RT-N66U

Manuale di Asus RT-N66U

RT-N66U

Manuale per Asus RT-N66U in Italiano. Questo manuale PDF ha 125 pagine.

Table of contents

Pagina: 1
2 I12384 Prima edizione Gennaio 2017 INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT Nessuna parte di questo manuale, compresi i prodotti e i software in esso descritti, può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata in un sistema di recupero o tradotta in alcuna lingua, in alcuna forma e in alcun modo, fatta eccezione per la documentazione conservata dall’acquirente a scopi di backup, senza l’espressa autorizzazione scritta di ASUSTeK COMPUTER INC. (“ASUS”). ASUS FORNISCE QUESTO MANUALE“COSÌ COM’È”SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, ESPLICITA O IMPLICITA, INCLUDENDO SENZA LIMITAZIONI LE GARANZIE O CONDIZIONI IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ AD UN PARTICOLARE SCOPO. IN NESSUN CASO ASUS, I SUOI DIRIGENTI, FUNZIONARI, IMPIEGATI O DISTRIBUTORI SONO RESPONSABILI PER QUALSIASI DANNO INDIRETTO, PARTICOLARE, ACCIDENTALE O CONSEGUENTE (COMPRESI DANNI DERIVANTI DA PERDITA DI PROFITTO, PERDITA DI CONTRATTI, PERDITA D’USO O DI DATI, INTERRUZIONE DELL’ATTIVITÀ E SIMILI), ANCHE SE ASUS È STATA AVVISATA DELLA POSSIBILITÀ CHE TALI DANNI SI POSSANO VERIFICARE IN SEGUITO A QUALSIASI DIFETTO O ERRORE NEL PRESENTE MANUALE O NEL PRODOTTO. I prodotti e nomi delle aziende che compaiono in questo manuale possono essere marchi registrati o diritti d’autore delle rispettive aziende, o meno, e sono usati a solo scopo identificativo o illustrativo, a beneficio dell’utente, senza alcuna intenzione di violazione dei diritti di alcun soggetto. LE SPECIFICHE E LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO MANUALE SONO FORNITE A SOLO USO INFORMATIVO E SONO SOGGETTE A CAMBIAMENTI IN QUALSIASI MOMENTO, SENZA PREAVVISO, E NON POSSONO ESSERE INTERPRETATE COME UN IMPEGNO DA PARTE DI ASUS. ASUS NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ E NON SI FA CARICO DI ALCUN ERRORE O INESATTEZZA CHE POSSA COMPARIRE IN QUESTO MANUALE COMPRESI I PRODOTTI E I SOFTWARE DESCRITTI AL SUO INTERNO. Copyright © 2017 ASUSTeK Computer, Inc. Tutti i diritti riservati. CONDIZIONI E LIMITI DI COPERTURA DELLA GARANZIA SUL PRODOTTO Le condizioni di garanzia variano a seconda del tipo di prodotto e sono specificatamente indicate nel Certificato di Garanzia allegato a cui si fa espresso rinvio. Inoltre la garanzia stessa non è valida in caso di danni o difetti dovuti ai seguenti fattori: (a) uso non idoneo, funzionamento o manutenzione impropri inclusi (senza limitazioni) e l’utilizzo del prodotto con una finalità diversa da quella conforme alle istruzioni fornite da ASUSTeK COMPUTER INC. in merito all’idoneità di utilizzo e alla manutenzione; (b) installazione o utilizzo del prodotto in modo non conforme agli standard tecnici o di sicurezza vigenti nell’Area Economica Europea e in Svizzera; (c) collegamento a rete di alimentazione con tensione non corretta; (d) utilizzo del prodotto con accessori di terzi, prodotti o dispositivi ausiliari o periferiche; (e) tentativo di riparazione effettuato da una qualunque terza parte diversa dai centri di assistenza ASUSTeK COMPUTER INC. autorizzati; (f) incidenti, fulmini, acqua, incendio o qualsiasi altra causa il cui controllo non dipenda da ASUSTeK COMPUTER INC.; (g) abuso, negligenza o uso commerciale.
Pagina: 2
3 La Garanzia non è valida per l’assistenza tecnica o il supporto per l’utilizzo del Prodotto in merito all’utilizzo dell’hardware o del software. L’assistenza e il supporto disponibili (se previsti) nonchè le spese e gli altri termini relativi all’assistenza e al supporto (se previsti) verranno specificati nella documentazione destinata al cliente fornita a corredo del prodotto. È responsabilità dell’utente, prima ancora di richiedere l’assistenza, effettuare il backup dei contenuti presenti sul Prodotto, inclusi i dati archiviati o il software installato. ASUSTeK COMPUTER INC. non è in alcun modo responsabile per qualsiasi danno, perdita di programmi, dati o altre informazioni archiviate su qualsiasi supporto o parte del prodotto per il quale viene richiesta l’assistenza; ASUSTeK COMPUTER INC. non è in alcun modo responsabile delle conseguenze di tali danni o perdite, incluse quelle di attività, in caso di malfunzionamento di sistema, errori di programmi o perdite di dati. È responsabilità dell’utente, prima ancora di richiedere l’assistenza, eliminare eventuali funzioni, componenti, opzioni, modifiche e allegati non coperti dalla Garanzia prima di far pervenire il prodotto a un centro servizi ASUSTeK COMPUTER INC. ASUSTeK COMPUTER INC. non è in alcun modo responsabile di qualsiasi perdita o danno ai componenti sopra descritti. ASUSTeK COMPUTER INC. non è in alcun modo responsabile di eliminazioni, modifiche o alterazioni ai contenuti presenti sul Prodotto compresi eventuali dati o applicazioni prodottesi durante le procedure di riparazione del Prodotto stesso. Il Prodotto verrà restituito all’utente con la configurazione originale di vendita, in base alle disponibilità di software a magazzino. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ Potrebbero verificarsi circostanze per le quali, a causa di difetti di componenti ASUS, o per altre ragioni, abbiate diritto a richiedere un risarcimento danni ad ASUS. In ciascuna di queste circostanze, a prescindere dai motivi per i quali si ha diritto al risarcimento danni, ASUS è responsabile per i danni alle persone (incluso il decesso), danni al patrimonio o alla proprietà privata; o qualsiasi altro danno reale e diretto risultante da omissione o mancata osservazione degli obblighi di legge previsti in questo Certificato di Garanzia, fino al prezzo contrattuale elencato per ogni prodotto e non oltre. ASUS sarà solo responsabile o indennizzerà per perdite, danni o reclami su base contrattuale, extracontrattuale o di infrazione ai sensi del presente Certificato di Garanzia. Questo limite si applica anche ai fornitori e rivenditori ASUS. Questo è il limite massimo per il quale ASUS, i suoi fornitori e il vostro rivenditore sono responsabili collettivamente. IN NESSUN CASO ASUS È RESPONSABILE DI QUANTO SEGUE: (1) RICHIESTE DI TERZI PER DANNI DA VOI CAUSATI; (2) PERDITA O DANNEGGIAMENTO DEI VOSTRI DATI O DOCUMENTI O (3) QUALSIASI DANNO INDIRETTO, PARTICOLARE, ACCIDENTALE O CONSEGUENTE (COMPRESI DANNI DERIVANTI DA PERDITA DI PROFITTO, PERDITA DI CONTRATTI, PERDITA D’USO O DI DATI, INTERRUZIONE DELL’ATTIVITÀ E SIMILI) ANCHE SE ASUS, I SUOI DISTRIBUTORI E I VOSTRI RIVENDITORI SONO CONSAPEVOLI DELLA POSSIBILITÀ CHE TALI DANNI SI POSSANO VERIFICARE. LICENZA SOFTWARE I prodotti ASUS possono essere corredati da software, secondo la tipologia del prodotto. I software, abbinati ai prodotti, sono in versione“OEM”: il software OEM viene concesso in licenza all’utente finale come parte integrante del prodotto; ciò significa che non può essere trasferito ad altri sistemi hardware e che, in caso di rottura, di furto o in ogni altra situazione che lo renda inutilizzabile anche la possibilità di utilizzare il prodotto OEM viene compromessa. Chiunque acquisti, unitamente al prodotto, un software OEM è tenuto ad osservare i termini e le condizioni del contratto di licenza, denominato“EULA”(End User Licence Agreement), tra il proprietario del software e l’utente finale e visualizzato a video durante l'installazione del software stesso. Si avvisa che l’accettazione da parte dell’utente delle condizioni dell’EULA ha luogo al momento dell’installazione del software stesso. ASSISTENZA E SUPPORTO Visitate il nostro sito all'indirizzo: http://www.asus.com/it/support
Pagina: 3
4 Indice 1 Conoscete il vostro router wireless 7 1.1 Benvenuti!............................................................................................7 1.2 Contenuto della confezione.........................................................7 1.3 Il vostro router wireless...................................................................8 1.4 Posizionamento del router..........................................................10 1.5 Requisiti per l'installazione..........................................................11 1.6 Configurazione del router............................................................12 1.6.1 Connessione a reti cablate......................................................12 1.6.2 Connessione a reti senza fili...................................................13 2 Per iniziare 15 2.1 Accedere all'interfaccia web.......................................................15 2.2 Installazione rapida Internet (QIS) con auto-rilevamento.16 2.3 Connessione alla vostra rete wireless.....................................20 3 Configurare le impostazioni generali 21 3.1 Usare la Mappa di rete ..................................................................21 3.1.1 Configurare le impostazioni di protezione della rete wireless.........................................................................................................22 3.1.2 Gestione dei client di rete.......................................................23 3.1.3 Controllo del vostro dispositivo USB..................................24 3.2 Creare una Rete ospiti...................................................................27 3.3 Utilizzo di Gestione traffico.........................................................29 3.3.1 Gestione della banda QoS......................................................29 3.3.2 Monitoraggio del traffico .......................................................32 3.4 Configurazione di Controllo Genitori......................................33 3.5 Utilizzare le Applicazioni USB.....................................................34 3.5.1 Usare AiDisk.....................................................................................34 3.5.2 Usare Gestione Server..............................................................36 3.5.3 3G/4G..............................................................................................41 3.6 Utilizzo di AiCloud 2.0....................................................................42 3.6.1 Disco Cloud...................................................................................43 3.6.2 Smart Access................................................................................45 3.6.3 Smart Sync.....................................................................................46
Pagina: 4
5 4 Impostazioni avanzate 47 4.1 Wireless................................................................................................47 4.1.1 Generale.........................................................................................47 4.1.2 WPS..................................................................................................50 4.1.3 Filtro MAC wireless.....................................................................52 4.1.4 Impostazioni RADIUS................................................................53 4.1.5 Professionale................................................................................54 4.2 LAN........................................................................................................56 4.2.1 LAN IP..............................................................................................56 4.2.2 Server DHCP.................................................................................57 4.2.3 Rotte.................................................................................................59 4.2.4 IPTV......................................................................................................60 4.3 WAN......................................................................................................61 4.3.1 Connessione ad Internet.........................................................61 4.3.2 PortTrigger....................................................................................64 4.3.3 Virtual Server/Port Forwarding.............................................66 4.3.4 DMZ..................................................................................................69 4.3.5 DNS Dinamico..............................................................................70 4.3.6 NAT Passthrough........................................................................71 4.4 IPv6........................................................................................................72 4.5 ServerVPN..........................................................................................73 4.6 Firewall.................................................................................................74 4.6.1 Generale.........................................................................................74 4.6.2 Filtro URL........................................................................................74 4.6.3 Filtro Parole Chiave....................................................................75 4.6.4 Packet Filter...................................................................................76 4.7 Amministrazione.............................................................................78 4.7.1 Modalità operativa.....................................................................78 4.7.2 Sistema...........................................................................................79 4.7.3 Aggiornamento firmware.......................................................80 4.7.4 Ripristina/Salva/Carica Impostazioni..................................81 4.8 Registro di sistema..........................................................................82
Pagina: 5
6 5 Utility 83 5.1 Device Discovery.............................................................................83 5.2 Firmware Restoration....................................................................84 5.3 Impostare il server di stampa.....................................................85 5.3.1 ASUS EZ Printer Sharing..........................................................85 5.3.2 Utilizzo di LPR per condividere una stampante.............89 5.4 Download Master............................................................................94 5.4.1 ImpostazioniTorrent.................................................................95 5.4.2 Impostazioni NZB.......................................................................96 6 Risoluzione dei problemi 97 6.1 Risoluzione dei problemi più comuni.....................................97 6.2 Domande frequenti (FAQ) .......................................................100 Appendice 109 Comunicazioni...............................................................................................109 Contatti ASUS.................................................................................................122 Hotline telefoniche ASUS nel mondo..................................................123
Pagina: 6
7 1 Conoscete il vostro router wireless NOTE: • Nel caso in cui uno di questi articoli sia danneggiato o mancante contattate ASUS per ottenere supporto. Fate riferimento alle Hotline telefoniche ASUS che trovate in fondo a questo manuale. • Conservate la confezione originale integra nel caso abbiate bisogno, in futuro, di servizi di garanzia come la riparazione o la sostituzione. Router wireless RT-N66U C1 Cavo di rete Ethernet (RJ-45) Adattatore di alimentazione Guida rapida CD di supporto (Manuale, software di utility) Certificato di garanzia 1.1 Benvenuti! Vi ringraziamo per aver acquistato il router wireless ASUS RT-N66U C1! Il router RT-N66U C1 è dotato di due bande: 2.4Ghz e 5GHz, per prestazioni impareggiabili negli streaming HD wireless, nel server Samba, UPnP AV e FTP per la condivisione di file 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Il router inoltre è in grado di gestire fino a 300000 sessioni ed è stato progettato secondo la ASUS Green NetworkTechnology per un risparmio di energia fino al 70%. 1.2 Contenuto della confezione
Pagina: 7
8 1.3 Il vostro router wireless Porta USB 3.0 In questa porta potete inserire hard disk USB o memorie flash USB 3.0. LED LAN Spento: Nessuna alimentazione o nessun dispositivo connesso. Acceso: Connessione fisica alla rete locale (LAN). Lampeggiante:Trasmissione o ricezione di dati tramite connessione LAN. LEDWAN Spento: Nessuna alimentazione o nessun dispositivo connesso. Acceso: Connessione fisica alla rete Internet (WAN). Lampeggiante:Trasmissione o ricezione di dati tramite connessione LAN. LED 2.4GHz / LED 5GHz Spento: Nessun segnale 2.4GHz o 5GHz. Acceso: Il sistema wireless è pronto. Lampeggiante:Trasmissione o ricezione di dati tramite connessione LAN.
Pagina: 8
9 NOTE: • Usate solamente l'adattatore di alimentazione che trovate nella confezione. L'utilizzo di altri adattatori potrebbe danneggiare il dispositivo. • Specifiche: Adattatore di alimentazione DC: Uscita alimentatore DC: +19V con corrente massima 1.75A; Temperatura di esercizio 0~40 °C Archiviazione 0~70 °C Umidità di esercizio 50~90% Archiviazione 20~90% LED alimentazione Spento: Nessuna alimentazione. Acceso: Il dispositivo è pronto. Lampeggiante lentamente: Modalità di recupero Lampeggiante velocemente: ConfigurazioneWPS in corso. Porta ingresso alimentazione (DC-IN) Inserite l'alimentatore in dotazione in questo ingresso e collegate il router ad una sorgente di alimentazione. Pulsante di accensione/spegnimento Premete questo pulsante per accendere o spegnere il sistema. Porta USB 2.0 In questa porta USB 2.0 potete inserire un hard disk USB, una memoria flash USB o una stampante. Potete anche inserire il cavo USB del vostro iPad in una di queste porte per caricare la batteria del vostro iPad. Pulsante di reset Questo pulsante serve a ripristinare le impostazioni predefinite di fabbrica. Porta Internet (WAN) Collegate un cavo di rete in questa porta per stabilire una connessioneWAN. Porte LAN 1 ~ 4 Collegate i cavi di rete in queste porte per stabilire connessioni LAN. PulsanteWPS Questo pulsante attiva la configurazione guidata diWPS.
Pagina: 9
10 1.4 Posizionamento del router Per ottenere una migliore trasmissione del segnate tra il router wireless e i dispositivi di rete: • Posizionare il router wireless il più possibile al centro della vostra area per avere una copertura globale migliore. • Tenere lontano il router da ostacoli di metallo e dalla luce solare diretta. • Tenere lontano da dispositiviWi-Fi (che supportino solo 802.11g o 20Mhz), periferiche per computer a 2.4Ghz, dispositivi Bluetooth, telefoni cordless, trasformatori, motori pesanti, luci fluorescenti, forni a microonde, frigoriferi o altre attrezzature industriali per prevenire interferenze sul segnale. • Per assicurarvi la migliore qualità del segnale wireless orientate le tre antenne rimovibili come mostrato nella figura seguente. 90° 90°
Pagina: 10
11 1.5 Requisiti per l'installazione Per configurare la vostra rete wireless avete bisogno di un computer che abbia almeno le seguenti caratteristiche: • Porta (LAN) Ethernet RJ-45 (10Base-T/100Base-TX/1000BaseTX) • Connettività wireless IEEE 802.11a/b/g/n/ac • ProtocolloTCP/IP installato sul sistema operativo • Un browser Internet come Internet Explorer, Mozilla Firefox, Safari o Google Chrome NOTE: • Se il vostro computer non è dotato di connettività wireless potete installare un adattatoreWLAN, compatibile con gli standard IEEE 802.11a/b/g/n/ac, per connettervi alla rete wireless. • Grazie alla tecnologia dual-band il vostro router wireless supporta simultaneamente i segnali wireless a 2.4GHz e 5GHz. Questo permette, prima di tutto, di svolgere attività su Internet come navigazione o lettura/scrittura di e-mail usando la banda a 2.4Ghz e, allo stesso tempo, la trasmissione di file audio/video ad altra definizione (come filmati o musica) usando la banda a 5Ghz. • Alcuni dispositivi IEEE 802.11n che volete connettere alla rete potrebbero non essere compatibili con lo standard a 5Ghz. Fate riferimento al manuale utente del dispositivo per le specifiche. • Il cavo Ethernet RJ-45, usato per la connessione cablata, non deve essere lungo più di 100m.
Pagina: 11
12 1.6 Configurazione del router IMPORTANTE! • Per evitare possibili problemi di configurazione consigliamo di usare una connessione cablata durante la configurazione del router wireless. • Prima di configurare il vostro router wireless ASUS seguite questi semplici passaggi: • Se state sostituendo un router esistente scollegatelo dalla rete. • Scollegate i cavi che sono al momento collegati al modem. Se il modem ha una batteria supplementare rimuovete anche quella. • Riavviate il vostro modem e il computer (raccomandato). 1.6.1 Connessione a reti cablate NOTA: Potete usare un cavo dritto, o incrociato (crossover), per la connessione cablata del PC al router. Per configurare il vostro router wireless tramite una connessione cablata: 1. Inserite l'estremità dell'adattatore AC nella porta di ingresso dell'alimentazione del router wireless e collegate l'altra estremità ad una presa di corrente. RT-N66U C1 3 WAN 1 4 2 LAN Internet Modem
Pagina: 12
13 2. Utilizzate il cavo di rete in dotazione per collegare il vostro computer alla porta LAN del router wireless. IMPORTANTE! Assicuratevi che il LED LAN corrispondente stia lampeggiando. 3. Usando un altro cavo di rete collegate il vostro modem alla porta WAN del router wireless. 4. Inserite l'estremità dell'adattatore AC nella porta di ingresso dell'alimentazione del vostro modem e collegate l'altra estremità ad una presa di corrente. 1.6.2 Connessione a reti senza fili Printer Laptop Tablet Smart phone RT-N66U C1 2 WAN 1 3 Internet Modem Per configurare il vostro router wireless tramite una connessione wireless: 1. Inserite l'estremità dell'adattatore AC nella porta di ingresso dell'alimentazione del router wireless e collegate l'altra estremità ad una presa di corrente. 2. Utilizzate il cavo di rete in dotazione per collegare il vostro modem alla portaWAN del vostro router wireless.
Pagina: 13
14 3. Inserite l'estremità dell'adattatore AC nella porta di ingresso dell'alimentazione del vostro modem e collegate l'altra estremità ad una presa di corrente. 4. Installate un adattatoreWLAN, compatibile con uno degli standard IEEE 802.11a/b/g/n/ac, nel vostro computer. NOTE: • Per maggiori informazioni sulla connessione ad una rete wireless fate riferimento al manuale fornito con il vostro adattatoreWLAN. • Per sapere come configurare le impostazioni di sicurezza della vostra rete wireless fate riferimento alla sezione Configurareleimpostazionidi protezionedellaretewireless del Capitolo 3 di questo manuale.
Pagina: 14
15 2 Per iniziare 2.1 Accedere all'interfaccia web Il vostro router wireless ASUS dispone di un'interfacciaWeb intuitiva, chiamata anche GUI (Graphical User Interface), che vi permette di configurare tutte le varie impostazioni disponibili tramite l'utilizzo di un browser Internet come, ad esempio, Internet Explorer, Mozilla Firefox, Safari o Google Chrome. NOTA: Le caratteristiche possono variare in base alla versione del firmware installata sul router. Per accedere all'interfaccia web GUI (Graphical User Interface): 1. Lanciate il vostro browser e inserite, nella barra degli indirizzi, l'indirizzo standard del router: http://router.asus.com 2. Nella pagina di login inserite il nome utente (admin) e la password (admin). 3. Ora potete usare la GUI per configurare le varie impostazioni del vostro router wireless ASUS. NOTA: Al primo accesso all'interfaccia web verrete indirizzati automaticamente all'installazione rapida Internet (QIS). Pannello di navigazione QIS (Installazione rapida Internet) Pulsanti comandi veloci Barra delle informazioni Colonna centrale Colonna di destra
Pagina: 15
16 2.2 Installazione rapida Internet (QIS) con auto-rilevamento L'Installazione rapida Internet (QIS) vi aiuterà nella configurazione della vostra connessione a Internet. NOTA: Prima di impostare la connessione ad Internet per la prima volta assicuratevi di aver premuto il tasto di Reset per riportare il router wireless alle impostazioni predefinite di fabbrica. Per usare l'auto-rilevamento dell'installazione rapida: 1. Entrate nell'interfaccia web. La pagina dell'installazione rapida si carica automaticamente. NOTE: • Il nome utente e la password predefinite del vostro router wireless sono entrambe "admin". Per maggiori informazioni su come cambiare nome utente e password del vostro router wireless fate riferimento alla sezione 4.7.2Sistema. • Il nome utente e la password del router wireless sono diversi dai SSID e dalle chiavi di sicurezza delle reti wireless 2.4GHz/5GHz. Il nome utente e la password del router wireless vi permettono di accedere all'interfaccia web del router per configurare le impostazioni del router. Il nome rete (SSID) delle reti 2.4GHz/5GHz e le chiavi di sicurezza permettono ai dispositiviWi-Fi di accedere e connettersi alle reti wireless 2.4GHz/5GHz.
Pagina: 16
17 2. Il router è in grado di capire automaticamente se la connessione fornita dal vostro ISP è a IP dinamico, PPPoE, PPTP, L2TP o a IP statico. Inserite le informazioni necessarie per individuare il tipo di connessione fornita dal vostro ISP. IMPORTANTE! Ottenete le informazioni necessarie sul tipo di connessione dal vostro ISP. per ottenere un IP dinamico per le connessioni PPPoE, PPTP e L2TP
Pagina: 17
18 per ottenere un IP statico NOTE: • Il rilevamento automatico dell'ISP viene attivato quando configurate il router wireless per la prima volta, o dopo aver resettato il router wireless alle impostazioni di fabbrica.. • Se l'installazione rapida Internet (QIS) fallisse cliccate su Skip to manual setting (Configurazione manuale) per configurare manualmente le impostazioni per la connessione ad Internet. 3. Impostate un nome della rete (SSID) e una chiave di sicurezza per le vostre reti wireless a 2.4GHz e 5GHz. Quando avete finito cliccate su Apply (Applica).
Pagina: 18
19 4. Verranno visualizzate le vostre impostazioni Internet e wireless. Se è tutto corretto cliccate su Next (Avanti) per continuare. 5. Leggete la guida per la connessione alla rete wireless. Quando avete finito cliccate su Finish (Fine).
Pagina: 19
20 2.3 Connessione alla vostra rete wireless Dopo aver configurato correttamente il router wireless tramite l'Installazione rapida Internet (QIS) potete connettere il vostro computer, o altri dispositivi mobili, alla vostra rete wireless. Per connettervi alla rete: 1. Sul vostro computer cliccate sull'icona di rete nell'area di notifica per visualizzare le connessioni wireless disponibili. 2. Selezionate una rete wireless alla quale volete connettervi e cliccate su Connect (Connetti). 3. Potrebbe essere richiesto l'inserimento di una chiave di sicurezza per connettersi ad una rete wireless protetta. Dopo averla inserita cliccate su OK. 4. Aspettate qualche secondo per permettere al computer di stabilire la connessione correttamente. A connessione avvenuta sarà visualizzato lo stato della connessione e l'icona di rete visualizzata sarà la seguente per confermare la connessione. NOTE: • Fate riferimento ai capitoli successivi per maggiori dettagli su come configurare le diverse impostazioni della vostra rete wireless. • Fate riferimento al manuale utente del vostro dispositivo per sapere come connettervi correttamente alla vostra rete wireless.
Pagina: 20
21 3 Configurare le impostazioni generali 3.1 Usare la Mappa di rete La Mappa di rete vi permette di configurare le impostazioni di sicurezza della vostra rete, gestire i diversi client e monitorare il vostro dispositivo USB.
Pagina: 21
22 3.1.1 Configurare le impostazioni di protezione della rete wireless Per proteggere la vostra rete wireless dagli accessi non autorizzati dovete configurare le sue impostazioni di protezione. Per configurare le impostazioni di protezione della rete wireless: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Network Map (Mappa di rete). 2. Dalla schermata Network Map (Mappa di rete), nella sezione System status (Stato del sistema) potete visualizzare le impostazioni di protezione come la visibilità del SSID, il livello di sicurezza e la cifratura. NOTA: Avete la possibilità di configurare diverse impostazioni di sicurezza per le due diverse bande di frequenza 2.4GHz e 5GHz. Impostazioni di protezione 2.4GHz 3. Nel campo Wireless name (Nome rete wireless) (SSID) inserite un nome univoco da assegnare alla vostra rete wireless. Impostazioni di protezione 5GHz
Pagina: 22
23 4. Dall'elenco Security Level (Livello di protezione) selezionate il metodo di cifratura che intendete usare per la vostra rete. IMPORTANTE! Gli standard IEEE 802.11n/ac impediscono l'uso di elevate velocità di trasmissione se utilizzate i metodi di cifraturaWEP oWPA- TKIP. Se decidete di utilizzarli comunque la velocità della vostra rete sarà limitata allo standard IEEE 802.11g a 54 Mbps. 5. Inserite la vostra password di sicurezza. 6. Quando avete finito cliccate su Apply (Applica). 3.1.2 Gestione dei client di rete Per gestire i client della vostra rete: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Network Map (Mappa di rete). 2. Nella schermata Network Map (Mappa di rete) selezionate l'icona Client Status (Stato client) per visualizzare le informazioni sui client della rete. 3. Per bloccare l'accesso di un client alla vostra rete selezionate il client e cliccate sul lucchetto.
Pagina: 23
24 3.1.3 Controllo del vostro dispositivo USB Il router wireless ASUS fornisce due porte USB 2.0 per la connessione di dispositivi USB, o stampanti USB, e permette di condividere i file, e la stampante, con tutti i client della vostra rete. NOTE: • Per usare questa funzione è necessario inserire un dispositivo di archiviazione USB, come un hard disk USB o una memoria flash USB, nella porta USB 2.0 del pannello posteriore del vostro router wireless. Assicuratevi che il dispositivo di archiviazione USB sia formattato e partizionato correttamente. Fate riferimento all'elenco di dischi Plug- n-Share che trovate sul sito web: http://event.asus.com/networks/ disksupport • Le porte USB possono supportare contemporaneamente due dischi USB o una stampante USB e un disco USB.
Pagina: 24
25 IMPORTANTE! Dovete prima di tutto creare un account di condivisione, e i relativi permessi, per permettere agli altri client della rete di accedere al dispositivo USB tramite FTP, Samba o AiCloud. Per maggiori dettagli fate riferimento alle sezioni 3.5UtilizzareleApplicazioniUSB e 3.6Utilizzodi AiCloud. Per controllare il vostro dispositivo USB: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Network Map (Mappa di rete). 2. Nella schermata Network Map (Mappa di rete) selezionate l'icona USB Disk Status (Stato disco USB) per visualizzare le informazioni sul dispositivo USB. 3. Nel campo di configurazione guidata di AiDisk cliccate su GO (Vai) per configurare un server FTP dedicato alla condivisione di file tramite la rete Internet. NOTE: • Per maggiori dettagli fate riferimento alla sezione 3.5.2Utilizzareil centroGestioneServer di questo manuale. • Il router wireless supporta la maggior parte dei dischi USB e delle memorie flash USB (fino a 2TB di dimensione) e supporta accesso in lettura e in scrittura sui file system FAT16, FAT32, EXT2, EXT3 e NTFS.
Pagina: 25
26 Rimozione sicura del disco USB IMPORTANTE: Una rimozione non corretta del disco USB potrebbe causare perdite di dati. Per effettuare una rimozione sicura del disco USB: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Network Map (Mappa di rete). 2. Nell'angolo in alto a destra cliccate su > Eject USB disk (Espelli disco USB). Quando il disco USB è stato rimosso correttamente il campo USB Status (Stato USB) mostrerà il valore Unmounted (Smontato).
Pagina: 26
27 3.2 Creare una Rete ospiti Una Guest Network (Rete ospiti) fornisce ai visitatori temporanei una connessione ad Internet, tramite una rete diversa (SSID differente), senza fornire accesso alla vostra rete privata. NOTA: Il router wireless RT-N66U C1 può gestire fino a sei SSID (tre SSID a 2.4GHz e tre SSID a 5GHz). Per creare una Rete ospiti: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Guest Network (Rete ospiti). 2. Nella schermata Rete ospiti selezionate quale banda di frequenza desiderate usare per la rete ospiti che intendete creare: 2.4Ghz o 5Ghz. 3. Cliccate su Enable (Abilita).
Pagina: 27
28 4. Per configurare opzioni addizionali cliccate su Modify (Modifica). 5. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Guest Network (Rete ospiti) e poi spostate il cursore su Yes (Sì). 6. Scegliete un nome per la vostra rete temporanea indicandolo nel campo Network Name (Nome della rete) (SSID). 7. Selezionate un Authentication Method (Metodo d'autenticazione). 8. Selezionate un metodo di Encryption (Cifratura). 9. Specificate l'Access time (Durata Accesso) o scegliete Limitless (Illimitato). 10.Alla voce Access Intranet (Accesso Intranet) selezionate Disable (Disabilita) o Enable (Abilita). 11. Quando avete finito cliccate su Apply (Applica).
Pagina: 28
29 3.3 Utilizzo di Gestione traffico 3.3.1Gestione della banda QoS La funzione QoS (Quality of Service) vi permette di impostare la priorità e gestire il traffico di rete. Per impostare la priorità di banda: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Traffic Manager (Gestione traffico) e poi cliccate sull'icona di AiDisk. 2. Spostate il cursore su ON per abilitare QoS. Specificate un valore per la banda in upload e download. NOTA: Contattate il vostro ISP per ottenere i valori di banda disponibili con la vostra connessione. 3. Quando avete finito cliccate su Save (Salva). NOTA: La tabella User Specify Rule List (Regole Personalizzate) contiene le impostazioni avanzate. Se dal menu in alto a destra scegliete User-defined Priority (Priorità definite dall'utente) potete impostare le priorità da assegnare successivamente ad applicazioni di rete o servizi di rete.
Pagina: 29
30 4. Selezionando la voce User-defined QoS rules (Regole QoS definite dall'utente) nell'elenco in alto a destra vedrete alcuni tra i servizi online più comuni:Web Surf (Navigazione web), HTTPS e FileTransfer (Trasferimento file). Per aggiungere un servizio compilate i campi Source IP or MAC (Indirizzo IP o MAC sorgente), Destination Port (Porta di destinazione), Protocol (Protocollo), Transferred (Trasferiti) e Priority (Priorità) e, quando avete finito, cliccate su Apply (Applica). Queste informazioni verranno aggiunte alla schermata delle regole QoS. NOTE • Per inserire l'indirizzo IP o MAC sorgente potete: a) Inserire un indirizzo IP specifico, come "192.168.122.1". b) Inserire indirizzi IP appartenenti alla stessa subnet o allo stesso intervallo, come“192.168.123.*”o“192.168.*.*” c) Inserire tutti gli indirizzi IP (*.*.*.*) o lasciare il campo vuoto. d) Inserire l'indirizzo MAC. Un indirizzo MAC è composto da 6 coppie di cifre esadecimali, con ciascuna coppia separata da (:), per un totale di 12 cifre. Ad esempio: 12:34:56:aa:bc:ef • Nel campo porta sorgente e destinazione potete: a) Inserire un numero di porta specifico, come“95”. b) Inserite un intervallo di porte, come“103:315”,“>100”o“<65535”. • La colonna Transferred (Trasferiti) contiene informazioni sul traffico upstream e downstream (ovvero il traffico in uscita e in entrata) per ogni sezione. In questa colonna potete impostare il limite di traffico (in KB) per un servizio specifico in modo da generare una priorità relativa ad un servizio assegnato ad una particolare porta. Per esempio, se due client, PC1 e PC2, stanno entrambi cercando di accedere ad Internet (porta 80), ma il PC1 ha già superato il limite di traffico, lo stesso PC1 avrà una priorità più bassa. Se non volete impostare il limite di traffico potete lasciare questo spazio vuoto.
Pagina: 30
31 5. Se dal menu in alto a destra scegliete User-defined Priority (Priorità definite dall'utente) potete impostare fino a 5 livelli di priorità, selezionabili successivamente nella pagina user-defined QoS rules (Regole QoS definite dall'utente) e assegnabili ad applicazioni di rete o dispositivi. Basandovi sui livelli di priorità potete usare i seguenti metodi per inviare pacchetti di dati: • Cambiare l'ordine dei pacchetti di rete in uscita diretti verso Internet. • Nella tabella Upload Bandwidth (Banda in Upload) potete impostare i valori di Minimum Reserved Bandwidth (Banda Minima Riservata) e Maximum Bandwidth Limit (Banda Massima Riservabile) in modo da avere diverse applicazioni di rete ciascuna con il suo livello di priorità. La percentuale indica quanta banda è disponibile, in rapporto alla banda totale, per quella particolare applicazione di rete. NOTE: • I pacchetti con bassa priorità sono trascurati per favorire la trasmissione dei pacchetti ad alta priorità. • Nella tabella Download Bandwidth (Banda in Download) potete impostare i valori di Maximum Bandwidth Limit (Banda Massima Riservabile) per diverse applicazioni di rete e nell'ordine desiderato. Un pacchetto in uscita ad alta priorità genererà un pacchetto in entrata ad alta priorità. • Se non ci sono pacchetti inviati ad alta priorità la banda totale della connessione ad Internet sarà disponibile per i pacchetti a bassa priorità. 6. Impostate il pacchetto a priorità massima. Per assicurarvi un'esperienza di gioco online fluida potete impostare i pacchetti ACK, SYN e ICMP come pacchetti ad alta priorità. NOTA: Assicuratevi di aver abilitato QoS prima di configurare i limiti di upload e download.
Pagina: 31
32 3.3.2 Monitoraggio del traffico Il Traffic Monitor (Monitoraggio traffico) vi permette di accedere alle informazioni relative alla banda e all'utilizzo di Internet, connessione cablata e connessione wireless. Il monitoraggio è possibile anche su base giornaliera. NOTA: I pacchetti provenienti dalla rete Internet sono ugualmente trasmessi ai dispositivi della rete.
Pagina: 32
33 3.4 Configurazione di Controllo Genitori Controllo Genitori vi permette di controllare l'orario di accesso ad Internet di un client della rete. Potete decidere un periodo di tempo limitato in cui un particolare client può usare la rete. Per usare la funzione Controllo Genitori: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > Parental control (Controllo Genitori). 2. Spostate il cursore su ON per abilitare il Controllo Genitori. 3. Selezionate il client del quale volete controllare l'utilizzo della rete. Potete anche inserire l'indirizzo MAC nella colonna Client MAC Address (Indirizzo MAC client). NOTA: Assicuratevi che il nome del client non contenga caratteri speciali o spazi perché questo potrebbe causare un malfunzionamento del router. 4. Cliccate su o per aggiungere o eliminare il profilo del client. 5. Impostate gli orari permessi nella mappa GestioneTempo. Create, selezionate e spostate un intervallo di tempo per decidere quando, al client di rete, è permesso l'utilizzo della rete. 6. Quando avete finito cliccate su OK. 7. Cliccate su Apply (Applica) per confermare le modifiche.
Pagina: 33
34 3.5 Utilizzare le Applicazioni USB Il menu Applicazioni USB fornisce le funzioni AiDisk, Gestione Server, Server di stampa di rete e il Download Master. IMPORTANTE! Per usare le funzioni server è necessario inserire un dispositivo di archiviazione USB, come un hard disk USB o una memoria flash USB, nella porta USB 2.0 del pannello posteriore del vostro router wireless. Assicuratevi che il dispositivo di archiviazione USB sia formattato e partizionato correttamente. Fate riferimento al sito web ASUS: http:// event.asus.com/2009/networks/disksupport/ per ottenere l'elenco dei file system compatibili. 3.5.1 Usare AiDisk AiDisk vi permette di condividere file memorizzati su un dispositivo USB attraverso la rete Internet. AiDisk, inoltre, vi assiste nella configurazione di ASUS DDNS e del server FTP. Per usare AiDisk: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > USB Application (Applicazioni USB) e poi cliccate sull'icona di AiDisk. 2. Nella pagina iniziale di configurazione guidata di AiDisk cliccate su GO (Vai).
Pagina: 34
35 4. Create il vostro nome di dominio tramite il servizio ASUS DDNS, leggete le Condizioni per l'utilizzo del servizio, selezionate I will use the service and accept theTerms of service (Userò il servizio ed accetto le Condizioni per l'utilizzo del servizio) e inserite il vostro nome di dominio. Quando avete finito cliccate su Next (Avanti). Potete anche scegliere l'opzione Skip ASUS DDNS settings (Salta configurazione ASUS DDNS), e cliccare su Next (Avanti), per saltare la configurazione del DNS Dinamico. 5. Cliccate su Finish (Fine) per completare la configurazione. 6. Per accedere al server FTP che avete creato inserite il link FTP ftp://<domain name>.asuscomm.com in un browser web o in un programma client FTP. 3. Selezionate i permessi di accesso che volete attribuire ai client che accedono ai vostri dati condivisi.
Pagina: 35
36 3.5.2 Usare Gestione Server Gestione Server vi permette di condividere file multimediali da un disco USB tramite una cartella impostata sul Server multimediale e usando il servizio di Condivisione Samba o la Condivisione FTP. In Gestione Server potete anche configurare altre impostazioni per il disco USB. Utilizzare il Server multimediale Il vostro router wireless permette ai dispositivi compatibili DLNA di accedere ai file multimediali presenti sul disco USB collegato al vostro router wireless. NOTA: Prima di poter utilizzare la funzione Server multimediale DLNA dovete connettere il vostro dispositivo alla rete gestita dal router RT-N66U C1. Per lanciare le impostazioni del Server multimediale andate su General (Generale) > USB Application (Applicazioni USB) > Media Services and Servers (Servizi e server multimediale) e selezionate la scheda Media Servers (Server multimediale).
Pagina: 36
37 Fate riferimento alle seguenti informazioni in merito alle diverse voci presenti nel menu: • Enable iTunes Server (Abilitare il server iTunes)?: Spostate il cursore su ON/OFF per abilitare/disabilitare il Server iTunes. • Enable DLNA Media Server (Abilita Server multimediale DLNA): Spostate il cursore su ON/OFF per abilitare/disabilitare il Server multimediale DLNA. • Media Server Status (Stato Server multimediale):Visualizza lo stato corrente del Server multimediale. • Impostazioni percorso Server multimediale: Selezionate All Disks Shared (Tutti i dischi condivisi) o Manual Media Server Path (Percorso manuale Server multimediale). Utilizzare la Condivisione Risorse di rete (Samba) La Condivisione Risorse di rete (Samba) vi permette di impostare gli utenti e i permessi per il servizio Samba. Per usare Condivisione Samba: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > USB Application (Applicazioni USB) > Media Services and Servers (Servizi e server multimediale) e selezionate la scheda Network Place (Samba) Share / Cloud Disk (Condivisione Risorse di rete (Samba) / Disco Cloud). NOTA: Condivisione Samba, per la rete locale, è abilitata di default.
Pagina: 37
38 Per eliminare un account esistente: a)Selezionate l'account che volete eliminare. b)Cliccate su . c)Quando richiesto cliccate su Delete (Elimina) per confermare la cancellazione dell'account. Per aggiungere una cartella: a)Cliccate su . b)Inserite il nome della cartella e cliccate su Add (Aggiungi). La cartella che avete appena creato sarà aggiunta all'elenco delle cartelle. 2. Per aggiungere, eliminare o modificare un account procedete nei modi seguenti: Per creare un nuovo account: a)Cliccate su per aggiungere un nuovo account. b)Nei campi Account e Password inserite il nome utente e la password del vostro account. Riscrivete la password per confermare. Cliccate su Add (Aggiungi) per aggiungere l'utente all'elenco.
Pagina: 38
39 3. Nell'elenco delle cartelle selezionate i permessi di accesso che volete assegnare alle cartelle specifiche: • R/W: Selezionate per impostare i permessi di lettura (R) e scrittura (W). • R: Selezionate per impostare i permessi di sola lettura. • No: Selezionate questa opzione se non volete condividere una cartella specifica. 4. Cliccate su Apply (Applica) per confermare le modifiche. Utilizzare il servizio FTP Share (Condivisione FTP) Condivisione FTP permette ad un server FTP di condividere file da un disco USB ad altri dispositivi connessi alla vostra rete locale o ad Internet. IMPORTANTE: • Assicuratevi di aver fatto una rimozione sicura del disco USB. Una rimozione non corretta del disco USB potrebbe causare perdite di dati. • Per rimuovere correttamente il vostro disco USB fate riferimento alla sezione RimozionesicuradeldiscoUSB del paragrafo Controllodelvostro dispositivoUSB.
Pagina: 39
40 Per usare il servizio FTP Share (Condivisione FTP): NOTA: Assicuratevi di aver abilitato il server FTP di AiDisk. Per maggiori dettagli fate riferimento alla sezione 3.5.1UsareAiDisk. 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > USB Application (Applicazioni USB) > Media Services and Servers (Servizi e server multimediale) e selezionate la scheda FTP Share (Condivisione FTP). 2. Nell'elenco delle cartelle selezionate i permessi di accesso che volete assegnare alle cartelle specifiche • R/W: Selezionate per impostare i permessi di lettura (R) e scrittura (W) per la cartella specifica. • W: Selezionate per impostare i permessi di sola scrittura per una cartella specifica. • R: Selezionate per impostare i permessi di sola lettura per una cartella specifica. • No: Selezionate questa opzione se non volete condividere una cartella specifica. 3. Se preferite potete impostare il valore ON alla voce Allow anonymous login (Permetti accesso anonimo). 4. Nel campo Maximum number of concurrent connections (Numero massimo di connessioni simultanee) inserite il numero massimo di dispositivi che possono connettersi simultaneamente al server FTP. 5. Cliccate su Apply (Applica) per confermare le modifiche. 6. Per accedere al server FTP inserite il link FTP ftp://<hostname>. asuscomm.com in un browser web o in un programma client FTP. Quando la connessione sarà effettuata vi sarà richiesto il nome utente e la password di accesso.
Pagina: 40
41 3.5.3 3G/4G Diversi modem 3G/4G possono essere collegati al router RT-N66U C1 per fornire accesso ad Internet. NOTA: Per un elenco dei modem USB supportati visitate il sito: http:// event.asus.com/2009/networks/3gsupport/ Per configurare l'accesso ad Internet 3G/4G: 1. Dal pannello di navigazione andate su General (Generale) > USB Application (Applicazioni USB) > 3G/4G. 2. Alla voce Enable USB Modem (Abilita modem USB) selezionate Yes (Sì). 3. Configurate le seguenti opzioni: • Location (Posizione): Selezionate la posizione del vostro service provider 3G/4G dall'elenco. • ISP: Selezionate il vostro ISP (Internet Service Provider) dall'elenco. • APN (Access Point Name) service (Servizio APN): Contattate il vostro service provider 3G/4G per maggiori informazioni. • Dial Number and PIN code (Numero da comporre e codice PIN): Il numero da comporre per accedere al servizio 3G/4G e il codice PIN. NOTA: Il codice PIN potrebbe variare a seconda del vostro fornitore di servizi Internet. • Username / Password (Nome utente / Password): Il nome utente e la password sono fornite dal vostro operatore 3G/4G. • Modem USB: Scegliete il modello del vostro modem USB 3G/4G dall'elenco a disposizione. Se non siete sicuri del modello selezionate Auto (Automatico). 4. Cliccate su Apply (Applica). NOTA: Il router si riavvia automaticamente per attivare le impostazioni.
Pagina: 41
42 3.6 Utilizzo di AiCloud 2.0 AiCloud 2.0 è un servizio cloud che vi permette di salvare, sincronizzare, condividere e accedere ai vostri file. Per usare AiCloud: 1. Dal Google Play Store, o dall'Apple Store, scaricate e installate sul vostro dispositivo mobile l'App ASUS AiCloud. 2. Connettete il vostro dispositivo mobile alla rete. Seguite le istruzioni per completare la configurazione di AiCloud.
Pagina: 42
43 3.6.1 Disco Cloud Per creare un disco cloud: 1. Inserite un dispositivo di archiviazione USB nella porta USB del vostro router wireless. 2. Attivate Cloud Disk spostando il cursore su ON. 3. Andate su https://router.asus.com e inserite il nome utente e la password per l'accesso al router. Raccomandiamo di utilizzare Google Chrome o Mozilla Firefox per un'esperienza migliore.
Pagina: 43
44 4. Potete ora avere accesso ai file presenti sui dischi cloud dei dispositivi connessi alla vostra rete. NOTA: Quando vorrete accedere ai dispositivi connessi alla rete avrete bisogno di inserire manualmente il nome utente e la password del singolo dispositivo. Questi dati non vengono salvati da AiCloud per ragioni di sicurezza.
Pagina: 44
45 3.6.2 Smart Access La funzione Smart Access permette di accedere facilmente alla vostra rete domestica tramite il nome di dominio del vostro router. NOTE: • Potete creare un nome di dominio per il vostro router usando ASUS DDNS. Per maggiori dettagli fate riferimento alla sezione 4.3.5DNS Dinamico di questo manuale. • Come impostazione standard AiCloud stabilisce una connessione sicura HTTPS. Inserite il vostro account https://[accountASUSDDNS]. asuscomm.com per un utilizzo sicuro di Cloud Disk e Smart Access.
Pagina: 45
46 3.6.3 Smart Sync Per usare Smart Sync: 1. Avviate AiCloud, andate su Smart Sync e cliccate su GO (Vai). 2. Spostate il cursore su ON per abilitare Smart Sync. 3. Cliccate su Add new account (Aggiungi nuovo account). 4. Inserite il nome utente e la password del vostro account ASUS WebStorage e selezionate la directory che volete mantenere sincronizzata conWebStorage. 5. Cliccate su Apply (Applica).
Pagina: 46
47 4 Impostazioni avanzate 4.1 Wireless 4.1.1 Generale La scheda Generale vi permette di configurare le opzioni di base della vostra connessione wireless. Per configurare le impostazioni base della connessione wireless: 1. Dal pannello di navigazione andate su Advanced Settings (Impostazioni avanzate) > Wireless e selezionate la scheda General (Generale). 2. Selezionate 2.4GHz o 5GHz per scegliere la banda di frequenza per la vostra rete wireless. 3. Selezionate un nome univoco, al massimo di 32 caratteri, per il vostro SSID (Service Set Identifier) che identifica la vostra rete wireless. I dispositiviWiFi possono rilevare e connettersi alle reti wireless tramite il SSID. La lista degli SSID trovati dai dispositivi è aggiornata dopo che il SSID modificato è stato salvato nelle impostazioni. NOTA: Potete assegnare solo un SSID per entrambe le bande di frequenza 2.4 GHz e 5GHz.
Pagina: 47
48 4. Nel campo Hide SSID (Nascondi SSID) selezionate Yes (Sì) per impedire agli altri dispositivi wireless di vedere il vostro SSID. Quando questa opzione è abilitata avrete bisogno di inserire il SSID sul vostro dispositivo wireless manualmente. 5. Selezionate una di queste Modalità wireless per determinare la tipologia dei dispositivi che possono connettersi al vostro router wireless: • Automatico: Selezionate Auto (Automatico) per permettere la connessione ai dispositivi 802.11AC, 802.11n, 802.11g e 802.11b. • Legacy: Selezionate Legacy per permettere la connessione ai dispositivi 802.11b/g/n. I dispositivi che supportano 802.11n, in ogni caso, lavoreranno alla velocità massima di 54 Mbps. • Solo N: Selezionate N only (Solo N) per massimizzare le prestazioni wireless N. Questa impostazione impedisce ai dispositivi 802.11g e 802.11b di connettersi al router wireless. 6. Selezionate il canale operativo per il vostro router wireless. Selezionate Auto (Automatico) per permettere al router di scegliere automaticamente il canale con la minore interferenza possibile. 7. Selezionate la larghezza del canale per favorire maggiori velocità di trasmissione 40Mhz: Selezionate questa opzione per massimizzare la velocità di trasferimento wireless. 20MHz (predefinita): Selezionate questa opzione se incontrate qualche problema con la vostra connessione wireless. 8. Selezionate uno di questi metodi di autenticazione: • Open System (Nessuno): Questa opzione non fornisce sicurezza. • Shared Key (Chiave condivisa): In questo caso dovete usare la cifraturaWEP e inserire almeno una chiave condivisa.
Pagina: 48
49 • WPA/WPA2 Personal/WPA Auto-Personal: Questa opzione fornisce un elevato livello di sicurezza. Potete scegliere di usare WPA (TKIP) oWPA2 (AES). Se scegliete questa opzione dovete usare la cifraturaTKIP o AES e inserire una passphraseWPA (chiave di rete). • WPA/WPA2 Enterprise/WPA Auto-Enterprise: Questa opzione fornisce un livello molto elevato di sicurezza. È previsto un server di autenticazione che può essere integrato (EAP) o esterno (RADIUS). • Radius 802.1x NOTA: Il vostro router wireless supporta la velocità massima di 54 Mbps quando la Wireless Mode (Modalità wireless) è impostata su Auto (Automatico) e il metodo di cifratura è impostato su WEP o TKIP. 9. Selezionate una di queste cifratureWEP (Wired Equivalent Privacy) per i dati trasmessi sulla vostra rete wireless: • Off: Disabilita la cifraturaWEP • 64-bit: Abilita cifraturaWEP debole • 128-bit: Abilita cifraturaWEP migliorata. 10. Quando avete finito cliccate su Apply (Applica).
Pagina: 49
50 4.1.2 WPS WPS (Wi-Fi Protected Setup) è uno standard di sicurezza wireless che vi permette di collegare facilmente i vostri dispositivi alla rete wireless. Potete configurareWPS tramite un codice PIN o con il pulsanteWPS. NOTA: Assicuratevi che i dispositivi supportinoWPS. Per abilitare ilWPS sulla vostra rete wireless: 1. Dal pannello di navigazione andate su Advanced Settings (Impostazioni avanzate) > Wireless e selezionate la scheda WPS. 2. Nel campo EnableWPS (AbilitaWPS) spostate il cursore su ON. 3. WPS utilizza la frequenza predefinita 2.4 Ghz. Se volete cambiare la frequenza scegliendo 5 Ghz spostate il cursore su OFF, cliccate su Switch Frequency (Cambia frequenza) e spostate nuovamente il cursore su ON.
Pagina: 50
51 NOTA:WPS supporta autenticazione tramite Open System,WPA-Personal eWPA2-Personal.WPS non supporta una rete wireless che usa una metodi di cifratura a chiave condivisa,WPA-Enterprise,WPA2-Enterprise e RADIUS. 3. Nel campo WPS Method (ModalitàWPS) selezionate Push Button (Premi Pulsante) o Client PIN code (Codice PIN client). Se selezionate Push Button (Premi Pulsante) andate al passaggio 4. Se selezionate Client PIN code (Codice PIN client) andate al passaggio 5. 4. Per impostare ilWPS usando il pulsanteWPS del router procedete nel modo seguente: a.Cliccate su Start (Avvia) o premete il pulsanteWPS che trovate nella parte posteriore del router wireless. b.Premete il pulsanteWPS sul vostro dispositivo wireless. Di solito questo pulsante è identificato dal logoWPS. NOTA: Controllate il vostro dispositivo wireless, o il relativo manuale utente, per verificare la posizione del pulsanteWPS. c. Il router wireless cercherà i dispositiviWPS disponibili. Se il router wireless non trova nessun dispositivoWPS entrerà in standby. 5. Per impostare ilWPS usando il codice PIN client procedete nel modo seguente: a.Individuate il codice PINWPS sul manuale utente del vostro dispositivo wireless o sul dispositivo stesso. b.Inserite il codice PIN client nella casella di testo relativa. c. Cliccate su Start (Avvia) per dire al router di entrare in modalità rilevamentoWPS. Gli indicatori LED del router lampeggiano velocemente per tre volte fino a quando la configurazioneWPS è completata.

Domande e risposte

Hai una domanda sul Asus RT-N66U ma non riesci a trovare una risposta nel manuale dell'utente? Probabilmente gli utenti di ManualsCat.com potranno aiutarti a rispondere alla tua domanda. Completando il seguente modulo, la tua domanda apparirà sotto al manuale del Asus RT-N66U. Assicurati di descrivere il problema riscontrato con il Asus RT-N66U nel modo più preciso possibile. Quanto più è precisa la tua domanda, maggiori sono le possibilità di ricevere rapidamente una risposta da parte di un altro utente. Riceverai automaticamente una e-mail per informarti che qualcuno ha risposto alla tua domanda.

Chiedi informazioni sul Asus RT-N66U

Nome
E-mail
Risposta

Visualizza di seguito un manuale del Asus RT-N66U. Tutti i manuali su ManualsCat.com possono essere visualizzati gratuitamente. Tramite il pulsante "Seleziona una lingua", puoi scegliere la lingua in cui desideri visualizzare il manuale.

  • Marca: Asus
  • Prodotto: Router
  • Modello/nome: RT-N66U
  • Tipo di file: PDF
  • Lingue disponibili: Inglese, Tedesco, Francese, Olandese, Spagnolo, Italiano, Svedese, Portoghese, Danese, Norvegese, Finlandese, Greco, Ceco, Slovacco, Turco, Sloveno, Russo, Bulgaro, Croato, Polacco, Rumeno, Ungherese