alle immagini della pagina 2-4.
Leggere attentamente le presenti istruzioni
per l’uso prima di mettere in funzione
l’apparecchio. Provare personalmente il
funzionamento e l’impiego del trapano
avvitatore. Per un funzionamento sempre
perfetto, manutenzionare l’apparecchio
come indicato nelle istruzioni. Conservare
le istruzioni per l’uso e la relativa
documentazione vicino all’apparecchio.
Descrizione
Questa macchina è un utensile combinato,
che offre tutti i vantaggi di una Molatrice /
smerigliatrice da banco sia orizzontale che
verticale e quelli di una levigatrice a disco. Per
la sua costruzione robusta, in ghisa ed acciaio,
questa macchina è adatta per tutti i lavori di
levigatura.
Indice
1. Dati dell’amacchina
2. Norma di sicurezza
3. Accessori di montaggio
4. Operazione
5. Servizi & manutenzione
1. Dati dell’amacchina
Caratteristiche tecniche
Potenza 230 V, 50 Hz
Consumo di energia 375 W
S2= 30 min*
Velocità senza carico del nastro 275 m/min
Velocità senza carico del disco 1400 /min
Dimensioni del nastro 915 x 100 mm
Dimensioni del disco Ø 150 mm
Peso 16.5 kg
Lpa (pressione sonora) 78.6+3 dB(A)
Lwa (capacità acustica) 91.6+3 dB(A)
*S2=tempo massimo di funzionamento a una
potenza di 375 W
Livello delle vibrazioni
Il livello di emissione delle vibrazioni indicato
sul retro di questo manuale di istruzioni è stato
misurato in conformità a un test standardizzato
stabilito dalla norma EN 60745; questo
valore può essere utilizzato per mettere a
confronto un l’utensile con un altro o come
valutazione preliminare di esposizione alla
vibrazione quando si impiega l’utensile per le
applicazioni menzionate
- se si utilizza l’utensile per applicazioni diverse,
oppure con accessori differenti o in scarse
condizioni, il livello di esposizione potrebbe
aumentare notevolmente
- i momenti in cui l’utensile è spento oppure è in
funzione ma non viene effettivamente utilizzato
per il lavoro, possono contribuire a ridurre il
livello di esposizione
Proteggersi dagli effetti della vibrazione
effettuando la manutenzione dell’utensile e dei
relativi accessori, mantenendo le mani calde e
organizzando i metodi di lavoro
Lista di parti
Fig. 1 + 6
1. Telaio della macchina
2. Motore
3. Guida e battente parallelo
4. Leva di tensione
5. Rullo guida
6. Nastro levigatore
7. Interruttore principale
8. Guida longitudinale
9. Rullo di trasmissione
10.Disco in alluminio
11.Disco levigatore
12.Piano di lavoro
13.Scala di augnatura
14.Braccio portante
Pagina: 31
IT
32
2. Norma di sicurezza
Legenda dei simboli
Segnala il rischio di lesioni personali, di
morte o di danni all’apparecchio in caso
di non osservanza delle istruzioni di
questo manuale.
Indica il rischio di scossa elettrica.
Indossare protezioni per occhi e orecchie
Indossare una mascherina
Tenere gli spettatori a distanza
Speciali norme di sicurezza
•	 Controllare se:
•	 La tensione elettrica riportata sulla
Molatrice / smerigliatrice da banco sia la
stessa di quella della corrente di rete.
•	 Il cavo di collegamento disponga di presa di
massa.
•	 Il cavo di collegamento e la presa di
corrente siano in buono stato; robusti, non
sfilacciati o danneggiati.
•	 Per motivi funzionali le parti rotanti di questa
macchina non sono coperte. Perciò occorre
prudenza. Tenere il pezzo di lavoro ben stretto
in modo che non cada dalle mani, prevenendo
il rischio che le mani tocchino la superficie da
levigare.
•	 Evitare l’uso di prolunghe troppo lunghe.
•	 Se possibile fissare la Molatrice / smerigliatrice
da banco con viti.
Procedura preliminare all’uso
•	 Mantenere il cavo di collegamento sempre
lontano dalle parti mobili della macchina.
•	 Usare gli occhiali di sicurezza.
•	 Usare una maschera contro la polvere.
Norme elettriche di sicurezza
Quando utilizar máquinas eléctricas deve sempre
respeitar as normas de segurança em vigor no
local, devido ao perigo de incêndio, de choques
eléctricos ou ferimentos pessoais. Para além das
instruções abaixo, leia também as instruções de
segurança apresentadas no folheto de segurança
em anexo. Guarde as instruções num lugar
seguro!
Accertarsi sempre che l’alimentazione
elettrica corrisponda alla tensione indicata
sulla targhetta dei dati caratteristici.
Substituição de cabos ou fichas
Em caso de deterioração do cabo da corrente,
este deverá ser substituído por um cabo
de corrente especial, disponível a partir do
fabricante ou do serviço de apoio ao cliente do
fabricante. Destrua os cabos ou fichas usados
imediatamente após a sua substituição por novos.
É perigoso ligar a ficha de um cabo frouxo a uma
tomada.
Uso di prolunghe
Utilizzare soltanto prolunghe approvate ed idonee
alla potenza della macchina. I nuclei devono
avere una sezione minima di 1,5 mm2
. Se la
prolunga arrotolata su di una bobina, occorre
srotolarla completamente.
3. Accessori di montaggio
Installazione
Evitare l’uso di prolunghe troppo lunghe. Fissare
eventualmente la Molatrice / smerigliatrice da
banco su un banco di lavoro con viti da avvitare
servendosi dei fori nei piedi del telaio della
macchina. Fare attenzione che intorno alla
macchina resti sufficiente spazio libero per i pezzi
di lavoro da levigare.
Montaggio
•	 Mettere il telaio della macchina sottosopra e
applicare i quattro piedini in gomma (1) nel
telaio della macchina.
•	 Telaio della macchina, disco in alluminio (10) e
piano di lavoro (12) vengono consegnati in
confezione separata.
•	 Fare scivolare il disco in alluminio (10)
sull’asse e fissare il disco con il bullone a
brugola al lato del disco (Fig.2 - 4).
•	 Posizionare il piano di lavoro (12) e l’asse nel
telaio della macchina e fissare il piano di lavoro
con il bullone nel lato del telaio della macchina.
Controllare con una squadra di 90° se piano di
lavoro e disco levigatore formano un angolo di
Pagina: 32
IT
33
90° (Fig.5).
•	 Regolare eventualmente l’angolo girando la
lancetta di distribuzione della scala.
•	 Sul piano di lavoro (12) può essere posizionata
la scala di augnatura (13) che anche viene
fornita separatamente. Servendosi della scala
di augnatura (13) può essere regolato
correttamente l’angolo di molatura.
•	 La guida longitudinale (8) della levigatrice a
disco può essere posizionata dietro il bullone
superiore dell’armadietto di protezione della
cinghia. In questo modo un pezzo da lavorare
può essere mantenuto fermo e fisso, contro il
nastro levigatore, senza correre troppi rischi.
Per evitare che sia il pezzo di lavoro sia
le dita dell’operatore possano venire a
trovarsi fra piano di lavoro (12) e disco
levigatore (11) la distanza massima fra
piano di lavoro (12) e disco levigatore (11)
deve essere 1,6 mm.
Scelta della carta abrasiva
In generale la carta a granuli grossi (grana 60)
asporta la maggior parte del materiale, mentre
la carta a granuli piccoli (grana 150) viene usata
per l’ultima mano di rifinitura. Se la superficie è
irregolare, iniziare con un carta abrasiva a granuli
grossi; levigare fino a che la superficie risulti
piana. Successivamente usare una carta di grana
media (grana 100) per levigare i segni lasciati
dalla carta usata precedentemente. Infine servirsi
della carta a granuli piccoli (grana 150) per rifinire.
Levigare fino a che la superficie è completamente
liscia.
Posizionamento della carta abrasiva
Fig. 6-9
Se la levigatrice con il disco levigatore è rivolta
verso l’operatore, il nastro levigatore si muove
da destra a sinistra lungo il lato superiore della
macchina. Per la direzione di rotazione il pezzo di
lavoro viene spinto contro il lato destro della guida
longitudinale. La giusta direzione di rotazione del
nastro levigatore è indicata al lato interno con una
freccia (si veda il disegno). Se non c’è freccia,
il nastro levigatore deve essere posizionato in
modo che la parte rialzata della giuntura si trovi
nella direzione di rotazione del nastro.
Fare quindi attenzione che il nastro levigatore sia
posizionato nella maniera giusta. La macchina fa
uso standard di nastri levigatori di 100 x 915 mm
(No. 7).
•	 Staccare sempre la spina dalla presa di
corrente.
•	 Spingere la leva tenditrice completamente a
destra per eliminare la tensione dai rulli di
guida (Fig.1: 14).
•	 Fare scivolare dalla parte posteriore della
macchina il nastro levigatore sui due rulli
guida.
•	 Spingere la leva tenditrice completamente a
sinistra. Il nastro levigatore deve adesso
passare con la giusta tensione sui rulli di
guida.
•	 Con un dado a farfalla girare il rullo di guida
destro fino al momento in cui esso si trova ad
angolo retto (90°) rispetto alla direzione dei
nastri levigatori. La direzione dei nastri è
regolata correttamente quando i lati dei nastri
sono paralleli alla piastra inferiore di appoggio.
Il disco levigatore
Per il disco levigatore si usano dischi in carta o
in tessuto con un diametro standard di 150 mm. I
dischi sono autoadesivi.
Posizionamento verticale del nastro
levigatore
Per una flessibilità maggiore del nastro levigatore
si può anche usare la parte inferiore del nastro
perché qui non c’è una piastra di appoggio.
Per rendere facilmente accessibile questa
parte inferiore posizionare il nastro levigatore
verticalmente.
•	 Svitare i due dadi che si trovano al lato
anteriore della levigatrice, intorno all’asse del
rullo di guida di sinistra, servendosi di una
chiave fissa.
•	 Girare il nastro levigatore in alto nella
posizione desiderata.
•	 Riavvitare i due dadi.
•	 Adesso il pezzo di lavoro può essere messo
sul piano di lavoro e non sul nastro levigatore.
•	 Il piano di lavoro, usato per il disco levigatore,
può essere inserito al lato sinistro della
levigatrice servendosi dell’asse nel foro del
telaio della macchina.
•	 Fissare il bullone al lato posteriore della
levigatrice.
•	 Adesso il piano di lavoro può essere usato
come appoggio per levigare il pezzo di lavoro
appoggiandolo al nastro levigatore.
Pagina: 33
IT
34
4. Operazione
Accensione/Spegnimento
•	 Portare l’interruttore in posizione “1” per
attivare la levigatrice.
•	 Per disattivare la levigatrice portare lo stesso
interruttore in posizione “0”.
•	 Aver cura che il cavo di collegamento sia
sempre lontano dalle parti mobili della
levigatrice.
•	 Non esercitare pressione con il pezzo da
lavorare. Ciò rallenta solo il funzionamento del
nastro levigatore.
Levigare
Il nastro e il disco consegnati insieme alla
levigatrice sono adatti per la lavorazione di
metalli, legno o materiali sintetici. Durante la
levigazione tenere ben fisso il pezzo di lavoro.
Non è necessario esercitare pressione.
Muovere su e giù il pezzo di lavoro fra nastro
levigatore e piastra per evitare che nastro
levigatore e piastra si consumino in un unico
punto. Oggetti rotondi possono essere levigati alle
estremità del nastro. I pezzi di lavoro più lunghi
della levigatrice stessa possono essere levigati
togliendo la guida longitudinale.
N.B. La levigatura del legno va sempre fatta
nella direzione delle nervature, per evitare la
formazione di schegge.
Per la lavorazione di una superficie molto delicata
si può ricorrere al seguente metodo: bagnare
la superficie già levigata con un panno umido
o spugna e aspettare poi che si asciughi bene.
Alcune fibre del legno si ingrosseranno più delle
altre, ne risulterà quindi una superficie più ruvida
di prima. Levigando con la carta abrasiva fine le
fibre ingrossate sporgenti si otterrà una superficie
molto liscia. Questo trattamento non va mai
applicato su legno verniciato. La vernice infatti si
può sciogliere per l’umidità.
5. Servizi & manutenzione
Prima di effettuare la manutenzione o la
pulizia della levigatrice staccare sempre
la spina dalla presa di corrente.
Guasti
Nel caso che la levigatrice non dovesse
funzionare in modo corretto, indichiamo qui di
seguito alcune delle possibili cause e le relative
soluzioni.
L’elettromotore si surriscalda.
•	 Le aperture dell’aria nel motore sono otturate
dallo sporco.
•	 Pulire le aperture dell’aria.
•	 Il motore è difettoso.
•	 Rivolgersi ad un rivenditore Ferm per
controllo e/o riparazione.
•	
La levigatrice è attivata ma non funziona.
•	 Interruzione nel collegamento elettrico.
•	 Controllare se la presa di corrente è
alimentata. Ad esempio, provando con un
altro apparecchio.
Rivolgersi ad un rivenditore Ferm per
controllo e/o riparazione.
La manutenzione periodica della
levigatrice evita problemi inutili!
Pulizia
Per la pulizia non usare mai acqua o altri liquidi.
Spazzolare la levigatrice con una spazzola pulita.
Mantenere le aperture di ventilazione pulite per
prevenire il surriscaldamento del motore.
Lubrificazione
I rulli di guida della macchina non devono essere
lubrificati.
Riparazioni e commercianti
Se si presentano problemi a causa di, per
esempio, usura di una parte della sega, si prega
di contattare il servizio di assistenza all’indirizzo
riportato sulla scheda di garanzia.
Ambiente
Per evitare che si danneggi durante il trasporto, la
macchina è imballata in un contenitore resistente.
La maggior parte dei componenti dell’imballaggio
sono riciclabili. Portare tali materiali presso gli
appositi centri di riciclaggio.
Strumenti elettrici e/o elettronici difettosi
o usurati devono essere smaltiti in
appropriate aree di riciclaggio.
Garanzia
Le condizioni di garanzia sono esposte
nell’apposita scheda allegata a parte.

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Ferm BGM1003

Chiedi informazioni sul Ferm BGM1003

Hai una domanda sul Ferm BGM1003 ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Ferm BGM1003. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Ferm BGM1003 nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.