Manuale di Bosch DHU665E

Visualizza di seguito un manuale del Bosch DHU665E. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Bosch
  • Prodotto: Cappe
  • Modello/nome: DHU665E
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: , , , , , , , , , , , ,

Sommario

Pagina: 42
43
Istruzioni per l‘uso e manutenzione
Utilizzo della cappa
Versione ad evacuazione esterna
• La ventola della cappa aspira i fumi della
cucina che attraverso i filtri grassi
vengono poi espulsi all'esterno
dell'abitazione.
• I filtri grassi trattengono i residui grassi
dei fumi della cucina.
• Nella cucina non rimane più alcuna
traccia né dei grassi né degli odori.
Versione a riciclo interno
• Per questo tipo di versione è necessario
installare un filtro al carbone attivo (vedere
Filtro e Manutenzione).
Il filtro al carbone attivo può essere
acquistato come accessorio speciale
presso un NEGOZIO SPECIALIZZATO.
I codici d‘ordine si trovano nelle ultime
pagine di questo libretto istruzioni.
❑ La ventola della cappa aspira i fumi della
cucina che vengono depurati attraverso il
filtro grassi e il filtro al carbone attivo per
poi essere nuovamente immessi nella
cucina.
• Ilfiltrograssitrattieneiresiduigrassipresenti
nei vapori della cucina.
• Il filtro al carbone attivo assorbe i fumi della
cucina.
Se non è installato nessun filtro al
carbone attivo, non è possibile trattenere
gli odori nei fumi della cucina.
Descrizione della cappa
Luci
Filtro grassi
Pulsanti Luce/
Motore
Pagina: 43
44
Prima dell'accensione
Attenzione:
❑ Le istruzioni per l'Uso si riferiscono a
diverse versioni di questo dispositivo. Di
conseguenza, potete trovare descrizioni
delle caratteristiche individuali che non si
riferiscono al vostro dispositivo specifico.
❑ Questa cappa è conforme a tutte le
relative norme di sicurezza.
Le riparazioni devono essere eseguite
solamente da tecnici qualificati.
Riparazioni erronee possono esporre
l'utente a rischi considerevoli.
❑ Prima di usare l’apparecchio per la prima
volta, siete pregati di leggere
attentamente queste Istruzioni per l'Uso.
Esse contengono informazioni importanti
riguardo alla vostra sicurezza personale
oltre che sull'uso e la manutenzione del
dell’apparecchio.
❑ Si prega di conservare le istruzioni di
funzionamento e installazione per un
proprietario successivo.
Eliminate i materiali di imballaggio
correttamente (vedi istruzioni di
Installazione).
Questa cappa è concepita solamente
per uso domestico.
Prima di qualsiasi operazione di pulizia
o manutenzione, disinserire la cappa dalla
rete elettrica togliendo la spina o staccando
l’interruttore generale dell’abitazione.
L’apparecchio non è destinato all’utilizzo
da parte di bambini o persone con ridotte
capacità fisiche sensoriali o mentali e con
mancata esperienza e conoscenza a meno
che essi non siano sotto la supervisione o
istruiti nell’uso dell’apparecchiatura da una
persona responsabile per la loro sicurezza.
I bambini devono essere controllati
affinché non giochino con l’apparecchio.
Mai utilizzare la cappa senza griglia
correttamente montata!
La cappa non va MAI utilizzata come
piano di appoggio a meno che non sia
espressamente indicato.
Il locale deve disporre di sufficiente
ventilazione, quando la cappa da cucina
viene utilizzata contemporaneamente ad altri
apparecchi a combustione di gas o altri
combustibili.
L’aria aspirata non deve essere
convogliata in un condotto usato per lo
scarico dei fumi prodotti da apparecchi a
combustione di gas o di altri combustibili.
E’ severamente vietato fare cibi alla
fiamma sotto la cappa.
L’impiego di fiamma libera è dannoso ai filtri
e può dar luogo ad incendi, pertanto deve
essere evitato in ogni caso.
La frittura deve essere fatta sotto
controllo onde evitare che l’olio surriscaldato
prenda fuoco.
Per quanto riguarda le misure tecniche
e di sicurezza da adottare per lo scarico dei
fumi attenersi strettamente a quanto previsto
dai regolamenti delle autorità locali
competenti.
La cappa va frequentemente pulita sia
internamente che esternamente (ALMENO
UNA VOLTA AL MESE, rispettare comunque
quanto espressamente indicato nelle
istruzioni di manutenzione riportate in questo
manuale).
L’inosservanza delle norme di pulizia
della cappa e della sostituzione e pulizia dei
filtri comporta rischi di incendi.
Pagina: 44
45
Fornelli a gas ed elettrici
Non usare un piano di cottura a gas con
tutti i fornelli accesi ed alla massima potenza
per non più di 15 minuti, altrimenti potrebbe
esserci il pericolo che le superficie della
cappa si surriscaldi causando percio delle
scottature in caso si tocchi la cappa.
Inoltre la cappa potrebbe danneggiarsi.
Nel caso vengano utilizzati più di 3 fornelli a
gas si deve usare la cappa alla massima
potenza.
❑ Nota bene: un fornello grande con
potenza superiore a 5 KW (tipo WOK)
corrisponde a 2 fornelli standard.
❑ Mai usare i fornelli a gas senza le
pentole. Regolare la fiamma in modo che
non vada oltre il perimetro della pentola.
Non utilizzare o lasciare la cappa priva
di lampade correttamente montate per
possibile rischio di scossa elettrica.
Si declina ogni responsabilità per
eventuali inconvenienti, danni o incendi
provocati all’apparecchio derivati
dall’inosservanza delle istruzioni riportate in
questo manuale.
Pagina: 45
46
Filtri e manutenzione
Attenzione! Prima di qualsiasi operazione
di pulizia o manutenzione, disinserire la
cappa dalla rete elettrica togliendo la
spina o staccando l’interruttore generale
dell’abitazione.
Filtro grassi:
Il filtro grassi serve per catturare le particelle
di grasso presenti nei fumi che si sviluppano
durante la cottura.
Il filtro grassi è in metallo ininfiammabile.
Attenzione:
l'aumento della saturazione da residui grassi
del filtro è proporzionale al rischio di
infiammabilità dello stesso e può pregiudicare
il buon funzionamento della cappa.
Importante:
provvedere regolarmente alla pulizia del filtro
grassi .
Pulizia del filtro grassi:
❑ Con funzionamento normale (da 1 a 2 ore
al giorno), il filtro grassi in metallo deve
essere pulito dopo 8-10 settimane.
❑ Il filtro può essere lavato in lavastoviglie,
cosa che potrebbe provocare un leggero
scolorimento del filtro stesso.
❑ Il filtro deve essere posizionato
liberamente, e NON incastrato, nella
lavastoviglie.
Importante: non lavare i filtri saturi
assieme alle stoviglie.
❑ In caso di lavaggio a mano, immergere per
alcuneoreilfiltroinacquacaldaedetersivo.
Pulireilfiltroconunaspazzola,risciacquarla
bene e lasciarla sgocciolare.
Uso della cappa
Il metodo più efficace di rimozione dei
fumi prodotti durante la cottura è:
❑ Accendere motore di aspirazione non
appena si inizia la cottura.
❑ Spegnere il motore di aspirazione alcuni
minuti dopo la fine della cottura.
Accensione:
❑ Selezionare l’impostazione desiderata del
motore di aspirazione.
Spegnimento:
❑ Ritornare a 0.
Illuminazione:
❑ La luce può essere accesa in qualsiasi
momento, anche se il motore di
aspirazione è spento.
Luce Off/On
Impostazioni del
motore di
aspirazione
Pagina: 46
47
Filtri e manutenzione
Montaggio e smontaggio dei filtri grassi:
1. Premere lo sgancio a molla dei filtri grassi
verso l'interno e abbassare i filtri.
2. Pulire i filtri.
3. Rimontare i filtri grassi.
Filtro al carbone attivo:
Per la depurazione dei fumi della cucina nella
versione a riciclo interno.
Attenzione:
Poiché il filtro si satura sempre più di grasso,
questo può causare un elevato rischio di
incendio e una riduzione della capacità
aspirante della cappa.
Montaggio:
Rimuovere il coperchio W girando di 90° i
pomelli O.
Inserire il materassino di carbone all’interno
del vano apposito e fissarlo girando di 90° il
pomello O ,richiudere il coperchio.
O
O
W
V4
O
Smontaggio:
Per lo smontaggio procedere in senso
inverso.
❑ La saturazione del carbone attivo si
verifica dopo un utilizzo più o meno
prolungato, a seconda del tipo di cottura e
della regolarità nella pulizia del filtro
grassi.
In ogni caso è necessario sostituire la
cartuccia almeno ogni 4 mesi.
Il filtro al carbone può NON essere lavato
o rigenerato.
❑ Il filtro al carbone attivo può essere
acquistato presso un NEGOZIO
SPECIALIZZATO . (Vedere il paragrafo
"Accessori speciali").
❑ Utilizzare solo filtri al carbone attivo
originali, per garantire un corretto
funzionamento della cappa.
Smaltimento di vecchi filtri al carbone
attivo:
❑ I filtri al carbone attivo NON contengono
sostanze dannose. Possono dunque
essere smaltiti come rifiuti domestici.
Pagina: 47
48
Pulizia e cura della cappa
Disinserire l'apparecchio dalla corrente
elettrica.
❑ Quando si sostituiscono e si puliscono
i filtri (vedere il paragrafo "Filtri e loro
manutenzione") pulire le parti accessibili
per prevenire incendi e per conservare
l'apparecchio in ottime condizioni.
❑ Utilizzare acqua calda e detersivo per la
pulizia dell'apparecchio.
In caso di sporco resistente (presente da
lungo tempo) utilizzare un prodotto per la
pulizia dei vetri.
❑ Non grattare via lo sporco incrostato, ma
scioglierlo con un panno bagnato.
❑ Evitare l'uso di prodotti contenenti
abrasivi e di spugne che possano
rovinare la superficie della cappa;
❑ Avvertenza: evitare l'uso di alcool su
superfici in plastica, poiché potrebbero
comparire macchie opache.
Attenzione! Areare bene la cucina e non
lasciare fiamme libere.
Pulire i comandi della cappa solamente
con un panno morbido e bagnato (soluzione
detergente leggera)
Non usare lucidanti per acciaio inossidabile.
Superfici in acciaio inossidabile:
❑ Utilizzare un detergente leggero non
abrasivo per acciaio inossidabile.
❑ Pulire la superficie nella stessa direzione
in cui è stata satinata e lucidata.
Non utilizzare nessuno dei materiali
seguenti per pulire superfici in acciaio
inossidabile: spugne abrasive, agenti per la
pulizia contenenti sabbia, soda, acido o
cloruro!
Superfici in alluminio e in plastica:
❑ Utilizzare un panno per vetri morbido e
che non produca filacce o un panno in
micro-fibra.
❑ Non utilizzare panni secchi.
❑ Utilizzare un detergente leggero per la
pulizia dei vetri. Non utilizzare detergenti
aggressivi, acidi o corrosivi.
❑ Non utilizzare detergenti abrasivi.
Sostituzione delle lampade
Attenzione! Prima di toccare le lampade
sincerarsi che siano fredde.
1. Staccare l'apparecchio dalla rete elettrica.
2. Estrarre la protezione facendo leva con
un piccolo giravite a taglio o simile
utensile.
3. Sostituire la lampada danneggiata solo con
lampade da 20 W max. (G4).
4. Riposizionare la protezione della lampada
procedendo in senso inverso allo
smontaggio.
5. Se l'illuminazione non funziona, prima di
chiamare l'assistenza tecnica, controllare
che le lampade siano ben inserite.
Difetti di funzionamento
Incasodidomandeodidifettidifunzionamento,
rivolgersi al centro assistenza clienti.
(Vedere l'elenco dei centri di assistenza)
Al momento della chiamata indicare:
N°-E FD
Riportare i numeri nei succitati campi. Tali
numeri sono indicati sulla targhetta che si trova
all'interno dell'apparecchio ed è visibile dopo
aver estratto il blocca-filtro.
Pagina: 48
49
Istruzioni per l’installazione
Avvertenze
Le vecchie apparecchiature domestiche
non sono rottami senza valore.
Le materie prime di valore possono essere
recuperate riciclando le vecchie
apparecchiature.
Prima di smaltire la propria vecchia
apparecchiatura, renderla inutilizzabile.
Questo apparecchio è contrassegnato in
conformità alla Direttiva Europea 2002/96/
EC, Waste Electrical and Electronic
Equipment (WEEE). Assicurandosi che
questo prodotto sia smaltito in modo
corretto, l’utente contribuisce a prevenire le
potenziali conseguenze negative per
l’ambiente e la salute.
Il simbolo sul prodotto o sulla
documentazione di accompagnamento
indica che questo prodotto non deve essere
trattato come rifiuto domestico ma deve
essere consegnato presso l’idoneo punto di
raccolta per il riciclaggio di apparecchiature
elettriche ed elettroniche. Disfarsene
seguendo le normative locali per lo
smaltimento dei rifiuti. Per ulteriori
informazioni sul trattamento, recupero e
riciclaggio di questo prodotto, contattare
l’idoneo ufficio locale, il servizio di raccolta
dei rifiuti domestici o il negozio presso il
quale il prodotto è stato acquistato.
Avete ricevuto la vostra nuova
apparecchiatura in un cartone protettivo.
Tutti i materiali di imballaggio sono ecologici
e riciclabili.
Si prega di contribuire alla preservazione di
un ambiente sano smaltendo i materiali di
imballaggio in modo ecologico.
Si prega di chiedere informazioni sulle
modalità correnti di smaltimento al proprio
rivenditore o presso le autorità locali.
La cappa può essere fornita per il
funzionamentoadevacuazioneesternaoanche
per il funzionamento a riciclo interno.
Montare la cappa sempre centralmente
rispetto al piano di cottura.
La distanza minima fra la superficie di
supporto dei recipienti sul dispositivo di
cottura e la parte più bassa della cappa da
cucina deve essere non inferiore a 50cm in
caso di cucine elettriche e di 65cm in caso di
cucine a gas o miste.
Se le istruzioni di installazione del
dispositivo di cottura a gas specificano una
distanza maggiore, bisogna tenerne conto.
Pagina: 49
50
Prima dell’installazione
Versione ad evacuazione esterna
I fumi della cucina vengono espulsi attraverso
uncondottodiscaricoversol'altoodirettamente
verso l'esterno attraverso la parete.
Per operare in versione ad evacuazione
esterna, dovrebbe essere montato una
valvola di non ritorno all'interno della scatole
di ventilazione a muro.
Se nessuna valvola di non ritorno è inclusa
nella cappa, è possibile ottenerla da un
rivenditore specializzato.
Installare la valvola di non ritorno:
❑ Installare la valvola di non ritorno
all'interno del tubo dell'aria.
Verificare che la valvola dio non ritorno
si possa aprire liberamente.
Se sidecide di convogliare i fumi
direttamente verso l’esterno, si dovrebbe
installare una scatola telescopica a muro
nella parete esterna.
Per un'ottima efficienza della cappa
aspirante:
❑ Tubo di scarico dell'aria corto e liscio.
❑ Meno curve possibili nel tubo.
❑ Diametro del tubo più largo possibile e
nessuna curva nello stesso.
Se si utilizza tubi di scarico dell'aria lunghi e
ruvidi, tubi con molte piegature e tubi con
diametro più piccolo, la percentuale di
aspirazione di aria non sarà più a un livello
ottimale e ci sarà un aumento di rumorosità.
❑ Tubi a sezione rotonda:
Consigliamo un diametro interno di 125mm
I tubi di scarico piatti (ad es.: sezione
rettangolare) devono avere una sezione
interna non inferiore a quella dei tubi rotondi.
Non dovrebbero esserci curve a gomito.
Ø 125mm corrsiponde a circa 113 cm².
❑ Se i tubi hanno diametri diversi:
utilizzare un nastro adesivo idoneo per
sigillare i punti di connessione.
❑ Per la versione ad evacuazione
esterna, assicurarsi che ci sia un
adeguato ricambio d'aria nella cucina.
Collegare un tubo di aria di scarico di Ø
125mm:
❑ Montare il tubo direttamente sulla bocca
di uscita dell'aria sulla cappa.
Versione a riciclo interno
❑ Con filtro al carbone attivo se la versione
evacuazione esterna non è possibile.
Il kit completo di installazione può
essere ottenuto da punti di vendita
specializzati.
Si possono trovare i corrispondenti codici
d’ordine degli accessori alla fine di questo
manuale.
Pagina: 50
51
Collegamento elettrico
La tensione di rete deve corrispondere alla
tensione riportata sull’etichetta
caratteristiche situata all’interno della cappa.
Se provvista di spina allacciare la cappa ad
una presa conforme alle norme vigenti posta
in zona accessibile. Se sprovvista di spina
(collegamento diretto alla rete) o la spina
non è posta in zona accessibile applicare un
interruttore bipolare a norma che assicuri la
disconnessione completa della rete nelle
condizioni della categoria di sovratensione
III, conformemente alle regole di
installazione.
Attenzione! Prima di ricollegare il circuito
della cappa all’alimentazione di rete e di
verificarne il corretto funzionamento,
controllare sempre che il cavo di rete sia
stato montato correttamente.
Attenzione! La sostituzione del cavo di
alimentazione deve essere effettuata dal
servizio assistenza tecnica autorizzato o da
persona con qualifica similare.
Installazione
Attenzione! Non collegare
l’apparecchio alla rete elettrica finche
l’installazione non è totalmente completata.
Installazione sotto un pensile
Con 4 viti.
1. Le dimensioni dei fori per il montaggio
possono essere trovate nella base del
pensile appeso o posizionando una dima
di foratura sulla base.
2. Segnare i fori per il montaggio e praticare
fori guida con un punteruolo.
In versione ad evacuazione esterna
(verso l'alto) eseguire il foro per il
passaggio del tubo di scarico.
In versione a riciclo interno
applicare il tappo fornito a
corredo a chiusura del foro
di scarico (tappo con
aggancio a baionetta).
❑ Eseguire anche (se necessario) il foro per
il passaggio del cavo elettrico
3. Rimuovere il filtro grassi (vedi Istruzioni
per l'uso).
4. Fissare la cappa aspirante alla base del
pensile.
1
2
Pagina: 51
52
Operazioni finali di installazione
Selezionare la versione di funzionamento:
A
F
❑ Versione evacuazione esterna: Posizione
A
A
F
❑ Versione a riciclo interno: Posizione F
❑ Rimontare il filtro grassi.
❑ Collegare la cappa alla rete elettrica.

Domande e risposte

Non ci sono ancora domande circa il Bosch DHU665E

Chiedi informazioni sul Bosch DHU665E

Hai una domanda sul Bosch DHU665E ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Bosch DHU665E. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Bosch DHU665E nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.