Manuale di Bosch PBH 1800 RE

Manuale per Bosch PBH 1800 RE in Olandese. Questo manuale PDF ha 74 pagine.

Pagina: 1
Italiano–1 1 609 929 F02 • (04.10) T Le caratteristiche si riferiscono a tensioni nominali [U] 230/240 V. In caso di tensioni minori ed in caso di modelli speciali a seconda dei Paesi, le caratteristiche riportate possono essere divergenti. Si prega di tener sempre presente il numero categorico riportato sulla targhetta di costruzione della Vostra mac- china perché le denominazioni commerciali di singole macchine possono variare. Valori misurati conformemente alla norma EN 60745. La misurazione A del livello di pressione acustica dell’utensile è di solito di: Livello di rumorosità: , Potenza della rumorosità: . Incertezza della misura K = 3 dB. Utilizzare le cuffie di protezione! L’accelerazione misurata raggiunge di solito il valore di . La macchina è ideale per forature battenti nel calce- struzzo, nella muratura e sulla roccia naturale. Inoltre è adatta per forature non battenti nel legno, nel metallo, nella ceramica e su materiali sintetici. Macchine con regolazione elettronica e funzionamen- to reversibile sono adatte anche per avvitare e filettare viti. Dati tecnici Martello perforatore PBH 160 RE PBH 180 RE PBH 1800 RE PBH 200 RE PBH 200 FRE Numero categorico 0 603 376 86. 0 603 376 8.. 0 603 376 7.. 0 603 376 76. Mandrino autoserrante – – – ● Regolazione numero giri ● ● ● ● Selezione del numero di giri ● ● ● ● Funzionamento reversibile ● ● ● ● Potenza nominale assorbita [W] 500 510 530 550 Numero colpi [min-1 ] 0 ... 4800 0 ... 4800 0 ... 4800 0 ... 4800 Forza colpo singolo [J] 1,3 1,3 1,4 1,5 Numero di giri nominale [min-1 ] 0 ... 1100 0 ... 1100 0 ... 1100 0 ... 1100 Attacco utensile SDS-plus ● ● ● ● Diametro collare alberino [mm] 43 (Norma Europa) 43 (Norma Europa) 43 (Norma Europa) 43 (Norma Europa) Diametro mass. di foratura: Calcestruzzo Legno Acciaio [mm] [mm] [mm] 16 30 13 18 30 13 20 30 13 20 30 13 Peso in funzione della EPTA-Procedure 01/2003 [kg] 2,0 2,0 2,0 2,1 Classe di protezione / II / II / II / II Informazioni sulla rumorosità e sulla vibrazione PBH 160 RE 85 dB(A) 96 dB(A) 9 m/s2 PBH 180 RE 85 dB(A) 96 dB(A) 9 m/s2 PBH 1800 RE 85 dB(A) 96 dB(A) 9 m/s2 PBH 200 RE 91 dB(A) 102 dB(A) 11 m/s2 PBH 200 FRE 91 dB(A) 102 dB(A) 11 m/s2 1 2 3 1 2 3 Uso conforme alle norme pbh160_bu_1609929F02_t.fm Seite 1 Dienstag, 5. Oktober 2004 11:25 11
Pagina: 2
Italiano–2 1 609 929 F02 • (04.10) T Si prega di aprire il risvolto di copertina su cui si trova raffigurata schematicamente la macchina e lasciarlo aperto mentre si legge il manuale delle Istruzioni per l’uso. La numerazione degli elementi della macchina si riferi- sce all’illustrazione della macchina che si trova sulla pagina con la rappresentazione grafica. 1 Mandrino autoserrante da 13 mm 2 Mandrino rapido per punte SDS-plus 3 Attacco utensili (SDS-plus) 4 Protezione antipolvere 5 Bussola di bloccaggio 6 Anello di bloccaggio mandrino intercambiabile 7 Pulsante di fissaggio 8 Interruttore di avvio/arresto 9 Regolatore del numero di giri 10 Interruttore funzionamento reversibile 11 Selettore della modalità di esercizio 12 Tasto per l’asta di profondità 13 Vite ad alette impugnatura supplementare 14 Impugnatura supplementare 15 Asta di profondità 16 Attacco del mandrino 17 Mandrino portapunta* 18 Gambo portamandrino SDS-plus* 19 Mandrino portapunta montato* 20 Adattatore SDS-plus* 21 Chiave di serraggio per mandrini* 22 Valore della scala battuta di profondità * Accessori illustrati o descritti che non fanno necessa- riamente parte del volume di consegna. È assolutamente necessario legge- re attentamente tutte le istruzioni. Eventuali errori nell’adempimento delle istruzioni qui di seguito riportate po- tranno causare scosse elettriche, in- cendi e/o incidenti gravi. CUSTODIRE ACCURATAMENTE LE PRESENTI ISTRUZIONI. Inoltre vanno rispettate anche le generali istruzioni di sicurezza ri- portate nell’opuscolo allegato. ■ Portare cuffie di protezione. L’effetto del rumore può provocare la perdita dell’udito. ■ Non utilizzare la macchina in caso di cavo danneggiato. Non toccare il cavo danneggia- to ed estrarre la spina di rete in caso che si dovesse danneggiare il cavo mentre si lavora. Cavi danneggiati aumentano il rischio di una scos- sa di corrente elettrica. ■ In caso di macchine che vengono utilizzate all’aperto, collegarle attraverso un interrutto- re di protezione (FI) a corrente di apertura. ■ Al fine di rilevare possibili linee di alimentazio- ne nascoste, utilizzare adatte apparecchiature di ricerca oppure rivolgersi alla locale società erogatrice. Un contatto con linee elettriche può provocare lo sviluppo di incendi e di scosse elettri- che. Danneggiando linee del gas si può creare il pe- ricolo di esplosioni. Penetrando una tubazione dell’acqua si provocano seri danni materiali oppure vi è il pericolo di provocare una scossa elettrica. ■ Utilizzare impugnature supplementari fornite insieme all’elettroutensile. La perdita di control- lo sulla macchina può comportare il pericolo di in- cidenti. ■ Assicurare il pezzo in lavorazione. Un pezzo in lavorazione può essere bloccato con sicurezza in posizione solo utilizzando un apposito dispositivo di serraggio oppure una morsa a vite e non tenen- dolo con la semplice mano. ■ Non lavorare mai materiali contenenti amian- to. L’amianto è ritenuto materiale cancerogeno. ■ Durante le operazioni di lavoro è necessario tenere la macchina sempre con entrambe le mani ed adottare una posizione di lavoro sicu- ra. Utilizzare con sicurezza la macchina tenendola sempre con entrambe le mani. ■ Prima di posare la macchina, attendere sem- pre fino a quando si sarà fermata completa- mente. L’utensile in uso può incepparsi e compor- tare la perdita di controllo della macchina. Elementi della macchina Per la Vostra sicurezza pbh160_bu_1609929F02_t.fm Seite 2 Dienstag, 5. Oktober 2004 11:25 11
Pagina: 3
Italiano–3 1 609 929 F02 • (04.10) T Il mandrino rapido per punte SDS-plus del martello perforatore può essere facilmente sostituito con il mandrino autoserrante fornito in dotazione. Forature battenti sono possibili soltanto con utensili SDS-plus che vengono inseriti nel mandrino rapido per punte SDS-plus. Lavori di foratura e di avvitamento sono possibili anche con utensili senza attacco SDS-plus (p.e. corone cave a forare, bit cacciavite) che vengono montati nel man- drino autoserrante. Estrazione del mandrino autoserrante (Fig. ) ■ Pericolo di infortunio! Prima di estrarre il mandrino autoserrante, è estremamente importante togliere l’utensile oppure il bit. Afferrare con la mano l’anello di bloccaggio 6 del man- drino rapido per punte SDS-plus e tirare forte in dire- zione della freccia. Il mandrino autoserrante si blocca. Applicazione del mandrino autoserrante (Fig. ) Afferrare interamente con la mano il mandrino autoser- rante. Applicare ruotando sull’attacco del mandrino fino a raggiungere la posizione di incastro. Il mandrino autoserrante si blocca autonomamente. Controllare il bloccaggio tirando al mandrino autoser- rante. Eseguire la sostituzione inversa seguendo i rispettivi passi. Manutenzione del mandrino autoserrante Mantenere libere dalla polvere le parti di accoppia- mento. La lubrificazione è superflua. Sostituendo gli utensili, attenzione a non dan- neggiare la protezione antipolvere 4. Utensili SDS-plus Per motivi inerenti al sistema, l’utensile SDS-plus può essere mobile. Si forma così una eccentricità durante il funzionamento a vuoto che viene annullata automa- ticamente durante la foratura. Questo sistema non ha nessun effetto sulla precisione del foro di foratura. Inserimento (Fig. ) Prima dell’inserimento, pulire l’utensile e lubrificarlo leggermente. Ruotandolo, spingere l’utensile libero da polvere nell’attacco utensili 3 fino a quando abbia raggiunto la posizione di incastro. L’utensile si blocca autonomamente. Controllare il bloccaggio tirando l’utensile. Estrazione (Fig. ) Tirare all’indietro la bussola di bloccaggio 5 (a), man- tenerla in questa posizione ed estrarre l’utensile (b). Utensili senza SDS-plus Non utilizzare utensili senza SDS-plus per ope- razioni di foratura battente oppure per lavori di scalpellatura! PBH 160 RE/180 RE/1800 RE/200 RE Per poter lavorare con utensili non dotati del sistema SDS-plus (p.e. punte con bussola cilindrica), è neces- sario inserire nell’attacco utensili un mandrino con at- tacco SDS-plus 17 con gambo portamandrino SDS- plus 18 (accessorio) (Fig. ). Ruotandolo, spingere il mandrino con attacco SDS- plus assemblato e libero da polvere nell’attacco uten- sili 3 fino a quando abbia raggiunto la posizione di in- castro (Fig. ). L’utensile si blocca autonomamente. Controllare il bloccaggio tirando l’utensile. Bit cacciavite (Fig. ) Per i bit cacciavite utilizzare l’adattatore SDS-plus 20 (accessorio opzionale). PBH 200 FRE Inserimento dell’utensile (Fig. ) Ruotare la boccola del mandrino autoserrante fino a quando il mandrino portautensile si sarà aperto abba- stanza. Applicare l’utensile e, operando con la chiave di serraggio per mandrini 21, serrare uniformemente in tutti e tre i fori. Per bits cacciavite utilizzare portautensili comunemen- te in commercio. Inserire le lame cacciavite nel portau- tensile. Utilizzare soltanto bits adatti alla testa della vi- te. Le lame cacciavite possono essere applicate anche senza portautensili per bits. Estrazione dell’utensile (Fig. ) Per estrarre un utensile dal mandrino autoserrante, ruotare la boccola in direzione della freccia fino a ren- dere possibile l’estrazione dell’utensile. Accessori Per relativi utensili si veda il catalogo listino accessori Bosch. Una lista con gli accessori opzionali si trova alla fine del presente manuale. Osservare la tensione di rete! La tensione della rete deve corrispondere a quella in- dicata sulla targhetta della macchina. Le macchine con l’indicazione di 230 V possono essere collegate alla rete di 220 V. Sostituzione del mandrino (PBH 200 FRE) Cambio degli utensili (Fig. C–I) A B C Messa in servizio D E F G H I pbh160_bu_1609929F02_t.fm Seite 3 Dienstag, 5. Oktober 2004 11:25 11
Pagina: 4
Italiano–4 1 609 929 F02 • (04.10) T Avviare ed arrestare Per avviare la macchina premere l’interruttore avvio/ arresto 8. Per fissare in posizione tenere l’interruttore avvio/arre- sto 8 premuto e bloccarlo con il pulsante di arresto 7. Per arrestare la macchina, rilasciare l’interruttore av- vio/arresto 8 oppure premerlo e rilasciarlo. ■ Applicare l’elettroutensile sul dado/vite solo quando è spento. Impugnatura supplementare (Fig. ) ■ Per motivi di sicurezza, la macchina può es- sere impiegata soltanto con l’impugnatura supplementare 14 montata. Regolando l’impugnatura supplementare 14 si rag- giunge un’assoluta maneggevolezza ed una sicura po- sizione di lavoro. Allentare la vite ad alette 13 all’impugnatura supple- mentare 14. Spostare l’impugnatura. Riavvitare di nuovo bene la vite ad alette. Frizione di sovraccarico La trasmissione all’alberino filettato si interrompe se l’utensile ad innesto si inceppa oppure resta bloccato. Per via delle rilevanti forze che si sviluppano mentre si opera in questo modo, afferrare sempre l’elettroutensile con entrambe le mani ed assicurarsi una sicura posizione operativa. Asta di profondità (Fig. ) Con l’asta di profondità 15 si può regolare la profondi- tà di foratura t. Premere il tasto 12 ed estrarre l’asta di profondità fino all’altezza dell’estremità della punta. Ri- levare il valore della scala 22, detrarvi la profondità del- la foratura t che si desidera e registrare sul valore della scala precedentemente calcolato. Aspirazione polvere/Saugfix – Dispositivo di aspirazione ■ Prendere dei provvedimenti appropriati in caso che durante il lavoro dovessero svilup- parsi polveri dannose per la salute, infiamma- bili oppure esplosive. Per esempio: Alcune pol- veri sono considerate cancerogene. Utilizzare quindi un’aspirazione polvere/aspirazione trucioli adatta e portare una maschera di protezione con- tro la polvere. ■ Mantenere pulita la propria zona di lavoro. Mi- scele di materiali di diverso tipo possono risultare particolarmente pericolose. La polvere di metalli leggeri può essere infiammabile ed esplosiva. La macchina può essere collegata direttamente alla presa di un aspiratore multiuso Bosch con dispositi- vo automatico di teleinserimento. Questo si inseri- sce automaticamente inserendo la macchina. Montare il Saugfix (accessorio) e collegare l’aspirapol- vere. Il Saugfix scorre all’indietro fino alla profondità di per- forazione determinata. In questo modo la testina del Saugfix viene tenuta sempre vicina alla superficie. Impostare il numero di giri (Fig. ) Aumentando oppure diminuendo la pressione sull’in- terruttore di inserimento-disinserimento 8 è possibile controllare a variazione graduale il numero di giri. Vantaggi: – possibilità di centrare lentamente la foratura p.e. su superfici lisce come le piastrelle, – si evita di scivolare durante l’operazione di centra- tura della foratura, – si evita la scheggiatura del foro. Preselezionare il numero di giri (Fig. ) Tramite il regolatore del numero di giri 9 è possibile preselezionare il numero massimo di giri. Impostando il numero di giri massimo, l’interruttore di avvio/arresto può essere azionato solo fino al numero massimo di giri preimpostato. Il numero di giri deve essere preselezionato a seconda della modalità di esercizio, a seconda del tipo del mate- riale in lavorazione ed in base al diametro di foratura. Per valori indicativi a proposito cfr. Modalità di esercizio. Grazie al selettore della modalità di esercizio 11 si im- posta la modalità operativa dell’ingranaggio per il ri- spettivo campo di impiego: Forare Foratura martello Il selettore della modalità di esercizio può essere attivato esclusivamente a macchina ferma. Non utilizzare utensili senza SDS-plus per ope- razioni di foratura battente oppure per lavori di scalpellatura! Indicazioni di lavoro (Fig. K–N) K L Modalità di esercizio (Fig. O–S) M N pbh160_bu_1609929F02_t.fm Seite 4 Dienstag, 5. Oktober 2004 11:25 11
Pagina: 5
Italiano–5 1 609 929 F02 • (04.10) T La seguente tabelle contiene indicazioni relative alla possibile regolazione dei selettori della modalità di esercizio 11, dell’interruttore per il funzionamento re- versibile 10 così pure del regolatorei del numero di giri 9 che devono essere impostati in base alle diverse mo- dalità di impiego richieste (Figure, vedere ribaltina): ■ Prima di iniziare i lavori sulla macchina, sfilare la spi- na dalla presa. ■ Per poter lavorare bene ed in maniera sicura, man- tenere sempre pulita la macchina e le feritoie di ventilazione della macchina. Pulire ogni giorno l’attacco dell’utensile. Sostituzione della protezione antipolvere Sostituire in tempo protezioni antipolvere danneggiate, perchè la polvere che penetra nell’attacco utensili può provocare delle disfunzioni del funzionamento. Si consiglia di far effettuare questa operazione ad un servizio di assistenza. Se nonostante gli accurati procedimenti di produzione e di controllo la macchina dovesse guastarsi, la ripara- zione va fatta effettuare da un punto di assistenza au- torizzato per gli elettroutensili Bosch. In caso di richieste o di ordinazione di pezzi di ricam- bio, comunicare sempre il numero categorico a 10 ci- fre riportato sulla targhetta di fabbricazione della mac- china! Recupero di materie prime piuttosto che smaltimento di rifiuti Macchina, accessori ed imballaggio dovrebbero esse- re inviati ad una riutilizzazione ecologica. Queste istruzioni sono stampate su carta riciclata sbiancata senza cloro. I componenti in plastica sono contrassegnati per il rici- claggio selezionato. Per prendere visione dei disegni in vista esplosa e delle informazioni relative ai pezzi di ricambio consultare il sito: www.bosch-pt.com. Italia Robert Bosch S.p.A. Via Giovanni da Udine, 15 20156 Milano ✆ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . +39 02/36 96 26 63 Fax . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . +39 02/36 96 26 62 ✆ Filo diretto con Bosch: . . . . . +39 02/36 96 23 14 www.Bosch.it Svizzera ✆ Servizio: . . . . . . . . . . . . . . . . +41 (0)1/847 16 16 Fax . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . +41 (0)1/847 16 57 ✆ Consulente per la clientela: . . . . . . 0 800 55 11 55 Assumendone la piena responsabilità, dichiariamo che il prodotto è conforme alle seguenti normative ed ai re- lativi documenti: EN 60745 in base alle prescrizioni delle direttive CEE 89/336, CE 98/37. Robert Bosch GmbH, Geschäftsbereich Elektrowerkzeuge Con riserva di modifiche Modalità di funzionamento Tipo PBH 160 RE/ 180 RE/ 1800 RE/ 200 RE 200 FRE Foratura a martello nel calce- struzzo oppure pietra Fig. Fig. Foratura nell’acciaio o nel legno Fig. Fig. Avvitatura Rotazione destrorsa Rotazione sinistrorsa Fig. Fig. Fig. Fig. Lavori di scalpellatura possibili soltanto con MV 200 (accesso- rio opzionale) Fig. – Manutenzione e pulizia O O P P R S R S O Avvertenze per la protezione dell’ambiente Servizio post-vendita Dichiarazione di conformità Dr. Egbert Schneider Senior Vice President Engineering Dr. Eckerhard Strötgen Head of Product Certification pbh160_bu_1609929F02_t.fm Seite 5 Dienstag, 5. Oktober 2004 11:25 11

Domande e risposte

Hai una domanda sul Bosch PBH 1800 RE ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Bosch PBH 1800 RE. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Bosch PBH 1800 RE nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.

Chiedi informazioni sul Bosch PBH 1800 RE

Nome
E-mail
Risposta

Visualizza di seguito un manuale del Bosch PBH 1800 RE. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Bosch
  • Prodotto: Martelli
  • Modello/nome: PBH 1800 RE
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Svedese, Portoghese, Danese, Norvegese, Finlandese, Turco, Greco