Manuale di Bosch GTL 3 Professional

Visualizza di seguito un manuale del Bosch GTL 3 Professional. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Bosch
  • Prodotto: Puntatori laser
  • Modello/nome: GTL 3 Professional
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sommario

Pagina: 63
1 609 929 S09 | (15.10.08) Bosch Power Tools
64 | Italiano
Norme di sicurezza
È obbligatorio leggere completa-
mente le istruzioni in modo di
essere in grado di operare con lo
strumento di misura senza nes-
sun pericolo e con sicurezza.
Mai rendere illeggibili le targhette di peri-
colo applicate allo strumento di misura.
CUSTODIRE ACCURATAMENTE LE PRE-
SENTI ISTRUZIONI.
f Attenzione – In caso di utilizzo di di-
spositivi di comando o di regolazione di
natura diversa da quelli riportati in que-
sta sede oppure qualora si seguano pro-
cedure diverse vi è il pericolo di provo-
care un’esposizione alle radiazioni
particolarmente pericolosa.
f Lo strumento di misura viene fornito con
un cartello di avvertimento in lingua in-
glese (contrassegnato nell’illustrazione
dello strumento di misura sulla pagina
grafica con il numero 2).
f Prima del primo utilizzo, applicare sulla
targhetta di indicazione di pericolo in
inglese l’autoadesivo nella lingua del Vo-
stro Paese che trovate fornito a corredo.
Non dirigere mai il raggio
laser verso persone oppure
animali ed evitare di guardare
direttamente il raggio laser.
Questo strumento di misura
genera un raggio laser della
classe laser 2 conforme alla
norma IEC 60825-1. Vi è dun-
que il pericolo di abbagliare
altre persone.
f Non utilizzare gli occhiali visori per
raggio laser come occhiali di protezione.
Gli occhiali visori per raggio laser servono
a visualizzare meglio il raggio laser e non
hanno la funzione di proteggere dalla
radiazione laser.
f Non utilizzare gli occhiali visori per rag-
gio laser come occhiali da sole e neppure
alla guida di autoveicoli. Gli occhiali viso-
ri per raggio laser non sono in grado di of-
frire una completa protezione dai raggi UV
e riducono la percezione delle variazioni
cromatiche.
f Far riparare lo strumento di misura da
personale specializzato qualificato e
solo con pezzi di ricambio originali. In
tale maniera potrà essere salvaguardata la
sicurezza dello strumento di misura.
f Non permettere a bambini di utilizzare lo
strumento di misura laser senza sorve-
glianza. Vi è il pericolo che abbaglino invo-
lontariamente altre persone.
IEC 60825-1:2007-03
<1 mW, 635 nm
Pagina: 64
Italiano | 65
Bosch Power Tools 1 609 929 S09 | (15.10.08)
Non portare lo strumento di
misura e la piastra di riscon-
tro soffitti/controsoffitti 14 in
prossimità di pace-maker.
Tramite il magnete 4 sul lato
inferiore dello strumento di mi-
sura ed il magnete sulla piastra di riscontro
soffitti/controsoffitti viene generato un cam-
po che può pregiudicare il funzionamento di
pace-maker.
f Tenere lo strumento di misura e la pia-
stra di riscontro soffitti/controsoffitti 14
lontano da supporti magnetici di dati e
da apparecchi sensibili ai magneti.
A causa dell’azione del magnete 4 sul lato
inferiore dello strumento di misura ed il
magnete sulla piastra di riscontro soffitti/
controsoffitti possono verificarsi perdite
irreversibili di dati.
Descrizione del
funzionamento
Si prega di aprire il risvolto di copertina su cui
si trova raffigurato schematicamente lo stru-
mento di misura e lasciarlo aperto mentre si
legge il manuale delle Istruzioni per l’uso.
Uso conforme alle norme
Lo strumento di misura è idoneo per il rileva-
mento ed il controllo di angoli retti nonché
per l’allineamento di piastrelle con angolo di
45° e 90°.
Componenti illustrati
La numerazione dei componenti si riferisce
all’illustrazione dello strumento di misura
che si trova sulla pagina con la rappresenta-
zione grafica.
1 Uscita del raggio laser
2 Targhetta di indicazione di pericolo del
raggio laser
3 Tasto di accensione/spegnimento
4 Magneti
5 Numero di serie
6 Coperchio del vano batterie
7 Bloccaggio del coperchio del vano
batterie
8 LED spia dello stato della batteria
9 Pannello di puntamento per raggi laser
10 Piastra di allineamento
11 Incavo sulla piastra di allineamento
12 Astuccio di protezione
13 Occhiali visori per raggio laser*
14 Piastra di riscontro soffitti/controsoffitti*
*L’accessorio illustrato oppure descritto non è
compreso nel volume di fornitura standard.
L’accessorio completo è contenuto nel nostro
programma accessori.
Pagina: 65
1 609 929 S09 | (15.10.08) Bosch Power Tools
66 | Italiano
Dati tecnici
Laser per piastrelle GTL 3
Professional
Codice prodotto 3 601 K15 200
Campo operativo (con pannello di puntamento per raggi
laser o con piastra di riscontro soffitti/controsoffitti) 20 m1)
Precisione dell’angolo ±0,2 mm/m2)
Temperatura di esercizio – 10 °C ... +50 °C
Temperatura di magazzino – 20 °C ... +70 °C
Umidità relativa dell’aria max. 90 %
Classe laser 2
Tipo di laser 635 nm, <1 mW
C6 1
Batterie 4 x 1,5 V LR6 (AA)
Durata di funzionamento
– con 2 linee laser
– con 3 linee laser
18 h
12 h
Disinserimento automatico dopo ca. 30 min
Peso in funzione della EPTA-Procedure 01/2003 0,5 kg
Misure 156 x 102 x 98 mm
Tipo di protezione IP 54 (protezione contro la polvere
e contro gli spruzzi dell’acqua)
1) Il campo operativo può subire delle riduzioni dovute a sfavorevoli condizioni ambientali (p.es. esposizione
diretta ai raggi solari).
2) La precisione dell’angolo tra la linea laser di 45° e la linea laser di 90° è di max. ±0,4 mm/m.
Si prega di tener presente il codice prodotto applicato sulla targhetta di costruzione del Vostro strumento di
misura perché le denominazioni commerciali dei singoli strumenti di misura possono variare.
Per un’inequivocabile identificazione del Vostro strumento di misura fate riferimento al numero di serie 5
riportato sulla targhetta di costruzione.
Pagina: 66
Italiano | 67
Bosch Power Tools 1 609 929 S09 | (15.10.08)
Montaggio
Applicazione/sostituzione delle
batterie
Per il funzionamento dello strumento di
misura si consiglia l’impiego dei batterie
alcaline al manganese.
Per aprire il coperchio del vano batterie 6
premere sul bloccaggio 7 ed sollevare il co-
perchio del vano batterie. Inserire le batterie,
facendo attenzione alla corretta polarizza-
zione, conformemente all’illustrazione ripor-
tata sul lato interno del vano batterie.
Se l’indicatore batteria 8 lampeggia, significa
che le batterie sono scariche. Dopo il primo
lampeggio lo strumento di misura può essere
fatto funzionare ancora per ca. 2 h.
Se l’indicatore batteria 8 resta costante-
mente acceso, non è più possibile effettuare
misurazioni. Lo strumento di misura si spe-
gne automaticamente dopo breve tempo.
Sostituire sempre contemporaneamente
tutte le batterie. Utilizzare esclusivamente
batterie che siano di uno stesso produttore
e che abbiano la stessa capacità.
f In caso di non utilizzo per periodi di
tempo molto lunghi, estrarre le batterie
dallo strumento di misura. In caso di pe-
riodi di deposito molto lunghi, le batterie
possono subire corrosioni oppure e si
possono scaricare.
Uso
Messa in funzione
f Proteggere lo strumento di misura da
liquidi e dall’esposizione diretta ai raggi
solari.
f Non esporre mai lo strumento di misura a
temperature oppure a sbalzi di tempera-
tura estremi. P.es. non lasciarlo per lungo
tempo in macchina. In caso di elevati sbalzi
di temperatura lasciare adattare alla
temperatura ambientale lo strumento di
misura prima di metterlo in funzione.
Temperature oppure sbalzi di temperatura
estremi possono pregiudicare la precisio-
ne dello strumento di misura.
f Evitare urti violenti oppure cadute dello
strumento di misura. In caso che lo stru-
mento di misura abbia subito forti influssi
esterni, prima di rimetterlo in funzione è
necessario eseguire prima un controllo
della precisione (vedi «Precisione dell’an-
golo», pagina 68).
Accensione/spegnimento
Per l’accensionedello strumento di misura
premere brevemente una volta il tasto di
accensione/spegnimento 3. Subito dopo
l’accensione, lo strumento di misura emette
le tre linee laseri 0°, 45° e 90° dalle aperture
d’uscita 1, inoltre l’indicatore batteria 8 è
illuminato per 3 s.
f Non dirigere mai il raggio laser su per-
sone oppure su animali ed evitare di
guardare direttamente il raggio laser
anche da distanze maggiori.
Pagina: 67
1 609 929 S09 | (15.10.08) Bosch Power Tools
68 | Italiano
Premendo la seconda volta il tasto di accen-
sione/spegnimento 3, lo strumento di misura
commuta da funzionamento a 3 linee a funzio-
namento a 2 linee: Vengono emesse ancora
solo la linea laser 0° e la linea laser 90°.
Per lo spegnimento dello strumento di mi-
sura premere una terza volta il tasto di accen-
sione/spegnimento 3.
Disattivazione del sistema di disinserimento
automatico
Lo strumento di misura si spegne automati-
camente dopo 30 min di durata di funziona-
mento.
Per disattivare il sistema di disinserimento
automatico, all’accensione dello strumento
di misura premere per 3 s il tasto di accen-
sione/spegnimento 3. Se il sistema di disin-
serimento automatico è disattivato, le linee
laser lampeggiano brevemente dopo l’accen-
sione per conferma.
f Non lasciare mai lo strumento di misura
senza custodia quando è acceso ed avere
cura di spegnere lo strumento di misura
subito dopo l’utilizzo. Vi è il pericolo che
altre persone potrebbero essere abba-
gliate dal raggio laser.
Per attivare il sistema di disinserimento auto-
matico, spegnere lo strumento di misura e
riaccenderlo premendo brevemente il tasto
di accensione/spegnimento 3. Dopo l’accen-
sione le linee laser non lampeggiano.
Precisione dell’angolo
Fattori che influenzano la precisione
L’influenza più significativa è quella eserci-
tata dalla temperatura ambientale. In modo
particolare le differenze di temperatura che
dal basso vanno verso l’alto possono distur-
bare le funzioni del laser.
Per questa operazione posizionare lo stru-
mento il più vicino possibile alla superficie di
lavoro e fissarlo con il lato inferiore il più
possibile parallelo rispetto alla superficie di
lavoro.
Oltre ad effetti esterni vi possono essere
anche influenze legate allo strumento (come
p.es. cadute violente oppure urti) che posso-
no comportare divergenze. Per questo motivo,
prima di iniziare a lavorare, controllare ogni
volta il livello di precisione dello strumento di
misura.
Controllo della precisione dell’angolo
Per il controllo è necessaria una superficie
libera di ca. 10 x 5 m su base stabile e piana.
Qualora durante uno dei controlli lo strumen-
to di misura dovesse superare le differenze
massime, farlo riparare da un servizio di assi-
stenza clienti Bosch.
Pagina: 68
Italiano | 69
Bosch Power Tools 1 609 929 S09 | (15.10.08)
Controllo della precisione dell’angolo tra
linee laser 0° e 90°
– Mettere lo strumento di misura in uno
degli angoli della superficie di misura.
Accendere lo strumento di misura ed alli-
nearlo in modo che la linea laser 0° scorra
lungo il lato lungo della superficie di mi-
sura e la linea laser 90° scorra lungo il
lato corto della superficie di misura.
– Marcare il punto di incrocio delle linee
laser sul pavimento (punto I). Marcare
inoltre il centro della linea laser 0° a di-
stanza di 5 m (punto II) ed a distanza di
10 m (punto III).
– Posizionare lo strumento di misura (senza
ruotarlo) a 5 m di distanza in modo che il
punto di incrocio delle linee laser incontri
il punto II già marcato e la linea laser 0°
scorra attraverso il punto III.
Marcare il centro della linea laser 90° a
5 m di distanza (punto IV).
– Ruotare lo strumento di misura di 90° in
modo che il centro della linea laser 0°
scorra attraverso il punto IV.
Il punto di incrocio delle linee laser deve
essere inoltre sul punto II.
– Marcare il centro della linea laser 90° a
5 m di distanza come Punto V il più vicino
possibile al Punto I.
– La differenza d di entrambi i punti V e I
indica la divergenza reale della linea laser
0° e della linea laser 90° dall’angolo retto.
Sul tratto di misura di 2 x 5 m = 10 m la
deviazione ammessa può essere al massimo:
10 m x ±0,2 mm/m = ±2 mm.
La differenza d tra i punti I e V può essere
pertanto al massimo di 2 mm.
10 m
5
m
d
Pagina: 69
1 609 929 S09 | (15.10.08) Bosch Power Tools
70 | Italiano
Controllo della precisione dell’angolo tra
linee laser 0° e 45°
– Mettere lo strumento di misura in uno
degli angoli della superficie di misura.
Accendere lo strumento di misura ed alli-
nearlo in modo che la linea laser 0° scorra
lungo il lato lungo della superficie di mi-
sura e la linea laser 90° scorra lungo il
lato corto della superficie di misura.
– Marcare il punto di incrocio delle linee
laser sul pavimento (punto I). Marcare
inoltre il centro della linea laser 0° a di-
stanza di 5 m (punto II) ed a distanza di
10 m (punto III).
– Posizionare lo strumento di misura (senza
ruotarlo) a 5 m di distanza in modo che il
punto di incrocio delle linee laser incontri
il punto II già marcato e la linea laser 0°
scorra attraverso il punto III.
Marcare la linea laser 45° a 5 m di distanza
(punto IV).
– Ruotare lo strumento di misura di 45° in
modo che il centro della linea laser 0°
scorra attraverso il punto IV.
Il punto di incrocio delle linee laser deve
essere inoltre sul punto II.
Marcare la linea laser 45° a 5 m di distanza
come punto V.
– Ruotare lo strumento di misura di 45° in
modo che il centro della linea laser 0°
scorra attraverso il punto V.
Il punto di incrocio delle linee laser deve
essere inoltre sul punto II.
Marcare la linea laser 45° a 5 m di distanza
come punto VI.
10 m
5
m
Pagina: 70
Italiano | 71
Bosch Power Tools 1 609 929 S09 | (15.10.08)
– Ruotare lo strumento di misura di 45° in
modo che il centro della linea laser 0°
scorra attraverso il punto VI.
Il punto di incrocio delle linee laser deve
essere inoltre sul punto II.
– Marcare il centro della linea laser 45° a
5 m di distanza come punto VII il più vi-
cino possibile al punto I.
– La differenza d di entrambi i punti VII e I
indica la divergenza reale della linea laser
0° e della linea laser 45°.
Sul tratto di misura di 4 x 5 m = 20 m la de-
viazione ammessa può essere al massimo:
20 m x ±0,4 mm/m* = ±8 mm.
La differenza d tra i punti I e VII può essere
pertanto al massimo di 8 mm.
* Il valore ±0,4 mm/m risulta dalla precisione
dell’angolo ±0,2 mm/m più un’insicurezza
possibile durante la rotazione di 0,2 mm/m.
Indicazioni operative
f Posizionare sempre lo strumento di misu-
ra in piano sul pavimento oppure fissarlo
in piano su una parete. In caso di posizio-
namento oppure fissaggio non in piano
l’angolo è inferiore a 45° o 90°.
f Per la marcatura utilizzare sempre e sol-
tanto il centro della linea laser. La larghez-
za della linea laser cambia con la distanza.
f Non utilizzare mai per l’allineamento le
linee laser che lo strumento di misura
posto sul pavimento dirige sulla parete.
Lo strumento di misura non è autolivel-
lante, pertanto la linea sulla parete è de-
formata.
f Il punto di riferimento per l’allineamento
delle piastrelle è il punto di incrocio P
delle linee laser direttamente davanti
allo strumento di misura. Per trasmet-
tere un angolo, lo strumento di misura
deve essere ruotato in questo punto di
incrocio, vedi figura F.
f Mettere lo strumento di misura esclusi-
vamente su una piastra di allineamento
pulita 10. Una superficie della piastra di
allineamento non piana e sporca non per-
mette che lo strumento di misura possa
stare in piano e può alterare i risultati di
misura.
Lavorare con la piastra di allineamento
(vedi figure D–E)
Con l’ausilio della piastra di allineamento 10 è
possibile posizionare in piano lo strumento di
misura anche su basi non piane e traballanti.
La piastra di allineamento 10 è altrettanto
adatta come supporto da parete per lo stru-
mento di misura. Fissare in modo sicuro con-
tro spostamento la piastra di allineamento ad
una parete oppure ad una superficie obliqua,
p. es. con viti (comunemente in commercio).
Utilizzare una livella a bolla d’aria per appli-
care in piano la piastra di allineamento sulla
superficie.
d
Pagina: 71
1 609 929 S09 | (15.10.08) Bosch Power Tools
72 | Italiano
Posizionamento dello strumento di misura
sulla piastra di allineamento: Posizionare lo
strumento di misura con i magneti 4 sul lato
inferiore alla piastra di allineamento 10. La
rete di linee sul lato superiore della piastra di
allineamento aiuta per il preciso posiziona-
mento dello strumento di misura. Per la tra-
smissione di angoli di 90° oppure di 45°,
mettere la piastra di allineamento su un bor-
do di riferimento oppure su una sporgenza
del muro e posizionare lo strumento di mi-
sura come illustrato sul lato superiore della
piastra di allineamento.
Lavorare con il pannello di puntamento per
raggi laser/piastra di riscontro soffitti/con-
trosoffitti (vedi figura A)
Il pannello di puntamento per raggi laser 9
oppure la piastra di riscontro soffitti/contro-
soffitti 14 migliorano la visibilità del raggio
laser in caso di condizioni sfavorevoli e di
grandi distanze.
La metà riflettente del pannello di puntamen-
to per raggi laser 9 migliora la visibilità della
linea laser, attraverso la metà trasparente la
linea laser è riconoscibile anche dal retro del
pannello di puntamento.
La piastra di riscontro soffitti/controsoffitti
14 (accessorio) può essere anch’essa impie-
gata per l’indicazione delle linee laser. Come
il pannello di puntamento per raggi laser la
stessa è dotata di una metà riflettente e di
una trasparente.
Occhiali visori per raggio laser (accessori)
Gli occhiali visori per raggio laser filtrano la
luce ambientale. In questo modo la luce rossa
del laser risulta più visibile.
f Non utilizzare gli occhiali visori per rag-
gio laser come occhiali di protezione. Gli
occhiali visori per raggio laser servono a
visualizzare meglio il raggio laser e non
hanno la funzione di proteggere dalla
radiazione laser.
f Non utilizzare gli occhiali visori per rag-
gio laser come occhiali da sole e neppure
alla guida di autoveicoli. Gli occhiali viso-
ri per raggio laser non sono in grado di of-
frire una completa protezione dai raggi UV
e riducono la percezione delle variazioni
cromatiche.
Esempi di applicazione
Controllo di angoli retti (vedi figura A)
Mettere lo strumento di misura in un angolo
del locale e posizionarlo in modo che la linea
laser 0° scorra parallelamente rispetto alla
linea di riferimento (p.es. parete). Misurare
la distanza tra la linea laser e la linea di rife-
rimento direttamente sullo strumento di
misura ed alla più grande distanza possibile
dallo strumento di misura. Allineare lo stru-
mento di misura in modo che entrambe le
distanze siano grandi uguali.
Successivamente misurare ad almeno due
punti differenti le distanze tra la linea laser
90° e la parete. Se le distanze alla linea laser
90° sono identiche, le pareti sono ad angolo
retto.
Pagina: 72
Italiano | 73
Bosch Power Tools 1 609 929 S09 | (15.10.08)
Posa con disegno quadrato di piastrelle
(vedi figura B)
Posizionare lo strumento di misura in un
angolo in modo che la linea laser 0° scorra
parallelamente rispetto ad una parete. Appli-
care la prima piastrella quadrata sul punto di
incrocio della linea laser 0° e della linea laser
90°.
Posa con disegno in diagonale
(vedi figura C)
Posizionare lo strumento di misura in modo
che la linea laser 45° marchi la fuga diago-
nale della piastrella.
Rivestimento in piastrelle della cucina
componibile (vedi figura D)
Determinare innanzitutto l’altezza in cui deve
iniziare la prima fila di piastrelle. Fissare ver-
ticalmente alla parete lo strumento di misura
con la piastra di allineamento 10 in modo che
la linea laser 90° indichi il bordo inferiore
della prima fila di piastrelle.
Piastrellamento a partire dal bordo
(vedi figura E)
Posizionare lo strumento di misura sulla pia-
stra di allineamento 10 sul bordo in modo tale
che un incavo laterale 11 della piastra di alli-
neamento appoggi direttamente sul bordo.
La linea laser 0° dovrebbe scorrere parallela-
mente rispetto ad un bordo. La linea laser 90°
marca ora la fila inferiore di piastrelle.
Manutenzione ed assistenza
Manutenzione e pulizia
Conservare e trasportare lo strumento di mi-
sura utilizzando esclusivamente l’astuccio di
protezione fornito in dotazione.
Avere cura di tenere lo strumento di misura
sempre pulito.
Non immergere mai lo strumento di misura in
acqua oppure in liquidi di altra natura.
Pulire ogni tipo di sporcizia utilizzando un
panno umido e morbido. Non utilizzare mai
prodotti detergenti e neppure solventi.
Pulire regolarmente specialmente le super-
fici dell’uscita del raggio laser prestando par-
ticolare attenzione alla presenza di peluria.
Se nonostante gli accurati procedimenti di
produzione e di controllo lo strumento di
misura dovesse guastarsi, la riparazione va
effettuata in un centro di assistenza autoriz-
zato per gli elettroutensili Bosch.
Per ogni tipo di richiesta o di ordinazione di
pezzi di ricambio, è indispensabile comuni-
care sempre il codice prodotto a dieci cifre
riportato sulla targhetta di fabbricazione
dello strumento di misura.
In caso si presentasse la necessità di ripara-
zioni, spedire lo strumento di misura metten-
dolo nell’apposito astuccio di protezione 12.
Pagina: 73
1 609 929 S09 | (15.10.08) Bosch Power Tools
74 | Italiano
Servizio di assistenza ed assistenza
clienti
Il servizio di assistenza risponde alle Vostre
domande relative alla riparazione ed alla ma-
nutenzione del Vostro prodotto nonché con-
cernenti le parti di ricambio. Disegni in vista
esplosa ed informazioni relative alle parti di
ricambio sono consultabili anche sul sito:
www.bosch-pt.com
Il team assistenza clienti Bosch è a Vostra
disposizione per rispondere alle domande re-
lative all’acquisto, impiego e regolazione di
apparecchi ed accessori.
Italia
Officina Elettroutensili
Robert Bosch S.p.A. c/o GEODIS
Viale Lombardia 18
20010 Arluno
Tel.: +39 (02) 36 96 26 63
Fax: +39 (02) 36 96 26 62
Fax: +39 (02) 36 96 86 77
E-Mail: officina.elettroutensili@it.bosch.com
Svizzera
Tel.: +41 (044) 8 47 15 13
Fax: +41 (044) 8 47 15 53
Smaltimento
Smaltire gli imballaggi, gli strumenti di mi-
sura e gli accessori dismessi in modo che
possano essere riciclati nel pieno rispetto
dell’ambiente.
Solo per i Paesi della CE:
Non gettare tra i rifiuti dome-
stici gli strumenti di misura
dismessi!
Conformemente alla norma
della direttiva 2002/96/CE sui
rifiuti di apparecchiature elet-
triche ed elettroniche (RAEE) ed all’attua-
zione del recepimento nel diritto nazionale,
gli strumenti di misura diventati inservibili
devono essere raccolti separatamente per un
corretto smaltimento.
Batterie ricaricabili/Batterie:
Qualunque sia il tipo di batteria esaurita, es-
sa non deve essere gettata tra i rifiuti dome-
stici, nel fuoco o nell’acqua. Ogni tipo di bat-
teria esaurita deve essere, riciclata oppure
smaltita rispettando rigorosamente la prote-
zione dell’ambiente.
Solo per i Paesi della CE:
Ogni tipo di batteria difettosa oppure esau-
rita deve essere riciclata secondo la direttiva
CEE 91/157.
Le batterie ricaricabili/le batterie non funzio-
nanti potranno essere consegnate diretta-
mente presso:
Italia
Ecoelit
Viale Misurata 32
20146 Milano
Tel.: +39 02 / 4 23 68 63
Fax: +39 02 / 48 95 18 93
Svizzera
Batrec AG
3752 Wimmis BE
Con ogni riserva di modifiche tecniche.

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Bosch GTL 3 Professional

Chiedi informazioni sul Bosch GTL 3 Professional

Hai una domanda sul Bosch GTL 3 Professional ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Bosch GTL 3 Professional. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Bosch GTL 3 Professional nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.