Manuale di Bosch GSH 11 E-AR Professional

Manuale per Bosch GSH 11 E-AR Professional in Olandese. Questo manuale PDF ha 67 pagine.

Pagina: 1
Italiano | 27 Bosch Power Tools 1 609 92A 2BD | (12.9.16) di liquidi, gas o polveri infiammabili. Gli elettroutensili producono scintille che possono far infiammare la polvere o i gas.  Tenere lontani i bambini ed altre persone durante l’im- piegodell’elettroutensile.Eventualidistrazionipotranno comportare la perdita del controllo sull’elettroutensile. Sicurezza elettrica  La spina di allacciamento alla rete dell’elettroutensile deveessereadattaallapresa.Evitareassolutamentedi apportare modifiche alla spina. Non impiegare spine adattatrici assieme ad elettroutensili dotati di collega- mento a terra. Le spine non modificate e le prese adatte allo scopo riducono il rischio di scosse elettriche.  Evitareilcontattofisicoconsuperficicollegateaterra, come tubi, riscaldamenti, cucine elettriche e frigorife- ri. Sussiste un maggior rischio di scosse elettriche nel mo- mento in cui il corpo è messo a massa.  Custodire l’elettroutensile al riparo dalla pioggia o dall’umidità. La penetrazione dell’acqua in un elettrouten- sile aumenta il rischio di una scossa elettrica.  Nonusareilcavoperscopidiversidaquelliprevistied,in particolare, non usarlo per trasportare o per appendere l’elettroutensileoppureperestrarrelaspinadallapresa di corrente. Non avvicinare il cavo a fonti di calore, olio, spigoli taglienti e neppure a parti della macchina che si- anoinmovimento.Icavidanneggiatioaggrovigliatiaumen- tano il rischio d’insorgenza di scosse elettriche.  Qualora si voglia usare l’elettroutensile all’aperto, im- piegare solo ed esclusivamente cavi di prolunga che si- ano adatti per l’impiego all’esterno. L’uso di un cavo di prolunga omologato per l’impiego all’esterno riduce il ri- schio d’insorgenza di scosse elettriche.  Qualora non fosse possibile evitare di utilizzare l’elet- troutensile in ambiente umido, utilizzare un interrutto- redisicurezza.L’usodiuninterruttoredisicurezzariduce il rischio di una scossa elettrica. Sicurezza delle persone  È importante concentrarsi su ciò che si sta facendo e maneggiare con giudizio l’elettroutensile durante le operazioni di lavoro. Non utilizzare mai l’elettroutensi- le in caso di stanchezza oppure quando ci si trovi sotto l’effetto di droghe, bevande alcoliche e medicinali. Un attimo di distrazione durante l’uso dell’elettroutensile può essere causa di gravi incidenti.  Indossare sempre equipaggiamento protettivo indivi- duale nonché occhiali protettivi. Indossando abbiglia- mento di protezione personale come la maschera per pol- veri, scarpe di sicurezza che non scivolino, elmetto di protezione oppure protezione acustica a seconda del tipo edell’applicazionedell’elettroutensile,siriduceilrischiodi incidenti.  Evitare l’accensione involontaria dell’elettroutensile. Prima di collegarlo alla rete di alimentazione elettrica e/oallabatteriaricaricabile,primadiprenderlooppure prima di iniziare a trasportarlo, assicurarsi che l’elet- troutensilesiaspento.Tenendoilditosopral’interruttore mentre si trasporta l’elettroutensile oppure collegandolo all’alimentazione di corrente con l’interruttore inserito, si vengono a creare situazioni pericolose in cui possono veri- ficarsi seri incidenti.  Prima di accendere l’elettroutensile togliere gli attrez- zidiregolazioneolachiaveinglese.Unaccessoriooppu- re una chiave che si trovi in una parte rotante della macchi- na può provocare seri incidenti.  Evitare una posizione anomala del corpo. Avere cura di mettersi in posizione sicura e di mantenere l’equilibrio in ogni situazione. In questo modo è possibile controllare meglio l’elettroutensile in caso di situazioni inaspettate.  Indossare vestiti adeguati. Non indossare vestiti lar- ghi, né portare bracciali e catenine. Tenere i capelli, i vestiti ed i guanti lontani da pezzi in movimento. Vestiti lenti,gioielliocapellilunghipotrannoimpigliarsiinpezziin movimento.  In caso fosse previsto il montaggio di dispositivi di aspirazione della polvere e di raccolta, assicurarsi che gli stessi siano collegati e che vengano utilizzati corret- tamente.L’utilizzodiun’aspirazionepolverepuòridurrelo svilupparsi di situazioni pericolose dovute alla polvere. Trattamentoaccuratoedusocorrettodeglielettroutensili  Non sottoporre la macchina a sovraccarico. Per il pro- prio lavoro, utilizzare esclusivamente l’elettroutensile esplicitamente previsto per il caso. Con un elettrouten- sile adatto si lavora in modo migliore e più sicuro nell’ambi- to della sua potenza di prestazione.  Non utilizzare mai elettroutensili con interruttori difet- tosi.Unelettroutensileconl’interruttorerottoèpericoloso e deve essere aggiustato.  Prima di procedere ad operazioni di regolazione sulla macchina, prima di sostituire parti accessorie oppure prima di posare la macchina al termine di un lavoro, estrarre sempre la spina dalla presa della corrente e/o estrarrelabatteriaricaricabile.Taleprecauzioneeviterà che l’elettroutensile possa essere messo in funzione invo- lontariamente.  Quando gli elettroutensili non vengono utilizzati, con- servarlialdifuoridelraggiodiaccessodibambini.Non fareusarel’elettroutensileapersonechenonsianoabi- tuateadusarloochenonabbianolettolepresentiistru- zioni.Glielettroutensilisonomacchinepericolosequando vengono utilizzati da persone non dotate di sufficiente esperienza.  Eseguire la manutenzione dell’elettroutensile operan- do con la dovuta diligenza. Accertarsi che le parti mobi- li della macchina funzionino perfettamente, che non s’inceppino e che non ci siano pezzi rotti o danneggiati al punto da limitare la funzione dell’elettroutensile stesso. Prima di iniziare l’impiego, far riparare le parti danneggiate. Numerosi incidenti vengono causati da elet- troutensili la cui manutenzione è stata effettuata poco ac- curatamente.  Mantenere gli utensili da taglio sempre affilati e puliti. Gliutensilidatagliocuraticonparticolareattenzioneecon taglienti affilati s’inceppano meno frequentemente e sono più facili da condurre. OBJ_BUCH-66-009.book Page 27 Monday, September 12, 2016 1:00 PM
Pagina: 2
28 | Italiano 1 609 92A 2BD | (12.9.16) Bosch Power Tools  Utilizzare l’elettroutensile, gli accessori opzionali, gli utensili per applicazioni specifiche ecc., sempre atte- nendosi alle presenti istruzioni. Così facendo, tenere sempre presente le condizioni di lavoro e le operazioni da eseguire. L’impiego di elettroutensili per usi diversi da quelli consentiti potrà dar luogo a situazioni di pericolo. Assistenza  Fare riparare l’elettroutensile solo ed esclusivamente da personale specializzato e solo impiegando pezzi di ricambiooriginali.In tale maniera potrà essere salvaguar- data la sicurezza dell’elettroutensile. Indicazioni di sicurezza per martelli  Portare cuffie di protezione. L’effetto del rumore può provocare la perdita dell’udito.  Utilizzareleimpugnaturesupplementari,sesonofornite in dotazione con l’elettroutensile. La perdita di controllo sull’elettroutensile può comportare il pericolo di incidenti.  Tenere l’elettroutensile per le superfici isolate dell’im- pugnatura qualora venissero effettuati lavori durante i quali l’accessorio potrebbe venire a contatto con cavi elettrici nascosti oppure con il cavo di alimentazione dell’elettroutensile stesso. Il contatto con un cavo sotto tensione può trasmettere la tensione anche alle parti me- tallichedell’elettroutensile,causandounascossaelettrica.  Al fine di rilevare linee di alimentazione nascoste, uti- lizzare adatte apparecchiature di ricerca oppure rivol- gersiallalocalesocietàerogatrice.Uncontattoconlinee elettriche può provocare lo sviluppo di incendi e di scosse elettriche. Danneggiando linee del gas si può creare il peri- colo di esplosioni. Penetrando una tubazione dell’acqua si provocano seri danni materiali oppure vi è il pericolo di provocare una scossa elettrica.  Durante le operazioni di lavoro è necessario tenere l’elettroutensile sempre con entrambe le mani ed adot- tare una posizione di lavoro sicura. Utilizzare con sicurez- zal’elettroutensiletenendolosempreconentrambelemani.  Assicurare il pezzo in lavorazione. Un pezzo in lavorazio- ne può essere bloccato con sicurezza in posizione solo uti- lizzando un apposito dispositivo di serraggio oppure una morsa a vite e non tenendolo con la semplice mano.  Prima di posare l’elettroutensile, attendere sempre fi- no a quando si sarà fermato completamente. L’accesso- rio può incepparsi e comportare la perdita di controllo dell’elettroutensile. Descrizione del prodotto e caratteristiche Leggere tutte le avvertenze di pericolo e le istruzioni operative. In caso di mancato rispetto delle avvertenze di pericolo e delle istruzioni operative si potrà creare il pericolo di scosse elettriche, incendi e/o incidenti gravi. Sipregadiaprirelapaginaribaltabilesucuisitrovaraffigurata schematicamentelamacchinaelasciarlaapertamentresileg- ge il manuale delle Istruzioni per l’uso. Uso conforme alle norme La macchina è destinata per lavori di scalpellatura nel calce- struzzo, nella muratura, sulla roccia naturale, sull’asfalto e, in combinazione con relativo accessorio opzionale, è adatta an- che per conficcare ed per eseguire lavori di costipazione. Componenti illustrati La numerazione dei componenti illustrati si riferisce all’illu- strazione dell’elettroutensile che si trova sulla pagina con la rappresentazione grafica. 1 Protezione antipolvere 2 Mandrino di serraggio 3 Anello di regolazione dello scalpello (Vario-Lock) 4 Interruttore di avvio/arresto 5 Rotella di regolazione per la preselezione della frequenza dei colpi 6 Spiadi servizio 7 Impugnatura supplementare (superficie di presa isolata) 8 Dado zigrinato per impugnatura supplementare 9 Impugnatura (superficie di presa isolata) L’accessorio illustrato oppure descritto non è compreso nel volu- me di fornitura standard. L’accessorio completo è contenuto nel nostro programma accessori. Dati tecnici Informazioni sulla rumorosità e sulla vibrazione Valori di emissione acustica rilevati conformemente a EN 60745-2-6. Il livello di rumore stimato A dell’elettroutensile ammonta nor- malmente: Livello di pressione acustica 89 dB(A); livello di potenza sonora 100 dB(A). Incertezza della misura K=3 dB. Usare la protezione acustica! Valori complessivi di oscillazione ah (somma vettoriale delle tre direzioni) e incertezza della misura K misurati conforme- mente alla norma EN 60745-2-6: Scalpellatura: ah=18,5 m/s2 , K=2,4 m/s2 Martello picconatore GSH 11 E Codice prodotto 0 611 316 7.. Potenza nominale assorbita W 1500 Frequenza colpi min-1 900 – 1890 Forzacolposingolocorrispondente alla EPTA-Procedure 05/2009 J 16,8 Regolazione scalpello 12 Mandrino portautensile SDS-max Lubrificazione Lubrificazione continua centralizzata Peso in funzione della EPTA-Procedure 01:2014 kg 10,1 Classe di sicurezza /II I dati sono validi per una tensione nominale [U] di 230 V. In caso di tensioni differenti e di modelli specifici dei paesi di impiego, questi dati possono variare. OBJ_BUCH-66-009.book Page 28 Monday, September 12, 2016 1:00 PM
Pagina: 3
Italiano | 29 Bosch Power Tools 1 609 92A 2BD | (12.9.16) Il livello di vibrazioni indicato nelle presenti istruzioni è stato rilevato seguendo una procedura di misurazione conforme al- lanormaEN 60745epuòessereutilizzatoperconfrontaregli elettroutensili. Lo stesso è idoneo anche per una valutazione temporanea della sollecitazione da vibrazioni. Il livello di vibrazioni indicato rappresenta gli impieghi princi- pali dell’elettroutensile. Qualora l’elettroutensile venisse uti- lizzato tuttavia per altri impieghi, con accessori e utensili da innestodifferentioppureconmanutenzioneinsufficiente,illi- vello di vibrazioni può differire. Questo può aumentare sensi- bilmente la sollecitazione da vibrazioni per l’intero periodo di tempo operativo. Per una valutazione precisa della sollecitazione da vibrazioni bisognerebbe considerare anche i tempi in cui l’apparecchio è spento oppure è acceso ma non è utilizzato effettivamente. Questo può ridurre chiaramente la sollecitazione da vibrazio- ni per l’intero periodo operativo. Adottare misure di sicurezza supplementari per la protezione dell’operatore dall’effetto delle vibrazioni come p.es.: manu- tenzione dell’elettroutensile e degli accessori, mani calde, or- ganizzazione dello svolgimento del lavoro. Montaggio Impugnatura supplementare  Utilizzare il Vostro elettroutensile soltanto con l’impu- gnatura supplementare 7. L’impugnatura supplementare 7 può essere spostata libera- mente e regolata in modo da permettere di prendere una po- sizione di lavoro di assoluta maneggevolezza. – Allentare il dado zigrinato 8, ribaltare l’impugnatura sup- plementare 7 attorno all’asse della macchina portandola allaposizionerichiestaedavvitaredinuovobeneildadozi- grinato 8. – L’impugnatura supplementare 7 può essere montata in un’altra posizione. A tal fine, svitare completamente il da- do zigrinato 8 ed estrarre quindi la vite a testa esagonale completamente tirandola verso l’alto. Tirare l’impugnatura supplementare 7 lateralmente e ribaltare di 180° il parti- colare di serraggio rimanente. Montare l’impugnatura sup- plementare 7 seguendo l’ordine inverso. Cambio degli utensili  Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa. Tramite il mandrino portautensile SDS-max è possibile sosti- tuire l’utensile accessorio in maniera semplice e comoda sen- za dover ricorrere all’impiego di ulteriori attrezzi. La protezione antipolvere 1 impedisce ampiamente la pene- trazione della polvere nel mandrino portautensile durante il funzionamento. Applicando l’accessorio prestare attenzione a non danneggiare la protezione antipolvere 1.  Una protezione antipolvere danneggiata deve essere sostituita immediatamente. Si consiglia di affidare l’operazione ad un Centro di Assistenza Clienti. Montaggio dell’utensile accessorio (vedi figura A) – Pulire il gambo dell’utensile accessorio ed applicarvi un leggero strato di grasso. – Applicare l’accessorio nel mandrino portautensile ruotan- dolo fino a farlo sarà arrivato a bloccarsi autonomamente. – Controllare il bloccaggio tirando l’accessorio. Smontaggio dell’utensile accessorio (vedi figura B) – Spingere il mandrino di serraggio 2 all’indietro ed estrarre l’accessorio. Aspirazione polvere/aspirazione trucioli  Polveri e materiali come vernici contenenti piombo, alcuni tipi di legname, minerali e metalli possono essere dannosi per la salute. Il contatto oppure l’inalazione delle polveri possono causare reazioni allergiche e/o malattie delle vie respiratoriedell’operatoreoppuredellepersonechesitro- vano nelle vicinanze. Determinate polveri come polvere da legname di faggio o di quercia sono considerate cancerogene, in modo parti- colare insieme ad additivi per il trattamento del legname (cromato, protezione per legno). Materiale contenente amianto deve essere lavorato esclusivamente da persona- le specializzato. – Provvedere per una buona aerazione del posto di lavoro. – Si consiglia di portare una mascherina protettiva con classe di filtraggio P2. Osservare le norme in vigore nel Vostro paese per i mate- riali da lavorare. Uso Messa in funzione  Osservare la tensione di rete! La tensione della rete de- ve corrispondere a quella indicata sulla targhetta dell’elettroutensile. Gli elettroutensili con l’indicazio- ne di 230 V possono essere collegati anche alla rete di 220 V. Accendere/spegnere – Per accendere l’elettroutensile, spingere l’interruttore av- vio/arresto 4 verso destra. – Per spegnere l’elettroutensile spingere l’interruttore av- vio/arresto 4 verso sinistra. In caso di temperature basse l’elettroutensile raggiunge la propria completa potenza del colpo soltanto dopo un certo periodo di tempo. Tale periodo di avviamento può essere ridotto battendo una volta sul pavimento l’utensile accessorio inserito nell’elettro- utensile. Per risparmiare energia accendere l’elettroutensile solo se lo stesso viene utilizzato. OBJ_BUCH-66-009.book Page 29 Monday, September 12, 2016 1:00 PM
Pagina: 4
30 | Italiano 1 609 92A 2BD | (12.9.16) Bosch Power Tools Regolazione della frequenza colpi Tramitel’elettronicadiregolazioneèpossibilepreselezionare in continuo la frequenza dei colpi in funzione del materiale in lavorazione. LaConstant-Electronicmantienepressochécostantelafrequen- zadicolpitrailfunzionamentoavuotoel’eserciziosottocarico. – Operandoconlarotellinaperlaselezionedelnumerodigiri 5 selezionare frequenza di colpi in base al materiale. Cambio della posizione scalpellatura (Vario-Lock) Si ha la possibilità di bloccare lo scalpello in 12 posizioni. In questo modo è possibile prendere rispettivamente la posizio- ne di lavoro ottimale. – Applicare lo scalpello nel mandrino portautensile. – Spingereinavantil’anellodiregolazionedelloscalpello3 e ruotare con l’anello di regolazione dello scalpello 3 lo scal- pello portandolo alla posizione richiesta. – Rilasciare l’anello di regolazione dello scalpello 3 e ruotare lo scalpello fino allo scatto in posizione dello stesso. Indicazioni operative  Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa. Affilare gli scalpelli (vedi figura C) Solo con attrezzi di scalpellatura bene affilati si possono rag- giungere buoni risultati. Provvedere dunque ad affilarli sem- pre a tempo debito. In questo modo si garantisce una lunga durata degli attrezzi e buoni risultati delle operazioni. Riaffilatura Smerigliare gli attrezzi di scalpellatura utilizzando mole abra- sive, p. es. corindone prezioso, mantenendo sempre costan- te l’aggiunta di acqua. Nella figura si trovano valori indicativi per questa operazione. Accertarsi che sui taglienti non si arri- vi alla presenza di colore di rinvenimento; ciò compromette- rebbe la durezza degli attrezzi di scalpellatura. Per operazioni di fucinatura surriscaldare lo scalpello fino a 850–1050 °C (rosso chiaro fino a giallo). Per operazioni di tempratura surriscaldare lo scalpello fino a circa 900 °C e temprare in bagno d’olio. Al termine dell’ope- razione, lasciarlo nel forno per ca. un’ora a 320 °C (colore di rinvenimento blu chiaro). Manutenzione ed assistenza Manutenzione e pulizia  Prima di qualunque intervento sull’elettroutensile estrarre la spina di rete dalla presa.  Perpotergarantirebuoneesicureoperazionidilavoro, tenere sempre puliti l’elettroutensile e le prese di ven- tilazione.  Una protezione antipolvere danneggiata deve essere sostituita immediatamente. Si consiglia di affidare l’operazione ad un Centro di Assistenza Clienti. Qualora si rendesse necessaria una sostituzione del cavo di collegamento, la stessa deve essere effettuata dalla Bosch oppure da un centro di assistenza clienti autorizzato per elet- troutensili Bosch per evitare pericoli per la sicurezza. Spia di servizio 6 Quando le spazzole di carbone sono usurate, l’elettroutensile si spegne automaticamente. Questa situazione viene segnala- ta ca. 8 ore prima quando la spia di servizio 6 si accende op- pure la spia luminosa tremola. Per le operazioni di manuten- zione l’elettroutensile deve essere spedito al Centro di AssistenzaClienti.Perl’indirizzo,vedereparagrafo«Assisten- za clienti e consulenza impieghi». Assistenza clienti e consulenza impieghi Il servizio di assistenza risponde alle Vostre domande relative alla riparazione ed alla manutenzione del Vostro prodotto nonché concernenti le parti di ricambio. Disegni in vista esplosa ed informazioni relative alle parti di ricambio sono consultabili anche sul sito: www.bosch-pt.com Il team Bosch che si occupa della consulenza impieghi vi aiu- terà in caso di domande relative ai nostri prodotti ed ai loro accessori. In caso di richieste o di ordinazione di pezzi di ricambio, comunicare sempre il codice prodotto a 10 cifre riportato sulla targhetta di fabbricazione del prodotto. Italia Officina Elettroutensili Robert Bosch S.p.A. Corso Europa 2/A 20020 LAINATE (MI) Tel.: (02) 3696 2663 Fax: (02) 3696 2662 Fax: (02) 3696 8677 E-Mail: officina.elettroutensili@it.bosch.com Svizzera Sul sito www.bosch-pt.com/ch/it è possible ordinare diretta- mente on-line i ricambi. Tel.: (044) 8471513 Fax: (044) 8471553 E-Mail: Aftersales.Service@de.bosch.com Smaltimento Avviareadunriciclaggiorispettosodell’ambiente gliimballag- gi, gli elettroutensili e gli accessori dismessi. Non gettare elettroutensili dismessi tra i rifiuti domestici! Solo per i Paesi della CE: Conformemente alla norma della direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) ed all’at- tuazione del recepimento nel diritto nazio- nale, gli elettroutensili diventati inservibili devonoessereraccoltiseparatamenteedes- sere inviati ad una riutilizzazione ecologica. Con ogni riserva di modifiche tecniche. OBJ_BUCH-66-009.book Page 30 Monday, September 12, 2016 1:00 PM

Domande e risposte

Hai una domanda sul Bosch GSH 11 E-AR Professional ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Bosch GSH 11 E-AR Professional. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Bosch GSH 11 E-AR Professional nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.

Chiedi informazioni sul Bosch GSH 11 E-AR Professional

Nome
E-mail
Risposta

Visualizza di seguito un manuale del Bosch GSH 11 E-AR Professional. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Bosch
  • Prodotto: Martelli
  • Modello/nome: GSH 11 E-AR Professional
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Svedese, Portoghese, Danese, Norvegese, Finlandese, Turco, Greco, Arabo