Manuale di Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional

Manuale per Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional in Olandese. Questo manuale PDF ha 241 pagine.

Pagina: 1
Italiano | 43 u Tenere lontani i bambini e altre persone durante l’im- piego dell’elettroutensile. Eventuali distrazioni posso- no comportare la perdita del controllo sull’elettroutensile. Sicurezza elettrica u La spina di allacciamento alla rete dell’elettroutensile deve essere adatta alla presa. Evitare assolutamente di apportare qualsivoglia modifica alla spina. Non uti- lizzare spine adattatrici con elettroutensili dotati di collegamento a terra. Le spine non modificate e le prese adatte allo scopo riducono il rischio di scosse elettriche. u Evitare il contatto fisico con superfici collegate a ter- ra, come tubi, radiatori, fornelli elettrici e frigoriferi. Sussiste un maggior rischio di scosse elettriche nel mo- mento in cui il corpo è collegato a massa. u Custodire l’elettroutensile al riparo dalla pioggia o dall’umidità. La penetrazione dell’acqua in un elettrou- tensile aumenta il rischio di una scossa elettrica. u Non usare il cavo per scopi diversi da quelli previsti. Non usare il cavo per trasportare o appendere l’elet- troutensile, né per estrarre la spina dalla presa di cor- rente. Non avvicinare il cavo a fonti di calore, olio, spigoli taglienti e parti dell’elettroutensile in movi- mento. I cavi danneggiati o aggrovigliati aumentano il ri- schio di scosse elettriche. u Se si utilizza l’elettroutensile all’aperto, impiegare un cavo di prolunga adatto per l’uso all’esterno. L’uso di un cavo di prolunga omologato per l’impiego all’esterno ri- duce il rischio di scosse elettriche. u Qualora non fosse possibile evitare di utilizzare l’elet- troutensile in un ambiente umido, usare un interrutto- re di protezione dalle correnti di guasto (RCD). L’uso di un interruttore di sicurezza riduce il rischio di una scos- sa elettrica. Sicurezza delle persone u Quando si utilizza un elettroutensile è importante re- stare vigili, concentrarsi su ciò che si sta facendo e operare con giudizio. Non utilizzare l’elettroutensile in caso di stanchezza o sotto l’effetto di droghe, alcool o medicinali. Un attimo di distrazione durante l’uso dell’elettroutensile può essere causa di gravi lesioni. u Utilizzare gli appositi dispositivi di protezione indivi- duali. Indossare sempre gli occhiali protettivi. Indos- sando abbigliamento di protezione personale come la ma- schera per polveri, scarpe di sicurezza che non scivolino, elmetto di protezione oppure protezione acustica a se- conda del tipo e dell’applicazione dell’elettroutensile, si riduce il rischio di lesioni. u Evitare l’accensione involontaria dell’elettroutensile. Prima di collegare l’elettroutensile all’alimentazione di corrente e/o alla batteria, prima di prenderlo o tra- sportarlo, assicurarsi che l’interruttore sia spento. Te- nendo il dito sopra l’interruttore mentre si trasporta l’elet- troutensile oppure collegandolo all’alimentazione di cor- rente con l’interruttore inserito, si vengono a creare situa- zioni pericolose in cui possono verificarsi seri incidenti. u Prima di accendere l’elettroutensile togliere qualsiasi attrezzo di regolazione o chiave utilizzata. Un accesso- rio oppure una chiave che si trovi in una parte rotante dell’elettroutensile può provocare lesioni. u Evitare di assumere posture anomale. Mantenere ap- poggio ed equilibrio adeguati in ogni situazione. In questo modo è possibile controllare meglio l’elettrouten- sile in caso di situazioni inaspettate. u Indossare indumenti adeguati. Non indossare vestiti larghi, né gioielli. Tenere i capelli, i vestiti e i guanti lontani dalle parti in movimento. Vestiti larghi, gioielli o capelli lunghi potrebbero impigliarsi in parti in movimen- to. u Se l’utensile è dotato di un apposito attacco per dispo- sitivi di aspirazione e raccolta polvere, accertarsi che gli stessi siano collegati e utilizzati in modo conforme. L’utilizzo di un dispositivo di aspirazione della polvere può ridurre lo svilupparsi di situazioni pericolose dovute alla polvere. Trattamento accurato e uso corretto degli elettroutensili u Non sottoporre l’elettroutensile a sovraccarico. Utiliz- zare l’elettroutensile adeguato per l’applicazione spe- cifica. Con un elettroutensile adatto si lavora in modo mi- gliore e più sicuro nell’ambito della sua potenza di presta- zione. u Non utilizzare l’elettroutensile qualora l’interruttore non consenta un’accensione/uno spegnimento corret- ti. Un elettroutensile con l’interruttore rotto è pericoloso e deve essere aggiustato. u Prima di procedere a operazioni di regolazione sull’elettroutensile, prima di sostituire parti accesso- rie oppure prima di posare l’elettroutensile al termine di un lavoro, estrarre sempre la spina dalla presa della corrente e/o estrarre la batteria ricaricabile. Tale pre- cauzione evita che l’elettroutensile possa essere messo in funzione involontariamente. u Riporre gli elettroutensili fuori della portata dei bam- bini durante i periodi di inutilizzo e non consentire l’uso degli utensili stessi a persone inesperte o che non abbiano letto le presenti istruzioni. Gli elettrouten- sili sono macchine pericolose quando vengono utilizzati da persone non dotate di sufficiente esperienza. u Eseguire la manutenzione degli elettroutensili. Verifi- care la presenza di un eventuale disallineamento o in- ceppamento delle parti mobili, la rottura di compo- nenti o qualsiasi altra condizione che possa pregiudi- care il corretto funzionamento dell’elettroutensile stesso. Se danneggiato, l’elettroutensile deve essere riparato prima dell’uso. Numerosi incidenti vengono causati da elettroutensili la cui manutenzione è stata ef- fettuata poco accuratamente. u Mantenere gli utensili da taglio affilati e puliti. Gli utensili da taglio curati con particolare attenzione e con taglienti affilati s’inceppano meno frequentemente e sono più facili da condurre. Bosch Power Tools 1 609 92A 5GE | (18.11.2019)
Pagina: 2
44 | Italiano u Utilizzare sempre l’elettroutensile, gli accessori e gli utensili specifici ecc. in conformità alle presenti istru- zioni, tenendo conto delle condizioni di lavoro e delle operazioni da eseguire. L’impiego di elettroutensili per usi diversi da quelli consentiti può dar luogo a situazioni di pericolo. Trattamento e utilizzo appropriato di utensili dotati di batterie ricaricabili u Per ricaricare la batteria utilizzare solo il caricabatte- ria consigliato dal produttore. Per un caricabatteria previsto per un determinato tipo di batteria sussiste peri- colo di incendio se viene utilizzato con un tipo diverso di batteria ricaricabile. u Utilizzare gli elettroutensili solo con le batterie espli- citamente previste. L’uso di batterie ricaricabili di tipo diverso può provocare rischio di lesioni e di incendi. u Durante i periodi di inutilizzo, conservare la batteria lontano da oggetti metallici quali fermagli, monete, chiavi, chiodi, viti e altri piccoli oggetti metallici che potrebbero creare una connessione tra i terminali. Un eventuale corto circuito tra i contatti dell’accumulatore può dare origine a bruciature o incendi. u In caso di condizioni d’uso non conformi, si può verifi- care la fuoriuscita di liquido dalla batteria. Evitare il contatto. In caso di contatto accidentale, risciacquare con acqua. Qualora il liquido venisse in contatto con gli occhi, richiedere inoltre assistenza medica. Il liqui- do fuoriuscito dalla batteria ricaricabile può causare irri- tazioni cutanee o ustioni. Assistenza u Fare riparare l’elettroutensile da personale specializ- zato e utilizzando solo parti di ricambio identiche. In tale maniera viene salvaguardata la sicurezza dell’elet- troutensile. Avvertenze di sicurezza martelli u Indossare le protezioni per l’udito. L’esposizione al ru- more può provocare la perdita dell’udito. u Utilizzare l’impugnatura supplementare/le impugnatu- re supplementari, se fornite con l’utensile. La perdita di controllo può essere causa di lesioni. u Trattenere l’elettroutensile sulle superfici d’impugna- tura isolate, qualora si eseguano operazioni in cui l’ac- cessorio da taglio o l’elemento di fissaggio possa en- trare in contatto con cavi elettrici nascosti. Se l’acces- sorio da taglio o l’elemento di fissaggio entra in contatto con un cavo sotto tensione, la tensione potrebbe trasmet- tersi anche alle parti metalliche esposte dell’elettroutensi- le, provocando la folgorazione dell’utilizzatore. u Al fine di rilevare linee di alimentazione nascoste, uti- lizzare apparecchiature di ricerca adatte oppure rivol- gersi alla società erogatrice locale. Un contatto con ca- vi elettrici può provocare lo sviluppo di incendi e di scos- se elettriche. Danneggiando una tubazione del gas si può creare il pericolo di esplosioni. Penetrando una tubazione dell’acqua si provocano danni materiali. u Prima di posare l’elettroutensile, attendere sempre che si sia arrestato completamente. L’accessorio può incepparsi e comportare la perdita di controllo dell’elet- troutensile. u Fissare il pezzo in lavorazione. Un pezzo in lavorazione può essere bloccato con sicurezza in posizione solo utiliz- zando un apposito dispositivo di serraggio oppure una morsa a vite e non tenendolo con la semplice mano. u In caso di danni o di utilizzo improprio della batteria, vi è rischio di fuoriuscita di vapori. La batteria può in- cendiarsi o esplodere. Far entrare aria fresca nell’am- biente e contattare un medico in caso di malessere. I va- pori possono irritare le vie respiratorie. u Non aprire la batteria. Vi è rischio di cortocircuito. u Qualora si utilizzino oggetti appuntiti, come ad es. chiodi o cacciaviti, oppure se si esercita forza dall’esterno, la batteria potrebbe danneggiarsi. Po- trebbe verificarsi un cortocircuito interno e la batteria po- trebbe incendiarsi, emettere fumo, esplodere o surriscal- darsi. u Utilizzare la batteria solo per prodotti del produttore. Soltanto in questo modo la batteria verrà protetta da peri- colosi sovraccarichi. Proteggere la batteria dal calore, ad esem- pio anche da irradiazione solare continua, fuoco, sporcizia, acqua ed umidità. Sussiste il pericolo di esplosioni e cortocircuito. u Durante il lavoro, trattenere saldamente l’elettrouten- sile con entrambe le mani ed assumere una posizione sicura. Con entrambe le mani l’elettroutensile viene con- dotto in modo più sicuro. Descrizione del prodotto e dei servizi forniti Leggere tutte le avvertenze e disposizioni di sicurezza. La mancata osservanza delle avver- tenze e disposizioni di sicurezza può causare folgorazioni, incendi e/o lesioni di grave entità. Si prega di osservare le immagini nella prima parte delle istruzioni per l’uso. Utilizzo conforme L’elettroutensile è concepito per la foratura a percussione su calcestruzzo, mattoni e pietra e per lavori di scalpellatura leggeri. È inoltre adatto per la foratura senza percussione su legno, metallo, ceramica e plastica. Gli elettroutensili con re- golazione elettronica e rotazione destrorsa/sinistrorsa sono indicati anche per l’avvitamento. Componenti illustrati La numerazione dei componenti illustrati si riferisce all’illu- strazione dell’elettroutensile che si trova sulla pagina con la rappresentazione grafica. (1) Mandrino SDS-plus 1 609 92A 5GE | (18.11.2019) Bosch Power Tools
Pagina: 3
Italiano | 45 (2) Portautensile SDS-plus (3) Protezione antipolvere (4) Bussola di serraggio (5) Commutatore del senso di rotazione (6) Impugnatura (superficie di presa isolata) (7) Interruttore di avvio/arresto (8) Batteria ricaricabileA) (9) Tasto di sbloccaggio della batteria A) (10) Luce di lavoro (11) Tasto di sbloccaggio per interruttore arresto ro- tazione/percussione (12) Interruttore arresto rotazione/percussione (13) Tasto di regolazione dell’asta di profondità (14) Impugnatura supplementare (superficie di pre- sa isolata) (15) Asta di profondità (16) Tasto per indicatore del livello di caricaA) (17) Indicatore del livello di carica della batteriaA) (18) Vite di sicurezza del mandrino a cremaglieraA) (19) Mandrino a cremaglieraA) (20) Attacco SDS-plus per mandrinoA) (21) Chiave di serraggio per mandrini (22) Portabit universale con attacco SDS-plusA) A) L’accessorio illustrato oppure descritto non è compreso nel volume di fornitura standard. L’accessorio completo è con- tenuto nel nostro programma accessori. Dati tecnici Martello perforatore GBH 18V-26 D Codice prodotto 3 611 J16 0.. Tensione nominale V= 18 Potenza assorbita nomina- le W 425 Numero di colpiA) min-1 0–4350 Potenza del colpo secondo EPTA-Procedure 05:2016 J 2,5 Numero di giri nominale – Rotazione destrorsa min-1 0–980 – Rotazione sinistrorsa min-1 0–980 Portautensile SDS-plus Diametro collare alberino mm 50 Diametro di foratura max. – Calcestruzzo mm 26 – Muratura (con corona a forare cava) mm 68 – Acciaio mm 13 – Legno mm 30 Martello perforatore GBH 18V-26 D Peso secondo EPTA-Proce- dure 01:2014 kg 2,9–4,0 Temperatura ambiente consigliata in fase di ricari- ca °C 0 ... +35 Temperatura ambiente consentita durante il fun- zionamentoB) e in caso di magazzinaggio °C −20 ... +50 Batterie consigliate GBA 18V... ProCORE18V... Caricabatterie consigliati GAL 18... GAX 18... GAL 36... A) in funzione della batteria utilizzata B) prestazioni ridotte in caso di temperature <0 °C Informazioni su rumorosità e vibrazioni Valori di emissione acustica rilevati conformemente a EN 60745-2-6. Il livello di rumorosità ponderato A dell’elettroutensile è tipi- camente di: Livello di pressione acustica 91 dB(A); Livello di potenza sonora 102 dB(A). Grado d’incertezza K = 3 dB. Indossare protezioni acustiche! Valori di oscillazione totali ah (somma vettoriale delle tre di- rezioni) e grado d’incertezza K, rilevati conformemente a EN 60745-2-6: Foratura a percussione nel calcestruzzo: ah=15,5 m/s2 , K=1,5 m/s2 , Scalpellatura: ah=10,0 m/s2 , K=1,5 m/s2 , Il livello di vibrazione ed il valore di emissione acustica indi- cati nelle presenti istruzioni sono stati rilevati conformemen- te ad una procedura di misurazione unificata e sono utilizza- bili per confrontare gli elettroutensili. Le stesse procedure sono idonee anche per una valutazione temporanea del livel- lo di vibrazione e dell’emissione acustica. Il livello di vibrazione ed il valore di emissione acustica sono riferiti agli impieghi principali dell’elettroutensile; qualora, tuttavia, l’elettroutensile venisse utilizzato per altre applica- zioni, oppure con accessori differenti o in caso di insufficien- te manutenzione, il livello di vibrazione ed il valore di emis- sione acustica potrebbero variare. Ciò potrebbe aumentare sensibilmente l’emissione di vibrazioni e l’emissione acustica sull’intero periodo di funzionamento. Per valutare con precisione i valori di vibrazione e di emissio- ne acustica, andranno considerati anche i periodi nei quali l’utensile sia spento, oppure acceso, ma non utilizzato. Ciò potrebbe ridurre sensibilmente l’emissione di vibrazioni e l’emissione acustica sull’intero periodo di funzionamento. Adottare misure di sicurezza supplementari per proteggere l’operatore dall’effetto delle vibrazioni: ad esempio, sottopo- nendo a manutenzione l’elettroutensile e gli utensili accesso- ri, mantenendo calde le mani e organizzando i vari processi di lavoro. Bosch Power Tools 1 609 92A 5GE | (18.11.2019)
Pagina: 4
46 | Italiano Montaggio u Prima di qualsiasi intervento sull’elettroutensile (ad es. interventi di manutenzione, sostituzione dell’ac- cessorio ecc.), prelevare la batteria, anche nel caso in cui occorra trasportarlo o conservarlo. In caso di azio- namento accidentale dell’interruttore di avvio/arresto sussiste pericolo di lesioni. Ricarica della batteria u Utilizzare esclusivamente i caricabatterie indicati nei dati tecnici. Soltanto questi caricabatterie sono adatti al- le batterie al litio utilizzate nell’elettroutensile. Avvertenza: La batteria viene fornita solo parzialmente cari- ca. Per garantire l’intera potenza della batteria, prima dell’impiego iniziale, ricaricare completamente la batteria nell’apposito caricabatteria. La batteria al litio può essere ricaricata in qualsiasi momento senza ridurne la durata. Un’interruzione dell’operazione di ri- carica non danneggia la batteria. La batteria al litio è protetta contro lo scaricamento comple- to dal sistema «Electronic Cell Protection (ECP)». In caso di batteria scarica l’elettroutensile si spegne attraverso un in- terruttore automatico: l’accessorio non si muove più. u Dopo lo spegnimento automatico dell’elettroutensile, non premere ulteriormente l’interruttore di avvio/ar- resto. La batteria potrebbe subire danni. Attenersi alle indicazioni relative allo smaltimento. Rimozione della batteria La batteria (8) è dotata di due livelli di bloccaggio, preposti ad impedire che la batteria stessa cada all’esterno, qualora il tasto di sbloccaggio batteria (9) venga premuto inavvertita- mente. Sino a quando la batteria è inserita nell’elettroutensi- le, essa viene mantenuta in posizione da un’apposita molla. – Per rimuovere la batteria (8), premere il tasto di sbloc- caggio (9) ed estrarre verso l’alto la batteria dall’elettrou- tensile. Durante tale operazione, non esercitare forza. Indicatore del livello di carica della batteria I LED verdi dell’apposito indicatore indicano il livello di cari- ca della batteria. Per ragioni di sicurezza, il livello di carica si può verificare esclusivamente ad elettroutensile fermo. Per visualizzare il livello di carica, premere il tasto dell’indi- catore livello di carica della batteria o . Ciò sarà possibi- le anche a batteria rimossa. Se premuto il tasto dell’indicatore livello di carica della batte- ria non si illumina alcun LED, ciò significa che la batteria è di- fettosa e che deve essere sostituita. Tipo di batteria GBA 18V... LED Autonomia Luce fissa, 3 LED verdi 60−100 % Luce fissa, 2 LED verdi 30−60 % LED Autonomia Luce fissa, 1 LED verde 5−30 % Luce lampeggiante, 1 LED verde 0−5 % Tipo di batteria ProCORE18V... LED Autonomia Luce fissa, 5 LED verde 80−100 % Luce fissa, 4 LED verde 60−80 % Luce fissa, 3 LED verdi 40−60 % Luce fissa, 2 LED verdi 20−40 % Luce fissa, 1 LED verde 5−20 % Luce lampeggiante, 1 LED verde 0−5 % Impugnatura supplementare u Impiegare l’elettroutensile esclusivamente con l’impu- gnatura supplementare (14). Orientamento dell’impugnatura supplementare (vedere Fig. A) È possibile orientare l’impugnatura supplementare (14) a piacere, al fine di ottenere una postura di lavoro sicura e per non affaticarsi durante il lavoro. – Ruotare la parte inferiore dell’impugnatura supplementa- re (14) in senso antiorario ed orientare l’impugnatura supplementare (14) nella posizione desiderata. Serrare quindi nuovamente la parte inferiore dell’impugnatura supplementare (14), ruotandola in senso orario. Accertarsi che il nastro di serraggio dell’impugnatura sup- plementare si trovi nell’apposita scanalatura sulla carcas- sa. Scelta del mandrino portapunta e degli utensili Per eseguire forature battenti e per lavori di scalpellatura so- no necessari utensili SDS-plus che vengono applicati nel mandrino portapunta SDS-plus. Per foratura senza percussione nel legno, nel metallo, nella ceramica e nella plastica, nonché per l’avvitamento, vengono utilizzati utensili senza SDS-plus (ad es. punta con codolo ci- lindrico). Per questi utensili è necessario un mandrino auto- serrante oppure un mandrino a cremagliera. Introduzione/rimozione del mandrino a cremagliera Montaggio del mandrino a cremagliera (vedere Fig. B) – Avvitare il codolo SDS plus (20) in un mandrino a crema- gliera (19). Fissare il mandrino a cremagliera (19) con la vite di sicurezza (18). Nota bene: la vite di sicurezza ha filettatura sinistrorsa. 1 609 92A 5GE | (18.11.2019) Bosch Power Tools
Pagina: 5
Italiano | 47 Introduzione del mandrino a cremagliera (vedere Fig. B) – Pulire l’estremità ad innesto del codolo ed applicarvi un leggero strato di grasso. – Introdurre il mandrino a cremagliera, con il relativo codo- lo, nell’attacco utensile, ruotandolo sino a bloccarlo auto- maticamente. – Verificare il bloccaggio, esercitando trazione sul mandri- no a cremagliera. Rimozione del mandrino a cremagliera – Spingere all’indietro la bussola di serraggio (4) e rimuove- re il mandrino a cremagliera (19). Cambio degli utensili La protezione antipolvere (3) impedisce in ampia parte che la polvere di foratura penetri nel portautensile durante l’ese- cuzione del foro. Assicurarsi che, durante l’inserimento dell’utensile, la protezione antipolvere (3) non venga dan- neggiata. u Una protezione antipolvere danneggiata dev’essere sostituita immediatamente. Si consiglia di affidare l’operazione ad un Centro di Assistenza Clienti. Cambio utensile (SDS-plus) Inserimento dell’utensile accessorio SDS-plus (vedere figura C) Con il mandrino portapunta SDS-plus è possibile sostituire l’utensile accessorio in modo facile e comodo senza l’impie- go di ulteriori attrezzi. – Pulire il codolo dell’utensile accessorio ed applicarvi un leggero strato di grasso. – Introdurre l’utensile accessorio nell’attacco utensile, ruo- tando leggermente fino a quando non si blocchi automati- camente. – Verificare il bloccaggio, esercitando trazione sull’accesso- rio. Il sistema dell’accessorio SDS-plus è un sistema mobile. In questo modo, in caso di funzionamento a vuoto, si verifica un’oscillazione radiale. Ciò non influisce sulla precisione del foro in quanto la centratura della punta avviene automatica- mente durante la foratura. Rimozione dell’utensile accessorio SDS-plus (vedere figura D) – Spingere indietro la bussola di serraggio (4) e rimuovere l’utensile accessorio. Cambio utensile (senza SDS-plus) Introduzione dell’utensile accessorio (vedere Fig. E) Avvertenza: Non impiegare utensili senza sistema SDS plus per eseguire forature a percussione o scalpellature. Durante tali operazioni, utensili senza sistema SDS plus e i relativi mandrini verrebbero danneggiati. – Introdurre un mandrino a cremagliera (19). – Aprire il mandrino a cremagliera (19) ruotando, fino a quando sia possibile introdurre l’accessorio. Introdurre l’accessorio. – Innestare la chiave di serraggio per mandrini (21) negli appositi fori del mandrino a cremagliera (19) e serrare uniformemente l’accessorio. – Ruotare l’interruttore di arresto percussione/rotazione (12) in posizione «Foratura». Rimozione dell’utensile accessorio (vedere figura F) – Ruotare in senso antiorario la bussola del mandrino a cre- magliera (19), mediante la chiave di serraggio per man- drini (21), fino a quando sia possibile rimuovere l’utensile accessorio. Aspirazione polvere/aspirazione trucioli Polveri e materiali come vernici contenenti piombo, alcuni ti- pi di legname, minerali e metalli possono essere dannosi per la salute. Il contatto oppure l’inalazione delle polveri possono causare reazioni allergiche e/o malattie delle vie respiratorie dell’operatore oppure delle persone che si trovano nelle vici- nanze. Determinate polveri come polvere da legname di faggio o di quercia sono considerate cancerogene, in modo particolare insieme ad additivi per il trattamento del legname (cromato, protezione per legno). Materiale contenente amianto deve essere lavorato esclusivamente da personale specializzato. – Utilizzare possibilmente un’aspirazione polvere adatta per il materiale. – Provvedere ad una buona aerazione del posto di lavoro. – Si consiglia di portare una mascherina protettiva con clas- se di filtraggio P2. Osservare le norme in vigore nel vostro Paese per i materiali da lavorare. u Evitare accumuli di polvere nella postazione di lavoro. Le polveri si possono incendiare facilmente. Utilizzo Messa in funzione Introduzione della batteria u Utilizzare esclusivamente batterie al litio originali Bosch, con la tensione indicata sulla targhetta dell’elettroutensile. L’impiego di altri tipi di batterie può comportare rischio di lesioni e d’incendio. – Posizionare al centro il commutatore del senso di rotazio- ne (5), per prevenire accensioni accidentali. – Spingere la batteria (8) fino a battuta nel relativo vano . Regolazione del modo operativo L’interruttore di arresto percussione/rotazione (12) consen- te di selezionare la modalità dell’elettroutensile. – Per cambiare modalità, premere il tasto di sbloccaggio (11) e ruotare l’interruttore di arresto percussione/rota- zione (12) nella posizione desiderata, sino a farlo scatta- re udibilmente. Avvertenza: Cambiare modalità esclusivamente ad elettrou- tensile spento. In caso contrario, l’elettroutensile potrebbe subire danni. Bosch Power Tools 1 609 92A 5GE | (18.11.2019)
Pagina: 6
48 | Italiano Posizione per foratura a percussione nel calcestruzzo o nella pietra Posizione per foratura senza percussione in legno, metallo, ceramica e plastica, nonché per avvitamento Posizione Vario-Lock, per regolazione della posizione di scalpellatura In tale posizione, l’interruttore di arresto percussione/rotazione (12) non si innesta. Posizione per scalpellatura Impostazione del senso di rotazione Il commutatore del senso di rotazione (5) consente di varia- re il senso di rotazione dell’elettroutensile. Ad interruttore di avvio/arresto (7) premuto, tuttavia, ciò non sarà possibile. u Azionare il commutatore del senso di rotazione (5) esclusivamente ad elettroutensile fermo. Per operazioni di foratura a percussione, foratura e scalpel- latura, impostare sempre la rotazione destrorsa. – Rotazione destrorsa: spingere il commutatore del senso di rotazione (5) verso sinistra, sino al finecor- sa. – Rotazione sinistrorsa: spingere il commutatore del senso di rotazione (5) verso destra, sino al finecorsa. Avvio/arresto – Per accendere l’elettroutensile, premere l’interruttore di avvio/arresto (7). La luce di lavoro (10) si accenderà quando l’interruttore di avvio/arresto (7) verrà premuto, leggermente o completa- mente, consentendo d’illuminare l’area di lavoro in condizio- ni di luce sfavorevoli. Alla prima accensione dell’elettroutensile, potrà verificarsi un ritardo di avviamento, in quanto l’elettronica dell’elettrou- tensile dovrà dapprima configurarsi. In caso di basse temperature, l’elettroutensile raggiungerà la piena potenza di percussione/del colpo soltanto dopo un certo tempo. – Per spegnere l’elettroutensile, rilasciare l’interruttore di avvio/arresto (7). Regolazione del numero di giri/di colpi – Ad elettroutensile acceso, è possibile regolare il numero di giri/di colpi in modo continuo, esercitando maggiore o minore pressione sull’interruttore di avvio/arresto (7). Premendo leggermente l’interruttore di avvio/arresto (7), si otterrà un numero di giri/di colpi ridotto; aumentando la pressione, aumenterà anche il numero di giri. Frizione di sicurezza contro il sovraccarico u La trasmissione all’alberino filettato si blocca se l’ac- cessorio si inceppa oppure resta bloccato. In conside- razione delle forze che vengono generate, afferrare sempre saldamente l’elettroutensile con entrambe le mani, assumendo una postura stabile. u Nel caso in cui dovesse bloccarsi, spegnere l’elettrou- tensile e rilasciare l’utensile accessorio. In caso di ac- censione con un accessorio di foratura bloccato si svi- luppano alti momenti di reazione. Disinserimento rapido (Kickback Control) La disattivazione rapida (KickBack Con- trol) consente un migliore controllo sull’elettroutensile, migliorando così an- che la protezione dell’utilizzatore rispetto agli elettroutensili senza KickBack Con- trol. In caso di rotazione improvvisa ed imprevista dell’elettroutensile attorno all’asse della punta, l’elettroutensile si spegnerà automaticamente. – Per rimettere in funzione l’elettroutensile, rilasciare l’in- terruttore di avvio/arresto (7), quindi azionarlo nuova- mente. La disattivazione rapida viene segnalata dal lampeggio della luce di lavoro (10) dell’elettroutensile. Indicazioni operative Regolazione della profondità di foratura (vedere figura G) Con l’asta di profondità (15) è possibile determinare la pro- fondità di foratura desiderata X. – Premere il tasto per la regolazione dell’asta di profondità (13) e impostare l’asta di profondità nell’impugnatura supplementare (14). La scanalatura sull’asta di profondità (15) deve essere ri- volta verso il basso. – Spingere l’utensile accessorio SDS-plus fino a battuta nel portautensile SDS-plus (2). in caso contrario, l’utensile SDS-plus potrebbe spostarsi, falsando la regolazione del- la profondità di foratura. – Estrarre l’asta di profondità finché la distanza tra l’estre- mità della punta e l’estremità dell’asta di profondità non corrisponde alla profondità di foratura desiderata X. Modifica della posizione di scalpellatura (Vario-Lock) È possibile bloccare lo scalpello in 44 posizioni. In tale mo- do, si potrà sempre assumere la posizione di lavoro ottimale. – Introdurre lo scalpello nell’attacco utensile. – Ruotare l’interruttore di arresto percussione/rotazione (12) in posizione «Vario-Lock». – Ruotare l’utensile accessorio nella posizione di scalpella- tura desiderata. – Ruotare l’interruttore di arresto rotazione/percussione (12) in posizione «Scalpellatura». In tale modo, l’attacco utensile verrà bloccato. 1 609 92A 5GE | (18.11.2019) Bosch Power Tools
Pagina: 7
Italiano | 49 – Per operazioni di scalpellatura, impostare sempre la rota- zione destrorsa. Inserimento dei bit cacciavite (vedere figura H) u Applicare l’elettroutensile sul dado/sulla vite esclusi- vamente quando è spento. Gli utensili accessori in rota- zione possono scivolare. Per l’impiego dei bit cacciavite occorre un portabit universa- le (22) con attacco SDS-plus (accessori). – Pulire il codolo dell’attacco e applicarvi un leggero strato di grasso. – Applicare il portabit universale nel portautensile ruotan- dolo fino a farlo bloccare autonomamente. – Controllare il bloccaggio tirando il portabit universale. – Applicare un bit cacciavite nel portabit universale. Usare esclusivamente bit cacciavite che siano adatti alla testa della vite. – Per la rimozione del portabit universale spingere all’indie- tro la bussola di serraggio (4) e prelevare il portabit uni- versale (22) dal portautensile. Avvertenze per l’impiego ottimale della batteria Proteggere la batteria ricaricabile da umidità ed acqua. Conservare la batteria esclusivamente nel campo di tempe- ratura fra −20 °C e 50 °C. Non lasciare la batteria all’interno dell’auto, ad es. nel periodo estivo. Pulire di tanto in tanto le fessure di ventilazione della batte- ria ricaricabile con un pennello morbido, pulito ed asciutto. Una sensibile riduzione della durata del funzionamento dopo l’operazione di ricarica sta ad indicare che la batteria ricari- cabile dovrà essere sostituita. Attenersi alle indicazioni relative allo smaltimento. Manutenzione ed assistenza Manutenzione e pulizia u Prima di qualsiasi intervento sull’elettroutensile (ad es. interventi di manutenzione, sostituzione dell’ac- cessorio ecc.), prelevare la batteria, anche nel caso in cui occorra trasportarlo o conservarlo. In caso di azio- namento accidentale dell’interruttore di avvio/arresto sussiste pericolo di lesioni. u Per poter garantire buone e sicure operazioni di lavo- ro, tenere sempre pulite l’elettroutensile e le fessure di ventilazione. u Se la protezione antipolvere è danneggiata, andrà im- mediatamente sostituita. Si consiglia di affidare l’ope- razione al Servizio Clienti post-vendita. – Pulire l’attacco utensile (2) dopo ogni utilizzo. Servizio di assistenza e consulenza tecnica Il servizio di assistenza risponde alle Vostre domande relati- ve alla riparazione e alla manutenzione del Vostro prodotto nonché concernenti i pezzi di ricambio. Disegni in vista esplosa e informazioni relative ai pezzi di ricambio sono con- sultabili anche sul sito www.bosch-pt.com Il team di consulenza tecnica Bosch sarà lieto di rispondere alle Vostre domande in merito ai nostri prodotti e accessori. In caso di richieste o di ordinazione di pezzi di ricambio, co- municare sempre il codice prodotto a 10 cifre riportato sulla targhetta di fabbricazione dell’elettroutensile. Italia Tel.: (02) 3696 2314 E-Mail: pt.hotlinebosch@it.bosch.com Svizzera Sul sito www.bosch-pt.com/ch/it è possible ordinare diret- tamente on-line i ricambi. Tel.: (044) 8471513 Fax: (044) 8471553 E-Mail: Aftersales.Service@de.bosch.com Trasporto Le batterie al litio contenute sono soggette ai requisiti di leg- ge relativi a merci pericolose. Le batterie possono essere trasportate su strada tramite l’utente senza ulteriori precau- zioni. In caso di spedizione tramite terzi (ad es. per via aerea o tra- mite spedizioniere), andranno rispettati specifici requisiti relativi d’imballaggio e contrassegnatura. In tale caso, per la preparazione dell’articolo da spedire, andrà consultato uno specialista in merci pericolose. Inviare le batterie soltanto se la relativa carcassa non è dan- neggiata. Coprire con nastro adesivo i contatti scoperti ed imballare la batteria in modo che non possa spostarsi nell’imballaggio. Andranno altresì rispettate eventuali ulte- riori norme nazionali complementari. Smaltimento Avviare ad un riciclaggio rispettoso dell’am- biente elettroutensili, batterie, accessori ed im- ballaggi non più impiegabili. Non gettare elettroutensili e batterie/pile tra i rifiuti domestici! Solo per i Paesi UE: Conformemente alla direttiva europea 2012/19/UE, gli elet- troutensili non più utilizzabili e, in base alla direttiva europea 2006/66/CE, le batterie/le pile difettose o esauste, andran- no raccolti separatamente ed avviati ad un riutilizzo rispetto- so dell’ambiente. Batterie/pile: Per le batterie al litio: Attenersi alle avvertenze riportate al paragrafo «Traspor- to» (vedi «Trasporto», Pagina 49). Bosch Power Tools 1 609 92A 5GE | (18.11.2019)

Domande e risposte

Hai una domanda sul Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.

Chiedi informazioni sul Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional

Nome
E-mail
Risposta

Visualizza di seguito un manuale del Bosch GBH 18V-26 SDS-Plus Professional. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Bosch
  • Prodotto: Martelli
  • Modello/nome: GBH 18V-26 SDS-Plus Professional
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Olandese, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Portoghese, Danese, Polacco, Russo, Rumeno, Turco, Slovacco, Greco, Ungherese, Sloveno, Croato, Ucraino, Arabo, Bulgaro