PST 1000 PEL

Manuale di Bosch PST 1000 PEL

PST 1000 PEL

Manuale per Bosch PST 1000 PEL in Olandese. Questo manuale PDF ha 113 pagine.

Pagina: 1
46 | Italiano Eliminação Ferramentas elétricas, acessórios e embalagens devem ser enviados a uma reciclagem ecológica de matérias-primas. Não deitar ferramentas elétricas no lixo doméstico! Apenas para países da UE: De acordo com a diretiva europeia 2012/19/UE para aparelhos elétricos e eletrónicos velhos, e com as respetivas realizações nas leis nacionais, as ferramentas elétricas que não servem mais para a utilização, devem ser enviadas separadamente a uma reciclagem ecológica. Italiano Avvertenze di sicurezza Avvertenze generali di sicurezza per elettroutensili ATTENZIONE Leggere tutte le avvertenze di pe- ricolo, le istruzioni operative, le fi- gure e le specifiche fornite in dotazione al presente elet- troutensile. Il mancato rispetto di tutte le istruzioni sottoe- lencate potrà comportare il pericolo di scosse elettriche, in- cendi e/o gravi lesioni. Conservare tutte le avvertenze di pericolo e le istruzioni operative per ogni esigenza futura. Il termine "elettroutensile" riportato nelle avvertenze fa rife- rimento ai dispositivi dotati di alimentazione elettrica (a filo) o a batteria (senza filo). Sicurezza della postazione di lavoro u Conservare l'area di lavoro pulita e ben illuminata. Zo- ne disordinate o buie possono essere causa di incidenti. u Evitare di impiegare l’elettroutensile in ambienti sog- getti al rischio di esplosioni nei quali siano presenti li- quidi, gas o polveri infiammabili. Gli elettroutensili pro- ducono scintille che possono far infiammare la polvere o i gas. u Tenere lontani i bambini ed altre persone durante l’im- piego dell’elettroutensile. Eventuali distrazioni potran- no comportare la perdita del controllo sull’elettroutensile. Sicurezza elettrica u La spina di allacciamento alla rete dell’elettroutensile deve essere adatta alla presa. Evitare assolutamente di apportare qualsivoglia modifica alla spina. Non uti- lizzare spine adattatrici con elettroutensili dotati di collegamento a terra. Le spine non modificate e le prese adatte allo scopo riducono il rischio di scosse elettriche. u Evitare il contatto fisico con superfici collegate a ter- ra, come tubi, radiatori, fornelli elettrici e frigoriferi. Sussiste un maggior rischio di scosse elettriche nel mo- mento in cui il corpo è messo a massa. u Custodire l’elettroutensile al riparo dalla pioggia o dall’umidità.. La penetrazione dell’acqua in un elettrou- tensile aumenta il rischio di una scossa elettrica. u Non usare il cavo per scopi diversi da quelli previsti. Non usare il cavo per trasportare o appendere l’elet- troutensile, né per estrarre la spina dalla presa di cor- rente. Non avvicinare il cavo a fonti di calore, olio, spigoli taglienti e parti della macchina in movimento. I cavi danneggiati o aggrovigliati aumentano il rischio d’in- sorgenza di scosse elettriche. u Se si utilizza l’elettroutensile all’aperto, impiegare un cavo di prolunga adatto per l’uso all’esterno. L’uso di un cavo di prolunga omologato per l’impiego all’esterno ri- duce il rischio d’insorgenza di scosse elettriche. u Qualora non fosse possibile evitare di utilizzare l’elet- troutensile in un ambiente umido, usare un interrutto- re di protezione dalle correnti di guasto (RCD). L’uso di un interruttore di sicurezza riduce il rischio di una scos- sa elettrica. Sicurezza delle persone u Quando si utilizza un elettroutensile è importante re- stare vigili, concentrarsi su ciò che si sta facendo ed operare con giudizio. Non utilizzare l’elettroutensile in caso di stanchezza o sotto l’effetto di droghe, alcool o medicinali. Un attimo di distrazione durante l’uso dell’elettroutensile può essere causa di gravi incidenti. u Utilizzare gli appositi dispositivi di protezione indivi- duali. Indossare sempre gli occhiali protettivi. L'im- piego, in condizioni appropriate, di dispositivi di protezio- ne quali maschera antipolvere, scarpe antinfortunistiche antiscivolo, elmetto di protezione, protezioni acustiche, riduce il rischio di infortuni. u Evitare l’accensione involontaria dell’elettroutensile. Prima di collegare l’elettroutensile all’alimentazione di corrente e/o alla batteria, prima di prenderlo o tra- sportarlo, assicurarsi che sia spento. Tenendo il dito sopra l’interruttore mentre si trasporta l’elettroutensile oppure collegandolo all’alimentazione di corrente con l’in- terruttore inserito, si vengono a creare situazioni perico- lose in cui possono verificarsi seri incidenti. u Prima di accendere l’elettroutensile togliere qualsiasi attrezzo di regolazione o chiave utilizzata. Un accesso- rio oppure una chiave che si trovi in una parte rotante del- la macchina può provocare seri incidenti. u Evitare di assumere posture anomale. Mantenere ap- poggio ed equilibrio adeguati in ogni situazione. In questo modo è possibile controllare meglio l’elettrouten- sile in caso di situazioni inaspettate. u Indossare indumenti adeguati. Non indossare vestiti larghi, né gioielli. Tenere capelli e vestiti lontani da parti in movimento. Vestiti larghi, gioielli o capelli lunghi potranno impigliarsi in parti in movimento. u Se l'utensile è dotato di un apposito attacco per dispo- sitivi di aspirazione e raccolta polvere, accertarsi che 1 609 92A 684 | (17.02.2021) Bosch Power Tools
Pagina: 2
Italiano | 47 gli stessi siano collegati ed utilizzati in modo confor- me. L’utilizzo di un’aspirazione polvere può ridurre lo svi- lupparsi di situazioni pericolose dovute alla polvere. u Evitare che la confidenza derivante da un frequente uso degli utensili si trasformi in superficialità e venga- no trascurate le principali norme di sicurezza. Una mancanza di attenzione può causare gravi lesioni in una frazione di secondo. Trattamento accurato ed uso corretto degli elettroutensili u Non sottoporre l’elettroutensile a sovraccarico. Utiliz- zare l’elettroutensile adeguato per l'applicazione spe- cifica. Con un elettroutensile adatto si lavora in modo mi- gliore e più sicuro nell’ambito della sua potenza di presta- zione. u Non utilizzare l'elettroutensile qualora l'interruttore non consenta un'accensione/uno spegnimento corret- ti. Un elettroutensile con l’interruttore rotto è pericoloso e deve essere aggiustato. u Prima di eseguire eventuali regolazioni, sostituire ac- cessori o riporre la macchina al termine del lavoro, estrarre sempre la spina dalla presa di corrente e/o to- gliere la batteria, se rimovibile. Tale precauzione evite- rà che l’elettroutensile possa essere messo in funzione in- volontariamente. u Riporre gli elettroutensili fuori della portata dei bam- bini durante i periodi di inutilizzo e non consentire l'uso degli utensili stessi a persone inesperte o che non abbiano letto le presenti istruzioni. Gli elettrouten- sili sono macchine pericolose quando vengono utilizzati da persone non dotate di sufficiente esperienza. u Eseguire la manutenzione degli elettroutensili e relat- vi accessori. Verificare la presenza di un eventuale di- sallineamento o inceppamento delle parti mobili, la rottura di componenti o qualsiasi altra condizione che possa pregiudicare il corretto funzionamento dell’elettroutensile stesso. Se danneggiato, l'elettrou- tensile dovrà essere riparato prima dell'uso. Numerosi incidenti vengono causati da elettroutensili la cui manu- tenzione è stata effettuata poco accuratamente. u Mantenere gli utensili da taglio affilati e puliti. Gli utensili da taglio curati con particolare attenzione e con taglienti affilati s’inceppano meno frequentemente e sono più facili da condurre. u Utilizzare sempre l’elettroutensile, gli accessori e gli utensili specifici ecc. in conformità alle presenti istru- zioni, tenendo conto delle condizioni di lavoro e delle operazioni da eseguire. L’impiego di elettroutensili per usi diversi da quelli consentiti potrà dar luogo a situazioni di pericolo. u Mantenere impugnature e superfici di presa asciutte, pulite e prive di olio e grasso. Impugnature e superfici di presa scivolose non consentono di manipolare e con- trollare l'utensile in caso di situazioni inaspettate. Assistenza u Fare riparare l’elettroutensile da personale specializ- zato ed utilizzando solo parti di ricambio identiche. In tale maniera potrà essere salvaguardata la sicurezza dell’elettroutensile. Indicazioni di sicurezza per seghetti alternativi u Afferrare e tenere l’elettroutensile dalle superfici iso- late dell’impugnatura qualora si eseguano operazioni in cui l’accessorio da taglio potrebbe venire a contatto con cavi elettrici nascosti o con il cavo di alimentazio- ne dell’elettroutensile stesso. Se l’accessorio da taglio entra in contatto con un cavo sotto tensione, la tensione potrebbe trasmettersi anche alle parti metalliche esposte dell’elettroutensile, provocando la folgorazione dell’utiliz- zatore. u Utilizzare morsetti o altri metodi analoghi per soste- nere il pezzo in lavorazione e assicurarlo su una piatta- forma stabile. Se si tiene il pezzo in lavorazione con una mano o contro il proprio corpo, il pezzo non è fissato in modo stabile e si potrebbe perdere il controllo. u Tenere le mani lontane dalla zona di taglio. Non affer- rare mai con le mani la parte inferiore del pezzo in la- vorazione. Toccando la lama vi è un serio rischio di inci- dente. u Avvicinare l’elettroutensile al pezzo in lavorazione so- lo se è in funzione. In caso contrario vi è il pericolo di provocare un contraccolpo se l’utensile ad innesto si in- ceppa nel pezzo in lavorazione. u Accertarsi che durante l’operazione di taglio la piastra di base appoggi in modo sicuro. Una lama con un’ango- latura impropria può rompersi oppure provocare un con- traccolpo. u Terminata l’operazione di taglio, spegnere l’elettrou- tensile ed estrarre la lama dal taglio eseguito soltanto quando si sarà arrestata completamente. In questo mo- do si evita di provocare un contraccolpo e si può posare l’elettroutensile senza nessun pericolo. u Prima di posare l’elettroutensile, attendere sempre che si sia arrestato completamente. L’accessorio può incepparsi e comportare la perdita di controllo dell’elet- troutensile. u Utilizzare esclusivamente lame integre e in perfette condizioni. Lame deformate oppure non affilate possono rompersi, influenzare negativamente il taglio oppure cau- sare un contraccolpo. u Dopo aver spento l’utensile, non cercare di frenare la lama esercitando pressione lateralmente. La lama può subire dei danni, rompersi oppure provocare un contrac- colpo. u Al fine di rilevare linee di alimentazione nascoste, uti- lizzare apparecchiature di ricerca adatte oppure rivol- gersi alla società erogatrice locale. Un contatto con ca- vi elettrici può provocare lo sviluppo di incendi e di scos- se elettriche. Danneggiando una tubazione del gas si può creare il pericolo di esplosioni. Penetrando una tubazione Bosch Power Tools 1 609 92A 684 | (17.02.2021)
Pagina: 3
48 | Italiano dell’acqua si provocano seri danni materiali oppure vi è il pericolo di provocare una scossa elettrica. Descrizione del prodotto e dei servizi forniti Leggere tutte le avvertenze e disposizioni di sicurezza. La mancata osservanza delle avver- tenze e disposizioni di sicurezza può causare folgorazioni, incendi e/o lesioni di grave entità. Si prega di osservare le immagini nella prima parte delle istruzioni per l’uso. Utilizzo conforme In caso di appoggi fissi, l’utensile è indicato per eseguire tagli di troncatura e tagli dal pieno nel legno, in materie plastiche, nel metallo, nella piastra ceramica e nella gomma. L’utensile è inoltre indicato per eseguire tagli obliqui, rettilinei e curvi, con angolo fino a 45°. Attenersi alle indicazioni consigliate relative alle lame. Componenti illustrati La numerazione dei componenti illustrati si riferisce all’illu- strazione dell’elettroutensile che si trova sulla pagina con la rappresentazione grafica. (1) Blocco dell’interruttore di avvio/arresto (2) Rotellina di preselezione del numero di corse (3) Interruttore di avvio/arresto (4) Attacco di aspirazione (5) Adattatore di aspirazionea) (6) Tubo di aspirazionea) (7) Levetta di fissaggio del piedino (PST 1000 PEL) (8) Piedino (9) Levetta di regolazione dell’oscillazione (10) Interruttore dispositivo soffiatrucioli (11) Calotta di protezione del sistema di aspirazione (12) Pattino (PST 1000 PEL) (13) Finestrella di controllo della linea di taglio Cut Control (14) Zoccolo di controllo della linea di taglio Cut Control (15) Luce di lavoro (16) Impugnatura (superficie di presa isolata) (17) Attacco per la lama (18) Levetta SDS di sbloccaggio lama (19) Rullo di guida (20) Lamaa) (21) Protezione anticontatto (22) Alloggiamento portalame (PST 900 PEL/ PST 9500 PEL) (23) Protezione antischeggea) (24) Guida per la guida parallela (25) Scala per angoli obliqui (26) Vite del piedino (PST 900 PEL/PST 9500 PEL) (27) Vite di fissaggio della guida parallelaa) (28) Guida parallela con ausilio per tagli circolaria) (29) Punta di centraggio dell’ausilio per tagli circolaria) (30) Marcatura di taglio a 0° (31) Marcatura di taglio a 45° (32) Marcatura di taglio a 45° con pattino (PST 1000 PEL) a) L’accessorio illustrato oppure descritto non è compreso nel volume di fornitura standard. L’accessorio completo è con- tenuto nel nostro programma accessori. Dati tecnici Seghetto alternativo PST 900 PEL PST 1000 PEL PST 9500 PEL Codice prodotto 3 603 CA0 2.. 3 603 CA0 3.. 3 603 CA0 2.. Sistema di controllo della linea di taglio Cut Control ● ● ● Controllo del numero di corse ● ● ● Preselezione del numero di corse ● ● ● Oscillazione ● ● ● Potenza assorbita nominale W 620 650 620 Potenza erogata W 340 360 340 Numero di corse a vuoto n0 corse/min 500–3100 500–3100 500–3100 Corsa mm 23 23 23 Profondità di taglio max. – nel legno mm 90 100 90 – nell’alluminio mm 15 20 15 – nell’acciaio (non legato) mm 8 10 8 1 609 92A 684 | (17.02.2021) Bosch Power Tools
Pagina: 4
Italiano | 49 Seghetto alternativo PST 900 PEL PST 1000 PEL PST 9500 PEL Angolo di inclinazione del taglio (sinistra/ destra) max. ° 45 45 45 Peso secondo EPTA-Procedure 01:2014 kg 2,1 2,2 2,1 Classe di protezione / II / II / II I dati sono validi per una tensione nominale [U] di 230 V. In caso di tensioni differenti e di versioni per Paesi specifici, tali dati potranno variare. Informazioni su rumorosità e vibrazioni PST 900 PEL PST 1000 PEL PST 9500 PEL Valori di emissione acustica rilevati conformemente a EN 62841‑2‑11. Il livello di rumorosità ponderato A dell’elettroutensile è tipicamente di: Livello di pressione acustica dB(A) 86 86 86 Livello di potenza sonora dB(A) 97 97 97 Grado d’incertezza K dB 5 5 5 Indossare protezioni acustiche! Valori di oscillazione totali ah (somma vettoriale delle tre direzioni) e grado d’incertezza K, rilevati conformemente a EN 62841‑2‑11: Taglio di pannelli in truciolato con lama T 144 D: ah,B m/s2 11,5 10,0 11,5 K m/s2 4,0 2,0 4,0 Taglio di lamiere metalliche con lama T 118 A: ah,M m/s2 8,5 7,0 8,5 K m/s2 2,0 2,0 2,0 Il livello di vibrazione ed il valore di emissione acustica indi- cati nelle presenti istruzioni sono stati rilevati conformemen- te ad una procedura di misurazione unificata e sono utilizza- bili per confrontare gli elettroutensili. Le stesse procedure sono idonee anche per una valutazione temporanea del livel- lo di vibrazione e dell’emissione acustica. Il livello di vibrazione ed il valore di emissione acustica sono riferiti agli impieghi principali dell’elettroutensile; qualora, tuttavia, l’elettroutensile venisse utilizzato per altre applica- zioni, oppure con accessori differenti o in caso di insufficien- te manutenzione, il livello di vibrazione ed il valore di emis- sione acustica potrebbero variare. Ciò potrebbe aumentare sensibilmente l’emissione di vibrazioni e l’emissione acustica sull’intero periodo di funzionamento. Per valutare con precisione i valori di vibrazione e di emissio- ne acustica, andranno considerati anche i periodi nei quali l’utensile sia spento, oppure acceso, ma non utilizzato. Ciò potrebbe ridurre sensibilmente l’emissione di vibrazioni e l’emissione acustica sull’intero periodo di funzionamento. Adottare misure di sicurezza supplementari per proteggere l’operatore dall’effetto delle vibrazioni: ad esempio, sottopo- nendo a manutenzione l’elettroutensile e gli utensili accesso- ri, mantenendo calde le mani e organizzando i vari processi di lavoro. Montaggio u Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa. Introduzione/sostituzione della lama u Durante il montaggio o la sostituzione dell’accessorio, indossare sempre guanti di protezione. Gli accessori sono affilati e, in caso di impiego prolungato, possono raggiungere temperature elevate. Selezione della lama Una panoramica dei tipi di lame consigliati è riportata all’ulti- ma pagina delle presenti istruzioni. Utilizzare esclusivamente lame con attacco a camma singola (attacco a T). La lama non dovrà essere più lunga del necessario per il taglio previsto. Per il taglio di curve strette utilizzare una lama stretta. Introduzione della lama (vedere Fig. A) u Pulire l’attacco della lama prima d’introdurla. In pre- senza di contaminazioni, l’attacco non si potrà fissare in modo sicuro. All’occorrenza, prelevare la calotta di protezione (11) (vedi «Calotta di protezione (vedere Fig. G)», Pagina 50). Spingere la lama (20) sino a farla innestare nel relativo allog- giamento, con i denti rivolti in direzione di taglio (17). La le- vetta SDS (18) scatterà automaticamente all’indietro, bloc- cando così la lama. Non spingere manualmente la levetta (18) all’indietro: ciò potrebbe danneggiare l’elettroutensile. Nell’introdurre la lama, accertarsi che il dorso della lama stessa si trovi nella scanalatura del rullo di guida (19). Bosch Power Tools 1 609 92A 684 | (17.02.2021)
Pagina: 5
50 | Italiano u Verificare che la lama sia saldamente inserita in sede. Una lama allentata può cadere dalla sede, con conseguen- te rischio di lesioni. Espulsione della lama (vedere Fig. B) u Nel momento di espellere la lama, tenere l’elettroute- nsile in modo che nessuna persona od animale possa essere ferito dalla lama espulsa. Ruotare in avanti fino a battuta la levetta SDS (18), verso la protezione anticontatto (21). La lama verrà allentata ed espulsa. Alloggiamento portalame (PST 900 PEL/PST 9500 PEL) (vedere Fig. C) L’alloggiamento portalame (22) consente di conservare fino a sei lame di lunghezza fino a 110 mm. Introdurre le lame con attacco a camma singola (attacco a T) nell’apposita sede dell’alloggiamento portalame. Al suo interno si potranno col- locare fino a tre sovrapposte. Chiudere l’alloggiamento portalame e spingerlo fino a battu- ta nell’incavo del basamento (8). Pattino (PST 1000 PEL) Qualora si lavorino superfici delicate, si potrà applicare il pattino (12) sul basamento (8), per prevenire graffi sulle su- perfici stesse. Per applicare il pattino (12), agganciarlo sulla parte anterio- re del basamento (8), spingerlo in alto sul retro e farlo inne- stare in posizione. Protezione antischegge (accessorio) La protezione antischegge (23) (accessorio) può impedire il distacco di schegge durante il taglio del legno. La protezione antischegge è utilizzabile esclusivamente con determinati ti- pi di lame e soltanto ad angolo di taglio di 0°. Se si esegue il taglio con la protezione antischegge, il basamento (8) non andrà spostato all’indietro per eseguire il taglio vicino ai bor- di. Spingere dal basso la protezione antischegge (23) all’inter- no del basamento (8). PST 1000 PEL (vedere Fig. D): qualora si utilizzi il pattino (12), la protezione antischegge (23) non andrà introdotta all’interno del basamento (8), bensì all’interno del pattino. Sistema di controllo della linea di taglio Cut Control Il sistema di controllo della linea di taglio Cut Control con- sente di condurre con precisione l’elettroutensile lungo una linea di taglio tracciata sul pezzo in lavorazione. Il Cut Control è composto dalla finestrella (13) con marcature di taglio e dallo zoccolo (14) di fissaggio sull’elettroutensile. Fissaggio del sistema Cut Control sul basamento (vedere Fig. E) Fissare la finestrella del Cut Control (13) negli appositi sup- porti sullo zoccolo (14). Spingere quindi leggermente le due parti dello zoccolo l’una contro l’altra e far innestare lo zoc- colo stesso nella guida (24) del basamento (8). Fissaggio del Cut Control sul pattino (PST 1000 PEL) (vedere Fig. F) Con questo sistema di controllo della linea di taglio, la fine- strella di Cut Control (13) si potrà fissare assieme allo zoc- colo (14), sul basamento (8), oppure a parte, direttamente nei supporti sul pattino (12). Rimuovere lo zoccolo di Cut Control (14) dal basamento (8). A tale scopo, spingere leggermente le due parti dello zoccolo l’una contro l’altra e prelevare lo zoccolo dalla guida (24). Estrarre la finestrella di Cut Control (13) dallo zoccolo (14) e fissarla nei supporti sul pattino (12). Aspirazione polvere/aspirazione trucioli Polveri e materiali come vernici contenenti piombo, alcuni ti- pi di legname, minerali e metalli possono essere dannosi per la salute. Il contatto oppure l’inalazione delle polveri possono causare reazioni allergiche e/o malattie delle vie respiratorie dell’operatore oppure delle persone che si trovano nelle vici- nanze. Determinate polveri come polvere da legname di faggio o di quercia sono considerate cancerogene, in modo particolare insieme ad additivi per il trattamento del legname (cromato, protezione per legno). Materiale contenente amianto deve essere lavorato esclusivamente da personale specializzato. – Utilizzare possibilmente un’aspirazione polvere adatta per il materiale. – Provvedere ad una buona aerazione del posto di lavoro. – Si consiglia di portare una mascherina protettiva con clas- se di filtraggio P2. Osservare le norme in vigore nel vostro Paese per i materiali da lavorare. u Evitare accumuli di polvere nella postazione di lavoro. Le polveri si possono incendiare facilmente. Calotta di protezione (vedere Fig. G) Montare la calotta di protezione (11), prima di collegare l’elettroutensile ad un sistema di aspirazione della polvere. Collocare la calotta di protezione (11) sull’elettroutensile in modo che i supporti innestino negli incavi della carcassa. Prelevare la calotta di protezione (11), qualora occorra ese- guire lavori senza sistema di aspirazione della polvere, oppu- re tagli obliqui. Per la rimozione comprimere il paratrucioli all’altezza dei supporti esterni ed estrarlo in avanti. Collegamento dell’aspirazione polvere Inserire l'adattatore di aspirazione (5) (accessorio) in un tu- bo di aspirazione (6) (accessorio), finché non scatta udibil- mente. Collegare l'adattatore di aspirazione (5) con l'attacco di aspirazione (4) all'utensile elettrico e il tubo di aspirazione (6) con un aspirapolvere (accessorio). Una panoramica dei collegamenti ai vari tipi di aspiratori è ri- portata all’ultima pagina delle presenti istruzioni. Per ottenere un’aspirazione ottimale, utilizzare, laddove pos- sibile, la protezione antischegge (23). Disattivare il dispositivo soffiatrucioli, qualora si sia collega- to il sistema di aspirazione della polvere. 1 609 92A 684 | (17.02.2021) Bosch Power Tools
Pagina: 6
Italiano | 51 L’aspirapolvere deve essere adatto per il materiale da lavora- re. Utilizzare un aspiratore speciale, qualora occorra aspirare polveri particolarmente nocive per la salute, cancerogene o asciutte. Utilizzo Modalità di funzionamento u Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa. Regolazione dell’oscillazione L’oscillazione regolabile su quattro livelli consente di adatta- re in maniera ottimale velocità di taglio, prestazioni di taglio ed impronta di taglio in base al materiale da lavorare. Mediante l’apposita levetta (9), l’oscillazione si potrà regola- re anche durante il funzionamento. senza oscillazione oscillazione piccola oscillazione media oscillazione alta Il livello ottimale di oscillazione per la rispettive applicazione deve essere rilevata eseguendo prove pratiche. A tale riguar- do, tenere presente quanto segue: – Quanto più fine e pulito dovrà essere il taglio, tanto mino- re dovrà essere il livello di oscillazione; all’occorrenza, lo si potrà anche disattivare del tutto. – Per lavorare materiali sottili (ad es. lamiere), l’oscillazione andrà disattivata. – Per lavorare materiali duri (ad es. acciaio), utilizzare l’oscillazione ridotta. – Nei materiali teneri e in caso di taglio su legno in direzione delle fibre, si potrà utilizzare l’oscillazione di livello massi- mo. Regolazione dell’angolo obliquo Il basamento (8) si può inclinare verso destra o verso sini- stra, per eseguire tagli obliqui fino a 45°. Qualora si eseguano tagli obliqui, non è consentito utilizzare la calotta di protezione (11), né la protezione antischegge (23). All’occorrenza, prelevare la calotta di protezione (11) (vedi «Calotta di protezione (vedere Fig. G)», Pagina 50) e rimuo- vere la protezione antischegge (23) (vedi «Protezione anti- schegge (accessorio)», Pagina 50). PST 900 PEL/PST 9500 PEL (vedere Fig. H): – Estrarre l’alloggiamento portalame (22) dal basamento (8). – Allentare la vite (26) e spingere leggermente il basamen- to (8) verso l’attacco di aspirazione (4). – Per regolare con precisione gli angoli obliqui, il basamen- to è dotato, sui lati destro e sinistro, di tacche su 0°, 22,5° e 45°. Inclinare il basamento (8) nella posizione de- siderata, in base alla scala (25). È possibile regolare altri angoli obliqui utilizzando un goniometro. – Spingere quindi il basamento (8) fino a battuta verso la lama (20). – Serrare nuovamente la vite (26). PST 1000 PEL (vedere Fig. I): – Aprire la levetta di fissaggio (7) del basamento e spingere leggermente quest’ultimo (8) verso l’attacco di aspirazio- ne (4). – Per regolare con precisione gli angoli obliqui, il basamen- to è dotato, sui lati destro e sinistro, di tacche su 0°, 22,5° e 45°. Inclinare il basamento (8) nella posizione de- siderata, in base alla scala (25). È possibile regolare altri angoli obliqui utilizzando un goniometro. – Spingere quindi fino a battuta il basamento (8) verso la lama (20). – Richiudere la levetta di fissaggio (7), per bloccare il basa- mento nella posizione regolata. Controllo della linea di taglio per tagli obliqui (PST 900 PEL/PST 9500 PEL) 0 ° 4 5 ° 4 5 ° 0° 22,5° 45° 0 ° 4 5 ° 4 5 ° (30) (13) (14) (8) (31) (25) Per il controllo della linea di taglio, sulla finestrella del Cut Control (13) sono presenti una marcatura (30) per il ta- glio ortogonale a 0° ed una marcatura (31) ciascuno per il ta- glio obliquo a 45° verso destra e verso sinistra, in base alla scala (25). La marcatura di taglio per angoli obliqui fra 0° e 45° risulta in maniera proporzionale. La si potrà inoltre applicare sulla fi- nestrella del Cut Control (13), con un pennarello non per- manente, per poterla poi rimuovere agevolmente. Eseguire un taglio di prova per verificare la precisione del ta- glio. Controllo della linea di taglio per tagli obliqui (PST 1000 PEL) 0 ° 4 5 ° 4 5 ° 0° 22,5° 45° 0 ° 4 5 ° 4 5 ° 0° 22,5° 45° (31) (13) (14) (25)(8) (32) (12) (25) Per il controllo della linea di taglio, sulla finestrella del Cut Control (13) sono presenti una marcatura (30) per il ta- glio ortogonale a 0° ed una marcatura (31) ciascuno per il ta- Bosch Power Tools 1 609 92A 684 | (17.02.2021)
Pagina: 7
52 | Italiano glio obliquo a 45° verso destra e verso sinistra, in base alla scala (25). Per fissare il sistema di controllo della linea di taglio, con lo zoccolo di Cut Control (14), sul basamento (8), varrà la marcatura interna (31). Per fissare la finestrella di Cut Control (13) direttamente sul pattino (12), varrà la marcatura esterna (32). La marcatura di taglio per angoli obliqui fra 0° e 45° risulta in maniera proporzionale. La si potrà inoltre applicare sulla fi- nestrella del Cut Control (13), con un pennarello non per- manente, per poterla poi rimuovere agevolmente. Eseguire un taglio di prova per verificare la precisione del ta- glio. Spostamento del basamento Per eseguire tagli vicino ai bordi, il basamento (8) si potrà spostare all’indietro. PST 900 PEL/PST 9500 PEL (vedere Fig. H): – Estrarre l’alloggiamento portalame (22) dal basamento (8). – Allentare la vite (26) e spingere il basamento (8) fino a battuta verso l’attacco di aspirazione (4). – Serrare nuovamente la vite (26). PST 1000 PEL (vedere Fig. I): – Aprire la levetta di fissaggio (7) del basamento e spingere fino a battuta quest’ultimo (8) verso l’attacco di aspirazio- ne (4). – Richiudere la levetta di fissaggio (7), per bloccare il basa- mento nella posizione regolata. A basamento (8) spostato, il taglio è possibile soltanto ad un angolo obliquo di 0°. Inoltre, non andranno utilizzati il siste- ma di controllo della linea di taglio Cut Control con il relativo zoccolo (14), né la guida parallela con ausilio per tagli circo- lari (28) (accessorio), né la protezione antischegge (23). Dispositivo soffiatrucioli Il flusso d’aria del dispositivo soffiatrucioli consente di man- tenere la linea di taglio sgombra dai trucioli. Per attivare il dispositivo soffiatrucioli: per lavori ad elevata asportazione di tru- cioli in legno, plastica e simili, spingere l’interruttore (10) verso l’attacco di aspirazione. Per disattivare il dispositivo soffiatru- cioli: per lavori nel metallo, oppure se è collegato un sistema di aspirazione della polvere, spingere l’interruttore (10) verso la lama. Messa in funzione u Osservare la tensione di rete! La tensione riportata sulla targhetta di identificazione dell’elettroutensile deve corrispondere alla tensione della rete elettrica di alimentazione. Gli elettroutensili con l’indicazione di 230 V possono essere collegati anche alla rete di 220 V. Accensione del LED luce di lavoro La luce di lavoro (15) migliora la visibilità nelle immediate vi- cinanze dell’area di lavoro. Per i migliori risultati di taglio, uti- lizzare la luce di lavoro assieme al sistema di controllo della linea di taglio Cut Control. La luce di lavoro (15) si accenderà premendo leggermente l’interruttore di avvio/arresto (3). Premendo maggiormente il suddetto interruttore di avvio/arresto, verrà acceso anche l’elettroutensile e la luce di lavoro resterà accesa a sua volta. u Non rivolgere direttamente lo sguardo nella luce di la- voro: vi è rischio di abbagliamento. Avvio/arresto u Accertarsi che sia possibile azionare l’interruttore di avvio/arresto senza lasciare l’impugnatura. Per accendere l’elettroutensile, premere l’interruttore di av- vio/arresto (3). Per bloccare l’interruttore di avvio/arresto (3), mantenerlo premuto e spingere l’apposito blocco (1) verso destra o ver- so sinistra. Per spegnere l’elettroutensile, rilasciare l’interruttore di av- vio/arresto (3). Se l’interruttore di avvio/arresto (3) è bloc- cato, esso andrà dapprima spinto, quindi rilasciato. Controllo/preselezione del numero di corse Ad elettroutensile acceso, il numero di corse si può regolare in modo continuo, esercitando più o meno pressione sull’in- terruttore di avvio/arresto (3). Se l’interruttore di avvio/arresto (3) è bloccato, l’elettrou- tensile funzionerà al numero di corse preselezionato. Mediante l’apposita rotellina (2), è possibile preselezionare il numero di corse e variarlo durante il funzionamento. 1–2: velocità bassa 3–4: velocità media 5–6: velocità alta Il numero di corse necessario dipende dal tipo di materiale in lavorazione e dalle specifiche condizioni operative e può es- sere dunque determinato a seconda del caso eseguendo del- le prove pratiche. Si consiglia una riduzione del numero corse all’atto di appli- care la lama sul pezzo in lavorazione nonché tagliando mate- riale in plastica ed alluminio. In caso di lavori lunghi con numero di corse basso, l’elettrou- tensile si può surriscaldare notevolmente. Togliere la lama e per il raffreddamento far funzionare l’elettroutensile ca. 3 minuti al numero di corse massimo. Indicazioni operative u Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa. u Spegnere immediatamente l’elettroutensile quando la lama si blocca. 1 609 92A 684 | (17.02.2021) Bosch Power Tools
Pagina: 8
Italiano | 53 u Qualora si lavorino pezzi piccoli o sottili, utilizzare sempre un supporto stabile, oppure un tavolo per troncare multiuso (accessorio opzionale). Tagliare esercitando una pressione moderata per ottenere un risultato di taglio ottimale e preciso. In caso di tagli lunghi e diritti in legno spesso (>40 mm) è possibile che la linea di taglio non sia precisa. Per ottenere tagli precisi, si consiglia in tale caso di utilizzare una sega cir- colare Bosch. Esecuzione di tagli dal pieno (vedere Fig. J) u Il taglio dal pieno è consentito esclusivamente su ma- teriali teneri, come legno, cartongesso o simili. Per l’esecuzione di tagli dal pieno, utilizzare esclusivamente lame corte. L’esecuzione di tagli dal pieno è possibile soltan- to ad un angolo obliquo di 0°. Applicare l’elettroutensile sul pezzo in lavorazione con il bor- do anteriore del basamento (8), evitando contatti fra la lama (20) e il pezzo, e accendere l’elettroutensile. In caso di elet- troutensili con controllo del numero di corse, selezionare il numero massimo di corse. Spingere saldamente l’elettrou- tensile contro il pezzo in lavorazione ed immergere lenta- mente la lama nel pezzo stesso. Non appena il basamento (8) poggerà a piena superficie sul pezzo in lavorazione, proseguire il taglio lungo la linea di ta- glio desiderata. Guida parallela con ausilio per tagli circolari (accessorio) Qualora si utilizzi la guida parallela con ausilio per tagli circo- lari (28) (accessorio), lo spessore del pezzo in lavorazione non dovrà superare i 30 mm. Rimuovere lo zoccolo per Cut Control (14) dal basamento (8). A tale scopo, spingere leggermente le due parti dello zoccolo l’una contro l’altra e prelevare lo zoccolo dalla guida (24). PST 1000 PEL: qualora si utilizzi il pattino (12), la finestrella di Cut Control (13) si potrà fissare sulla parte anteriore del pattino stesso. Ciò agevolerà la precisa regolazione sulla li- nea di taglio desiderata, soprattutto in caso di tagli obliqui (vedi «Controllo della linea di taglio per tagli obliqui (PST 1000 PEL)», Pagina 51). Per eseguire tagli paralleli (vedere Fig. K): allentare la vite di fissaggio (27) e spingere la scala della guida parallela nel ba- samento, attraverso la guida (24). Regolare la larghezza del taglio desiderata come valore della scala al bordo interno del basamento. Serrare la vite di fissaggio (27). Per eseguire tagli circolari (vedere Fig. L): all’interno del cer- chio da tagliare, praticare sulla linea di taglio un foro che consenta d’inserire la lama. Lavorare il foro con una fresa o una lima, affinché la lama possa trovarsi a filo della linea di taglio. Applicare la vite di fissaggio (27) sull’altro lato della guida parallela. Spingere la scala della guida parallela nel basa- mento, attraverso la guida (24). Praticare un foro nel pezzo in lavorazione, al centro del tratto da tagliare. Innestare la punta di centraggio (29) nell’apertura interna della guida pa- rallela e nel foro praticato in precedenza. Regolare il raggio come valore della scala al bordo interno del basamento. Ser- rare la vite di fissaggio (27). Liquido refrigerante/lubrificante In caso di operazioni di taglio del metallo, al fine di evitare il riscaldamento del materiale, lungo la linea di taglio andrà ap- plicato liquido refrigerante, oppure lubrificante. Manutenzione ed assistenza Manutenzione e pulizia u Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa. u Per poter garantire buone e sicure operazioni di lavo- ro, tenere sempre pulite l’elettroutensile e le fessure di ventilazione. Se fosse necessaria una sostituzione della linea di collega- mento, questa dovrà essere eseguita da Bosch oppure da un centro assistenza clienti autorizzato per elettroutensili Bosch, al fine di evitare pericoli per la sicurezza. Pulire l’alloggiamento lama con regolarità. A tale scopo, estrarre la lama dall’elettroutensile e battere leggermente l’elettroutensile su un piano orizzontale. Una forte presenza di contaminazioni sull’elettroutensile può causare malfunzionamenti. Pertanto, evitare di tagliare dal basso o sopra testa materiali fortemente polverosi. u In condizioni d’impiego estreme, laddove possibile, utilizzare sempre un impianto di aspirazione. Stasare con frequenza le feritoie d’aerazione ed installare a monte un interruttore differenziale (PRCD). Qualora si lavorino metalli, è possibile che si depositi polvere con- duttiva all’interno dell’elettroutensile. Ciò potrebbe pre- giudicare l’isolamento protettivo dell’elettroutensile stes- so. Qualora lo scarico polvere dovesse ostruirsi, spegnere l’elet- troutensile, prelevare il sistema di aspirazione della polvere e rimuovere polvere e trucioli. Lubrificare occasionalmente il rullo di guida (19) con una goccia di olio. Controllare il rullo di guida (19) con regolarità. Qualora do- vesse essere usurato, deve essere sostituito da un Centro Assistenza Clienti autorizzato Bosch. Servizio di assistenza e consulenza tecnica Il servizio di assistenza risponde alle Vostre domande relati- ve alla riparazione e alla manutenzione del Vostro prodotto nonché concernenti i pezzi di ricambio. Disegni in vista esplosa e informazioni relative ai pezzi di ricambio sono con- sultabili anche sul sito www.bosch-pt.com Il team di consulenza tecnica Bosch sarà lieto di rispondere alle Vostre domande in merito ai nostri prodotti e accessori. In caso di richieste o di ordinazione di pezzi di ricambio, co- municare sempre il codice prodotto a 10 cifre riportato sulla targhetta di fabbricazione dell’elettroutensile. Bosch Power Tools 1 609 92A 684 | (17.02.2021)

Domande e risposte

Hai una domanda sul Bosch PST 1000 PEL ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Bosch PST 1000 PEL. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Bosch PST 1000 PEL nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.

Chiedi informazioni sul Bosch PST 1000 PEL

Nome
E-mail
Risposta

Visualizza di seguito un manuale del Bosch PST 1000 PEL. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Bosch
  • Prodotto: Sega
  • Modello/nome: PST 1000 PEL
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Svedese, Portoghese, Danese, Norvegese, Finlandese, Turco, Greco